Il Mio Vicino Totoro in DVD

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Palla di fuliggine
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 222
Iscritto il: lun mar 30, 2009 10:39 am
Località: Pistoia

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Palla di fuliggine »

Per tornare IT, questa dovrebbe essere la versione "originalissima" giapponese.

Per quanto riguarda il motivo del contendere, tutti sembrano sapere la storia del passaggio 1 bambina -> 2 bambine, ma nessuno sa perché la locandina non sia stata modificata.

Riporto da Nausicaa.net:
Nausicaa.net ha scritto:They even used it on some of the movie posters. This must have really confused people when they saw the film.
...e difatti... :sorriso2:

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Shito »

Raghnar ha scritto:Dopo il sermone cazziatone al vuoto sinceramente non hai detto il PERCHE' (dato che di capire si parla).
Perché cosa? Perché quella sia la locandina?

E' la locandina perché così è stato, quando il film uscì al cinema in Giappone nel 1988.

Capisco che tu sia una persona malata di meccaniscimo, ma certe cose non hanno un perché, o non è dato di saperlo, o soprattutto non è importante saperlo.

Cosa cambierebbe 'sapere' i motivi della scelta della locandina?
Non sono -semplicemente- cose che ci riguardino, e neppure cose che ci dovrebbero inteteressare, in effetti.
Tanto non siamo noi a dover giudicare nulla di nulla in merito.
Non c'è mica nulla da sindacare, eh.

Quella è la locandina.

Lo si capisce. Lo si apprende. Lo si ricorda.
Ci si regola e si giudica di conseguenza.
Fine.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Shito »

Palla di fuliggine ha scritto:Per tornare IT, questa dovrebbe essere la versione "originalissima" giapponese.

Per quanto riguarda il motivo del contendere, tutti sembrano sapere la storia del passaggio 1 bambina -> 2 bambine, ma nessuno sa perché la locandina non sia stata modificata.

Riporto da Nausicaa.net:
Nausicaa.net ha scritto:They even used it on some of the movie posters. This must have really confused people when they saw the film.
...e difatti... :sorriso2:
Difficile pensare che sia la versione 'originalissima', con un bordo grigio come quello. Ma potrebbe essere un'aggiunta del sito.
Il sito comunque riporta 1993 come anno. Il che dovrebbe far suonare un campanello.

Non ho ancora capito perché tutti continuano a dire/presumere/pretendere che la locandina 'avrebbe dovuto essere modificata', eh.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Shito »

Raghnar ha scritto: Guarda semplicemente credo che il giudizio sia processo mentale imperscindibile dal processo di argomentazione. Shito credo dica, giustamente, di non giudicare un autore per quello che ha fatto in termini di "approvo/nonapprovo" l'opera innanzitutto E` e bisogna fare i conti con il fatto, che non può essere incoerente per definizione stessa di fatto... A quel punto l'operazione da compiere è capire il movente di tale fatto. Io, sarò stupido, ma non ci arrivo a capire il movente di una locandina/copertina che effettivamente sembra tirata fuori da un teaser, o meglio vedo anche troppi motivi che non riesco a scremare, e allora chiedo. E come me fanno altri, te compreso...
La prima parte del testo che ti quoto è incorniciabile.

Il resto è, come avrai inteso dal mio precedente reply, eccesso di curiosità dietrologica. IMHO, si intende.

Ovvero può essere una 'curiosità' sapere che Kimura Yumi aveva inviato Itusmo Nando Demo come cadeau a Miyasan e lui per tutta risposta l'ha voluta isare come ending di Sen to Chihiro, ma è dietrologia.
Alla fine, non importa.
Sono secondo me informazioni che non vale neppure la pena ricercare. E' come giudicare un film dagli extra del DVD, capisci cosa intendo? Sono certo di sì.

Potrei *speculare* un motivo per cui Miyasan abbia voluto usare quell'immagine. Ho sempre pensato che lui abbia inteso ricordarci che Totoro non è una cosa 'solo di Satsuki e Mei', ma come la ending ci ricorda è potenzialmente la cosa di ogni bambino. Ma è una sciocca speculazione, e non vale che un sorriso buffo. Alla tua mente espistemologica dico, senza sarcasmo, "non è pensabile che l'ontologico dimostri l'ontico". :)

Algid:
puoi prendertela o non prendertela, la scelta e tua e va bene in ogni caso. Semplicemente, una cosa è chiedere, una cosa è presupporre, una cosa è arrogarsi surrettiziamente la dignità del proprio presupporre. Il discorso a là "si stava meglio quando si stava peggio" era per ricordare che per dire "io voglio capire" si deve anche dimostrare nei fatti di avere questa volontà. Sparare giudizi egocentrici non documentati e rivendicare di voler essere istruiti senza dimostrare neppure la voglia di fare una ricerca sensata su google non ne sono una buona dimostrazione, come capirai.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
algid
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 191
Iscritto il: mar nov 27, 2007 9:33 pm
Località: Torino

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da algid »

Shito ha scritto:Algid:
puoi prendertela o non prendertela, la scelta e tua e va bene in ogni caso. Semplicemente, una cosa è chiedere, una cosa è presupporre, una cosa è arrogarsi surrettiziamente la dignità del proprio presupporre. Il discorso a là "si stava meglio quando si stava peggio" era per ricordare che per dire "io voglio capire" si deve anche dimostrare nei fatti di avere questa volontà. Sparare giudizi egocentrici non documentati e rivendicare di voler essere istruiti senza dimostrare neppure la voglia di fare una ricerca sensata su google non ne sono una buona dimostrazione, come capirai.
L'egocentrismo non fa parte di me e di sicuro non in una "realtà" virtuale come questa. Non vedo egocentrismo nell'espressione di una propria opinione (o di un dubbio, di una domanda, di una supposizione.. così hai tutte le opzioni li hehe), nessuno voleva importi la mia idea. Il mio "converrai con me" era solo un modo per presentartela e non una forma di arroganza, sono CERTO che sei abbastanza acuto per averlo capito.
In ogni caso mi documento sempre, e l'ho fatto anche questa volta (e te ne l'ho già scritto prima, se hai letto). Se poi nella fase di "documentazione" uno tralascia qualcosa, allora? Capita, sono umano come lo sei tu (presumo). Lo si fa presente, giustamente, ma gentilmente e senza tutta questa foga. Se poi è tua prassi fare così, beh NON farlo con me. Ora lo sai.
Con questo penso di aver concluso anche con te. Se desideri chiarire ulteriormente - ma non credo che ce ne sia il bisogno - ti pregherei di contattarmi con pm. Non è il caso di prolungare la questione pubblicamente, visto che abbiamo appurato entrambi... di non essere egocentrici.

Luca
"Which is the most comfortable chair?"
"This one, father. It is the chair I use myself, when I have visitors."

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Shito »

Algid/Luca, faccio ora quello che avrei forse dovuto fare da principio, se avverse logistiche non mi avessero ostacolato.

Vediamo le cose in ordine.

All'inizio, Shinji71 posta un link che mostra le due cover di DVD italiani di Totoro, edizione regolare e speciale.

L'unica cosa sensata che si sarebbe dovuto dire, a quel punto, sarebbe stata:

"WOW, che bello che per l'edizione speciale abbiano usato la locandina originale!"

ovviamente, si capisce che l'orrida immagine usata per la locandina italiana sia più 'semplice', da un punto di vista commerciale.
Che per un pubblico 'speciale' si sia pensato alla CORRETTEZZA di usare la locandina originale, per quanto 'difficile', non merita che plauso, si capisce.

Invece, tu dici:
algid ha scritto:Ahhhh che bella la cover dell'edizione speciale! :)
Ma 1 dubbio mi attanaglia, ora che la riguardo bene: da quel poco che si vede sembrerebbe l'immagine "provvisoria" di presentazione del film, risalente a quando Miyazaki prevedeva la presenza di una sola bambina protagonista.. in quel caso la vedo poco inerente al film :roll: o sbaglio?

http://shop.luckyred.net/Animazione/Il- ... al-Ed.html
Piuttosto che farti assalire dai dubbi e postarli, potevi toglierteli con due minuti di indagine.
Tra rolleyes e cose, presupponi qui e là. Dai per conclamato che l'immagine fosse provvisoria, decidi che quindi sarebbe poco inenerente al film, questo e quello.

