Tonari no Totoro - rigogliosamente in italiano

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Debris
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 426
Iscritto il: mar giu 06, 2006 7:28 am

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Debris » ven set 04, 2009 7:41 am

Visto su cineblog una recensione in anteprima del film...la riporto a titolo statistico

http://www.cineblog.it/post/18234/il-mi ... -anteprima
Spoiler:
Come molti film di Miyazaki, anche in Il mio vicino Totoro è impossibile distinguere il sogno dalla veglia, la realtà dalla fantasia. I nerini che abitano le case abbandonate e che possono essere visti solo dai bambini possono essere anche solo frutto della fantasia delle due sorelline, ma questo non conta perché agli occhi di un bambino tutto può diventare magico e reale allo stesso tempo.

Il film è ricchissimo di suggestioni e riferimenti alla cultura nipponica e altrettante sono le metafore e i simboli che vogliono conferire al film significati universali. Giusto per citare una curiosità il nome Satsuki in giapponese significa “maggio”, analogamente Mei è come viene pronunciato “maggio” in inglese, il trasloco della famiglia avviene in maggio, e non a caso proprio quel mese è il momento in cui la natura riprende vita secondo quell’alito di rinnovamento portati dagli spiriti kami come Totoro.

Impossibile non rimanere affascinati dalle animazioni di Miyazaki, lontane anni luce dalla computer graphic il cinema di animazione ci ha abituato ma ancora perfettamente attuali. Impossibile non divertirsi con la buffa Mei e il suo modo infantile di storpiare le parole. Impossibile non commuoversi di fronte al disagio di due bambine separate per necessità dalla loro madre. Impossibile non sognare, anche superati i trentanni, di scoprire un morbido Totoro dietro casa. Impossibile non sperare, una volta o l’altra, di ottenere un passaggio dal Gattobus.
Lo spoiler è giusto per attirare l'attenzione..garantisco che chi conosce l'opera...
La lettera uccide,lo spirito salva.

Avatar utente
Ranma_Simon
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 45
Iscritto il: ven ago 22, 2003 12:06 pm

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Ranma_Simon » ven set 04, 2009 10:18 am

Finalmente, fantastico!

Grazie al grande "maestro" Gualtiero che ci delizia sempre con queste splendide partiture ed adattamenti veramente da pelle d'oca (vedi Ponyo)!

Avatar utente
Gigi88
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: mer ago 01, 2007 2:33 pm
Località: Prov. Salerno

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Gigi88 » lun set 07, 2009 1:40 pm

Si sa già per caso in quali cinema italiani verrà proiettato?
Ricordo che vidi Ponyo in un multisala nei paraggi di Salerno, che probabilità ci sono di trovare anche Totoro lì? Sono molto inesperto per quanto riguarda i metodi di distribuzione dei film, ma credo che lo facciano in base a dei criteri logici. O mi sbaglio? :)

Avatar utente
sdz
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 437
Iscritto il: dom set 05, 2004 7:52 pm
Località: Firenze

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da sdz » lun set 07, 2009 2:00 pm

Anch'io me lo ero domandato: la decisione della programmazione di un titolo è strettamente in mano all'esercente della sala cinematografica. Non so con quanto anticipo noleggino le pellicole, comunque probabilmente la cosa migliore è telefonare direttamente al cinema qualche giorno prima.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5315
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Shito » lun set 07, 2009 4:13 pm

Debris ha scritto:Visto su cineblog una recensione in anteprima del film...la riporto a titolo statistico

http://www.cineblog.it/post/18234/il-mi ... -anteprima
Come ho fatto già altrove, direi che è una recensione del tutto onesta. Il che non è poco. Affatto. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Layla
Membro
Membro
Messaggi: 88
Iscritto il: mar ago 19, 2008 7:32 pm

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Layla » mer set 09, 2009 5:26 pm

non aggiungo niente alla discussione, vi avviso e mi spiace, ma mi sta scoppiando il cuore dall'emozione... e nemmeno ho ancora capito quando e dove sarà proiettato Totoro. Ma... In italiano? Al cinema? Tradotto e adattato da un appassionato professionista? Sembra un sogno - un sogno stupendo! :gresorr: :gresorr: :gresorr: Devo vederlo. Non l'ho mai visto. (seppur avvocato del diavolo anche detto p2p e/o streaming!) Smetto di delirare e vado a radunare amici, cercarmi date e quant'altro!
“I tried to create a visual experience, one that directly penetrates the subconscious with an emotional and philosophical content... You're free to speculate as you wish about the philosophical and allegorical meaning of the film”

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5315
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Shito » mer set 09, 2009 5:29 pm

In effetti è uno scenario quasi irreale.

