Artbook Studio Ghibli

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
nodisco
Membro
Membro
Messaggi: 163
Iscritto il: mer mag 27, 2015 10:06 am

Re: Artbook Studio Ghibli

Messaggio da nodisco » ven giu 05, 2015 3:01 pm

Ho letto la prima parte dell'artbook in maniera un po' più approfondita: gli acquerelli sono splendidi, e ce ne sono molti che non avevo mai visto.
Bella anche l'idea di mettere delle copertine di "Animage" sul volume: si vedono solo togliendo la sovracopertina.
I commenti di Miyazaki non aggiungono tantissimo ed in generale sono molto critici, o forse è solo eccessiva modestia (sembra che il 90% di quei disegni non gli piaccia, ne salva giusto quattro o cinque), ma leggendo di sfuggita mi è parso che nelle sezioni successive con gli storyboard e le bozze debbano essere più interessanti, vedremo.
Spiace che gli acquerelli in formato "orizzontale" siano stati stampati su due pagine: avrei preferito vederli un po' più piccoli o anche girati di 90°, in modo da poterli apprezzare per intero. Così invece sono "spezzati" e si perde una parte dell'immagine. Immagino però che fosse così anche nell'artbook originale giapponese.

Piccola annotazione critica sulla traduzione: il velivolo di Nausicaä qui è chiamato MOWEN, il che mi sembra del tutto errato.
Il nome da quel che so deriva dal termine tedesco per "gabbiano" che è "Möwe" (oppure "Moewe", per evitare la umlaut)
In giapponese è stata trascritta in katakana "メーヴェ", parola che nella traduzione italiana del fumetto era diventata "meve" (ed. Granata) e "mehve" (1a ed. Panini, non so nella seconda).
La scelta di "mowen" mi sembra insensata: un lettore italiano potrà leggere quella parola "mouen" o magari "moven", ma non la pronuncerà mai come il tedesco "Möwe" o il giapponese "メーヴェ".
Sarebbe stato più corretto lasciare "mehve" o al limite "möwe" o "moeve".
Boh. Sarebbe interessante anche sapere come la chiamano nel film.

Curiosità: ho scoperto ieri che la Nausicaa "originale", quella dell'Odissea, in giapponese viene chiamata "ナウシカア", con una "A" in più in fondo, mentre quella di Miyazaki è "ナウシカ".
Nella traslitterazione però hanno invece aggiunto una dieresi sull'ultima "a", che non c'è nel nome del personaggio omerico. Buffo.
Ultima modifica di nodisco il mar giu 09, 2015 12:37 pm, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Artbook Studio Ghibli

Messaggio da Shito » ven giu 05, 2015 7:39 pm

nodisco ha scritto:
Piccola annotazione critica sulla traduzione: il velivolo di Nausicaä qui è chiamato MOWER, il che mi sembra del tutto errato.
Il nome da quel che so deriva dal termine tedesco per "gabbiano" che è "Möwe" (oppure "Moewe", per evitare la umlaut)
In giapponese è stata trascritta in katakana "メーヴェ", parola che nella traduzione italiana del fumetto era diventata "meve" (ed. Granata) e "mehve" (1a ed. Panini, non so nella seconda).
La scelta di "mower" mi sembra insensata: un lettore italiano potrà leggere quella parola "mouer" o magari "mover", ma non la pronuncerà mai come il tedesco "Möwe" o il giapponese "メーヴェ".
Sarebbe stato più corretto lasciare "mehve" o al limite "möwe" o "moeve".
Boh. Sarebbe interessante anche sapere come la chiamano nel film.
Sul copione italiano ho scritto Möwe.

Senza esagerare la pronuncia tedesca, l'ho fatta pronunciare per quello che è, ovvero 'move', con una 'o' molto chiusa e una 'e' quasi sorda. ^^
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
nodisco
Membro
Membro
Messaggi: 163
Iscritto il: mer mag 27, 2015 10:06 am

Re: Artbook Studio Ghibli

Messaggio da nodisco » ven giu 05, 2015 8:34 pm

Shito ha scritto:
nodisco ha scritto: Boh. Sarebbe interessante anche sapere come la chiamano nel film.
Sul copione italiano ho scritto Möwe.

Senza esagerare la pronuncia tedesca, l'ho fatta pronunciare per quello che è, ovvero 'move', con una 'o' molto chiusa e una 'e' quasi sorda. ^^
Meno male. Nel doppiaggio originale giapponese com'era, "meve"?
Non credo che in giapponese ci sia modo di scrivere "ö", quindi è comprensibile che l'abbiano trascritto "e".
"ö" del resto non esiste nemmeno in italiano, ma essendo un suono presente in qualche dialetto non ci è del tutto sconosciuto.

Nota: nel mio post iniziale ho scritto "MOWER" ma ho ricontrollato è nell'artbook in realtà c'è "MOWEN": provvedo a correggere.

Nintendo Fever

Re: Artbook Studio Ghibli

Messaggio da Nintendo Fever » ven giu 05, 2015 11:50 pm

Ma panini non ricorda nemmeno quello che ha fatto scrivere nell'ultima edizione del manga? Avevano scritto mehve o meheve, ma mowen da dove l'hanno tirato fuori?

Avatar utente
Garion-Oh
Membro
Membro
Messaggi: 55
Iscritto il: mar apr 21, 2015 2:17 pm

Re: Artbook Studio Ghibli

Messaggio da Garion-Oh » sab giu 06, 2015 7:52 pm

Forse pensi che gli editori abbiano una cosa chiamata "coordinamento editoriale". Invece è "tuttoacaso".
planet earth is blue and there's nothing i can do

Nintendo Fever

Re: Artbook Studio Ghibli

Messaggio da Nintendo Fever » dom giu 07, 2015 7:55 am

Però se è successo a Panini che solitamente rispetta le uscite (tranne quelle delle ristampe) sicuramente avrà avuto problemi con i diritti...

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Artbook Studio Ghibli

Messaggio da Shito » dom giu 07, 2015 10:42 am

Eeeeh?
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Rispondi