Mononoke Hime - ineditamente in italiano

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Babbana
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: mar apr 30, 2013 10:23 pm

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da Babbana » ven mag 09, 2014 8:16 pm

Ho visto il film ieri per la prima volta :D Avevo, in realtà, già visto un paio d’anni fa la versione italiana precedente, ma avevo praticamente rimosso la maggior parte dei ricordi a riguardo (fortunatamente), quindi è stato davvero come vederlo per la prima volta. Il film è molto bello, al cinema è davvero spettacolare! Alcune scene in particolare mi hanno lasciata col fiato sospeso, il combattimento tra Eboshi e San, le scene senza musica del dio bestia e, infine, la rinascita del bosco accompagnata dal meraviglioso brano di Joe Hisaishi (il mio preferito della colonna sonora del film, impossibile non commuoversi). Il film, però, mi ha coinvolto poco a livello di personaggi, non ho percepito una vera e propria crescita durante il film. Ovviamente è una sensazione molto soggettiva :oops:
Il doppiaggio mi è piaciuto molto! L’adattamento è scorrevole e si percepisce davvero il lavoro accurato che sta dietro a tutto. Nel contesto del film sono riuscita a seguire le battute senza problemi di comprensione.
Penso proprio che nei prossimi giorni tornerò a rivederlo al cinema una seconda volta :sorriso2:
Ogni cosa di adesso è…
ogni cosa del passato…!
Senz'altro ci rincontreremo…
…in un luogo nostalgico.

maxpontello
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: ven feb 19, 2010 1:22 pm

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da maxpontello » ven mag 09, 2014 9:10 pm

Immagine

Visto a Genova oggi, Odeon ore 17:00

E poi ti ritrovi, 17 anni dopo, ad uscire dal cinema con gli occhi offuscati dalle lacrime, perché le emozioni che ti suscita quello che hai visto sono davvero troppo forti per tenerle dentro. E forse anche per la tragica attualità di questo film, capace di mettere a nudo tutta la stupidità intrinseca della razza a cui apparteniamo. Oggi vorrei dire grazie, col cuore, ad Hayao Miyazaki per aver creato quello che per me, più che un film, è un modello di vita da inseguire e anche a Lucky Red, a Gualtiero Cannarsi e a tutto lo staff che ha curato il doppiaggio e l'adattamento di Mononoke Hime, restituendo finalmente a questo capolavoro la dignità che si merita, da troppo tempo deturpata. Il giapponese è una lingua stupenda, densa di calore e musicalità, ma oggi l'italiano è stato assolutamente all'altezza. Tutti dovrebbero vederlo, poi fino al 15 Maggio si pagano solo 3 euro, e fare tesoro del grande messaggio che il maestro ci ha voluto donare. :aureola:

Avatar utente
shikamaru92
Membro
Membro
Messaggi: 57
Iscritto il: lun ago 26, 2013 3:42 pm
Località: Varese

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da shikamaru92 » sab mag 10, 2014 1:44 am

Di ritorno dal cinema di Cerro Maggiore(Mi).
2 premesse:
1- L'affluenza in sala: sinceramente mi aspettavo di trovare pochissime persone, e invece la sala ( seppur non grandissima) era praticamente al completo, incredibile mi son detto !
2- seconda cosa: non credo mi sia mai capitato,da quanto vado al cinema, di vedere tutta la sala attendere la fine di TUTTI i titoli di coda, non c'è una sola persona che si è alzata prima... è stato quasi surreale assistere, in rigoroso silenzio, ai titoli sotto le note di "Ashitaka Sekki" e "Mononoke hime".

Sul film in se: in effetti è tutta un'altra storia rispetto alla precedente edizione, non credevo che le differenze fossero così grandi.
Il tono dei dialoghi è abbastanza alto e di non facile comprensione immediata ( di fatti alcuni passaggi mi sono sfuggiti), però mi sono piaciuti di più rispetto all'edizione passata, aiutano meglio ad immergersi nell'atmosfera del film.
I doppiatori sono stati tutti bravissimi, in special modo Ludovica Modugno ( Moro) a cui spetta, a mio modestissimo parere, il dialogo più intenso e significativo ( quello con Ashitaka sulla rupe) e in quell'occasione, più che mai, è stata davvero fantastica.

La cosa che mi premeva di più, però, era di poter assistere sul grande schermo a tutte quelle scene che mi provocano ogni volta un forte impatto emotivo ogni volta che le guardo:
- Il primo incontro tra San e Ashitaka, e tutti i loro momenti insieme
- Il modo poetico in cui il Dio Bestia toglie la vita ad Okkoto
- La sequenza finale
e ce ne sarebbero molte altre. Tutte accompagnate dalle melodie di Joe Hisaishi, che sono il vero fiore all'occhiello di Mononoke Hime.

Infine una nota un po' stonata: qualche risata di troppo appena i personaggi pronunciavano i vari " Dio Bestia" e " Dei Cani" .
Sono sicuro che Gualtiero aveva pensato alle ripercussioni che questi vocaboli potevano avere su alcuni spettatori, ma immagino che se ne sia fregato (giustamente).