Ci renderemo conto che 'è successo davvero' solo dopo, credo.

Sai, quelle cose che ci vuol tempo per elaborarle...
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Rosario
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 404
Iscritto il: sab apr 12, 2003 6:05 pm
Località: Mirabella Imbaccari (CT)
Contatta:

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Rosario » mer set 09, 2009 6:35 pm

stiamo un pò esagerando :lol:

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1685
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Muska » mer set 09, 2009 7:24 pm

Rosario ha scritto:stiamo un pò esagerando :lol:
Nonnnunquam nimium in veritate. :wink:
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Layla
Membro
Membro
Messaggi: 88
Iscritto il: mar ago 19, 2008 7:32 pm

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Layla » mer set 09, 2009 7:59 pm

no, no, merita. Forse non in questa sede ma se esiste un'occasione che giustifica i toni esaltati è questa. Yorke canta and true love waits... e quando un'attesa durata anni finisce l'emozione è incontinente. :)
Comunque grazie Shito: per il tuo impegno.
“I tried to create a visual experience, one that directly penetrates the subconscious with an emotional and philosophical content... You're free to speculate as you wish about the philosophical and allegorical meaning of the film”

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5315
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Shito » mer set 09, 2009 8:25 pm

Rosario ha scritto:stiamo un pò esagerando :lol:
Non so, nel mio caso è davvero così.

Vedere i film Ghibli al cinema, per chi appartiene alla mia generazione ed ha seguito tanto da vicino l'arrivo del fumetto e dell'animazione giapponese 'presentata come tale' in Italia, Ghibli era più o meno tabù. Per molti motivi.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Drachetto
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 446
Iscritto il: sab giu 21, 2003 1:40 am
Località: Roma
Contatta:

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Drachetto » gio set 10, 2009 1:04 pm

Concordo con Gualtiero/Shito: solo qualche anno fa non avrei neanche osatoimmaginare Totoro doppiato in italiano al cinema. Al massimo un edizione home-video in DVD. E dopo tanti e tanti anni dalla sua uscita in Giappone. Veramente non ringrazierò mai abbastanza Lucky Red e tutte le persone che hanno lavorato/lavorano/lavoreranno ai film Ghibli per aver realizzato questo piccolo sogno.
Immagine
Il mio vicino Totoro
suona un'ocarina nelle notti illuminate dalla luna
se mai dovessi incontrarlo
una meravigliosa fortuna porterà anche a te!

Avatar utente
Drachetto
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 446
Iscritto il: sab giu 21, 2003 1:40 am
Località: Roma
Contatta:

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Drachetto » gio set 10, 2009 1:12 pm

Segnalo questa recensione sul sito mymovies.it

http://www.mymovies.it/film/1988/ilmiovicinototoro/

che ne pensate?
L'ho segnalata perchè il sito è molto frequentato (lo vedo io stessi, da amici e conoscenti) e una recensione può veramente far decidere se andare a vedere il film o meno.
Immagine
Il mio vicino Totoro
suona un'ocarina nelle notti illuminate dalla luna
se mai dovessi incontrarlo
una meravigliosa fortuna porterà anche a te!

Avatar utente
Flegias
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 277
Iscritto il: dom set 25, 2005 7:40 pm
Località: Roma

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da Flegias » gio set 10, 2009 1:21 pm

Vorrei anche aggiungere che per il nostro paese l'uscita nelle sale di un film del 1988 è davvero un evento rarissimo. Forse una volta era diverso, ma adesso chi è più abituato (se non per qualche cinema d'essai) a vedere film datati distribuiti (o ridistribuiti) nel circuito nazionale?

Avatar utente
jobi1
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1890
Iscritto il: ven apr 18, 2003 9:27 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: Il vicino Totoro (ovvero, sul ri-doppiaggio italiano)

Messaggio da jobi1 » gio set 10, 2009 1:35 pm

Recensione a mio avviso povera e un po' scialba, si concentra troppo sulle tempistiche di uscita della pellicola nelle sale. Oltre ad un fin troppo minuzioso riassunto della trama inserisce solo due righe di recensione del film.
E poi tre stelle per Totoro è un insulto. :si:
Immagine Genio matematico, marito ideale nonché maestro jedi jobi1 Kenobi :king: Immagine Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti