Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Shun
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 263
Iscritto il: mer mag 14, 2014 9:27 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Shun » gio ott 08, 2015 9:59 pm

Haku91 ha scritto: Allora, se proprio bisogna mantenere la componente "scusante", andrebbe adattato in "scusa il disturbo". Altrimenti è incomprensibile. Mica tutti sono degli intellettuali che conoscono profondamente la cultura giapponese.
Veramente non volevo spacciarmi per intellettuale, perché non è che io sia chissà quanto erudito.
Comunque, secondo me, non è che approcciando a un'opera la si debba necessariamente capire al volo... anche un semplice cartone animato, come nel caso in questione, è interessante che nasconda alle proprie spalle delle cose associate alla realtà. Non sto assolutamente dicendo che ci si debba mettere a fare accademia su un cartone, semplicemente intendo che approfondendo un po' una passione si possono imparare cose nuove e reali. :sorriso2:

Avatar utente
Babbana
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: mar apr 30, 2013 10:23 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Babbana » gio ott 08, 2015 10:18 pm

Twistor ha scritto:A meno di qualche cambiamento che non ricordo, dovrebbe essere questa (da pagina 1) :
“Quella persona…
abbigliata d'una veste azzurra,
in un campo dorato verrà a discendere…
riallaccerà il perduto legame con la madre terra…
…ed infine, condurrà le genti ad una terra di azzurra purezza."
Grazie mille! ^^ Non ricordavo fosse nella prima pagina! :oops:
Ogni cosa di adesso è…
ogni cosa del passato…!
Senz'altro ci rincontreremo…
…in un luogo nostalgico.

Haku91
Membro
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: mer ago 26, 2015 9:12 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Haku91 » gio ott 08, 2015 10:55 pm

Jo3y ha scritto:E quale migliore occasione per conoscerla che andare a vedere un film giapponese? :mrgreen:
Ok, ma non è così automatico che uno che sente un personaggio dire "perdono" possa pensare che in realtà si stia scusando perché in giapponese si fa così. Per di più in questo caso, dove il personaggio in questione non è giapponese. Mi sembra piuttosto confusionario. Se tu vedi un film in cui uno starnutisce e un altro, invece di "salute", gli dice "bravo", immagini subito che sia per una ragione idiomatica?

Avatar utente
principe Ashitaka
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven ott 09, 2015 4:23 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da principe Ashitaka » ven ott 09, 2015 8:10 pm

Dopo un'attesa di 31 anni finalmente Nausicaa della Valle del Vento ce l'ha fatta ad approdare nelle sale cinematografiche. Con le opere di Miyazaki che da almeno una decina di anni hanno cominciato ad essere note al grande pubblico anche in Italia il ritardo di questo film nelle sale è ancora più difficile da comprendere. Ma come, l'opera che ha anticipato tematiche e motivi ricorrenti del regista giapponese? E fortuna che almeno era disponibile in lingua italiana se nell'adattamento curato dalla Rai. Quello che, per inciso, è stato il mio primo incontro con l'opera del maestro, che avrei ritrovato solo molti anni dopo.
Negli anni scorsi abbiamo visto uscire al cinema alcuni dei lavori di Miyazaki con una certa frequenza e dopo che è stato riproposto pure il bellissimo Principessa Mononoke avevo cominciato a sperare che pure l'ora di Nausicaa sarebbe presto scoccata.
Questa settimana l'attesa si è conclusa ma non posso dirmi molto soddisfatto.
Certo, vedere il film sul grande schermo, con effetti e colonna sonora finalmente all'altezza della situazione è stata una soddisfazione che solo il cinema può regalare. Un capolavoro d'altro canto lo si apprezza se goduto nella sua cornice naturale.
Poi però c'è la storia, ci sono i personaggi e le voci. E qui cominciano le dolenti note. Il vecchio adattamento Rai avrà avuto i suoi difetti in quanto a fedeltà, ma almeno era lineare, si poteva seguire con facilità, aveva a tratti freschezza e certamente immediatezza. Il nuovo adattamento a tratti mi è parso talmente stucchevole da risultare fastidioso. Terribilmente fastidioso. Al netto delle correzioni termini che non erano stati interpretati nel modo più corretto che razza di dialoghi ci è toccato ascoltare a tratti! Una parlata arcaica, barocca, uno sfoggio di autocompiacimento, una lingua fine a se stessa, in alcune sequenze suonava finta. Un adattamento lirico, aulico lo avrai capito ma qui si è decisamente andati oltre. Non dico che stare in sala sia stata una tortura però è stato duro constatare che era come aver atteso per anni l'arrivo di qualcuno e quando finalmente il momento è giunto non riconoscerlo. Infine le voci: saranno pure gusti ma ho trovato che Nausicaa avesse meno della metà della passione, della carica emozionale e dell'intensità che le aveva regalato Paola del Bosco.

