Festival Internazione del Film di Roma

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Cobra70 »

Porco Rosso sabato 30 ottobre ore 16:30?????
Noi (io e Heimdall) arriviamo (salvo ritardi) a Fiumicino Terminal 2 alle ore 13:15 proprio di Sabato 30.
Dobbiamo trovare il modo di prenotare i biglietti in anticipo per non rischiare di perderlo perché credo saremo stratirattissimi con i tempi... e nonostante i tempi ristrettissimi o tutta la voglia di essere presente.
Chi di competenza sa come si può procedere?
E' la prima volta che vado a qualcosa di differente da un normalissimo spettacolo cinematografico presso un cinematografo normale... e quindi non ho assolutamente idea di come funzionino queste cose!
Cobra70

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Shito »

sdz ha scritto:
Shito ha scritto:Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko di Takahata Isao.
Quindi sarà già pronto il doppiaggio per fine ottobre? Accidenti, è una sorpresa. Complimenti a tutti per lo sforzo profuso per organizzare questa retrospettiva così completa, immagino che oltre te sia da ringraziare anche la serietà di Lucky Red :)
Grazie di cuore per questo messaggio.

Sicuramente lo sforzo profuso è molto, e dico senza rischio di malafede che a più riprese si è pensato e ho pensato di non doppiare il film.

D'altro canto, per una già lodevole edizione home-video, questa era l'occasione per un unica e straordinaria presentazione in sala.

Credo che la serietà di Lucky Red sia da ringraziare ben più di me, che in effetti non credo di meritare ringraziamento alcuno.

Quel che io faccio, è solo naturale per ciò che io sono. Non è in questo senso nulla di ché. E null'altro da me si potrebbe avere, o aspettarsi.

Al contrario, l'impegno profuso da Lucky Red in una impresa commerciale dura e chiaramente guidata da una forte passione e interesse culturare come la distribuzione seria del catalogo Studio Ghibli, quella sì è ammirevole.

Questa la mia umile visione delle cose.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

tasuku
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 313
Iscritto il: sab nov 04, 2006 11:21 am

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da tasuku »

Complimenti a Lucky Red per Ponpoko! (scusate la banalita', ma sono sentiti)
Speriamo che l'impegno dell'editore venga ripagato.

Pero' io mi sento di ringraziare sentitamente anche Shito!
Nello specifico, intendo ringraziarlo per l'immenso lavoro di dattamento degli altri film non doppiati che verranno presentati al Festival, soprattutto per quelli gia' doppiati da altri :|

Peccato che la tua encomiabile deontologia professionale sia, per l'appunto solo tua.

Avatar utente
Rosario
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 405
Iscritto il: sab apr 12, 2003 6:05 pm
Località: Mirabella Imbaccari (CT)

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Rosario »

Congratulazioni a Gualtiero per la bella retrospettiva, il tuo impegno appassionato è davvero encomiabile.
Ultima modifica di Rosario il dom ott 24, 2010 2:10 am, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da dolcemind »

E' un evento impensabile fino a qualche tempo fa.
Congratulazioni e complimenti a tutti coloro che si sono adoperati affinchè avvenisse.
Da parte mia farò di tutto per essere almeno all'anteprima di Kurenai no buta.
:)

Avatar utente
Drachetto
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 446
Iscritto il: sab giu 21, 2003 1:40 am
Località: Roma

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Drachetto »

Mi accodo alle congratulazioni e ai complimenti di DolceMind.

Sono venuto a sapere questa cosa solo ora e sono rimasto MOLTO sorpreso e piacevolmente felice della cosa.

In Italia tante cose vanno vale, ma (impossibile a dirsi solo qualche anno fa), lo Studio Ghibli, Lucky Red e chi lavora per tutto questo, sono una bellissima certezza di qualità!
Immagine
Il mio vicino Totoro
suona un'ocarina nelle notti illuminate dalla luna
se mai dovessi incontrarlo
una meravigliosa fortuna porterà anche a te!

