Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da pippov »

Shito ha scritto:Vorrei anche dire che risposte puntuali sulle motiviazioni che ho addotto ancora non ne ho lette.
E a me sarebbe piaciuto leggerle... Perchè...
-Kamaji- ha scritto:Hai tutti gli strumenti per affrontarlo in un discorso paritario, forse può mancarti la voglia e in questo ti capirei appieno.
No, non sono in grado di affrontare un discorso su "lingua e comunicazione". Potrei trovare interessante il discorso, ma non ho la capacità di approfondirlo. Mi mancano proprio gli strumenti.

Dai, che dopodomani arriva il film e parliamo di qualcosa di "utile". :sorriso2:
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da Shito »

Pippov, non penso che Dolcemind stesse dando del 'pigro' a te in particolare.

Credo ci sia un grosso/generale fraintendimento tra chi dice "ah, c'è anche questo altro modo di vedere le cose..." e chi crede che chi lo dice l'abbia assunto come suo.

Io ho inteso che tu non hai fatto tue quelle critiche, ma vi hai rintracciato 'un senso'.

E per questo, partendo da Raghnar (che mi pareva su una posizione analoga), ho tentato di spiegare come mai senso in realtà non c'è, in quelle posizioni.

Dolcemind, invece, ha tentato di spiegare come si possa arrivare a quel non-senso, forse pensado che tu l'abbia fatto più tuo di quanto non sia in realtà.

E' un quadro corretto? (lo chiedo ai citati)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
*Kiki*
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 342
Iscritto il: mar mar 31, 2009 6:33 pm

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da *Kiki* »

Shito ha scritto:Il punto, Kiki, non è tanto la 'tristezza' o la 'drammaticità' di Ponpoko, che NON sono certo paragonabili a quelle de 'Una Tombe per le Lucciola'.

Il punto è che, proprio perché il film affronta un particolare evento della storia contemporanea giapponese, e per di più lo fa utilizzando in forma di commedia un nutritissimo gruppo di figure folkloristiche e storiche giapponesi, Ponpoko è un film particolarmente ostico.

Era un film ostico anche in Giappone, dove come ogni film Ghibli è stato presentato come un film per tutte le età, ma dove pure dubito che dei bambini abbiano putoto cogliere il significato della pellicola.

E' pertanto un film ancora più ostico qui da noi. Sicuramente una distribuzione cinematografica era impensabile, e trovo già incredibile che sia uscito in DVD.

Te lo consiglio senza riserve. E' un film neorealista, quindi 'senza pillole indorate', ma è anche un film colmo di leggerezza e divertimento, proprio come sono i tanuki.

Sono convinto che se lo guarderai non te ne pentirai. C'è così tanto da vedere, capire e empatizzare, in questo film!
Ho già ceduto alla tentazione: l'ho comprato ieri mattina e l'ho visto ieri pomeriggio... :) Stupendo!!! :gresorr:
I bambini non ne possono cogliere il significato, ma gli adulti sì (ma forse anche no, i 10 anni di Grande Fratello avranno ormai disintegrato i neuroni di parecchi adulti, ormai :shock: )... :? Comunque è deprimente pensare che questo capolavoro non sia stato proiettato nei nostri cinema soltanto (perché ora che l'ho visto sono sicurissima che il motivo sia soprattutto quello :evil: ) per la presenza, in questo contesto per niente maliziosa, di "pallette d'oro" trasformabili, dato che la nostra scupolosissima censura si scandalizza per cose così ma non per le tante oscenità che vanno tranquillamente in onda in TV anche in fasce orarie non protette!!! :grrr:
Comunque lasciamo stare, perché se dovessi davvero mettermi d'impegno a polemizzare contro i pregiudizi contro il cinema giapponese e contro la TV nostrana di questi anni farei un OT che non finisce più... :offtopic: Possiamo usare questo topic per commentare i contenuti di Pom poko, oppure bisogna aprirne un altro con la specificazione Spoiler? :?:
Una casa senza libreria è una casa senza dignità,
ha qualcosa della locanda,
è come una città senza librai,
un villaggio senza scuole,
una lettera senza ortografia.