E questo è MALE, ed è anche egocentrico: ti rendi conto che spacci cose FALSE e SBAGLIATE (dico, di fatto, non di gusto) in nome, essenzialmente, della tua voglia di 'giudicare'?

Ti viene dietro subito Raghnar:
Raghnar ha scritto:
Anch'io ho lo stesso dubbio. Non capirei perchè, c'è la stessa imagine con Satsuke e Mei...
Anche lui lo stesso dubbio, anche lui la stessa mancanza di documentarsi UN MINIMO prima di dire.

Quinzi, maleX2.

A questo punto, nel girotondo di pacche sulle spalle che fanno molto massaggio all'ego, tu sentenzi:
algid ha scritto:Ho dato un occhio alle releases straniere su nausicaa.net e molte hanno usato questa stessa immagine.. ma dal mio punto di vista non ha molto senso O_o
L'immagine in sé è stupenda, nulla da dire.. ma non ha a che fare col contenuto del film.

Anche io ricordo la stessa immagine con entrambe le bimbe.. bah (che sia semplicemente un fotogramma del film, quello che ho visto, e nn un'illustrazione?)
Ovvero... hai visto le releases STRANIERE?
E NON hai visto l'UNICA cosa che avresti dovuto vedere, ovvero l'ORIGINALE?
Ok.

A questo punto, il fatto che "l'immagine non abbia nulla a che fare col contenuto del film" è data da te come dato di fatto.

Certo, come no.

Tanto che poi deve accodarsi canche Drachetto:
Drachetto ha scritto:Quella è un immagine al tempo provvisoria perchè la storia prevedeva una sola bambina. E' stato carino vederla sui poster e locandine, una chicca non voluta, ma anche a me un pò fa storcere la bocca vederla in ambito home-video dove Totoro sarà rappresentato negli anni. In fondo fa vedere una cosa non vera, una cosa che poteva essere ma non è stata.

Piuttosto noto che gli extra dell'edizione speciale non sono tantissimi (storyboard, Video Promozionale (?), Trailer e spots), mi chiedo se siamo 'allineati' con gli altri paesi e sopratutto il Giappone.
Tutti d'accordo nel falso.

Ovvero, ecco quello che io ODIO: che la falsità si prenda per vera, e parlandone parlandone, senza fare alcuna verifica, la si assuma sempre più come tale.

Questa è la base della malinformazione. Che è ben peggio della disinormazione, si capisce.

Ora ho fatto una prova.

CINQUE secondi netti per mettere 'Tonari no Totoro' nella WIkipedia inglese, che -si intenda- non è che sia la bibbia, però

http://en.wikipedia.org/wiki/Tonari_no_totoro

Si noti l'immagine e la sua DIDASCALIA.

Quindi direi: meno ego(centrismo) e più volontà reale di conoscenza è la strada per capire qualcosa. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da pippov »

Ok, dopo il riassuntone possiamo finirla? Shito, io capisco tutto, ma internet è grande e le informazioni sparse e spesso contraddittorie.
Non vedo nulla di male ad esprimere un parere, non vedo nulla di male a chiedere. Nell'ignoranza della Verità, posso dire che trovo strano che un'immagine che "non comprendo" sia il simbolo di un film?
Che quella sia il Vero manifesto o meno, potrò dire che non mi piace e che avrei preferito qualcosa di diverso?
Poi, la risposta "Beh, è quello, la perplessità non ha senso" ci sta tutta. Ma non con quel tono!
Come si dice... domandare è lecito (e magari anche supporre...), rispondere è cortesia. Ma la cortesia scortese mi pare fuori luogo.
Non credi?
Shito ha scritto:Cosa cambierebbe 'sapere' i motivi della scelta della locandina?
Non sono -semplicemente- cose che ci riguardino, e neppure cose che ci dovrebbero inteteressare, in effetti.
Tanto non siamo noi a dover giudicare nulla di nulla in merito.
Non c'è mica nulla da sindacare, eh.
E questa frase che senso avrebbe? Mi stai dicendo che non posso nemmeno avere la curiosità di sapere il motivo di un comportamento tanto particolare?
Non potrebbe essere che Miyazaki, in un'intervista oscura, avesse spiegato che "quell'immagine è stata scelta perchè...". Non ho diritto di approfondire? Non ho diritto di chiedere?
Proprio tu che spendi pagine e pagine a spiegare perchè Totoro si chiama così, e perchè un VermeRe sia meglio di un Ohmu in Italia?
A questo punto, al prossimo topic, dovrei risponderti: tu fai l'adattatore, a me che mi frega di come traduci cosa? E' così perchè è così, lo dici tu! L'adattamento è opera tua, che diritto ho io di sindacare?
Credo che tu stesso abbia tratto utilità dallo scambio di battute, di interrogativi, qui sul forum. Credo tu non abbia il diritto di maltrattare altri utenti perchè in questo periodo hai la luna un po' così.

