Kaze Tachinu - finalmente in italiano

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Palla di fuliggine
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 222
Iscritto il: lun mar 30, 2009 10:39 am
Località: Pistoia

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Palla di fuliggine »

Possibile che abbia scovato un errorino? :aureola:

Nel film Jirou riceve da bambino la rivista in inglese dal suo professore, in cui si parla di Caproni, e se non sbaglio proprio in quella occasione (o quando la mostra più tardi alla sorellina) lui dice che Caproni è un nobile, un conte. In realtà Caproni conte non lo era di nascita, e lo sarebbe diventato solo nel 1940, ben dopo i fatti mostrati. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Battista_Caproni

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Shito »

Se è per questo si vede anche una cartolina delle "Poste Italiane" quando c'era ancora il "Regno d'Italia", eh. ^^
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Nintendo Fever

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Nintendo Fever »

shishimaru ha scritto:Cercando conferme su altre fonti ho trovato questi sinonimi
Sinonimi: gretto, avaro, ingeneroso, pidocchioso, tirato, stretto || Vedi anche: meschino, piccino, spilorcio, taccagno, tirchio, sparagnino, tignoso
Forse in questo caso era inteso come pidocchiosi, o tignosi?
A Roma viene usato spesso questo termine, ad esempio per descrivere qualcuno che ha molti soldi ma fa una vita da Paperon de Paperoni. Tipo una persona che potrebbe permettersi di cenare con caviale ogni giorno, ma per risparmiare "Sta pane e acqua"...

Avatar utente
Ghiblifanatico
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: mar lug 29, 2014 8:44 pm

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Ghiblifanatico »

Visto ieri al cinema, veramente un film commovente e spettacolare. Complimenti per l'adattamento che da quanto ho letto è stato veramente un duro lavoro, vista la presenza di tanti tecincismi.
Avrei una domanda: alla fine del film ero così emozionato che mi sono un po' distratto e non sono certo di aver compreso bene il susseguirsi dei fatti nelle ultime scene del film. Ovvero mi piacerebbe aver conferma della relazione temporale tra questi tre eventi: morte di Nahoko, raffica di vento che distrae Jiro e l'ultimo incontro nella fantasia tra Jiro e l'ingegner Caproni. Perchè a prima vista sembrerebbero tre eventi molto ravvicinati, ma poi i riferimenti alla seconda guerra mondiale e agli fanno bene capire che il sogno è ambientato in seguito. Dunque i primi due eventi sono in contemporanea mentre tra la scena dell'aerodromo e l'ultima scena c' è un ellissi temporale, giusto?

Ah, un ultima cosa: siccome credo che non riuscirò ad attendere l'uscita del blu ray in italia quale edizione straniera mi consigliate tra quella spagnola e quella inglese. So ovviamente che la cosa migliore sarebbe quella giapponese, ma non conosco una parola di giapponese e da quello che ho capito non ci sono sottotitoli italiani
Grazie mille

Goo
Membro
Membro
Messaggi: 71
Iscritto il: mer mag 14, 2014 12:44 am

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Goo »

Ghiblifanatico ha scritto: Avrei una domanda: alla fine del film ero così emozionato che mi sono un po' distratto e non sono certo di aver compreso bene il susseguirsi dei fatti nelle ultime scene del film. Ovvero mi piacerebbe aver conferma della relazione temporale tra questi tre eventi: morte di Nahoko, raffica di vento che distrae Jiro e l'ultimo incontro nella fantasia tra Jiro e l'ingegner Caproni. Perchè a prima vista sembrerebbero tre eventi molto ravvicinati, ma poi i riferimenti alla seconda guerra mondiale e agli fanno bene capire che il sogno è ambientato in seguito. Dunque i primi due eventi sono in contemporanea mentre tra la scena dell'aerodromo e l'ultima scena c' è un ellissi temporale, giusto?
Certo che sì, la scena finale è post-guerra, dove a Jiro non è rimasto più ormai nulla (tutti i suoi aerei sono andati distrutti in guerra), ma appunto Caproni gli fa capire (in tema a tutto il film) che nonostante tutto deve continuare a vivere :)

Avatar utente
Ash
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: mar nov 05, 2013 2:12 pm

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Ash »

La discussione è talmente bella ed "alta" che quasi mi spiace di dover abbassare il livello; non è per polemica, ma sono veramente irritato, per usare un termine politically correct.
Ho appena scoperto l'esistenza di una pagina Facebook dall'eloquente titolo "Gualtiero Cannarsi, cambia lavoro!" nella quale c'è gente che denigra in modo pesantissimo ed offensivo il lavoro di Shito, anche per questo film, aggrappandosi a minuzie davvero insignificanti, e senza tenere in considerazione alcuna l'immane lavoro fatto da Gualtiero per mettere a punto un adattamento splendido.
Scusate lo sfogo, magari cancellate pure il post, ma trovo incredibile ed intollerabile il livello di grettezza di certa gente.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Shito »

Eh, caro Ash, sono cose ormai ben note: c'è chi si appassiona a progettare aerei, chi a fare film su quelli, chi ad adattare quei film stranieri nella propria, chi a comprendere e godere di quelli nella propria lingua... e infine anche chi a sentirsi migliore nella cecità della grettezza e nella ridondanza della malevolenza che sempre ne sgorga.

Abbiamo visto varie ondate di 'inviati' su questi lidi da quel luogo, e a puntuale confronto sul merito si sono sempre dimostrati quanto più impreparati. Persino, molti di loro parlavano senza neppure avere visto (ascoltato) ciò che criticavano, alla tipica nouvelle vague di internet. ^^;
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Nintendo Fever

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Nintendo Fever »

Shito scusa ma il dialogo di caproni quando distrugge il nastro della telecamera com'era?
"Sta soffiando il vento, ragazzo giapponese, dobbiamo vivere" è una delle frasi più belle del film, o meglio quella che più mi ha colpito, me la volevo annotare ma mi sono dimenticato :?