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Shito »

Questa sera, con un po' di ritardo ma maggiore sopresa nella riuscita, si conclude il mio lavoro di adattamento sui film della rassegna.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Cobra70 »

Fantastico...
Spero che questo significhi qualche giorno di meritato riposo senza troppi pensieri per la testa prima di ributtarti nel lavoro che certamente non sarà esaurito per la spero partecipatissima rassegna.
Grazie Gualtiero!
Cobra70

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Shito »

Sapete qual'è la cosa che preferisco del mio lavoro?

Che mi spinge, direi mi obbliga a eviscerare davvero i film su cui lavoro.

Quando ero un 'semplice' appassionato, evisceravo parecchio, eh!

Ero uno di quegli appassionati che si documentano più dell'operatore di settore medio, e poi becca gli errori nei prodotti ufficiali. Avete presente?

Quando sono più e più passato sul fronte professionale, invece che mettere un freno a questa mia tendenza (tipo: "ok, ora è lavoro... diamoci un limite...") mi sono ritrovato ad ingigantirla.

A causa della mia deontologia professionale, mi trovo a addentrarmi sempre più, sempre più nei prodotti, nella storia loro e degli autori loro, nell'ermeneutica profonda (sempre tenendola genuina, si intende).

Per esempio, dopo questa folle (media di 14 ore al giorno nette.... MEDIA...) full-immersion di quattro mesi in Miyasan e Pakusan, beh... credo che le mie visioni sue due autori si siano completamente modificate nell'approfondirsi.

Sto cercando di ritardare l'approdo alle coclusioni perché mi piacerebbe condurre le presentazioni dei film con lo stato mentale con cui avevo pensato il percorso, non con quello maturato in seguito, ma è difficile.

Così, mi piaceva dirvi questo. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1702
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Muska »

Molto interessante, la sola idea di rivedere il dualismo della scaturigine-Ghibli meriterebbe un convegno... :D

Però come posso ora accontentarmi solo dell'odore del contenuto del vaso di Pandora ? :sorriso2:
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Shito »

Le ultime notizie (oggi) sono che le presentazioni in testa film sono state annullare per tutte le proiezioni tranne che per i due film doppiati. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Cobra70 »

Brutto presentimento. Spero che il prossimo passaggio non sia il taglio dei titoli di coda come già successe in passato.
E se posso essere ficcanaso, a cosa sarebbe dovuta questa scelta "tecnica"?
Cobra70

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Shito »

Non saprei.

Non che mi interesserebbe saperlo, però.

Sono solo un misero artigiano. Faccio muretti. Il mio obiettivo è farli dritti.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1283
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da genbu »

Davvero un peccato.... ma dico io una volta che c'è la possibilità di organizzare una rassegna che rasenta l'eccelenza.... e invece si torna alla triste realtà (posso anche passare per gli altri titoli ghibli...ma almeno il documentario su Otsuka non necessiterebbe di una adeguata introduzione ? ).
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Festival Internazione del Film di Roma

Messaggio da Cobra70 »

Uhmm... sinceramente credevo avessi un altro parere, come espresso qui
In particolare:
Shito ha scritto:PS:
Nota di demerito e infamia per l'organizzazione del Festival che ha accesso le luci sui titoli di coda (si sta parlando di Ponyo), de factu forzando un regista a voltare le spalle ai credits del suo stesso film. Come forse già sparete, Miyazaki teneva molto a quei credits (...)Sotto al gazebo Miyazaki era molto intristito dal fatto che gli avessero 'tagliato' questo minuto e mezzo in qui si era sforzato di infilare 240 nomi dello staff, neonati e gatti inclusi, con un disegnino speciale per ciasuno.(...) Io mi vergognavo da morire, e mi sono scusato semplicemente "in qualità di italiano", ammettendo di essermi io stesso vergognato e arrabbiato durante la proiezione. Un film finisce quando lo decide il regista, non il pubblico. In Ponyo, dopo i titoli, c'è scritto 'FINE', ma nessuno a Venezia lo sa. Perché quando il film dovesse finire l'avevano deciso loro.
Vergogna.
Ora il tuo intervento mi sembra decisamente molto meno empatico... oserei quasi menefreghista e difficile da credere! :D
Shito ha scritto:Non saprei.
Non che mi interesserebbe saperlo, però.
Sono solo un misero artigiano. Faccio muretti. Il mio obiettivo è farli dritti.
Cobra70