Ultimamente ti vedo sempre peggio. Sempre più "fuori fuoco". Sarà un'impressione...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Shito »

pippov ha scritto:Ok, dopo il riassuntone possiamo finirla? Shito, io capisco tutto, ma internet è grande e le informazioni sparse e spesso contraddittorie.
Non vedo nulla di male ad esprimere un parere, non vedo nulla di male a chiedere. Nell'ignoranza della Verità, posso dire che trovo strano che un'immagine che "non comprendo" sia il simbolo di un film?
Che quella sia il Vero manifesto o meno, potrò dire che non mi piace e che avrei preferito qualcosa di diverso?
Poi, la risposta "Beh, è quello, la perplessità non ha senso" ci sta tutta. Ma non con quel tono!
Come si dice... domandare è lecito (e magari anche supporre...), rispondere è cortesia. Ma la cortesia scortese mi pare fuori luogo.
Non credi?
Pippov, credo che fare disinformazione per il gusto di dire "questo e quello" senza documentarsi sia male.
Ho spiegato perché credo sia il male, ora anche punto su punto, anche perché spiegazioni mi venivano richieste.
pippov ha scritto:
Shito ha scritto:Cosa cambierebbe 'sapere' i motivi della scelta della locandina?
Non sono -semplicemente- cose che ci riguardino, e neppure cose che ci dovrebbero inteteressare, in effetti.
Tanto non siamo noi a dover giudicare nulla di nulla in merito.
Non c'è mica nulla da sindacare, eh.
E questa frase che senso avrebbe? Mi stai dicendo che non posso nemmeno avere la curiosità di sapere il motivo di un comportamento tanto particolare?
Non potrebbe essere che Miyazaki, in un'intervista oscura, avesse spiegato che "quell'immagine è stata scelta perchè...". Non ho diritto di approfondire? Non ho diritto di chiedere?
Proprio tu che spendi pagine e pagine a spiegare perchè Totoro si chiama così, e perchè un VermeRe sia meglio di un Ohmu in Italia?
A questo punto, al prossimo topic, dovrei risponderti: tu fai l'adattatore, a me che mi frega di come traduci cosa? E' così perchè è così, lo dici tu! L'adattamento è opera tua, che diritto ho io di sindacare?
Credo che tu stesso abbia tratto utilità dallo scambio di battute, di interrogativi, qui sul forum. Credo tu non abbia il diritto di maltrattare altri utenti perchè in questo periodo hai la luna un po' così.

Ultimamente ti vedo sempre peggio. Sempre più "fuori fuoco". Sarà un'impressione...
Avevo in effetti già dettagliato il mio punto di vista in merito rispondendo a Raghnar:
Shito ha scritto:
Il resto è, come avrai inteso dal mio precedente reply, eccesso di curiosità dietrologica. IMHO, si intende.

Ovvero può essere una 'curiosità' sapere che Kimura Yumi aveva inviato Itusmo Nando Demo come cadeau a Miyasan e lui per tutta risposta l'ha voluta isare come ending di Sen to Chihiro, ma è dietrologia.
Alla fine, non importa.
Sono secondo me informazioni che non vale neppure la pena ricercare. E' come giudicare un film dagli extra del DVD, capisci cosa intendo? Sono certo di sì.

