Omoide no Marnie - 24-26/8/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Slask
Membro
Membro
Messaggi: 90
Iscritto il: mer apr 16, 2014 10:55 am
Contatta:

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Slask » gio feb 26, 2015 8:24 pm

Ma un film con un suo titolo, per quanto sia adattato da un romanzo, non deve essere distribuito in italiano col titolo del romanzo.

Se il film si chiama, citando la traduzione che fece Shito tempo fa, "La Marnie dei ricordi", perchè dovrebbero chiamarlo "Quando Marnie era qui"? Il libro è il libro, il film è il film.
Questa scappatoia banale ha già generato quel melenso "I sospiri del mio cuore", speriamo non si ripeta più.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Shito » gio feb 26, 2015 8:26 pm

Goo ha scritto:Perché "Quando c'era Marnie" e non "Quando Marnie era qui"/"Quando era qui Marnie"?
Quel "c'era" è un po' cacofonico...

Edit: ho visto il titolo del romanzo che è "When Marnie was there", quindi "qui" per "there" non va bene, ma neanche "c'era", sarebbe letteralmente "Quando Marnie era lì" non con l'impressione che sia una cosa vicina.
Ehm, ma tu conosci l'inglese? ^^;

"was there" è una forma derivata (mi pare: sintassi d'uso con una forma da "wh")da "there was", che è il passato di "there is".

Tipo "When dad was there" -> "quando c'era papà", cose così.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Shito » gio feb 26, 2015 8:27 pm

Slask ha scritto:Ma un film con un suo titolo, per quanto sia adattato da un romanzo, non deve essere distribuito in italiano col titolo del romanzo.

Se il film si chiama, citando la traduzione che fece Shito tempo fa, "La Marnie dei ricordi", perchè dovrebbero chiamarlo "Quando Marnie era qui"? Il libro è il libro, il film è il film.
Questa scappatoia banale ha già generato quel melenso "I sospiri del mio cuore", speriamo non si ripeta più.

Il fatto è che "Omohide no Marnie" pare sia il titolo del romanzo in Giappone (non sono perfetti neppure loro, eh!), tanto quanto "Ged Senki" lo era per "Tales from Earthsea".

http://ja.wikipedia.org/wiki/%E6%80%9D% ... B%E3%83%BC

E pare che fosse intenzione dell'autore che il film avesse proprio il titolo del romanzo.

E comunque, su Mimi wo Sumaseba, cosa dici?

Il manga originale si intitola anche lui "Mimi wo Sumaseba".

Quindi no, il titolo dell'opera originale NON c'entra col titolo infaustamente adottato per il film in Italia.

La Star Comics aveva già infaustamente pubblicato il manga in Italia traducendo il titolo internazionale del film (Whisper of the Heart), quindi semmai qui il caso è il contrario. Chiaramente, l'intento era legare un prodotto debole (quel manga) a un brand forte (Ghibli).

Ma Star Comics avweva tradotto l'inglese di Whisper of the Heart in modo pseudo corretto: I SUSSURRI del (mio) cuore.

Quindi "I sospiri del mio cuore" non viene neppure da qui.

Viene non si sa bene da dove, direi. ^^;
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Goo
Membro
Membro
Messaggi: 71
Iscritto il: mer mag 14, 2014 12:44 am

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Goo » gio feb 26, 2015 9:06 pm

Shito ha scritto:
Goo ha scritto:Perché "Quando c'era Marnie" e non "Quando Marnie era qui"/"Quando era qui Marnie"?
Quel "c'era" è un po' cacofonico...

Edit: ho visto il titolo del romanzo che è "When Marnie was there", quindi "qui" per "there" non va bene, ma neanche "c'era", sarebbe letteralmente "Quando Marnie era lì" non con l'impressione che sia una cosa vicina.
Ehm, ma tu conosci l'inglese? ^^;

"was there" è una forma derivata (mi pare: sintassi d'uso con una forma da "wh")da "there was", che è il passato di "there is".