Edmondo De Amicis

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1284
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da genbu »

Penso a questo punto sia utile (almeno per me visto che non mastico assolutamente la materia :D ) capire quale sia il compito dell'adattatore(o dialoghista ). Quale sono gli obbiettivi che si prefigge? E soprattutto, deve tenere in considerazione il pubblico a cui è destinata l'opera ? ( e se cosi fosse, in che misura?)
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

-Kamaji-
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: ven feb 18, 2011 5:18 pm

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da -Kamaji- »

Quel che volevo intendere col termine (usato male) 'condizionale' non era il modo verbale (infatti poi avresti dovuto dire che era 'indicativo', non 'futuro semplice' ), quanto l'idea che la frase che veniva citati "potrai dire che", era ipotetica, ovvero condizionata all'ipotesi ideale "eventualmemente".
.
Lol era ovviamente sottinteso il modo indicativo e mi sfugge tutt'ora il senso della tua spiegazione.
Proprio perché con l'indicativo futuro si può benissimo esprimere l'ipotesi o l'eventualità non vedo perché chiamarlo in modo errato condizionale.
E poi che spiegazione/giustificazione sarebbe?
E' come mi avessi detto: "tu commentatore di seconda mano forse non conosci l'uso delle virgolette nelle citazioni infatti come dice (citazione)" e in quella stessa frase al posto di usare le virgolette utilizzassi (come nell'esempio) delle parentesi. E poi ti difendessi dicendo di aver sbagliato ad usare le parentesi ma tuttavia sostenessi di averle usate con la stessa accezione delle virgolette perché tanto ti importava solo evidenziare il contrasto fra il tuo testo e quello citato.

Per quanto riguarda Pippov è un discorso molto più generale se vai a rivederti vecchi post in una o più occasioni manifesta una sorta di mal disposizione al confronto diretto, perché per nulla convinto di una tua seria presa in esame del tuo modus operandi.

Oppure dai faccio prima a incollare un esempio che mi era rimasto impresso:
Shito dice che "discute per mettersi in discussione". Ma questo non è mai successo in realtà. Per cui qualsiasi discussione come questa andrà avanti su 2 rette parallele fino allo sfinimento di una delle 2 parti.
Mi pare che si stia discutendo del nulla o comunque come obbiettivo il nulla.

E i miei interventi non aiutano...

Sarebbe meglio lasciare le cose come stanno piangere o gioire per gli adattamenti di Shito, se insopportabili evitarli in toto fruendo dell'opera nella sua forma originale, e ricominciare a parlare del film. Questo perché trovo svilente nei confronti dell'opera e dello stesso Isao dedicare tutte queste pagine di un thread il cui titolo è appunto "Battaglie di Tanuki Moderni Pom poko" (titolo poi che non compare sulla mia cover...) e non "Shito una fortuna o una disgrazia".

"A non si sa quando"

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da pippov »

*Kiki* ha scritto:Possiamo usare questo topic per commentare i contenuti di Pom poko, oppure bisogna aprirne un altro con la specificazione Spoiler? :?:
Lo apriresti tu? Stesso titolo di questo, e invece di DVD ITALIANO mettici "commenti post-visione".
Grazie! :wink:

Kamaji, io penso che Shito si comporti in maniera corretta. Il lavoro è suo. Ha questo non facile compito, e lo svolge come meglio crede. Anche perchè il nome che finisce nei titoli di coda è il suo... e solo lui risponde al pubblico e ai committenti.
Possiamo criticarlo, possiamo farne oggetto di discussione (ma non di disinfestazione da adattatore nocivo :tongue: ), possiamo chiedere e protestare, ma alla fine è lui che decide. Com'è giusto che sia.
Pretendere che cambi idea sul suo lavoro per una discussione simile su un forum, insomma, mi pare un po' presuntuoso. O no?
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

-Kamaji-
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: ven feb 18, 2011 5:18 pm

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da -Kamaji- »

Pretendere che cambi idea sul suo lavoro per una discussione simile su un forum, insomma, mi pare un po' presuntuoso. O no?
Infatti l'unico a crederci, almeno a parole, sembra essere lo stesso Shito. "Questo forum è un'isola rara.... Prendo seriamente in considerazione tutti i vostri post.... ecc."

E comunque se tutti siamo a conoscenza di questa VERITA' è infantile continuare a fare considerazioni serie meglio buttarla sullo scherzo (vedi sondaggio sul sollazzo) e poi scegliere personalmente la propria ottimale fruizione.

"A non si sa quando"

Penauts
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 200
Iscritto il: ven apr 03, 2009 12:47 am

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da Penauts »

Guarda pippov non credere che la canoscienza di Gualtiero
Kamaji, ma hai usato questo termine spontaneamente o in funzione canzonatoria?

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da Shito »

-Kamaji- ha scritto:
Lol era ovviamente sottinteso il modo indicativo e mi sfugge tutt'ora il senso della tua spiegazione.
Scusa, avevo dimenticato lo smiley per far capire che la mia 'puntualizzazione' era una battuta. Lo smiley sarebbe stato questo -> ;)
Proprio perché con l'indicativo futuro si può benissimo esprimere l'ipotesi o l'eventualità non vedo perché chiamarlo in modo errato condizionale.
Infatti ho scritto due volte che ho sbagliato, e che mi sono espresso male.
E poi che spiegazione/giustificazione sarebbe?
Era piuttosto un ammissione di errore: dato che tu dicevi 'un errore di battitura' (da potrei a potrai) ho puntualizzato invece che era un errore vero nel mio essermi espresso male.
Per quanto riguarda Pippov è un discorso molto più generale se vai a rivederti vecchi post in una o più occasioni manifesta una sorta di mal disposizione al confronto diretto, perché per nulla convinto di una tua seria presa in esame del tuo modus operandi.
Non credo sia questo il caso, ma attendo risposta da lui (già prima chiedevo conferma ai citati del mio 'quadro riassuntivo')
E i miei interventi non aiutano...
Mah, non è vero.

