Kiki

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

atchoo ha scritto:Come interpretate, allora, la streghetta che incontra Kiki all'inizio e che se ne torna a casa a tirocinio finito?
Quella torna a casa perché ha voglia di farlo. Non credo che Miyazaki si sia immaginata la permanenza nella nuova città come obbligatoria, ma come una scelta.
Del resto la streghetta in questione è spocchiosetta e antipatica. Con quella sua aria da prima della classe non può che ritornare a casa da mammà a dirle e mostrarle quanto è stata brava.
Kiki - almeno dal mio punto di vista - compie una scelta più "adulta".
Immagine

Avatar utente
MaxArt
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1514
Iscritto il: ven ott 10, 2003 11:03 pm
Località: Karalis

Messaggio da MaxArt »

hdibifrost ha scritto:Miyazaki non poteva essere così banale da regalarci calderoni, storte ed alambicchi, o una qualche battaglia a colpi di stelle filanti, in stile "Bia la sfida della magia". :wink:
Tutto bene, ma qui non si sta parlando di carenza, ma di assenza di questi elementi. Non abbiamo mai visto Kiki non solo divertirsi con alambicchi e provette (a differenza di quanto fa sua madre), ma neanche studiare su qualche tomo di magia, che so io... :roll:
Aurea Sectio: matematica, scienze, ambiente, politica, arte, filosofia, ed ogni categoria del libero pensiero umano.

Avatar utente
minmay
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 604
Iscritto il: dom nov 30, 2003 2:54 pm
Località: sarnico (bg)

Messaggio da minmay »

bhe kiki non utilizza alambicchi e similari perchè non ne è capace, infatti ad ogni generazione le streghe perdono dei poteri; come dice la mamma di kiki, la bambina riesce a malapena a volare, e le pozioni moriranno con lei...ad ogni modo nel libro la storia si cnclude dopo la fine dell'anno di tirocinio, momento in cui kiki torna dalla famiglia per una decina di giorni per poi riprendere il lavoro nella "sua" città

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Messaggio da atchoo »

MaxArt ha scritto:Tutto bene, ma qui non si sta parlando di carenza, ma di assenza di questi elementi. Non abbiamo mai visto Kiki non solo divertirsi con alambicchi e provette (a differenza di quanto fa sua madre), ma neanche studiare su qualche tomo di magia, che so io... :roll:
Vola su una scopa... Non ti basta? ;)

Per il resto quoto quanto ha detto l'attentissima min! :)
Ultima modifica di atchoo il gio apr 08, 2004 8:12 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
MaxArt
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1514
Iscritto il: ven ott 10, 2003 11:03 pm
Località: Karalis

Messaggio da MaxArt »

minmay ha scritto:bhe kiki non utilizza alambicchi e similari perchè non ne è capace, infatti ad ogni generazione le streghe perdono dei poteri; come dice la mamma di kiki, la bambina riesce a malapena a volare, e le pozioni moriranno con lei...
Mi pare un declino un po' troppo brusco! :roll:
La streghetta spocchiosa che incontra Kiki sembrava poter fare molto di più...
Aurea Sectio: matematica, scienze, ambiente, politica, arte, filosofia, ed ogni categoria del libero pensiero umano.

Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

Perdonatemi se ogni tanto spolvero l’animatore sociale che è in me, ma trovo quell’esperienza formativa e fondamentale nella mia vita.
Secondo me non è il caso di interrogarsi troppo sul mondo delle streghe e sul merito – o sul contenuto – del tirocinio. Miyazaki, come gli è consueto, si limita a suggerire gli elementi di sfondo, puntando invece l’attenzione dove è necessario, cioè sull’umanità dei personaggi, sul loro percorso personale, sui loro rapporti.
La giovane strega al termine del suo tirocinio che Kiki incontra all’inizio del film è per lei (e per lo spettatore che ne vive la vicenda) uno specchio importante e, ad un tempo, inquietante: quella è “arrivata”, è stata brava, ed ha adempiuto (o così vuole farci credere) al suo dovere in maniera ben più che sufficiente. Ci dà un parametro di come potrebbe (dovrebbe) diventare una strega che ben compia il suo dovere. Rappresenta quello che per gli adolescenti è la voglia e la paura di crescere. La paura di non farcela, di essere al di sotto delle aspettative che il mondo adulto ripone in loro, e il timore di diventare come i grandi, che appaiono tanto freddi, tanto lontani dai sogni e dai giochi, persi in attività e scale di valore per lo più incomprensibili a quell’età.
Kiki è all’inizio del suo tirocinio, il quale a mio avviso è la rappresentazione dei cosiddetti “riti di passaggio”, che in tutte le culture portano dall’infanzia all’età adulta. La nostra streghetta è nella condizione di qualsiasi adolescente medio, ed è mediamente dotata. Non c’è nulla in cui eccella, mentre altre sue coetanee sono già abili come le proprie madri, mentre – come hanno fatto notare Max e Minmay, Kiki probabilmente non arriverà mai ad esserlo. E, come tutti gli adolescenti si appresta a considerare anche la possibile opzione di “riuscire”, ma pagando un prezzo assai caro: quello di perdere la propria umanità, la carica vitale che la rende così particolare, diventando come la spocchiosa coetanea. Come ben sappiamo, il suo percorso la porterà a scegliere diversamente.
Immagine

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Messaggio da atchoo »

hdibi... Non ho parole... Perchè non scrivi un bell'articolo sul Nostro? Hai una grande capacità di esporre in parole le analisi e i pensieri (di noi tutti, credo): ogni volta ho la sensazione che tu mi abbia "rubato le parole di bocca"! Ma fai bene perchè:
a) non sarei chiaro come te;
b) neanche mi ci metto, data la mia pigrizia! ;)

P.s. OT: sarebbe anche ora che ti facessi vedere in chat...

