Studio Ghibli non produrrà più film!

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Palla di fuliggine
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 222
Iscritto il: lun mar 30, 2009 10:39 am
Località: Pistoia

Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da Palla di fuliggine »

Sono al cellulare, quindi non riesco a scrivere tanto, ma questa notizia non poteva aspettare. Pare che oggi Toshio Suzuki abbia annunciato che lo Studio Ghibli non produrrà altri film, e tutti i dipendenti del reparto animazione verranno licenziati. Marnie sarà l'ultimo film dello Studio... Ditemi che il 3 di agosto in Giappone è come il primo aprile da noi... :scered:
Qui il link alla notizia: http://www.badtaste.it/2014/08/03/toshi ... bli/90501/
Avatar utente
MagicSton
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: lun mag 12, 2014 4:47 am

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da MagicSton »

lutto mondiale
Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1285
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da genbu »

Comunque Suzuki parla di "breve sosta" (non chiusura)...
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen
luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da luca-san »

esatto: in realtà come l'annuncio 2-3 anni fa di porco rosso 2, c'è un errore clamoroso di traduzione: Suzuki parla di pausa x ristrutturazione del dipartimento animazione, non di stop e chiusura...
"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."
Avatar utente
Dax
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: ven mag 15, 2009 8:59 pm

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da Dax »

Stavo per postare che il titolo dell'articolo era completamente sbagliato, ma se lo aprite è stato aggiornato.
Intanto, non mi pare si sia parlato di animazione, anche perché Studio Ghibli fa anche in-between animation per altri clienti. A me pare di aver capito che Suzuki abbia detto che il reparto di produzione al momento non può permettersi di preparare altri film. E il reparto stesso è stato sciolto, e dipendenti lasciati andare.
Se si usa la ragione il carattere s'inasprisce, se si immergono i remi nel sentimento si è travolti. Se s'impone il proprio valore ci si sente a disagio. E' comunque difficile vivere nel mondo degli uomini. N.S.
luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da luca-san »

Penso si ritorni agli albori quando radunavano animatori sulla base di un progetto...
"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."
Avatar utente
Dax
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: ven mag 15, 2009 8:59 pm

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da Dax »

Può darsi, in qualunque caso come hai fatto notare si parla di 再構築 (ricostruzione\ristrutturazione), quindi di certo non di chiusura, e gli articoli disfattisti lasciano il tempo che trovano. Di sicuro passerà un po' di tempo prima del prossimo film, e sarà interessante capire la scelta dei prossimi registi e del modello lavorativo.
Se si usa la ragione il carattere s'inasprisce, se si immergono i remi nel sentimento si è travolti. Se s'impone il proprio valore ci si sente a disagio. E' comunque difficile vivere nel mondo degli uomini. N.S.
Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1285
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da genbu »

In sostanza nel programma viene mostrata la riunione dei dirigenti dello Studio Ghibli dove si parla del futuro (c'è anche Miyazaki)

Immagine
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen
luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da luca-san »

"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."
Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1285
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da genbu »

...tra l'altro nell'intervista viene anticipato un documentario dedicato a Yonebayashi e Goro Miyazaki ( andato in onda oggi mi pare)
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen
Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da Shito »

I miei 2cents sulla notizia, che in varie forme circolava in ambienti interni da molti mesi: è una questione di anacronismo:

Il business model Ghibli era anacronistico: produrre anime di alta qualità con altissimi costi, perché fatti da mani giapponesi, molte mani. E il Giappone è oggi un paese del primo mondo. Non si può fare. Il 'lavoro da muscoli' dell'animazione è un lavoro da secondo mondo. Infatti il Giappone dei '60, '70 e ancora '80 faceva il lavoro da muscoli per l'America.

I costi di un film Ghibli sono mostruosi perché un film Ghibli viene prodotto oggi in Giappone col modo di quando il Giappone era molto più povero, in un'altra fase sociologica ed economica. In più, in ossequio al sogno socialista di Miyasan, da dopo Kiki lo studio Ghibli impiegava animatori a tempo pieno invece che cottimanti/freelance, cosa che era impossibile già nei '60, figurarsi oggi. Per sostenere una simile anacronistica impresa, ogni film Ghibli doveva essere non solo un successo, ma un evento nazionale: questo l'ha spiegato ufficialmente lo stesso Suzuki. E questo giganteschi eventi li si poteva creare con certe firme, non con chiunque.

Quindi, ringraziamo che il Giappone non è l'Italia: lì hanno potuto licenziare in tronco tutti gli animatori, semplicemente perché ora come ora non servono più. In Italia sarebbe stato fallimento e stop, con chiusura reale.

Ma d'altro canto. lo Studio Ghibli è l'atelier nato per realizzare i film di Miyazaki Hayao, essenzialmente. Forse assumere gli animatori in pianta stabile era stato un po' azzardato fin da principio: tradiva l'idea del "facciamo uno studio per realizzare film, non realizziamo film per mantenere uno studio". Costi fissi e arte non vanno d'accordo.

In ultimo, di mio non vedo il dramma e neppure la tristezza della possibile chiusura: perfetto è ciò che è concluso. Ogni cosa che abbia avuto un inizio deve pure trovare una fine. Illudersi che possa esistere sempre un "ancora, ancora!" è un modo molto infantile di baloccarsi e sollazzarsi nei trastulli mentali di un bimbo viziato, no?

"La canzone del tempo" (la ending di Ged Senki) era chiara: "hajimari ha aru, owari ha aru no, wasurenaide". Esiste un principio, esiste una fine, non dimenticarlo. ^^
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)
Avatar utente
lo zaffo
Membro
Membro
Messaggi: 153
Iscritto il: gio set 01, 2005 4:55 pm

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da lo zaffo »

Non capirò mai i Giapponesi, ma essendo appassionato di animazione e di videogiochi passo un sacco di tempo a cercare di capire come i Giapponesi riescano (almeno fino ad oggi) a realizzarli e con quali intenti e con quali mezzi e mi stupisco sempre nel costatare che quello che fanno sia sorprendente!
Nello specifico trovo appena bizzarro che il Ghibli si infili in una sequenza di due film <<difficili>> di cui il primo è il film di Takahata, ovvero un bel suicidio commerciale, e il secondo un'altra bella <<trappola>> (per esempio ma non limitatamente, perché modifica l'estetica con cui sono presentati i film Ghibli non di Takahata) con questo nuovo "Marnie era qui", e appena questo secondo floppa, Ghilbli taglia delle teste. Mah!
Ultima modifica di lo zaffo il dom ago 10, 2014 11:52 pm, modificato 1 volta in totale.
luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da luca-san »

Una sequenza di film di takahata? Ma se è uscito a distanza di 14 anni dal precedente...
"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."
Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da Shito »

Kaze Tachinu ha fatto meno incassi di Arrietty, eh. ^^

Ovvero Arrietty aveva fatto più incassi di Kaze Tachinu.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)
luca-san
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1072
Iscritto il: ven set 05, 2008 6:35 pm
Località: mantova-koganei

Re: Studio Ghibli non produrrà più film!

Messaggio da luca-san »

Gualtiero ma ti riferisci alla sola uscita in patria o parli a livello mondiale? Perché wind ha incassato in Giappone 119 contro 110 di arrietty...che per un'esordiente si era trattato all'epoca di un grande risultato...
"Ponyo Ponyo Ponyo sakana no ko Aoi umi kara yatte kita..."