Alla fine sei l'unico -mi pare- che crede sinceramente che il mio modus operandi, e i suoi presupposti, siano errati.

Mi piacerebbe infatti che proprio tu (oltre che Raghnar) rispondessi al mio autoquote esplicativo di qualche post fa, dove c'è tutto il succo.

Anche se Pippov dice che non cambio mia idea, ovviamente solo io posso sapere quale evoluzione certi pensieri hanno avuto nel mio animo, e cosa e come abbia portato alla loro modificazione, aggiustamento, etc. Giustamente Pippov dice che l'oneste e la responsabilità della scelta sta a me, e così è. Altrimenti poi cosa farei, qualora ricevessi critche professionali dai miei referenti? Gné gné gné ma su internet mi avevano detto di fare cosà? Per carità.

Tuttavia, quando discuto mi metto sempre nell'idea che le mie idee, le mie posizioni potrebbero cambiare. E cerco di far cambiare quelle che nel prossimo trovassi scorrette. Altrimenti non entrerei in discussione alcuna. E che ci si creda o no, di cambiare opinone mi capita continuamente.
Sarebbe meglio lasciare le cose come stanno piangere o gioire per gli adattamenti di Shito, se insopportabili evitarli in toto fruendo dell'opera nella sua forma originale, e ricominciare a parlare del film. Questo perché trovo svilente nei confronti dell'opera e dello stesso Isao dedicare tutte queste pagine di un thread il cui titolo è appunto "Battaglie di Tanuki Moderni Pom poko" (titolo poi che non compare sulla mia cover...) e non "Shito una fortuna o una disgrazia".

Uno split sarebbe opportuno, in effetti, anche in risposta alla richiesta di Kiki.

A cui dico sin d'ora:
La motivazione della non distribuzione cinematografica del film non ha nulla a che vedere con la giocosa citazione delle 'pallette d'oro', ma come ti ho già spiegato è da ricercarsi nella difficoltà dei contenuti del film stesso per un pubblico straniero.

Sono molto felice che ti sia piaciuto!
"A non si sa quando"
E' un esercizio sul calcolo infinitesimale? :D
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1039
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da dolcemind »

pippov ha scritto:
dolcemind ha scritto:Ti ho scritto quel che ho capito io dagli interventi.
Beh, certo, perchè parti dal presupposto di essere nel giusto, e che io scriva cose da pigro e superficiale... :sorriso2:
....
"E daglie" si dice a Roma. Quale sarebbe la mia verità in merito?
Ho espresso un parere su di un quadro generale non ho detto Pippov, piuttosto che Giancarlo e Luciano.
Francamente non m'interessa. Mi interessano le dinamiche dietro la "querelle".
Ne mi pare di averti dato del pigro piuttosto che dell'ignorante. Hai fatto tutto da solo, evidentemente
c'è qualcosa che ti ha dato fastidio e non so che farci.

Avatar utente
*Kiki*
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 342
Iscritto il: mar mar 31, 2009 6:33 pm

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da *Kiki* »

pippov ha scritto:
*Kiki* ha scritto:Possiamo usare questo topic per commentare i contenuti di Pom poko, oppure bisogna aprirne un altro con la specificazione Spoiler? :?:
Lo apriresti tu? Stesso titolo di questo, e invece di DVD ITALIANO mettici "commenti post-visione".
Grazie! :wink:
Ok! :wink:
Una casa senza libreria è una casa senza dignità,
ha qualcosa della locanda,
è come una città senza librai,
un villaggio senza scuole,
una lettera senza ortografia.

Edmondo De Amicis

-Kamaji-
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: ven feb 18, 2011 5:18 pm

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da -Kamaji- »

