Majo no Takkyuubin - correttamente in italiano

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Shito » mar feb 26, 2013 11:32 pm

La penso esattamente come te, in ogni * singola * parte *... ^^
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Quell_Uomo
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: gio apr 17, 2003 7:35 pm
Località: Udine
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Quell_Uomo » ven mar 01, 2013 12:57 am

Saro' davvero felice di rivedere Kiki ridoppiato e risistemato, dopotutto e' il mio Ghibli preferito :prostrare:

Soprattutto in Bluray. Perche ci sara' il Bluray vero? :aureola:
-------
Chi mi contraddice, anche se è un Dio
verrà annegato in un Creme Caramel
- Quell' Uomo -

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Shito » ven mar 01, 2013 1:29 am

Direi certamente sì.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Shito » sab mar 09, 2013 1:49 am

Il doppiaggio è ai nastri di partenza!

Le registrazioni cominciano lunedì prossimo.

Attendete i soliti updates dagli studi. :--)

Frattanto, posso anticiparvi che, come annunciato, il tentativo è stato quello di confermare quantopiù possibile il cast della precedente edizione, di cui ero molto soddisfatto. In alcuni casi non è stato possibile, purtroppo, in altri non lo si è ritenuto opportuno.

Su tutto, si è discusso (in senso cordiale) moltissimo conb Ghibli sulla questione del doppio ruolo di Kiki/Ursula...
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Betty
Sposina
Messaggi: 2237
Iscritto il: sab set 13, 2003 6:42 pm
Località: Bassano Del Grappa(VI)
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Betty » sab mar 09, 2013 10:55 am

buon lavoro allora!!! seguirò il topic giornalmente per vedere le novità!

Jo3y
Membro
Membro
Messaggi: 149
Iscritto il: gio nov 17, 2011 12:43 pm

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Jo3y » dom mar 10, 2013 2:32 pm

Così è stata confermata Domitilla D'Amico per il ruolo di Kiki/Ursula? Sono curioso di vedere come sarà il risultato a distanza di 10 anni, riguardo l'aderenza vocale al personaggio intendo.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Shito » dom mar 10, 2013 3:03 pm

Come spiegavo, la scelta del'interprete di Kiki/Ursula per questo nuovo doppiaggio italiano è stata cosa assai dibattuta sul filo intercontinentale. ^^

Vi prego di attenndere l'inizio di lavorazioni e report per conferme.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da luca-san » ven mar 15, 2013 9:19 pm

trailer (bruttino a mio avviso):
http://www.youtube.com/watch?v=K-QFAS22C-c
"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."

Avatar utente
sdz
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 439
Iscritto il: dom set 05, 2004 7:52 pm
Località: Firenze

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da sdz » ven mar 15, 2013 9:39 pm

luca-san ha scritto:trailer (bruttino a mio avviso):
http://www.youtube.com/watch?v=K-QFAS22C-c
Effettivamente non hanno mai brillato secondo me i trailer Ghibli-Lucky Red...

luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da luca-san » ven mar 15, 2013 10:45 pm

sdz ha scritto:
luca-san ha scritto:trailer (bruttino a mio avviso):
http://www.youtube.com/watch?v=K-QFAS22C-c
Effettivamente non hanno mai brillato secondo me i trailer Ghibli-Lucky Red...
micro OT: estendo la mia considerazione a tutti quelli inerenti le varie uscite...
"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da genbu » sab mar 16, 2013 12:11 am

Non è malvagio...solo che non capisco perchè non hanno aspettato che finisse il doppiaggio....ascoltare qualche battuta dei personaggi non sarebbe stato male...boh
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Shito » sab mar 16, 2013 12:57 pm

Ed eccoci qui, dopo un'intensa prima settimana di registrazioni.

Iniziamo col parlare del personaggio di Kiki, ovvero la protagonista, ovvero anche Ursula (che come sapete condivide con Kiki la doppiatrice).