Avatar utente
MaxArt
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1514
Iscritto il: ven ott 10, 2003 11:03 pm
Località: Karalis

Messaggio da MaxArt »

hdibifrost ha scritto:Secondo me non è il caso di interrogarsi troppo sul mondo delle streghe e sul merito – o sul contenuto – del tirocinio. Miyazaki, come gli è consueto, si limita a suggerire gli elementi di sfondo, puntando invece l’attenzione dove è necessario, cioè sull’umanità dei personaggi, sul loro percorso personale, sui loro rapporti.
Mmm, come ti devo dire? Ma certo! Hai senza dubbio ragione, ma del resto questo era già stato grosso modo appurato. I tuoi spunti sono senza dubbio interessanti.
Il succo della discussione in effetti era quello di cercare il pelo nell'uovo, voler osservare un aspetto particolare del film: Kiki è una streghetta, ok... ma se gli togli la scopa, cosa ci farebbe pensare che davvero lo è? :roll:
Con questo, ovviamente, non voglio sminuire l'opera di Miyazaki, ma giusto discutere in più questo aspetto che, del resto, è saltato agli occhi solo ora. Perché comunque Kiki per noi è una streghetta, il fatto che voli con la scopa è normale, è comunque un elemento del film... e tanti saluti! :wink:
Aurea Sectio: matematica, scienze, ambiente, politica, arte, filosofia, ed ogni categoria del libero pensiero umano.

mcfaster
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer dic 17, 2003 8:03 pm

Messaggio da mcfaster »

Visto ieri per la prima volta e tralasciando l'aspetto artistico, vorrei sapere la vostra sul suono del dvd, cioè ma è DD 5.1?
in italiano le mie casse posteriori rimangono mute, mentre con le altre lingue, suonano che è una meraviglia.
L'ennesima cacchiata della buena vista?

Avatar utente
kaorj
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1624
Iscritto il: mar apr 08, 2003 8:33 am
Località: Mestre (VE)

Messaggio da kaorj »

Mcfaster ha scritto:in italiano le mie casse posteriori rimangono mute, mentre con le altre lingue, suonano che è una meraviglia.
L'ennesima cacchiata della buena vista?
Confermo.... :evil:
Ho visto il film a casa di un amico che ha un ottimo impianto Home Theater, e nella versione in italiano, (soprattutto nelle canzoni), i bassi e le casse posteriori non sono contemplati...
Non so se per colpa del riarrangiamento delle musiche vere e proprie, o piuttosto un vero problema di encoding audio del 5.1.... :roll:

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Antwerpen (BE)

Messaggio da Ani-sama »

Guardando il film con attenzione, ho notato (forse) una piccola citazione:
Dopo che Kiki è andata a far la spesa e Osono le informa dell'arrivo di un cliente, lei corre nella sua stanza, appoggia i sacchetti della spesa sul tavolo e prende la cartina. A questo punto uno dei due sacchetti si rovescia, e da questo esce (oltre alle altre cose) una piccola mela verde. Mela, la quale è identica a quella offerta da Pazu a Sheeta nella scena in cui pranzano seduti nella caverna.
Che ne dite? Ci ho visto giusto? :?:

Avatar utente
MaxArt
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1514
Iscritto il: ven ott 10, 2003 11:03 pm
Località: Karalis

Messaggio da MaxArt »

Beh, ma può anche essere il classico modo di disegnare le mele di Miyazaki :roll:
Aurea Sectio: matematica, scienze, ambiente, politica, arte, filosofia, ed ogni categoria del libero pensiero umano.

Avatar utente
chrykee
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio set 09, 2004 4:35 pm
Località: Cagliari

Messaggio da chrykee »

Ciao a tutti è il mio primo messaggio in questo forum e volevo farvi i complimenti molto carino!!
Una domanda su Kiki le canzoni dell'inizio e della fine in italiano da chi sono interpretate e come si intitolano?So che non sono belle quanto le originali in Jap ma mi servono per un lavoro qualcuno sai indicarmele?Grazie ancora :wink:

Avatar utente
Mario
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2375
Iscritto il: gio feb 27, 2003 6:53 pm

Messaggio da Mario »

chrykee ha scritto:Ciao a tutti è il mio primo messaggio in questo forum e volevo farvi i complimenti molto carino!!
Una domanda su Kiki le canzoni dell'inizio e della fine in italiano da chi sono interpretate e come si intitolano?So che non sono belle quanto le originali in Jap ma mi servono per un lavoro qualcuno sai indicarmele?Grazie ancora :wink:
Ciao :)
I testi e la direzione musicale sono di Ermavilo (Re Leone/Tarzan/Koda/La Sirenetta...)
I titoli sono "Volare in alto" e "Voglio volare via
La cantante è Gabriella Scalise

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Antwerpen (BE)

Domanda

Messaggio da Ani-sama »

Oggi ho rivisto quasi per caso le sequenze finali di "Kiki". Mi è capitato di soffermare la mia attenzione su un particolare della storia, molto presente nella fase finale. Si tratta dei mezzi di comunicazione, in particolare la televisione. Secondo voi è possibile dare un'interpretazione per il fatto che praticamente tutto il finale è visto in TV (all'interno del film!)? Io ci sto pensando, ma finora non credo di aver afferrato a possibile interpretazione... Qualcuno sa dirmi qualcosa in proposito?
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)