Porco Rosso: commenti post-visione [SPOILER]

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

mr.hunky
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: lun lug 09, 2007 2:23 pm

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da mr.hunky » ven mar 18, 2011 4:54 pm

Forza Kamaji, Super Hunky è qui per proteggervi. 8)

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da dolcemind » ven mar 18, 2011 5:16 pm

-Kamaji- ha scritto:
Di mio non vedo nulla di male in ciò che ho scritto, non ho fatto altro che esprimere un parere usando toni un po' accesi...
Di mio si... in particolare per i toni accesi. L'ho fatto già notare altrove ed ad altri.
E visto che nemmeno io sono stato redarguito anche io ho agito correttamente no?
:D
Comunque è un gioco che non porta da nessuna parte.
Logica contro orgoglio e quindi istinto.
Tengo a questo spazio virtuale, solo per questo mi piacerebbe si discutesse
al meglio.

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da atchoo » ven mar 18, 2011 5:28 pm

*Kiki* ha scritto:Infatti c'è persino qualcuno, non ricordo più chi, che ha in firma una precisazione della lingua italiana, ed ho davvero combattuto contro la tentazione di mettere nella mia firma una risposta rivolta espressamente a lui (C'ENTRA, dice lui, si scrive con l'apostrofo se ha un certo significato, ma non è stato precisato con quale significato si scrive invece CENTRA, senza apostrofo :wink: o forse era il contrario; in ogni caso credo che se si vuole dare una spiegazione esauriente si deve darla completa, no? :) )! :P
Si tratta di Jigen e la sua firma è questa:
C'ENTRA, nel senso di: "aver a che fare/riguardare"
si scrive CON L'APOSTROFO!!!
Sarei curioso di sapere quale risposta avevi intenzione di rivolgergli... :si:

-Kamaji-
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: ven feb 18, 2011 5:18 pm

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da -Kamaji- » ven mar 18, 2011 6:02 pm

Comunque è un gioco che non porta da nessuna parte.
Hai ragione Dolcemind finiamola qui.
Seriamente non è il caso di addentrarsi sempre più nel vortice dell'off topic (più o meno) infiammato finendo poi per annegarvici dentro.

Da parte mia sono pronto a scusarmi con te e con chi si sia sentito offeso da quanto scritto, tuttavia non rinnego una sola parola di quel post che continuo a considerare giusto e sensato.

Ancora, se considerate la mia presenza una minaccia alla pacifica oasi che è (od era) per voi questo forum prima del mio arrivo bannatemi senza problema alcuno.

Certamente nessuno sentirà la mia mancanza :) o rimpiangerà i miei interventi.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da Shito » ven mar 18, 2011 6:13 pm

I miei personali e non regali 2cents dicono:

-che rimpiagerei i tuoi interventi, specie visto l'alto livello degli ultimi

-che non credo nessuno abbia pensato di bannarsi

-che sono convinto Dolcemind sia animato dalle migliori intenzioni, e apprezzerà il tuo tentativo di educata risoluzione

-che probabilmente hai letto sin troppo in una semplice boutade di chi non stava risollevando un discorso critico, ma mi è parso solo dire "massì, i dialoghi saranno anche un po' complicati, ma non c'è bisogno di parlare semplificato per forza"

:)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da dolcemind » ven mar 18, 2011 6:16 pm

Nessuna minaccia, anzi è bello avere persone intelligenti con le quali discutere.
Indipendentemente dal fatto che il parere che esprimano sia concorde con il mio.
Apprezzo molto questo tuo ultimo post ed i suoi toni.
Benvenuto. :D
p.s: Shito ha ben espresso le mie intenzioni, in effetti, mentre ero li a scriverle... :)

mr.hunky
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: lun lug 09, 2007 2:23 pm

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da mr.hunky » ven mar 18, 2011 6:33 pm

E io Dolcemind, sono intelligente?
Ora che sono tornato Mr.Hunky e ho riposto il mantello da Super Hunky ho necessità di qualche gratificazione.

Non mi rimane che Tana delle Tigri. Li distruggerò uno a uno... arghh grrr

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da dolcemind » ven mar 18, 2011 6:36 pm

c'è Heimdall che aspetta una risposta... :roll:
Citandoti direi...ehm... Mr.Hunky che dirti?
Boh. :lol:

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da Shito » ven mar 18, 2011 7:19 pm

Nota di servizio:

in principio, il nome di 'Porco Rosso', dico il nome di battaglia del personaggio, dovevas essere 'Porcellino Rosso'.

Nel copione originale si trova 'Porcellino' cancellato a penna (dal doppiaggio giapponese), soprattutto nella primissa battuta (il committente al telefono).

In seguito, è rimasto solo in bocca alla nonnina che lo saluta alla Piccolo SPA.

Questo spiega anche il titolo sul giornale. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

-Kamaji-
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: ven feb 18, 2011 5:18 pm

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da -Kamaji- » ven mar 18, 2011 8:49 pm

Shito ha scritto:I miei personali e non regali 2cents dicono:

-che rimpiagerei i tuoi interventi, specie visto l'alto livello degli ultimi
dolcemind ha scritto:Benvenuto. :D


Vi ringrazio.

