IL CASTELLO ERRANTE DI HOWL (CON SPOILER!!)

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Antwerpen (BE)

Messaggio da Ani-sama »

Howl ha scritto:[...]Ma c'è anche molta computer graphic nel castello... come nel resto del film: decisamente più di quanto mi era sembrato. Da quello che vedo nell'artbook, il computer è servito per animare bandiere, porte, parti delle navi da guerra, luci... Eppure, ad occhio è quasi impossibile distinguere questi "inserti" dalla normale animazione in 2D.
[...]
A meno che un enorme uso di Computer Grafica non sia un effetto voluto e con una precisa finalità, la migliore CG in un'opera d'animazione 2D è quella che non si nota...
Howl ha scritto:Ho qui l'Artbook di Howl's Moving Castle!
Ma questi oggetti (comprese le colonne sonore) si devono per forza ordinare su internet, oppure le fumetterie possono farle arrivare? In quei negozi ho visto solo CD pirata (parlando relativamente alle colonne sonore degli anime).
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)

D84
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 707
Iscritto il: sab ago 28, 2004 5:49 pm

Messaggio da D84 »

Per allargare la notizia anche in questo topic, vorrei segnalare che è stata annunciata la proiezione de "Il Castello Errante di Howl" al FFF di Bologna. Trovate più indicazioni nel topic apposito nella sezione cinema.
Ciao

Avatar utente
Soulchild
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 2353
Iscritto il: ven ago 22, 2003 12:24 pm
Località: Ostia

Messaggio da Soulchild »

Ani-sama ha scritto: Ma questi oggetti (comprese le colonne sonore) si devono per forza ordinare su internet, oppure le fumetterie possono farle arrivare? In quei negozi ho visto solo CD pirata (parlando relativamente alle colonne sonore degli anime).
Discorso vecchio...
Ad ogni modo, il 99% di quello che arriva in fumetteria è tarocco (cioè cinese). Se cerchi un po' ci dovrebbero essere già dei topic in cui si è dibattuta la questione (sfortunatamente non ricordo affatto dove :? ...).

Avatar utente
Howl
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 349
Iscritto il: lun giu 07, 2004 1:34 pm
Località: il castello errante

Messaggio da Howl »

Ani-sama ha scritto: A meno che un enorme uso di Computer Grafica non sia un effetto voluto e con una precisa finalità, la migliore CG in un'opera d'animazione 2D è quella che non si nota...
Eh, be', sì, sono perfettamente d'accordo con te: infatti il mio stupore era "in positivo". In particolare gli effetti sulle bandiere non sembrano per niente in cg... eccezionale.
Muska ha scritto:A me farebbe MOLTO piacere vedere il più possibile, se non ci sono obiezioni, naturalmente, sentiamo i moderatori che dicono...
Sì, se mi date il "via libera" io magari domani comincio a farvi vedere qualcosa... Segnalo che qui ho anche lo storyboard completo del film! (Ebbene sì, il mese scorso ho avuto un raptus spendereccio pre-natalizio... adesso per un bel po' la dovrò smettere con gli acquisti ghibliani, per forza di cose).
Comunque, moderatori: ci potrebbero essere problemi? Per scrupolo è sempre meglio chiedere...

Nel frattempo vi metto qui il link ad un piccolo set di immagini provenienti dalla sequenza-culmine del film (alcune di queste non ci sono nell'artbook; sono state segnalate nei giorni scorsi nella mailing list di Nausicaa.net).
ATTENZIONE: POSSIBILITA' DI PICCOLI SPOILER

http://img96.exs.cx/img96/2610/howlstelle5mb.jpg

P. s. dimenticavo, auguri anche a te Muska... e di nuovo a tutti!
Ultima modifica di Howl il sab dic 25, 2004 6:56 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1702
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Messaggio da Muska »