Potrei *speculare* un motivo per cui Miyasan abbia voluto usare quell'immagine. Ho sempre pensato che lui abbia inteso ricordarci che Totoro non è una cosa 'solo di Satsuki e Mei', ma come la ending ci ricorda è potenzialmente la cosa di ogni bambino. Ma è una sciocca speculazione, e non vale che un sorriso buffo. Alla tua mente espistemologica dico, senza sarcasmo, "non è pensabile che l'ontologico dimostri l'ontico". :)
Sono il genere di informazioni su cui a volte ci si imbatte, ma non credo che siano importanti.
Su tutto, trovo quasi offensivo che si dica a mani basse "l'immagine non ha nulla a che fare il film", come se fosse un dato di fatto.

Il paragone su fiumi di parole spesi a spiegare una scelta d'adattamento NON calza, Pippov.
Una scelta d'adattamento DEVE spiegarsi (se richiesto) e giustificarsi, dato che non viene dall'autore dell'opera, si capisce, ma solo da un mestierante che ci mette violentemente le mani sopra.
Tu che sei un appassionato di film Ghibli giustamente hai a che dire sull'adattamento. Io potrò nel caso (ma non necessariamente) essere più addentro al lavoro in questione, ma né io né tu siamo Miyazaki Hayao, quindi se tu dici che una mia scelta è toppata, potresti anche avere ragione. Non è che non possa esistere qualcuno che ne sa/capisce di Miyazaki più di Shito, eh. E non è neppure che Shito non possa fare cavolate sparse. Sono tutte cose possibili.

Ma l'autore, lui crea l'opera. Nulla ha bisogno di giustificazione o spiegazione in ciò. Egli forgia la realtà dell'opera.

Se incontrassi Dio, non gli chiederei certo perché il Sole nasca ad est, insomma. Nasce lì. Lo noto, ne prendo atto, amen. :)

Per dire che lo studio Ghibli si pronuncia 'Gibli' perché miyazaki credeva che il vento del deserto si chiamasse/pronunciasse così. Sbagliava. Anche in giapponese si pronuncia 'ghibli'. Ma lo studio resta 'gibili', si capisce. Che poi ora sappiamo che è stato un 'errore storico' di chi a quello studio ha dato nome, cosa cambia? :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Palla di fuliggine
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 222
Iscritto il: lun mar 30, 2009 10:39 am
Località: Pistoia

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Palla di fuliggine »

Shito ha scritto:Difficile pensare che sia la versione 'originalissima', con un bordo grigio come quello. Ma potrebbe essere un'aggiunta del sito.
Il sito comunque riporta 1993 come anno. Il che dovrebbe far suonare un campanello.

Non ho ancora capito perché tutti continuano a dire/presumere/pretendere che la locandina 'avrebbe dovuto essere modificata', eh.
Tanto per "pignolare": il campanello ti dovrebbe suonare perché il sito linkato riporta i poster per assegnare dei premi e (vedi homepage)
Any theatrical posters for films receiving a North American release during the previous year are eligible.
Da qui, proprio nella wiki inglese che ci hai segnalato, puoi vedere che l'anno di uscita nei cinema in USA è stato proprio il 1993. Mistero risolto.
Il bordino grigio? Non so che dirti, c'è una scritta in giapponese, che non sono in grado di leggere, mi sembra strano che sia un'aggiunta di un sito americano: ce la puoi tradurre?

Per quanto riguarda il "presumere/pretendere che la locandina avrebbe dovuto essere modificata", ribadisco che la nostra unica curiosità era la seguente: (scusami se sono sintetico, ma così i concetti si capiscono meglio) perché Miyazaki ha scelto un'immagine contenente un personaggio che non ha niente a che vedere con il film uscito nelle sale?

E' una curiosità che ritengo lecitissima, oltretutto trovandosi su un forum dello Studio Ghibli. Non tutti hanno il tempo, la volontà o la capacità di affrontare discussioni sull'epistemologia, o sul rapporto tra Dio e l'Uomo. Magari molti vorrebbero semplicemente togliersi delle curiosità sui film che amano, e vorrebbero approfittare della conoscenza di una persona che ha (oltre che una cultura generale notevole) un contatto diretto con lo Studio Ghibli, e potrebbe sapere cose che noi non sappiamo. La discussione dovrebbe servire anche a questo.