Avatar utente
shishimaru
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: lun nov 04, 2013 1:53 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da shishimaru » ven ott 09, 2015 8:42 pm

Palla di fuliggine ha scritto:Esco dal coro per la questione volume: nel cinema di Torino dove l'ho visto l'audio era ad un livello giusto, e anche la resa video era perfetta.
In compenso, in un cinema di Prato dove contemporaneamente lo stava guardando mia moglie con un'amica, c'erano degli evidentissimi "sbalzi" di luminosità. Dopo essere uscite dalla sala 2 volte per segnalare la cosa, si sono sentite rispondere: "Non ci si può fare niente, è una pellicola di 30 anni fa"... Ma ci rendiamo conto??? :grrr: Risultato: proiezione rovinata.
Pure io a Prato e ho riscontrato gli stessi problemi che tristezza :( , a parte quello appunto audio ok io ero lunedì a vedere il Film.
principe Ashitaka ha scritto: Il nuovo adattamento a tratti mi è parso talmente stucchevole da risultare fastidioso. Terribilmente fastidioso. Al netto delle correzioni termini che non erano stati interpretati nel modo più corretto che razza di dialoghi ci è toccato ascoltare a tratti! Una parlata arcaica, barocca, uno sfoggio di autocompiacimento, una lingua fine a se stessa, in alcune sequenze suonava finta. Un adattamento lirico, aulico lo avrai capito ma qui si è decisamente andati oltre. Non dico che stare in sala sia stata una tortura però è stato duro constatare che era come aver atteso per anni l'arrivo di qualcuno e quando finalmente il momento è giunto non riconoscerlo
Beh allora ho visto l'adattamento animato della "Divina Commedia" e non me ne sono reso conto :shock: , scherzi a parte io avuto l'impressione opposta ed anzi ho trovato il linguaggio usato molto scorrevole a parte un termine che non conoscevo "Esuvia" che poi è stato ampiamente spiegato nel topic per il resto ok.
principe Ashitaka ha scritto:Infine le voci: saranno pure gusti ma ho trovato che Nausicaa avesse meno della metà della passione, della carica emozionale e dell'intensità che le aveva regalato Paola del Bosco.
Almeno qui hai ammesso che è questione di gusti ma personalmente è una delle parti che più ho apprezzato nel nuovo doppiaggio.

Poi il primo post manco è di presentazione, ma di critiche a doppiaggio e voci vabbè...

Avatar utente
principe Ashitaka
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven ott 09, 2015 4:23 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da principe Ashitaka » ven ott 09, 2015 9:17 pm

shishimaru ha scritto:
principe Ashitaka ha scritto: Il nuovo adattamento a tratti mi è parso talmente stucchevole da risultare fastidioso. Terribilmente fastidioso. Al netto delle correzioni termini che non erano stati interpretati nel modo più corretto che razza di dialoghi ci è toccato ascoltare a tratti! Una parlata arcaica, barocca, uno sfoggio di autocompiacimento, una lingua fine a se stessa, in alcune sequenze suonava finta. Un adattamento lirico, aulico lo avrai capito ma qui si è decisamente andati oltre.
Beh allora ho visto l'adattamento animato della "Divina Commedia" e non me ne sono reso conto :shock: , scherzi a parte io avuto l'impressione opposta ed anzi ho trovato il linguaggio usato molto scorrevole a parte un termine che non conoscevo "Esuvia" che poi è stato ampiamente spiegato nel topic per il resto ok.
Non è tanto un problema di conoscere i termini o meno a mio avviso. Per fare un paragone letterario credo sia un po' la differenza che passa tra la lirica di Petrarca e il petrarchismo. Certi termini, certe espressioni, fosse anche in un contesto forbito o aulico, proprio non si possono sentire. Ma forse anche qui sono gusti personali.
Poi il primo post manco è di presentazione, ma di critiche a doppiaggio e voci vabbè...
A dire il vero ho cercato una sezione dove potermi presentare ma non l'ho trovata. Se vuoi essere così cortese da indicarmela, provvederò.

Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Heimdall » sab ott 10, 2015 5:42 pm

principe Ashitaka ha scritto:A dire il vero ho cercato una sezione dove potermi presentare ma non l'ho trovata. Se vuoi essere così cortese da indicarmela, provvederò.
Che ne dici della sezione "Presentazioni"? ;)

Non inquietarti per l'assenza di altri thread analoghi: essendo una sezione, per così dire, 'di servizio', i topic si autodistruggono dopo due settimane senza che vi siano nuovi commenti.
Immagine

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Shito » sab ott 10, 2015 7:04 pm

La discussione sul 'sumimasen' è stata un tantino umiliante: Yupa nella scena in questione NON dice 'sumimasen', dice un ben più drammatico 'suman!'.

Davvero, ma di cosa si parla? Come si fa a spendere parole e ragionamenti su verità fabbricate? Non è umiliante?

Nausicaä è un film parlato in modo (spesso gratuitamente) complesso, con un tocco da "dramma storico". Non lo dico io, lo dicono Anno Hideaki e Katayama, nel commentario audio al film che si troverà anche sul BD italiano del film. Yupa in effetti parla un po' come un samurai, con quel cipiglio drammatico.