Lo Studio Ghibli ha ritenuto cruciale che la doppiatrice non fosse troppo lontana dall'età delle due (Ursula, la più grande, ha 19 anni, Kiki ne ha 13 - la doppiatrice originale Takayama Minami ai tempi del doppiaggio ne aveva 24), e quindi non è stato possibile confermare Domitilla D'Amico sul ruolo, che aveva 19/20 anni ai tempi del primo doppiaggio, e quindi oggi ne ha 11 in più (oltre ad essere diventata una giovane mamma, e ad essere altresì sempre più brava, ma questo si sapeva). Bisogna dire che è dispiaciuto un po' a tutti non poter ridoppiare il film con Domitilla, perdipiù lei essendo molto attaccata al film e al personaggio, e invero non dubito che il talento di Domitilla l'avrebbe portata -ridoppiando l'intero film- a un 'alleggerimento tecnico' straordinario e credibile, tuttavia l'opinione da parte Ghibli è che la naturalezza dell'età vocale dei personaggi fosse un elemento troppo portante per un film con caratterizzazioni tanto realistiche. Mi è stata così chiesta un'alternativa.

Ho quindi dovuto pensare a una nuova Kiki/Ursula, e l'unica attrice italiana che a mio giudizio poteva affrontare in doppio ruolo in questione era Eva Padoan, che ha oggi l'esatta età di Takayama Minami al tempo. Fortunatamente, siamo riusciti a trovare Eva disponibile negli stretti tempi dateci dalla nostra tabella di marcia produttiva, e Ghibli ha scelto lei.

Ora, tutti noi conosciamo Eva su molti ruoli di animazione, e sappiamo quanto la sua voce sia adatta alle più adorabili giovani protagoniste dell'animazione giapponese. La conosciamo anche e soprattutto su Sheeta, dove la sua interpretazione è stata a mio giudizio prima grandiosa (2003) e poi perfetta (2012). Ma Kiki è diversa. Kiki è un personaggio molto più realistico nei suo sentimenti di ogni altra 'eroina Miyazakiana'.

Pensateci: Sheeta è un idolo. Di lei il regista non ci fa sapere praticamente nulla "sono orfana, mandavo avanti da sola una fattoria, amen". E' una fanciulla pura, carina, adorabile. Debole nel fisico e forte nell'animo. Come Clarisse de Cagliostro, come Lana, come Satsuki, come Fio eccetera eccetera. Come questo genere di 'idoli femminili' che Miyazaki crea. La kore perfetta, per chi ama la letteratura/mitologia greca. Nulla oltre alla sua purezza è necessaria nella dinamica della storia. Che anche le loro crisi interiori sono pulite, e che un loro bacio spezza incanesimi e maledizioni.

Kiki no. Kiki è una ragazzina vera. A dispetto del suo essere 'una strega', Kiki pensa e si comporta realisticamente. E' un'impulsiva (anzi, avventata), è preda di facili entusiasmi, e poi noia, depressione. Ha momenti di frivolezza, di antipatia. Sbalzi di umore. E' bene educata e 'vuole fare' la brava bimba con gli adulti, ma quando poi parla 'in privato' col suo amico gatto ha tutt'altro tono di confidenza e schiettezza. Ancora: è semplicemente una realistica tredicenne, anzi una realistica psicologia di tredicenne giapponese.

Tutto questo cosa significa?

Che da parte di Eva era necessaria una recitazione, un intendimento ben lontano da quelli usati per Sheeta. Questo per Kiki. Per Ursula, ancor più.

E sono felice di dire che ad oggi, dopo tre turni di doppiaggio dedicati a Kiki, Eva è riuscita ad entrare nel personaggio davvero 'alla grande'. :-)

Sono molto ansioso di concludere il personaggio (e magari ri-incidere qualcuna della sue primissime battute, come è buona norma fare per un film, dopo che l'attrice ha potuto calarsi nell'atmosfera e nel suo personaggio), e poi incidere Ursula. :-)

Veniamo quindi a Tonbo, dove la conferma della 'vecchia voce' del bravissimo Davide Perino era prorpio impensabile sin da principio: le voci maschili crescono irrimediabilmente dall'età giovanile a quella adulta, e un 'alleggerimento tecnico' non è proprio praticabile.