Avatar utente
Valens
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 195
Iscritto il: lun apr 04, 2011 10:38 pm

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da Valens » sab mag 10, 2014 10:18 am

Ho visto il film ieri sera al cinema Adriano, alla proiezione delle 20:20.

Come avrei dovuto aspettarmi, lo spettacolo è stato relegato alla sala 10, la più piccola (si è riempita immediatamente) e con lo schermo di dimensioni ridotte.
Mi ha fatto piacere vedere la sala piena, sensazione rapidamente svanita nel momento in cui diversi spettatori hanno iniziato a darsi a commenti (e movimenti) fastidiosi.

Ciò detto, non credo ci sia bisogno di tessere le lodi di quella magnifica opera d'arte che è Mononoke Hime, che considero quanto di più bello, grandioso, emozionante mai visto al cinema.

Posso solo dire che il doppiaggio è veramente straordinario, non solo per la fedeltà all'originale (cosa sulla quale non posso esprimermi, non conoscendo la lingua) e per la bravura degli interpreti (la voce del nume Hokkoto mi ha quasi commosso) ma anche e soprattutto grazie alla gradevolezza dello stesso, alla superba eleganza delle battute (quando avrò il bluray del film potrò essere più dettagliato). E, al solito, c'è da ringraziare Shito.

LewsTherin
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: mar apr 24, 2012 9:03 am

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da LewsTherin » sab mag 10, 2014 10:31 am

Visto ieri sera al The Space Cinema di Pradamano, spettacolo delle 19.30. Lo Hanno trasmesso in una sala piccola e, forse complice il fatto che fosse venerdì, complice anche l'adunata degli alpini che cominciava proprio ieri, ci saranno state si e no 25 persone compreso me e il mio amico.. questo nonostante la promozione con i biglietti a 3 euro :lite:

Ho visto però un paio di mamme e papà con figli davvero piccoli (6 o 7 anni non di più), il che mi ha fatto molto piacere...

Per quanto riguarda il film in sè, lavoro eccezionale, ma non avevo dubbi a riguardo. L'avevo visto una volta sola al cinema in occasione dell'uscita del 1997 (2000 in Italia), e quindi non ho potuto più di tanto paragonare, ma di sicuro la qualità è elevatissima, per non dire perfetta. Ottimi i doppiatori (se il mio amico non mi diceva che il doppiatore del bonzo era Pino Insegno, quasi neanche me ne accorgevo lol), ottimo l'adattamento, arzigogolato al punto giusto senza renderlo stucchevole :sorriso2: , come il solo Shito è capace di fare...

Il mio amico che non aveva avuto ancora modo di vederlo è rimasto davvero impressionato, quasi scosso, dal film. Anche io devo dire che in alcuni momenti ho avuto dei brividi, che sinceramente non ricordavo di aver avuto nella precedente visione. Questo significa che il doppiaggio ha fatto davvero il suo lavoro in maniera eccellente!!

Complimenti a Shito e a tutto il team per il fantastico lavoro, non vedo l'ora di (ri)vedere Sen, Kaze no Tachinu e soprattutto Nausicaa... Quest ultimo penso che andrò a vederlo al cinema almeno 3 o 4 volte...

Lunga vita alla principessa spettro !!
Ultima modifica di LewsTherin il sab mag 10, 2014 10:51 am, modificato 1 volta in totale.

luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei
Contatta:

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da luca-san » sab mag 10, 2014 10:42 am

nell'attesa di vederlo nel pomeriggio, solo una precisazione: in italia e' uscito al cinema nel 2000, in agosto.
"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."

LewsTherin
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: mar apr 24, 2012 9:03 am

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da LewsTherin » sab mag 10, 2014 10:46 am

Si hai ragione, infatti stavo per correggere... tanto per dire quanto pessima è stata quella edizione, neanche mi ricordo quando l'ho visto!! :oops:

Nintendo Fever

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da Nintendo Fever » sab mag 10, 2014 10:54 am

Comunque anche nel cinema dov'ero io la gente ridacchiava al sentire "Dio Bestia" "Dei Cane" "Dio Cinghiale"...

LewsTherin
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: mar apr 24, 2012 9:03 am

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da LewsTherin » sab mag 10, 2014 11:16 am

Classica mentalità italiota retrograda...

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da Shito » sab mag 10, 2014 12:22 pm

Avete presente quanto, davanti a una persona straniera, specie una ragazza, specie orientale e con una pronuncia e comprensione dell'italiano limitata, certa gente si diverte come dei bulletti a insegnargli e fargli dire parolacce, ridendo ignorantemente della sua candida non comprensione?

Tipo: "Prova a dire "c@zzo", prova a dire "c@zzo"...! Ahahahahah!"

Quante volte ho visto scene di simile miseria e pochezza.

C'è poco da fare, signori: la cultura umana si semina da adulti, ma sui bambini.

Sarà che ora sto lavorando a Sen to Chihiro...

Immagine

...ma penso che si debba davvero ALLEVARE LA SENSIBILITA'!

Buona visione a voi, dunque, e buon ascolto, buona comprensione, buona emozione!

