TOTORO AL CINEMA.

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Shun
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 263
Iscritto il: mer mag 14, 2014 9:27 pm

Re: TOTORO AL CINEMA.

Messaggio da Shun » gio ott 15, 2015 2:03 pm

Che bella notizia! :D
Certo che lo potrebbero lasciare al cinema anche qualche giorno in più, più tenerello di questo ...
Carina l'idea del 30% di sconto XD

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: TOTORO AL CINEMA.

Messaggio da Shito » dom nov 15, 2015 3:29 pm

Certo che rivedere Totoro al cinema così a breve dopo aver visto La tomba delle lucciole al cinema è quasi un must...! ^^
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: TOTORO AL CINEMA.

Messaggio da Shito » ven nov 20, 2015 10:53 pm

Per la serie: come cambiano le cose.

Era il 2009. Fine 2009 Non vent'anni fa. Ponyo era già stato distribuito. C'erano state varie venute veneziane del regista, lo sapete.

Parlando di Totoro, il film simbolo dello Studio Ghibli, distributo in Italia in modo 'plenario' (più settimane di programmazione).

Ma per pagine e paginie ci davamo notizie dei cinema e degli spettacoli dove vederlo, che manco Radio Londra, o non so che.

E ripeto, era il 2009. Non il 1988.

I risultati?
Rosario ha scritto:a distanza di un mese dall'uscita in sala, eccovi l'incasso totale del film
(fonte Giornale dello Spettacolo)

città spettatori
Roma 9274
Padova 501
Bari 201
Milano 2556
Bologna 2372
Catania 243
Torino 2742
Firenze 1970
Cagliari 273
Genova 1398
Napoli 692
Ancona 360

Totale 12 città capozona: 22.582 spettatori per 135.203 euro
Altre 61 città: 16.918 spettatori per 97.709 euro
Totale generale: 39.500 spettatori per 232.913 euro

poteva far di più ma alla fine non è male come film d'essai

'Ponyo sulla scogliera' incassò 784.767 euro mentre un altro film d'animazione giapponese come 'Ken il guerriero - la leggenda di Raoul' ha incassato solo 91.248 euro

La tomba delle lucciole
, un film ben più difficile, in DUE GIORNI questo mese ha fatto ben più di 232.913 euro.

Per non dire di Si alza il vento, che la scorsa estate ha fatto quanto? In tre giorni, UN MILIONE di euro.

Chi è stato a Lucca Comics quest'anno avrà notato più cosplayer di Sophie che nel 2005, quando uscì Il Castello Errante di Howl.

Le cose cambiano. Il mercato cinematografico è cambiato radicalmente, a partire dalla diffusione del cinema digitale. E' cambiata la distribuzione, e le sue logiche. Inoltre, la Lucky Red in dieci anni di lavoro continuativo ha davvero sedimentato una buona base di pubblico per questi film. Il che, certo, insieme ai cosplayer porta anche una buona fetta di pubblico chiacchierone, ben poco interessata, fanfarona. E' fisiologico. E' quello che succede nell'allargarsi di una nicchia, specie di questi tempi.

Una grande scommessa vinta, per me, è che ci sono già bambini che hanno visto certi film solo nelle loro edizioni corrette, fedeli all'originale. A quanto leggo il catalogo Ghibli andrà ora in TV, sempre più diffuso. E non ci sarà "Akù', non ci sarà 'Maro', non ci sarà "Questa volta la natura ha vinto!", niente di tutto questo. Altri bambini, altri ragazzi, si affezioneranno alle nuove edizioni: quelle corrette. Che gioia!

Molto, davvero molto è stato fatto. Impossibile non tributare questa comunità di un grandissimo merito. Me l'avessero detto dieci anni fa, non ci avrei creduto. E dieci anni fa era praticamente quando iniziava tutto questo. Quando sono state poste le vere fondamenta di tutto questo.

La scommessa sarà riuscire a costruirci qualcosa sopra, a quella fondamenta.

Intanto, vediamo come si comporta il buon Totoro alla sua ri-uscita cinematografica italiana.

