Takahata Book, Print-on-demand

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
MaRu
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 291
Iscritto il: mer ott 22, 2003 11:06 am
Località: Cartoonia

Takahata Book, Print-on-demand

Messaggio da MaRu »

Ragazzi, ho bisogno della vostra opinione.
Una sola domanda da "test", così posso monitorare la cosa senza impazzire.
Con uno degli editori (niente nome) si è ventilata l'ipotesi si fare del mio Takahata Book un progetto "print-on-demand", che come chiarisce il termine vuol dire che l'editore stamperà tante copie quante gliene vengono ordinate, così non ci perde, non ci sono rese, etc. etc.

Il lato negativo è che la qualità del libro non sarà "tipografica", ma tipo tesi universitaria, nella brossura, con stampa laser (anche la copertina) e relativa inferiore qualità del prodotto.
Per farvi un'idea, basta che pensiate al libro su Miyazaki scritto dalla Antonini.
Verrebbe un libro del genere.
Che ne pensate?

grazie a ciao
pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov »

MaRu, a me verrebbe da dire va bene tutto, purchè esca! Almeno lo possiamo finalmente avere tra le mani...

Ma mi piacerebbe capire un po' meglio: quale sarebbe il prezzo al pubblico di questo libro on-demand, in edizione economica?
Per capirci, non è un libro da grandi numeri. Allora fatelo in edizione curata, con immagini belle e grandi, copertina rigida e sovracoperta, e magari pure il tuo autografo, fatelo pagare di più, tanto chi lo vuole e lo/ti conosce lo compra e gli altri no, ma no lo stesso, indipendentemente dal prezzo.
Ci diresti 2 cifre, anche mooolto approssimative, per capire?
Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

Be' insomma... senza svenarci! :D
A 20 euro lo compro di sicuro... a 50 ci penserei sopra un bel po'...
Comunque, mi accodo a Pippov: purché esca!
Immagine
atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Messaggio da atchoo »

Io non sono interessatissimo, Takahata non è tra le mie passioni, ma lo comprerei certamente! :D
Avatar utente
Howl
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 349
Iscritto il: lun giu 07, 2004 1:34 pm
Località: il castello errante

Messaggio da Howl »

Se il prezzo fosse abbastanza contenuto, lo comprerei anche io... :)
Avatar utente
RøM
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 384
Iscritto il: sab gen 10, 2004 6:35 pm

Messaggio da RøM »

Quando compru un libro io gubado ai contenuti, non alla confezione. Quindi, per me va bene anche un libro "povero".
Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

RøM ha scritto:Quando compru un libro io gubado ai contenuti, non alla confezione.
RøM, ti ha prestato la tastiera Jobi1? :loool:
Comunque ti quoto! :D
Immagine
pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov »

Beh, la confezione non conta, però, per esempio, se ci sono molte immagini, c'è differenza tra un'edizione e l'altra. Sulla carta normale la resa sarebbe molto inferiore. Poi ovviamente i contenuti sarebbero identici.
Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

Chiaro. In questo caso secondo me ne vale la pena solo nel caso che le immagini siano inedite, nuove, o originali o al limite, tratte da art-book. Intendo dire che il libro della Antonini si legge benissimo anche con la scarsa qualità di stampa che lo contraddistingue, e le immagini - semplici fotogrammi dai film di Miya - sono di semplice supporto al testo.
Immagine
Avatar utente
Soulchild
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 2353
Iscritto il: ven ago 22, 2003 12:24 pm
Località: Ostia

Messaggio da Soulchild »