Se poi questo motivo (come pare) non lo sai, basta dire "non lo so", non importa che la prendi larga sul fatto che non dobbiamo presumere cosa intendesse l'autore. Mi sembra cosa ben diversa dalla curiosità di chi vuol sapere della storia d'amore tra Gran Mammare e Fujimoto. (Che comunque, non biasimo affatto)

Non c'è mica niente di male a non sapere una cosa, nessuno te ne farebbe una colpa! Sapessi quante cose non so io! :sorriso2:

Poi, e concludo, continuo a non capire cosa ci sia di falso nel sostenere che quella locandina non c'entri niente con il film uscito nelle sale, se non con la sua genesi. Potresti spiegarmelo? (non sono ironico) Io lo vedo come se, per pubblicizzare un qualunque film di animazione, si usassero i bozzetti dei personaggi che vengono sviluppati all'inizio della produzione che, come ben sanno quelli che si sciroppano ore e ore di inserti speciali sui DVD, sono ben lontani dalla versione definitiva! E in quel caso almeno si parlerebbe degli stessi personaggi, qui nemmeno! :shock:

Ti ringrazio per l'attenzione, e continuo a pensare che un atteggiamento più costruttivo (da parte di tutti) potrebbe veramente arricchirci! :D

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Shito »

Palla di fuliggine ha scritto: Poi, e concludo, continuo a non capire cosa ci sia di falso nel sostenere che quella locandina non c'entri niente con il film uscito nelle sale, se non con la sua genesi. Potresti spiegarmelo? (non sono ironico)
Se è la locandina ufficiale del film, direi che c'entra. Nel senso che nell'essere la locandina ufficiale, ha 'ufficialmente' a che fare con il film.

Se sostieni che il soggetto di detta locandina non c'entri con il film, evidentemente l'autore/la produzione originale hanno ritenuto differentemente. :)

Tutto qui.

Quanto alla frase in giapponese, "Wasuremono wo, todoke ni kimashita" (Siamo/sono venuto a recapitare/consegnare delle cose/una cosa dimenticata/e), era lo slogan del lancio combinato di Totoro e Hotaru no Haka, che come saprete debuttarono al cinema lo stesso giorno. Credo quindi che quel manifesto sia 'un pezzo' dell'ensamble. Non credo comunque che il manifesto 'in singolo' fosse diverso. Quindi in effetti tolto il bordo grigio lo possiamo considerare l'originale. :)
Ultima modifica di Shito il mar dic 15, 2009 10:49 pm, modificato 1 volta in totale.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Palla di fuliggine
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 222
Iscritto il: lun mar 30, 2009 10:39 am
Località: Pistoia

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Palla di fuliggine »

Bene, sono felice di averti fatto comprendere il mio punto di vista, che era proprio quello di capire come mai
Shito ha scritto:l'autore/la produzione originale hanno ritenuto differentemente. :)
Ho capito, devo buttarmi nel settore dell'adattamento, diventare il punto di riferimento di tutti i fan italiani dello Studio Ghibli, farti licenziare, prendere il tuo posto, incontrare Miyazaki e metterlo alle strette :twisted: Sì, farò proprio così... :twisted:

Poi mi licenzio e muoio felice! :sorriso:

Avatar utente
Raghnar
Kodama
Kodama
Messaggi: 1286
Iscritto il: mer mag 03, 2006 8:12 pm
Località: In Viaggio

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Raghnar »

Shito ha scritto:L'unica cosa sensata che si sarebbe dovuto dire, a quel punto, sarebbe stata:

"WOW, che bello che per l'edizione speciale abbiano usato la locandina originale!"
Secondo me ci si è un po' fraintesi.
Il fatto che abbiano usato la locandina originale come copertina del dvd lo capisco ovviamente, ma questo non esaurisce la mia curiosità, non era a quello che era rivolta la mia curiosità.