D84 ha scritto:Per allargare la notizia anche in questo topic, vorrei segnalare che è stata annunciata la proiezione de "Il Castello Errante di Howl" al FFF di Bologna. Trovate più indicazioni nel topic apposito nella sezione cinema.
Ciao
Grazie, D84, questa sì che è una bella sorpresa per chi non ce l'ha fatta a Venezia...!
Vi ricordate che avevo anticipato anche che probabilmente al FFF sarebbe stata portata la versione italiana di "Porco Rosso" ?
E adesso vedo che ci sarà anche "Neko no ongaeshi" ("The cat returns") : ma sarà in versione con i sottotitoli inglesi, presumo, non credo che i doppiaggi siano pronti...
Se non sbaglio sono pronti i doppiaggi italiani solo di "Porco Rosso" e di "Nausicaa", giusto ? :roll:
Chi ne sa di più ?
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Avatar utente
Mario
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2375
Iscritto il: gio feb 27, 2003 6:53 pm

Messaggio da Mario »

Howl ha scritto:Sì, se mi date il "via libera" io magari domani comincio a farvi vedere qualcosa... Segnalo che qui ho anche lo storyboard completo del film! (Ebbene sì, il mese scorso ho avuto un raptus spendereccio pre-natalizio... adesso per un bel po' la dovrò smettere con gli acquisti ghibliani, per forza di cose).
posta pure le immagini...
scusate se sono poco presente ma non sono a casa in questi giorni... :)

Avatar utente
Howl
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 349
Iscritto il: lun giu 07, 2004 1:34 pm
Località: il castello errante

Messaggio da Howl »

Okay... ecco intanto un primo set di immagini. Purtroppo non sono riuscito ad acquisire pagine complete: il mio scanner è un po' piccolo, e inoltre non ho avuto il coraggio di "aprire" troppo gli artbook... (ogni immagine "pesa" circa 700-800 kb)
http://img152.exs.cx/img152/4416/art011ix.jpg

Qui, in fondo all'immagine, si vede la "versione preliminare" del titolo del film di cui parlavo sopra:
http://img152.exs.cx/img152/5471/art023tv.jpg

Qui invece, oltre ad uno studio del castello, si vede una delle prime versioni di Sophie anziana:
http://img152.exs.cx/img152/2079/art034qo.jpg

Vari studi su Sophie (molto strana, nella prima immagine, quella Sophie di profilo, in basso a destra):
http://img152.exs.cx/img152/7686/art043uw.jpg
http://img142.exs.cx/img142/2738/art052xi.jpg

Qui si parla dell'animazione del castello: sul margine sinistro si vede l'immagine a cui avevo accennato, il castello scomposto nelle sue parti mobili.
http://img158.exs.cx/img158/7342/art077nv.jpg

Ecco infine delle immagini da confrontare... A Venezia ho avuto una strana impressione: mi era sembrato che il character design di Sophie fosse leggermente cambiato tra l'inizio e la fine del film (e non solo per via dei capelli grigi). Anche Howl mi parve soggetto ad una simile trasformazione... Non so se si tratti di un effetto voluto; interessante però il fatto che anche nello storyboard Miyazaki ad un certo punto cominci a disegnare Sophie in modo diverso, rendendola molto simile a Nausicaa. Può essere anche solo un caso, in fondo gli storyboard sono realizzati con rapidità, e la mano di Miyazaki può aver tratteggiato "in automatico" un personaggio femminile a lei familiare. Chissà.
Sophie all'inizio del film
Sophie alla conclusione del film
Storyboard Sophie 1
Storyboard Sophie 2

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Antwerpen (BE)

Messaggio da Ani-sama »

Beh, mi sembra davvero impensabile per un regista come Miyazaki (e per un'opera costosa quale Hauru no ugoku shiro) aver fatto l'errore così madornale di non controllare il disegno dei personaggi dall'inizio alla fine del film. Se aggiungiamo il fatto che, di solito, è Miya stesso a fare il controllo sull'animazione (e da quello che leggevo per Howl Miya sembrava proprio essere tornato al modo di lavorare "pre-Spirited Away"), mi risulta più logico pensare a queste differenze come volute.