Come ho già avuto modo di dire altrove, bado molto al confezionamento di qualsiasi prodotto, libri compresi, anzi, su questi ultimi sono particolarmente esigente, perché li considero degli oggetti assai "preziosi". Questo significa che io sarei disposto anche a spendere un po' di più per un prodotto confezionato con una certa qualità. Ma penso che io non faccia molto testo. Quindi, se l'alternativa è non pubblicare il libro, mi accontento di qualsiasi cosa, consapevole anche delle esigenze e delle difficoltà, economiche in primo luogo, ma non solo, che incontra uno che in Italia voglia pubblicare un libro su Takahata. In ogni caso, penso che lo comprerò, dal momento che Taka è il "pezzo" di Studio Ghibli che conosco di meno e poiché gli unici suoi film che ho visto (Un tomba per le lucciole e Pom Poko) mi sono decisamente piaciuti :wink: .
Avatar utente
MaxArt
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1514
Iscritto il: ven ott 10, 2003 11:03 pm
Località: Karalis

Messaggio da MaxArt »

Per lo sforzo (e le peripezie) di MaRu, trovo che sia un peccato che si debba ridurre ad un'edizione di qualità inferiore :?. Appoggerei l'idea di pippov di un'edizione per cultori del genere, quelli e soli che comunque fruirebbero dell'edizione "on-demand".
Certo che se questo dovesse far slittare di molto l'uscita del Taka-book (tipo un anno) allora tanto vale ripiegare sull'altro formato! :roll:
Aurea Sectio: matematica, scienze, ambiente, politica, arte, filosofia, ed ogni categoria del libero pensiero umano.
Avatar utente
MaRu
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 291
Iscritto il: mer ott 22, 2003 11:06 am
Località: Cartoonia

Messaggio da MaRu »

Intanto grazie per aver risposto. Un po' pochini. Questo conferma lo scarso interesse - generale - per Takahata. Ora che ci siamo, posso dirvelo tranquillamente, il nostro caro vecchio regista di Heidi interessa poco sia in Italia (dove al massimo si venderebbero 300-400 copie di 'sto benedetto libro), sia all'estero. E' cosa recente che neppure gli americani lo considerano materiale utile da stampare (e dire che a novembre usciranno forse gli ultimi 3 film in dvd). In Francia evidentemente si aspettano un testo in francese. Non so che dire. I costi di pubblicazione e traduzione sono sempre più alti. Chi vuole rischiare?

Sul costo del volume non so dirvi. Direi q.sa in più di quello della Antonini, magari per la sola ragione che il manoscritto si aggira ormai sulle 300 pagine. Con formato ridotto, potrebbe uscire fuori benissimo un libro di 200 pagine.

Per ora rigiro all'editore i vostri pareri, compresi quelli di un'edizione più curata. Per le immagini, temo di darvi una notizia poco felice: già i rapporti con il Ghibli sono quello che sono, se poi si preleva da Art Book...
Buena Vista ci garantisce le immagini per Ponpoko e Omohide, foto del regista inedite dovrebbe metterle a disposizione un amico editor, per la "Tomba" forse Yamato aiuta, per "Hols" credo che il sito ufficiale francese abbia una sezione "press", e per gli altri ci si arrangia senza esagerare.

Vi terrò informati. Grazie.
Avatar utente
Yanez
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 171
Iscritto il: sab mar 20, 2004 10:51 pm
Località: Cassola (Vi)

Messaggio da Yanez »

Ci sono anch'io :D :D :D
Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Messaggio da spaced jazz »

MaRu ha scritto:Intanto grazie per aver risposto. Un po' pochini. Questo conferma lo scarso interesse - generale - per Takahata. .
Non da parte mia!!!
Considera già venduta una copia :D

Io ti consiglierei un'edizione moderatamente curata,tipo edizione economica ma con qualche chicca come un inserto a colori con le immagini, o una cover plastificata e un po' elaborata, stampata in un numero ragionevole di copie e distribuita nelle fumetterie e on-line, per esempio potresti organizzare qualcosa pubblicizzando su questo e altri siti tale vendita per corrispondenza...
Immagine
atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Messaggio da atchoo »

Una autoproduzione la escludi a priori? Non so, però, se i costi possano essere proibitivi o meno...
Ultima modifica di atchoo il ven lug 23, 2004 12:13 pm, modificato 1 volta in totale.