Pensiamoci insieme, mentre ci rallegriamo guardandoci indietro. :-)
Ultima modifica di Shito il sab nov 21, 2015 2:52 pm, modificato 2 volte in totale.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Ash
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: mar nov 05, 2013 2:12 pm

Re: TOTORO AL CINEMA.

Messaggio da Ash » sab nov 21, 2015 11:04 am

Tutto vero, Shito, e bellissimo.
L'unico dispiacere è pensare che tutto si compie - la distribuzione in italiano dell'intero catalogo Ghibli, dico - proprio mentre lo Studio chiude i battenti: sa quasi di beffa.

Avatar utente
kaibutsu-kun
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio ago 28, 2014 12:52 pm

Re: TOTORO AL CINEMA.

Messaggio da kaibutsu-kun » lun nov 23, 2015 6:09 am

Shito ha scritto:Una grande scommessa vinta, per me, è che ci sono già bambini che hanno visto certi film solo nelle loro edizioni corrette, fedeli all'originale. A quanto leggo il catalogo Ghibli andrà ora in TV, sempre più diffuso. E non ci sarà "Akù', non ci sarà 'Maro', non ci sarà "Questa volta la natura ha vinto!", niente di tutto questo. Altri bambini, altri ragazzi, si affezioneranno alle nuove edizioni: quelle corrette. Che gioia!
Come mia figlia, compatibilmente con l'età. Fino ad ora abbiamo visto insieme più volte Totoro, Ponyo, Kiki, Arietty, Howl, La collina dei papaveri e I sospiri del mio cuore. Man mano che crescerà vedremo anche gli altri. Credo che il prossimo sarà Nausicaa.

Poter condividere ciò che amo con mia figlia è una vera gioia. Le opere dello studio Ghibli sono una delle cose che amo di più e sono felice che possa apprezzarle al meglio.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: TOTORO AL CINEMA.

Messaggio da Shito » lun nov 23, 2015 1:34 pm

Sono felice per la tua felicità. :-)

Sai, se da un lato arriva (l'eco delle) grida di chi lamenta in modo distorto la fedeltà, la correttezza di queste edizioni, dall'atro ho le voci di genitori, di amici e conoscenti, che mi dicono magari "ah, sai, mia figlia adora questo film...", "ah, la mia cuginetta si è innamorata di Seiji", cose così. O del maturando o della maturanda che vogliono davvero fare una tesina su un autore, sulla sua opera, o su una sua opera, e la vogliono capire. E poi li incontri, li vedi, li guardi in faccia, alle fiere. Da Lucca a Catania, ci parli, guardandoli negli occhi. Ai karaoke in giapponese, mangiando un panino o dove che capiti, nei luoghi di passione vera e viva. E capisci la differenza. O almeno, io la sento distintamente.

Grazie sempre a tutti coloro che amano, ovvero che vogliono capire davvero, le cose! ^^

Insisto nel dire che l'amore è una comprensione che chiama comprensione, è una conoscenza che desidera conoscenza.
Ultima modifica di Shito il sab dic 12, 2015 9:13 pm, modificato 1 volta in totale.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Nintendo Fever

Re: TOTORO AL CINEMA.

Messaggio da Nintendo Fever » sab dic 12, 2015 8:57 pm

È sempre bello rivedere questo film, ma rivederlo al cinema è tutta un'altra cosa... Finalmente ho potuto vedere anche Totoro al cinema! Ora prego che LR riproponga Howl e Ponyo in modo da averli visti tutti!
Totoro è un film unico, vedendolo d'estate ti dà quella strana sensazione di fresco, vedendolo d'inverno invece fa l'effetto contrario, facendo volare la fantasia in un luogo caldo e in quell'ora e mezzo di film mi scordo completamente la temperatura esterna, è proprio come se fossi lì in quei luoghi così miti...

Avatar utente
nodisco
Membro
Membro
Messaggi: 163
Iscritto il: mer mag 27, 2015 10:06 am

Re: TOTORO AL CINEMA.

Messaggio da nodisco » gio dic 17, 2015 5:03 pm

Ha incassato 71.000 €, secondo Mymovies

Rispondi