Kamaji, ma hai usato questo termine spontaneamente o in funzione canzonatoria?
Non ti rispondo nemmeno perché fatto fui a viver come bruto…
Era piuttosto un ammissione di errore: dato che tu dicevi 'un errore di battitura' (da potrei a potrai) ho puntualizzato invece che era un errore vero nel mio essermi espresso male.
In effetti è tutta quell'argomentazione che segue, una volta ammesso l'errore il resto è solo inutile e ridondate giustificazione (Come l'esempio da me fatto sulle parentesi, tra parentesi :),)
Alla fine sei l'unico -mi pare- che crede sinceramente che il mio modus operandi, e i suoi presupposti, siano errati.
Ho fatto diversi giretti per il web e grazie a Dio non sono l'unico, in questo forum certo che sì per ovvi motivi.
Mi piacerebbe infatti che proprio tu (oltre che Raghnar) rispondessi al mio autoquote esplicativo di qualche post fa, dove c'è tutto il succo.
Magari un giorno... Diciamo che ti do ancora un'ultima possibilità (hai visto che superiore che sono lol), se il prossimo adattamento lo troverò in sintonia con gli ultimi a cui ho assistito e quindi riscontrerò quella marca stonata che tu associ al linguaggio difficile di Takahata, mentre io associo al tuo, allora forse mi metterò d'impegno e cercherò caso per caso film per film di analizzare certe tue scelte.
Potrei già farlo all'inverso ovvero Pom Poko contro Porco contro Ponyo Holwe così via magari un giorno se avrò molto tempo da spendere farò questa "porcellata fruitiva", ma adesso proprio no, devo pensare al mio futuro non a quello dei film Gibili in Italia :)… (sempre più superiore e sprezzante, mi faccio schifo ma quanto sono bello :))
E' un esercizio sul calcolo infinitesimale?
E' un semplice saluto se quel "quando"alla fine diventa un "a tra poco" significa che in fondo non ti voglio poi così male :)

EDIT: OPS dimenticavo:

"A non si sa quando"

Penauts
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 200
Iscritto il: ven apr 03, 2009 12:47 am

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da Penauts »

Ho letto Dante, volevo sapere se è d'uso corrente nel tuo vocabolario perché mi ha fatto venire in mente una cosa, non c'è intenzione di attacco nei tuoi confronti quindi ogni difesa preventiva è fatica sprecata.

Penauts
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 200
Iscritto il: ven apr 03, 2009 12:47 am

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da Penauts »

Farò di più, scriverò quello che mi ha fatto tornare in mente, così evitiamo fraintendimenti (certo che hai la coda di paglia).

Torniamo indietro di un paio d'anni. Stavo leggendo "La strada di Swann", quando mi capita sotto gli occhi la parola "spengere". Pensavo che fosse solo un errore di battitura, perché non avevo mai sentito usare questo termine. e sbagliare a battere due lettere adiacenti non è un caso raro. Fatto sta che dopo una decina di pagine il termine ritorna, "sbagliato" come in precedenza. Allora, mano al vocabolario, lo cerco e scopro che esiste, ma lo bollo subito come "arcaico" perché mi suona strano (ma soprattutto per nascondere a me stesso il fatto che avevo ignorato la sua esistenza fino a quel momento). L'anno scorso vado al cinema a vedere "cosmonauta" e scopro che nei dialoghi di quel fim viene usato lo stesso termine! :shock: e si tratta di una commedia italiana del 2009, quindi scritta da un italiano per gli italiani d'oggi!
Morale della favola: ora uso indifferentemente "spengere" e "spegnere" a seconda di come mi gira, ma soprattutto non mi sogno più di definire la "qualità" di un termine, perché non ha nessun senso, se non egoisticamente. Quindi sebbene il tuo termine mi appaia arcaico non lo è, e sbaglio a credere che lo sia. Vedertelo usare mi ha fatto piacere: sia perché è un termine molto fine dal nobile passato, sia perché mi hai appena dato conferma definitiva che le mie supposizioni sull'inconsistenza di un giudizio qualitativo sui termini sono esatte, e mi hai appena convinto ad inserire questa parola nel mio vocabolario corrente! Grazie davvero. :sorriso2:

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Battaglie dei tanuki moderni - Ponpoko [dvd italiano]

Messaggio da Shito »

-Kamaji- ha scritto:
Alla fine sei l'unico -mi pare- che crede sinceramente che il mio modus operandi, e i suoi presupposti, siano errati.
Ho fatto diversi giretti per il web e grazie a Dio non sono l'unico, in questo forum certo che sì per ovvi motivi.
Beh, facendo giretti per il web trovi anche chi mi augura la morte più o meno solo perché A) è venuto a conoscenza del mio nome e B) non ha di meglio a cui pensare. L'umanità è soprendente. Se tu vieni in un luogo di confronto e ti confronti con me, rivolgerò interesse a quanto dici. Ma non potrò considerare le parole che vengono quotidianamente sparse al vento, per di più nell'anonimato digitale. Non sarebbe sensato in alcun modo.
E' un esercizio sul calcolo infinitesimale?
E' un semplice saluto se quel "quando"alla fine diventa un "a tra poco" significa che in fondo non ti voglio poi così male :)

EDIT: OPS dimenticavo:

"A non si sa quando"
Cattivo, hai censurato il mio smiley.

BTW, non penso mai che qualcuno mi voglia male. Non sono così presuntuoso.

Alla prossima, dunque.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)