Avatar utente
Ghiblifanatico
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: mar lug 29, 2014 8:44 pm

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Ghiblifanatico »

Goo ha scritto:
Ghiblifanatico ha scritto: Avrei una domanda: alla fine del film ero così emozionato che mi sono un po' distratto e non sono certo di aver compreso bene il susseguirsi dei fatti nelle ultime scene del film. Ovvero mi piacerebbe aver conferma della relazione temporale tra questi tre eventi: morte di Nahoko, raffica di vento che distrae Jiro e l'ultimo incontro nella fantasia tra Jiro e l'ingegner Caproni. Perchè a prima vista sembrerebbero tre eventi molto ravvicinati, ma poi i riferimenti alla seconda guerra mondiale e agli fanno bene capire che il sogno è ambientato in seguito. Dunque i primi due eventi sono in contemporanea mentre tra la scena dell'aerodromo e l'ultima scena c' è un ellissi temporale, giusto?
Certo che sì, la scena finale è post-guerra, dove a Jiro non è rimasto più ormai nulla (tutti i suoi aerei sono andati distrutti in guerra), ma appunto Caproni gli fa capire (in tema a tutto il film) che nonostante tutto deve continuare a vivere :)
Grazie, mi sembrava ovvio, ma volevo avere la conferma. Invece la morte di Nahoko è simboleggiata dal vento che distrae Jiro mentre si trova all'aerodromo giusto?
Nintendo Fever ha scritto:Shito scusa ma il dialogo di caproni quando distrugge il nastro della telecamera com'era?
"Sta soffiando il vento, ragazzo giapponese, dobbiamo vivere" è una delle frasi più belle del film, o meglio quella che più mi ha colpito, me la volevo annotare ma mi sono dimenticato :?
Me la sono appuntata io, ovviamente non è precisissima perchè è passato del tempo tra quando l'ho sentita e quando ho avuto modo di segnarla, quindi aspetta Shito/Gualtiero per conferma.
Caproni: soffia ancora il vento, ragazzo giapponese
Jiro(davanti all'edificio in fiamme agitando una camicia per cercare di spegnere le fiamme): si, soffia
Caproni: perciò bisogna vivere. "le vent se lève il faut tenter de vivre"

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Antwerpen (BE)

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Ani-sama »

Shito ha scritto:Se è per questo si vede anche una cartolina delle "Poste Italiane" quando c'era ancora il "Regno d'Italia", eh. ^^
Be': http://www.miol.it/stagniweb/ill5/fb1939a.JPG

(Lì si vede un ETR 200, peraltro. Prodigio della tecnica, ai tempi. In grado di superare abbondantemente i 100 km/h.)

Ritrovo la dicitura "poste italiane" in tanti francobolli d'epoca. Il logo come si vede nel film sembra un po' troppo moderno, però restiamo nel campo del verosimile. :)
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da Shito »

GIusto!

BTW sono un superfan dell'ETR200, e dei seguentio "Arlecchino" e "Settebello". L'accostamento di grigio e verdino era stupendo, e anche il design. Per non parlare della trazione distribuita, dell'assetto bloccato e... dell'aria condizionata!
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
shishimaru
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: lun nov 04, 2013 1:53 pm

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da shishimaru »

Nintendo Fever ha scritto:A Roma viene usato spesso questo termine, ad esempio per descrivere qualcuno che ha molti soldi ma fa una vita da Paperon de Paperoni. Tipo una persona che potrebbe permettersi di cenare con caviale ogni giorno, ma per risparmiare "Sta pane e acqua"...
Allora apposto, venendo dalla toscana non sapevo cosa volesse dire quindi all'inizio pensavo fosse una specie di sinonimo di tignoso.

Per quanto riguarda la pagina FB, meglio lasciar dar fiato alle trombe e che si divertano a quella maniera se a loro piace, chi è capace di apprezzare apprezzi, io purtroppo ho anche conosciuto una ragazza "anti-Gualtiero" è tempo perso con loro pensano di saperne di più anche non conoscendo un'acca di lingua giapponese (almeno lei poi non sò tutti gli altri...), io invece è già tanto se ho una quasi buona conoscenza dell'inglese :?

KwErEnS
Membro
Membro
Messaggi: 146
Iscritto il: ven set 11, 2009 10:03 pm

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da KwErEnS »

Ani-sama ha scritto:Ritrovo la dicitura "poste italiane" in tanti francobolli d'epoca. Il logo come si vede nel film sembra un po' troppo moderno, però restiamo nel campo del verosimile. :)
La cartolina di Caproni secondo Miyazaki
IDRONUVIPLANON mi pare proprio il Caproni Ca.60 Noviplano.

Ho trovato anche queste belle cartoline.

Avatar utente
shishimaru
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: lun nov 04, 2013 1:53 pm

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da shishimaru »

KwErEnS ha scritto:IDRONUVIPLANON mi pare proprio il Caproni Ca.60 Noviplano.
E proprio quello :wink:, come è stato inserito il Ca.33:
Immagine

ed il Ca.90:
Immagine

Avatar utente
blefaro
Membro
Membro
Messaggi: 116
Iscritto il: lun gen 02, 2012 11:22 am

Re: Si alza il vento - finalmente in italiano

Messaggio da blefaro »

ma chi se ne strasbatte dell' "immane lavoro" del signor Cannarsi se gli esiti sono quelli tristemente noti...
non si può vincere contro uno stupido