A presto :)

Avatar utente
Jigen
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 423
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:49 pm
Località: Treviso

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da Jigen » sab mar 19, 2011 12:15 pm

*Kiki* ha scritto:Chissà perché anche nella mia mente si è più volte presentata un'immagine simile di alcuni utenti del forum!!! :loool: :loool: :loool:
Ed all'inizio la cosa mi irritava non poco; poi però ho iniziato a considerarla una loro divertente caratteristica che fa scappare una risata che fa sempre bene al cuore! :mrgreen: Infatti c'è persino qualcuno, non ricordo più chi, che ha in firma una precisazione della lingua italiana, ed ho davvero combattuto contro la tentazione di mettere nella mia firma una risposta rivolta espressamente a lui (C'ENTRA, dice lui, si scrive con l'apostrofo se ha un certo significato, ma non è stato precisato con quale significato si scrive invece CENTRA, senza apostrofo :wink: o forse era il contrario; in ogni caso credo che se si vuole dare una spiegazione esauriente si deve darla completa, no? :) )! :P
Trasecolo nell'esser criticato per aver semplicemente ricordato una elementare regola di grammatica.
La mia firma scaturisce dal fatto che negli ultimi mesi vedo sempre più diffusamente questo errore in qualunque testo scritto (giornali, riviste, internet soprattutto). E non ho ritenuto necessario ricordare il reale significato del verbo "centrare" (=colpire/mettere nel centro o nel segno) credendolo fin troppo evidente.
Forse mi sbagliavo. :?
Scusate l'off topic.
Immagine
C'ENTRA, nel senso di: "aver a che fare/riguardare"
si scrive CON L'APOSTROFO!!!

Avatar utente
*Kiki*
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 342
Iscritto il: mar mar 31, 2009 6:33 pm

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da *Kiki* » dom mar 20, 2011 9:53 am

atchoo ha scritto:
*Kiki* ha scritto:Infatti c'è persino qualcuno, non ricordo più chi, che ha in firma una precisazione della lingua italiana, ed ho davvero combattuto contro la tentazione di mettere nella mia firma una risposta rivolta espressamente a lui (C'ENTRA, dice lui, si scrive con l'apostrofo se ha un certo significato, ma non è stato precisato con quale significato si scrive invece CENTRA, senza apostrofo :wink: o forse era il contrario; in ogni caso credo che se si vuole dare una spiegazione esauriente si deve darla completa, no? :) )! :P
Si tratta di Jigen e la sua firma è questa:
C'ENTRA, nel senso di: "aver a che fare/riguardare"
si scrive CON L'APOSTROFO!!!
Sarei curioso di sapere quale risposta avevi intenzione di rivolgergli... :si:
Niente di offensivo, non preoccuparti! :wink: Volevo scrivere: @ JIGEN: ed a seguire, la spiegazione dell' utilizzo della parola "CENTRA" senza l'apostrofo, come terza persona singolare del verbo centrare, nel senso di centrare il bersaglio, inquadrare, mettere nel centro... :wink: Insomma, volevo semplicemente completare la lezioncina di lingua italiana che lui aveva lasciato a metà! :)
Poi però ho lasciato perdere sia perché magari avrebbe potuto prendersela a male, sia perché ho pensato che, essendo dopotutto la sua firma bruttina per i miei gusti (anche se la trovo buffa), non avevo validi motivi per mettermi una brutta firma anch'io! 8)
In realtà io avrei voluto inserire in firma qualche citazione da Kiki's delivery service, ma in rete se ne trovano solo di Howl (inoltre a quanto pare le traduzioni italiane delle canzoni di Kiki sottotitolate su YT non sono vere, quindi le ho scartate) così mi sono arrangiata per ora con un'allusione al volo, che mi pareva abbastanza pertinente al mio personaggio. :roll:

Mah, comunque, tornando in topic... :( A causa delle inquietanti notizie che la TV ci sta dando in questi giorni mi sta già venendo voglia di rivedere Porco rosso... :(
Una casa senza libreria è una casa senza dignità,
ha qualcosa della locanda,
è come una città senza librai,
un villaggio senza scuole,
una lettera senza ortografia.

Edmondo De Amicis

Avatar utente
propaganda
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: dom feb 13, 2011 12:31 pm

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da propaganda » mer lug 13, 2011 9:11 pm

Oggi finalmente mi sono visto (dopo diversi anni) per la seconda volta il film.
Mi è piaciuto molto,non mi è sembrato un film particolarmente ricco di "messaggi",mi è parso "semplice" (non che io l'abbia capito tutto xd).
L'ho trovato divertente,bello a vedersi e un pizzico malinconico.
Ho letto quanto avete scritto prima di me nel topic,molte cose sono interessanti,ma qualcosa non sono riuscito a inquadrarla e mi piacerebbe parlarne.