Tipo "When dad was there" -> "quando c'era papà", cose così.
Al rovescio:
Quando Marnie era qui -> When Marnie was here
Quando Marnie era lì -> When Marnie was there
Quando c'era Marnie -> When Marnie was there

Semplicemente, there significa "lì" e in inglese per dire "c'è" si usa "li è", nessuna forma derivata o altre cose astruse.
Però pensando al titolo non ha nessun senso la traduzione (pur corretta) di "quando marnie era lì", quindi "c'er"a è la cosa migliore in effetti, essendo "era qui" sbagliato.
Ritengo comunque che "c'era" sia abbastanza piatto e non riesca ad esprimere al meglio il concetto del titolo originale.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Shito » gio feb 26, 2015 9:46 pm

Non so se conosci il libro e il suo contenuto, ma il significato è proprio 'quando c'era Marnie', proprio il locativo di presenza generica. E' proprio per questo che viene 'spontaneo' tradurre quel 'lì' in 'qui', perché qeul locativo è il 'ci' generico, mica per niente. :-)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Slask
Membro
Membro
Messaggi: 90
Iscritto il: mer apr 16, 2014 10:55 am
Contatta:

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Slask » ven feb 27, 2015 2:08 am

Shito ha scritto:Il fatto è che "Omohide no Marnie" pare sia il titolo del romanzo in Giappone (non sono perfetti neppure loro, eh!), tanto quanto "Ged Senki" lo era per "Tales from Earthsea".

E pare che fosse intenzione dell'autore che il film avesse proprio il titolo del romanzo.
Ok, questi cambi da paese a paese mi stanno confondendo xD

Quindi, When Marnie Was There è il titolo del romanzo originale, mentre in Giappone hanno tradotto il titolo con Omohide No Marnie, da cui l'omonimo titolo dell'adattamento cinematografico... non so come la vedi tu, ma quali che fossero le intenzioni dell'autore del romanzo, per me il titolo del film rimane la base a cui rifarsi.

Prendo un esempio ancora più contorto: il remake americano del film svedese Uomini che odiano le donne (mi pare sia la traduzione corretta), tratto dall'omonimo romanzo nordico, è stato chiamato The Girl With The Dragon Tattoo (titolo del libro nel mercato anglosassone).
In Italia, dove il libro era stato tradotto correttamente Uomini che odiano le donne, e altrettanto era stato fatto con il film originale, il remake è stato ancora come Uomini Che Odiano Le Donne (anzi, c'è pure il "Millennium" davanti, dal titolo della saga), anzichè La ragazza col tatuaggio del drago.
Ora, logicamente si potrebbe dire "gli italiani hanno rimediato alla licenza degli americani", e in ogni caso qui il titolo non penso sia stato scelto dal regista, penso fosse già stato scelto dalla produzione in quanto progetto su commissione; ma come dicevo secondo me, essendo il film l'oggetto dell'adattamento, la localizzazione andrebbe operata sul suo titolo.
Shito ha scritto: E comunque, su Mimi wo Sumaseba, cosa dici?
Il manga originale si intitola anche lui "Mimi wo Sumaseba".
Quindi no, il titolo dell'opera originale NON c'entra col titolo infaustamente adottato per il film in Italia.

La Star Comics aveva già infaustamente pubblicato il manga in Italia traducendo il titolo internazionale del film (Whisper of the Heart), quindi semmai qui il caso è il contrario.
Quindi "I sospiri del mio cuore" non viene neppure da qui.
Viene non si sa bene da dove, direi. ^^;
Errore mio, dimenticavo che anche sui manga si prendono certe licenze.
Così però è ancora peggio :lol: in pratica al film è stato un titolo simile a quello (errato) con cui il manga è conosciuto da noi, ma ulteriormente impoverito.
Comprendo la necessità commerciale di far sapere a chi ha letto l'opera originale che quel determinato film ne è l'adattamento, ma finchè si tratta di libri/fumetti/manga di grossa fama è un conto, per opere meno note si potrebbero fare le cose per bene...

luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei
Contatta:

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da luca-san » lun mar 16, 2015 12:24 pm

promo per l'uscita HV prevista dopodomani, personalmente lo trovo meraviglioso...(il pattinatore è daisuke takahashi, gloria nazionale)...

https://www.youtube.com/watch?v=9F6R-n0GiDE
"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1283
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da genbu » lun mar 16, 2015 12:52 pm

Bello! c'è anche il Backstage
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Cobra70 » lun mar 16, 2015 1:24 pm

Una curiosità. Non capisco se le immagini sono proiettate sul ghiaccio oppure il ghiaccio è preso un po' come il telone verde dei film con effetti speciali applicando il filmato in post produzione.

Penauts
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 200
Iscritto il: ven apr 03, 2009 12:47 am

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Penauts » mar mar 17, 2015 2:10 pm

Proiettato lateralmente (notare l'ombra lunghissima), si vede nel filmato del backstage

Nintendo Fever

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Nintendo Fever » sab mar 21, 2015 5:07 pm

Volevo chiedere se qualcuno nel forum avesse già visto il film per condividere qualche idea. Io ovviamente non riuscivo ad aspettare fino a settembre, la curiosità che nutrivo per questo film era davvero troppa, così tanta da aver visto un DVDrip con sottotitoli cinesi, e ora non so se sono solo esaltato dalla visione di questo film, ma posso certamente dire che (Anche non avendo capito un bel po' di dialoghi) mi è piaciuto molto più di Arrietty, ci ho trovato "più sentimento", proprio come il secondo film di Goro Miyazaki anche questo secondo film di Hiromasa Yonebayashi è superiore al primo (Anzi, qui c'è una differenza netta secondo me). Ora che finalmente ho trovato un BDrip con sottotitoli inglesi potrò capire bene tutti quei dialoghi di cui ho capito giusto 2-3 parole sparse, spero di poterlo vedere oggi stesso, ovviamente non sarà come vederlo al cinema o nel futuro BD italiano, solo allora potrò capire bene tutti i dialoghi, benché sappia abbastanza bene l'inglese non sono madrelingua (Se potessi manderei avanti il tempo :lol: se prima ero impaziente per il film ora sono impaziente di ascoltare il doppiaggio italiano!! Devo cercare di non vederlo troppe volte, togliersi dalla testa la versione originale poi sarà difficile...).
Avevo sottovalutato molto Yonebayashi con Arrietty, ma questo film mi sembrava migliore già dai trailer e dalle varie immagini ed era dal 19 Luglio che volevo vedere questo film, non so se è merito di qualche scelta commerciale (Marnie è molto "moe" ed ha un aspetto atipico rispetto ad altri personaggi principali Ghibli) ma a me sembra che in questo film Yonebayashi abbia davvero mostrato il suo potenziale, non capisco come faccia ad aver incassato meno di Arrietty.
Peccato che abbia lasciato lo studio, spero vivamente che possa riuscire a fare altri film anche con altri studi di animazione.

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1283
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da genbu » ven apr 10, 2015 8:43 pm

Per il Romics 2015 è previsto il trailer italiano
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1283
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da genbu » sab apr 11, 2015 11:52 am

Poster italiano
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Nintendo Fever

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Nintendo Fever » sab apr 11, 2015 1:57 pm

Hanno scritto "HIROSAMA YONEBAYASHI" Nel poster italiano...

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Omoide no Marnie - 12-15/9/2015 - Hiromasa Yonebayashi

Messaggio da Cobra70 » sab apr 11, 2015 3:52 pm

Ottimo.Visto che l'hai notato significa che il poster è riuscito nel suo scopo: attrarre l'attenzione. :sorriso:

Rispondi