'Esuvia': è semplicemente il termine corretto. Ed è anche l'unico termine corretto, in italiano. Difatti lo usa Nausicaä, che come sappiamo ha un atteggiamento da entomologa e botanica, quando parla tra sé e sé. I villegiani usano 'guscio' e infatti... indovinate? ANCHE IN GIAPPONESE c'è questa variazione. Le cose non vengono fatte, da me, né a caso né a gusto personale.

Sull'audio del film: di mio sono stato fortunato, dove ho visto il film (The Space - Moderno, Roma) i volumi dell'audio erano ottimali. Semplicemente, temo che siccome il film è un mono riversato sulle due piste stereo, in un cinema con impianto 5.1 -strandard attuale- si debba 'abbassare il volume'. Cosa che, ovviamente, pochi esercenti si prendono la briga di fare.

Sul video: a parte che ho pianto dalle risa quando ho letto chi diceva della sfocatura della scena con le fiamme (la morte di Rastel): E' IL VOLUTO EFFETTO DELLA CALURA (Anno nel commentario si compiace di quanto sia bello, di come venisse meglio in analogico che in digitale), io credo che il master utilizzato per questi materiali cinema digitali sia l'ultimo, come si diceva, quello della Miyazaki Collection. Che secondo me è stato fin troppo 'pacioccato' in termini di croma e blur. Forse per il cinema era inevitabile, ma credo che l'home-video beneficerà del master HD precedente, molto più genuino sui colori e sulla 'ruvidezza' dell'immagine dell'originale (oltre che NON avere il logo con Totoro in testa, ma il corretto cartello con il premio del WWF). :-)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Shun
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 263
Iscritto il: mer mag 14, 2014 9:27 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Shun » sab ott 10, 2015 8:26 pm

Shito ha scritto:La discussione sul 'sumimasen' è stata un tantino umiliante: Yupa nella scena in questione NON dice 'sumimasen', dice un ben più drammatico 'suman!'.
Errore mio; ultimamente mi è capitato di leggere "sumimasen" in ogni dove e dato che il dubbio mi sembrava essere: "come mai Yupa si è scusato anzi di ringraziare" ... avevo dato per scontato che in giapponese ci fosse "sumimasen". Grazie del chiarimento.
Shito ha scritto:Sul video: a parte che ho pianto dalle risa quando ho letto chi diceva della sfocatura della scena con le fiamme (la morte di Rastel): E' IL VOLUTO EFFETTO DELLA CALURA
Sapevo che qualcuno l'avrebbe scritto. Purtroppo però è stato un evidente problema che andava al di là dell'effetto calura (che avevo notato), infatti si è verificato anche in altre scene normali (= senza effetti).

Nintendo Fever

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Nintendo Fever » dom ott 11, 2015 6:17 pm

Ragazzi ripensandoci ora c'è una cosa che forse mi è sfuggita nel film.
Quando viene dato il vestito della ragazza di Pejite a Nausicaä è rosa, alla fine del film è azzurro, non credo di aver visto male, giusto?
Ora quello che mi chiedo è, nel manga veniva specificato che il vestito si è tinto di azzurro per via del sangue degli Ohm/Vermi Re, nel film invece no, come mai?

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Shito » dom ott 11, 2015 7:00 pm

Nel film si vede, si vede proprio. Quando Nausicaä cerca di fermare il piccolo Ohm che sta entrando nel Lago Acido, si vede il vestito che le si inzuppa progressivamente del "sangue" dell'insetto, tingendosi di scuro. Si vede proprio la macchia che si espande. Siccome è notte, si nota un po' poco.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Cobra70 » dom ott 11, 2015 8:01 pm

Effettivamente la proiezione al Medusa di Cerro è stata fortemente penalizzata da un volume eccessivo. Spero che la segnalazione fatta al proiezionista per il tramite radio della cassiera, abbia permesso a coloro che sono entrati in sala allo spettacolo successivo, di godere dei corretti volumi di ascolto.

Avatar utente
Paco
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 19, 2013 7:24 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Paco » lun ott 12, 2015 12:30 am

Shito ha scritto: Nausicaä è un film parlato in modo (spesso gratuitamente) complesso, con un tocco da "dramma storico". Non lo dico io, lo dicono Anno Hideaki e Katayama, nel commentario audio al film che si troverà anche sul BD italiano del film. Yupa in effetti parla un po' come un samurai, con quel cipiglio drammatico.
Vedere Nausicaa al cinema è stato un evento emozionante e commovente. Ma che notizia fantastica: potremo rivederlo con il commento di Hideaki Anno! (per me unico vero erede di Miyzaki). Grazie a tutto lo staff e alla Lucky Red per l'ottimo lavoro. Continuate così.

Avatar utente
Fujimoto
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: lun giu 15, 2009 5:25 pm

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Fujimoto » lun ott 12, 2015 10:16 pm

Grazie Shito, grazie Lucky Red (dal mio punto di vista) ottimo lavoro!
Ultima modifica di Fujimoto il dom set 11, 2016 8:24 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1701
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Re: Kaze no Tani no Nausicaä - sospiratamente in italiano

Messaggio da Muska » mar ott 13, 2015 10:53 pm

Per la cronaca, negli ultimi due giorni di programmazione Nausicaa ha occupato il 4° posto degli incassi nazionali. :wink:
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Rispondi