Sappiamo che Marco è un maiale,e nel film viene detto che lo è per un generico "maleficio".
Mi è sembrato che nel topic si dicesse che,Marco rinnega l'umanita e di conseguenza ha forma di maiale.Devo dire che come ragionamento mi piace ma non sono ne sicuro di averlo compreso ne di averlo notato espresso nel film.

Il ragionamento sul suo essere maiale è effettivamente come l'ho riportato sopra?Da cosa deduciamo che il ragionamento è giusto all'interno del film?Dal fatto che Marco dica a Fio (riporto in maniera imprecisa)che gli ha fatto credere nuovamente nell'umanità e di conseguenza deduciamo che prima la disprezzasse?
Quindi la forma di maiale sarebbe manifestazione fisica del suo disprezzare l'umanità e il maleficio solo una giustificazione che "nasconde" questo "livello di lettura"?

Devo dire che i momenti in cui a Marco viene visto il viso umano mi hanno ricordato (come mi pare ad altri di voi)
Spoiler:
quando in Howl sophie viene vista giovane.
Mi chiedo se quindi si tratti di un'idea che nasce nel libro originale di Howl,viene usata come spunto in Porco e ovviamente torna in Howl o se si tratti di un idea originale ricorrente di Miyazaki.
Che ne dite?

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da Shito » ven lug 15, 2011 12:48 pm

propaganda ha scritto:Oggi finalmente mi sono visto (dopo diversi anni) per la seconda volta il film.
Mi è piaciuto molto,non mi è sembrato un film particolarmente ricco di "messaggi",mi è parso "semplice" (non che io l'abbia capito tutto xd).
L'ho trovato divertente,bello a vedersi e un pizzico malinconico.
Mi pare una lettura corretta.

Sappiamo che Marco è un maiale,e nel film viene detto che lo è per un generico "maleficio".
Lo dice Gina, ma come tu giustamente sottolinei lo dice in modo assai generico. Lei stessa non pare al corrente di dettagli di sorta.
Mi è sembrato che nel topic si dicesse che,Marco rinnega l'umanita e di conseguenza ha forma di maiale.Devo dire che come ragionamento mi piace ma non sono ne sicuro di averlo compreso ne di averlo notato espresso nel film.

Il ragionamento sul suo essere maiale è effettivamente come l'ho riportato sopra?
Sì.

Da cosa deduciamo che il ragionamento è giusto all'interno del film?Dal fatto che Marco dica a Fio (riporto in maniera imprecisa)che gli ha fatto credere nuovamente nell'umanità e di conseguenza deduciamo che prima la disprezzasse?
Quindi la forma di maiale sarebbe manifestazione fisica del suo disprezzare l'umanità e il maleficio solo una giustificazione che "nasconde" questo "livello di lettura"?
Oltre alla generica menzione fattane da Gina, non c'è riferimento narrativo al reale a malefici di sorta. Non c'è magia in questo film. Non ti appuntare su quel dettaglio.

L'unico senso della trasformazione, e della re-trasformazione di Porco Rosso, emana dal tessuto del film e del personaggio stessi. Oltre a quello che tu citi, il film è pieno di spregi espressi da Porco Rosso verso l'umanità. Al banchiere: "cose del genere, fatele tra voi umani". All'armaiolo "per i maiali non esiste ne patria né legge", a Ferrarin:"preferisco restare un maiale che diventare un fascista". E poi, in chiave di risoluzione, con Fio. "tu sei una brava piccina, guardando te mi viene da pensare che l'umanità non sia poi tutta da buttar via", eccetera.

Il racconto della tragedia di Marco è la quadratura del cerchio, ma non vi è un meccanicismo di fabula schietto: la 'natura' della mutazione di Marco Pagot resta sfumata tra la sua realtà narrativa e il suo senso allegorico, sì.
Devo dire che i momenti in cui a Marco viene visto il viso umano mi hanno ricordato (come mi pare ad altri di voi)
Spoiler:
quando in Howl sophie viene vista giovane.
Mi chiedo se quindi si tratti di un'idea che nasce nel libro originale di Howl,viene usata come spunto in Porco e ovviamente torna in Howl o se si tratti di un idea originale ricorrente di Miyazaki.
Che ne dite?
Dico che è una lettura probabilmente errata.

Quando Howl vede Sophie ringiovanita nel sonno, Sophie è davvero ringiovanita nel sonno. Al contrario, credo sia Fio a 'vedere' Porco Rosso col viso di Marco Pagot. Ma al di là delle assonanze di due personaggi che 'non si sentono a loro agio nella loro pelle' (Marco nella sua umanità, Sophie nella sua giovinezza), e si trasfigurano per questo, in Howl la magia esiste realmente, in Porco Rosso no.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
propaganda
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: dom feb 13, 2011 12:31 pm

Re: Porco Rosso: commenti post-visione

Messaggio da propaganda » mer lug 20, 2011 9:22 pm

Grazie mille per la risposta Shito,mi è stata utile :D .
Alle prossime visioni dei rispettivi Porco Rosso e Howl cercherò di osservare e valutare da me le differenze che mi segnali.

Rispondi