EDIT
Vedendo l'immagine di Sophie alla fine del film, i lineamenti del suo viso, la sua espressione, mi ricordano un po' Kiki (la strega).
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1702
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Messaggio da Muska »

Grazie, Howl, MOLTO interessante... 8)
Ani-sama ha scritto:Vedendo l'immagine di Sophie alla fine del film, i lineamenti del suo viso, la sua espressione, mi ricordano un po' Kiki...
Hai ragione, ho la stessa impressione...
Ed è certo, come dicevate, che per quanto concerne i cambiamenti di Sophie si tratti di cosa CERTAMENTE voluta, ma interessante sarebbe sapere il perché...:roll:
Ragazzi, non volevo dirlo, ma sempre più ho come l'impressione che in questo film ci sia il commiato del Maestro, con una serie di messaggi sub-liminali riferiti al suo percorso...
Spero fortemente di sbagliarmi... :(
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Avatar utente
Howl
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 349
Iscritto il: lun giu 07, 2004 1:34 pm
Località: il castello errante

Messaggio da Howl »

Ani-sama ha scritto:Beh, mi sembra davvero impensabile per un regista come Miyazaki (e per un'opera costosa quale Hauru no ugoku shiro) aver fatto l'errore così madornale di non controllare il disegno dei personaggi dall'inizio alla fine del film.
Quello che dici è sicuramente vero... ma io pensavo ad una frase di Suzuki, pronunciata durante la conferenza stampa:
Toshio Suzuki a Venezia ha scritto:Miyazaki si accorge sempre a posteriori di quello che scrive. Ad esempio vediamo che la schiena di Sophie, incurvata dalla vecchiaia, all'improvviso si raddrizza, mentre sta facendo le pulizie nel castello. Era una cosa di cui Miyazaki non si era nemmeno reso conto. Questo succede spesso. Stessa cosa con i capelli. Perché? Forse non c'è un perché. Forse voleva rompere con la tradizione di personaggi sempre uguali nel loro aspetto. O forse si tratta di un motivo inconscio. Del resto, proprio questo è uno dei motivi di fascino di Miyazaki.

Muska ha scritto: Ragazzi, non volevo dirlo, ma sempre più ho come l'impressione che in questo film ci sia il commiato del Maestro, con una serie di messaggi sub-liminali riferiti al suo percorso...
Immagine :shock: Intendi forse dire che tutte le autocitazioni sono come una sorta di "ricapitolazione finale"? Speriamo proprio di no! :cry:

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1702
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Messaggio da Muska »

Howl ha scritto: :shock: Intendi forse dire che tutte le autocitazioni sono come una sorta di "ricapitolazione finale"?:cry:
Questo temo... :shock:
Del resto l'anagrafe è quella che è, e le sue condizioni fisiche, a quanto parrebbe, pure... :cry:
Non resta che sperare in un buon periodo di riposo, e quindi in qualche altra opera da proporre o almeno da supervisionare, ma certo ragionevolmente da lui non possiamo aspettarci MOLTO altro.
Poi, naturalmente, non è mai detto...
Spes ultima fide... :)
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Antwerpen (BE)

Messaggio da Ani-sama »

Muska ha scritto:Del resto l'anagrafe è quella che è, e le sue condizioni fisiche, a quanto parrebbe, pure...
Cosa... cosa vorrebbero intendere queste inquietanti allusioni? :scered: :scered: :shock:
Muska ha scritto:Non resta che sperare in un buon periodo di riposo, e quindi in qualche altra opera da proporre o almeno da supervisionare, ma certo ragionevolmente da lui non possiamo aspettarci MOLTO altro.
Se il buon Miya-san si accontentasse solo di fare il regista, senza andare a fare anche i lavori da animatore (come è solito fare), probabilmente riuscirebbe a fare qualcos'altro. Potrebbe sempre lavorare "alla Sen to Chihiro"! Secondo me è ancora lecito aspettarsi qualcosa da Miyazaki. "Howl" non mi sembra un'opera "da commiato". Se Miya avesse voluto così, probabilmente avrebbe scelto una sceneggiatura originale - almeno, questo è quello che credo io. Se consideriamo poi il modo in cui è entrato alla regia del film... mah!