Sarà anche veniale conoscere dettagli triviali a proposito della genesi di un'opera, ma un fan secondo me fa proprio questo: prova piacere nell'avvicinarsi, nel conoscere un pelino di più il suo idolo.
Per quanto insignificante possa sembrare il frammento lo cerchi lo stesso e lo raccogli comunque con piacere. E' per questo che mi son sciroppato ore di documentari su "making of" di mononoke hime o di altre opere, in giapponese sottotitolato inglese, anche se piene di trivialità e sciocchezzuole che non mirano di certo all'ontologico, l'ho trovato comunque piacevole come un buon telefilm. Invece immagino che un qualsiasi non-fan avrebbe smesso di guardare dopo 30 secondi (già mi immagino le reazioni della mia Agnese :loool: ) proprio perchè pieno di banalità che fondamentalmente non servono, nè culturalmente alla comprensione dell'opera nè ovviamente praticamente a imparare un mestiere...
Anche l'aneddotino fra ghibli-gibli non lo sapevo, ed è stato divertente leggerlo!
Insomma è quella che per me è la differenza fra una vera passione (di quelle che ti fanno spendere ore sui forum a tema) e una banale simpatia/affinità (di quelle che ti fan dire "sì, mi piace molto" se salta fuori l'argomento in una cena o se c'è da scegliere cosa andare a guardare al cinema).

Poi non si sa mai che quel frammentino piccino picciò, ritenuto inutile dal 99% delle persone, in realtà sia proprio il pezzo del puzzle mancante per capire un concetto in più che sta dietro all'opera.
Somewhere, along the edge of the bell curve.
Ph.Me

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Shito »

Concordo che sapere una curiosità possa essere piacevole per chi ama la sostanza.

Il mio cruccio è sempre l'inversione di polarità su ciò che conta e ciò che non conta se non come 'curiosità'.

Ovvero, il fumo negli occhi. Quello che fa dire che un DVD 'vale' per l'audio in N.1, che gli extra sono 'importanti', etc etc.
Come forse avrai inteso, sono molto avverso a simili logiche e mentalità. :)
Ultima modifica di Shito il mer dic 16, 2009 12:26 pm, modificato 1 volta in totale.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da atchoo »

Shito ha scritto:Come forse avrai inteso, sono molto avverso a simili logiche e mentalità. :)
Attenzione però a non considerare tutti superficiali e schiavi di questa mentalità. Ovvero c'è chi apprezza la sostanza e può voler soddisfare le proprie curiosità vedendo una locandina o i propri sensi guardando un dvd.
Già una volta, forse pure due, ti dissi che generalizzando si indovina sempre, ma si sbaglia pure (pure questa è una generalizzazione, dunque starò sbagliando in qualcosa... :sorriso2:). ;)

Avatar utente
Drachetto
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 446
Iscritto il: sab giu 21, 2003 1:40 am
Località: Roma

Re: Il Mio Vicino Totoro in DVD

Messaggio da Drachetto »

Credo che se noi tutti (che ignoravamo la cosa) avessimo saputo che quella fosse la locandina originale 1988, nessuno si sarebbe 'scandalizzato' della cosa, ma anzi, come afferma Shito, saremmo stati tutti molto contenti.
Eppure molti di noi, vedendo una locandina che ritraeva un soggetto non presente nella versione finale, MAI ci saremmo aspettati che quella fosse la locandina originale. In 33 anni di passione cinematografica è la prima volta che vedo una cosa del genere. Per questo siamo saltati alla conclusione che quella era solo un'immagine provvisoria e che non poteva essere una locandina ufficiale. Con il senno di poi avevamo il 99,99% di probabilità di essere nel giusto e lo 0,01% di probabilità di essere in errore... si è verificato lo 0,01%

Come nel poker, 'Ricordati sempre di vagliare OGNI possibilità' :)

Io non l'ho fatto (sinceramente non mi è passato neanche nell'anticamera del cervello che quella fosse la locandina originale). Mea Culpa. Un buon insegnamento per il futuro. Shito ha ragione di arrabbiarsi se si fa 'maleinformazione', ma credo che abbiamo almeno la forte scusante che questa era un argomento 'difficile', ovvero farsi venire la schicchera nel cervello che quella potesse la locandina originale (a me non è venuta e come me tanti altri) e, di conseguenza, avere i mezzi/la conoscenza/il tempo/la fortuna di poter verificare questa eventualità da qualche parte su internet.
Ultima modifica di Drachetto il mer dic 16, 2009 3:22 pm, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Il mio vicino Totoro
suona un'ocarina nelle notti illuminate dalla luna
se mai dovessi incontrarlo
una meravigliosa fortuna porterà anche a te!