Sono stati quindi eseguiti dei provini ex-novo per Tonbo, il cui vincitore è stato ancora una volta Manuel Meli. Che dire? La sua bravura l'ha già reso impeccabile prima su Shou e poi su Amasawa Seiji, e questa volta gli ha permesso di incidere un Tonbo delizioso anche nel suo essere un "ragazzo di città" anche lui ben più realistico di un Asbel, si un Pazu, o chi voi vogliate. Tonbo so presenta spesso come un piccolo casinista, e anche come un invadente. I suoi esordi con Kiki non sono dei migliori. Ha una compagnia di amici spiantati, ed è anche un po' un perdigiorno. La differenza tra Kiki, una "ragazzina di campagna" e Tonbo, espressione di quella "società urbana" che inizialmente rifiuta Kiki e che Kiki rifiuta a sua volta, è uno dei cardini del film.

Proseguiamo poi con Jiji, il cui ruolo è stato ripreso dall'impareggiabile Ilaria Stagni. Perfetta ora come allora, questa volta ha potuto beneficiare di un testo più preciso e di un Gualtiero più presente sulle sfumature dell'originale. Grazie alla grandissima disponibilità di Ilaria, la cui gentilezza e simpatia sono pari forse solo alle sue capacità interpretative (ed è un dire!), il risultato è stato fantastico. Lo sentire. Io qui non posso che ringraziarla con speciale affetto! :-)

Proseguendo ancora abbiamo la coppia de "la signora" e Bertha, la sua domestica. Il loro rapporto vocale è sempre strano: la signora è più anziana, tuttavia esprimendo una signorilità quasi dolcemente nobiliare suona invero più delicata e leggera di Bertha, che senza una solo capello bianco è invece più roca e china sotto il peso degli anni. I più informati sapranno che la maga Suliman di Howl ha, in giapponese, la stessa voce de "la signora" di Kiki - e così anche questo parallelismo vocale è stato mantenuto.

E' con gioia che vi annuncio che la grandisima Maria Pia di Meo ha ripreso il suo ruolo, regalandoci ancora la sua bravura, la sua eleganza, la sua professionalità. Per Bertha, ahimè, riavere la deliziosa Angiolina Quinterno sarebbe stato impossibile, già che è purtroppo scompara. Il ruolo è stato così assegnato a Doriana Chierici, già ottima interprete (vincitrice di provino) della governante della casa di Arrietty. :-)

Proseguendo, posso annunciavi Joy Saltarelli sulla streghetta senpai di Kiki, la sempre pefetta Barbara de Bortololi su Maki (Inoue Kikuko in Giapponese), Gianfranco Miranda sul vigile e sul fornaio (entrambi doppiati dall'allora giovane Yamadera Koichi in giapponese, al tempo al suo debutto ufficiale), e ancora un bravissimo Gianluca Crisafi sul cronista televisivo della fase finale del film.

Pant pant, per ora è tutto!
Altri aggiornamenti a seguire! :-)
Ultima modifica di Shito il lun set 07, 2015 11:35 pm, modificato 1 volta in totale.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Jo3y
Membro
Membro
Messaggi: 149
Iscritto il: gio nov 17, 2011 12:43 pm

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Jo3y » sab mar 16, 2013 9:50 pm

Eva e Manuel: che bello vedere finalmente un ricambio generazionale! Nulla da eccepire sulla bravura di Domitilla (è impossibile suvvia, è la migliore doppiatrice italiana su piazza della sua generazione, senza SE e senza MA), ma d'altra parte è bello finalmente ascoltare delle voci "giovani" prendersi personaggi anche un pò più grandi dei soliti adolescenti, non vedo l'ora di ascoltare la bravissima Padoan su un personaggio di 19 anni (ho avuto modo di conoscerla mentre assistevo ad un suo turno di "Coraline" ed è una ragazza deliziosa e a modo, oltre che una grande professionista). Bravo Gualtiero!

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Shito » dom mar 17, 2013 10:48 pm

Aggiungiamo, sul fronte voci, la sempre straordinaria Roberta Pellini (che non ha davvero bisogno di presentazioni per i ghibliani d'Italia...) nei panni di Kokiri, la madre di Kiki, la deliziosa Graziella Polesinanti nelle vesti della signora Dora, l'anziana del paese della protagonista, e l'immancabile Valeria Vidali a dare voce alla giovane madre del piccolo Ketto. :-)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Le consegne espresse della strega

Messaggio da Heimdall » lun mar 18, 2013 11:52 am

Evvualà la locandina! :D

Immagine

Approfitto di passaggio per segnalare che ho spostato i post OT in un nuovo topic.
Immagine

Rispondi