E quando vedete e sentite e capite qualcosa che vi emoziona come sinceramente bello, pensate sempre a chi vi seguirà! :-)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da Heimdall » sab mag 10, 2014 2:46 pm

shikamaru92 ha scritto:Di ritorno dal cinema di Cerro Maggiore(Mi).
L'hai visto alla proiezione delle 19? Se è quella, c'eravamo anche io e Cobra70. :D
Immagine

Avatar utente
shikamaru92
Membro
Membro
Messaggi: 57
Iscritto il: lun ago 26, 2013 3:42 pm
Località: Varese

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da shikamaru92 » sab mag 10, 2014 3:19 pm

Heimdall ha scritto:
shikamaru92 ha scritto:Di ritorno dal cinema di Cerro Maggiore(Mi).
L'hai visto alla proiezione delle 19? Se è quella, c'eravamo anche io e Cobra70. :D
Anche voi abitate da queste parti ?! ^^ In effetti Rescaldina ( l'ho notato adesso) è proprio vicino a quel cinema.
Comunque io ero alla proiezione delle 10 !
tra l'altro ho dato un'occhiata alle prenotazioni nei prossimi giorni ed è previsto ancora un quasi tutto esaurito negli orari serali ! sicuramente la riduzione a 3 euro ha contribuito tantissimo, però non mi sarei aspettato tanta affluenza, visto che per Kiki eravamo veramente in pochi... credo che sia contenta soprattutto Lucky Red !

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da Shito » sab mag 10, 2014 3:39 pm

Heimdall, glaciale marrano! Condividi le tue impressioni! ^^
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1701
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da Muska » sab mag 10, 2014 3:51 pm

Shito ha scritto:Heimdall, glaciale marrano! Condividi le tue impressioni! ^^
Ancora rivolgi parola a quel ghiacciato fellone ?? :scered:

Da quando si è laureato con lode non guarda più in faccia nessuno e si fa negare... :sorriso2:
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Avatar utente
shishimaru
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: lun nov 04, 2013 1:53 pm

Re: Mononoke Hime - per la prima volta in italiano

Messaggio da shishimaru » sab mag 10, 2014 6:36 pm

Immagine

Visto fresco fresco oggi, che dire contentissimo di averlo rivisto spece sul grande schermo anche se il nostro cinema è piuttosto modesto :oops: .

Purtoppo in sala non eravamo in molti vuoi perche non molto lontano (a mezz'ora di auto) ci sono cinemi multisala molto più grandi, vuoi per l'orario proprio non certo ottimale, ma comque eravamo una dozzina soprattutto ragazzi giovani delle superiori (cosa che mi ha fatto piacere) e persino una madre che accompagnava due bambine piccole che si sono gustate il film meglio di come fanno molti adulti.

Ogni tanto sentivo commenti in sottofondo, ma nessuna risata (almeno evidente) ogni volta che viene nominata una delle divinità io manco ho fatto il collegamento mentale me ne sono accorto leggendo il topic (ero decisamente entrato nel film).

Comunque dopo averlo rivisto posso finalmente dire che ora traspare il messaggio imperante del film cioè "Vivi!" in particolare mi ha colpito un frase pronunciata da Toki (tra l'altro complimentissimi alla doppiatrice!) quando il villaggio è in distruzione e loro scappano nell'acqua per scappare dal "dio bestia" del tipo ripetuta rozzamente a parole mie "non preoccuparti della fucina, siamo vivi, potremmo pur sempre ricostruirla" per non parlare di alcuni spezzoni di dialoghi che non solo erano stati tradotti male addirittura erano omessi (ad esempio quando apprendono del fatto che ashitaka dovrà abbandonare il villagio) Così è veramente un'altro film.

Per Pino Insegno non ci sono parole se non avessi saputo che c'era lui dietro Jiko avrei fatto fatica a riconoscerlo spece nelle prime battute, impressionante poi come cambi spesso tono o voce al proprio personaggio nelle varie situazioni rendendolo veramente il più "umano" tra gli umani.
shikamaru92 ha scritto:I doppiatori sono stati tutti bravissimi, in special modo Ludovica Modugno ( Moro) a cui spetta, a mio modestissimo parere, il dialogo più intenso e significativo ( quello con Ashitaka sulla rupe) e in quell'occasione, più che mai, è stata davvero fantastica.
Come non essere d'accordo in quella scena poi mi è venuta letteralmente la pelle d'oca, lì ho sentito un'intensità recitativa enorme, veramente una parte difficile qulla di Moro (non che gli altri personaggi siano stati semplici da doppiare immagino, in particolare Okkoto :gresorr: )

Per ora stacco che vado a cenare, non vedo l'ora che esca il blu-ray perchè sicuramente mi riguarderò il film moltissime volte, perchè ci sono tante di quelle sfumature che ogni volta che lo guardo colgo sempre qualcosa di diverso, veramento uno dei miei film preferiti. Probabilmente tornerò a scrivere nel topic al momento mi si accavallano un monte di pensieri e il tempo per buttarli giù è poco.

Rispondi