@Howl
Sì, mi ricordo delle parole di Suzuki. Di fatto, è una spiegazione a questi cambiamenti. Senz'altro voluti, anche se non so fino a che punto razionalmente voluti, ma tant'è: un artista comunica spesso quello che sente, non solo quello che decide. In questo senso, Miyazaki è un vero artista. Trasmissione di emozioni, prima ancora che di tematiche. Sarà forse questo a rendere i film di Miyazaki, per definizione, poetici? Sarà per questo che bastano le semplici azioni di una streghetta tredicenne a tenerci incollati allo schermo e a emozionarci? Sarà per questo che la scena di Chihiro sul treno è un tale capolavoro?
[Scusate per questo apologo un po' fuori luogo sul cinema di Miya ma le parole mi sono uscite naturali].
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)

Avatar utente
Ale K
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 446
Iscritto il: dom dic 26, 2004 2:44 pm

Messaggio da Ale K »

Howl ha scritto:E poi Mario a Venezia aveva ragione: il castello è proprio stato animato con una tecnica simile a quella usata per gli Ohmu. Non si vedono esplicitamente i listelli di carta [...]
E di questa tecnica particolare usata per animare gli Ohmu, ne avete già parlato da qualche parete? Mi interessa parecchio, di che si tratta?

Avatar utente
entity
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 459
Iscritto il: mar mag 20, 2003 8:18 am

Messaggio da entity »

La tecnica d'animazione di cui si parla consta nel disegnare i vari pezzi del castello e ritagliarli.Ivari pezzi vengono poi assembleti e fissati sul retro su dei listelli di carta in modo tale da poter essere mossi indipendentemente gli uni dagli altri.

Avatar utente
kaorj
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1624
Iscritto il: mar apr 08, 2003 8:33 am
Località: Mestre (VE)

Messaggio da kaorj »

Ani-sama ha scritto:Potrebbe sempre lavorare "alla Sen to Chihiro"! Secondo me è ancora lecito aspettarsi qualcosa da Miyazaki. "Howl" non mi sembra un'opera "da commiato". Se Miya avesse voluto così, probabilmente avrebbe scelto una sceneggiatura originale - almeno, questo è quello che credo io. Se consideriamo poi il modo in cui è entrato alla regia del film... mah!
:offtopic:
Personalmente non credo che Miya abbia messo via il suo arco e le sue frecce... Tenete presente che ci può essere benissimo lo spazio per la creazione di nuovi corti proiettati al museo Ghibli (che ahimè okay, non sono di facile fruibilità :roll: ...).
E poi ricordo che tempo fa avevo letto da più fonti (tipo questa intervista ad Otomo che dichiara di sapere che dopo Howl: "Miyazaki s'apprête à sortir son nouveau film [Le Château du magicien] et est en train d'en réaliser un nouveau, mais il a annoncé officiellement qu'il mettrait fin à sa carrière après ceux-ci...), che ci potrebbe essere ancora qualcosa in ballo...
Per quel che ne so, dopo appassionanti vicende di spiriti, leggende, magie, guerre, e via dicendo, Miya sembra voler prendersi un po’ di relax, per dedicarsi ad una storiella che letta così, sembra molto “made in Disney”…
Il film in questione dovrebbe intitolarsi “Boro, il bruco” (Kemushi no Boro), e dovrebbe raccontare di questo bruco che si sposta di albero in albero e delle prove che affronta durante il suo viaggio...
In realtà questo è un progetto che frulla nella testa del Maestro già da un bel po’ di anni, per la precisione dall’uscita della principessa Mononoke (Miyazaki ne aveva parlato anche nell’intervista dei contenuti speciali di Mononoke), ma varie ragioni gli hanno sempre impedito di portarlo avanti...
Poi dopo Mononoke, Miyazaki esaurito, aveva deciso di fermarsi e andarsene in pensione, ma la morte di Kondo, (che lasciava un vuoto immenso al livello di sostituzione nello Studio) lo ha spinto a rimettersi nuovamente in gioco per il bene dello Studio stesso, ed aggiungerei anche per il nostro visto i risultati ottenuti ... Ed ora, chi lo può dire... forse è davvero è alle prese con un bruco! :wink:
fine :offtopic:

Grazie Howl per le stupende immagini postate (Appunto personale: risparmiare per acquisto nuovo art book!)

Se volete, vi informo che QUI potete leggere una breve analisi della colonna sonora del film (in francese... :oops:) e ascoltarla interamente (tranquilli, SOLO ascoltare :wink: ).