IL CASTELLO ERRANTE DI HOWL (CON SPOILER!!)

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Messaggio da Shito »

ghila ha scritto:
kaorj ha scritto:Un consiglio che mi piacerebbe dare è cercare di non fermarsi alla storia stessa perchè si rischia di perdere il vero senso.
Esattamente quanto dicevo io nell'altro thread...
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
kaorj
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1624
Iscritto il: mar apr 08, 2003 8:33 am
Località: Mestre (VE)

Messaggio da kaorj »

Niente da fare... :roll: il mio frettoloso tentativo di "quote" multiplo (prima della fine pausa pranzo) al post, si è ridotto un disastro incomprensibile... :roll:
Allora riassumo dicendo che ravvedo le mie teorie, perchè l'interpretazione di Shito mi sembra più che ottimale... :D
Cavoli... La strega delle lande... certo che è innamorata! :|
Il suo atteggiamento ostile iniziale, mi ha fatto partire da un presupposto sbagliato... Hai perfettamente ragione! Lo dice pure chiaramente a Sophie, quando è coricata a letto: "... Innamorata? lo sono ancora adesso!" Mi è tornato in mente il tutto solo adesso, leggendo i commenti di Shito... :scered:
Una sola visione del film non mi basta proprio... :no:
Shito ha scritto:
ghila ha scritto:Un consiglio che mi piacerebbe dare è cercare di non fermarsi alla storia stessa perchè si rischia di perdere il vero senso.
Esattamente quanto dicevo io nell'altro thread...
Lo so lo so... :roll: Avete assolutamente ragione... :si:
Il difetto è tutto mio... :oops: anche da piccola cercavo di dare una spiegazione materiale alle semplici poesie imparate a memoria, perchè volevo "capirle"... (E' la stessa ragione per cui amo/odio x-files... :roll: ).

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Messaggio da Shito »

kaorj ha scritto: Una sola visione del film non mi basta proprio... :no:
Sacrosanto.

Sai che io sono tornato a vedere il film con i miei genitori pochi giorni fa, e ancora ho scoperto nuovi dettagli?

E quante volte l'avrò già visto?

Ah, è proprio vero che non siamo più abituati a opere narrative dense di contenuti... siamo come fuori allenamento, storditi in questa società di immagini e parole vuote.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
femanue
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 198
Iscritto il: mar set 23, 2003 8:13 pm
Località: Treviso

Messaggio da femanue »

Shito ha scritto:
Ah, è proprio vero che non siamo più abituati a opere narrative dense di contenuti... siamo come fuori allenamento, storditi in questa società di immagini e parole vuote.
Parole sacrosante, basta accedere la TV a qualsiasi ora del giorno o leggere la maggior parte dei giornali, per rendersi conto quanto vera sia la tua affermazione.
- La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha dei limiti. -

Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1702
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Messaggio da Muska »

Shito ha scritto:Ah, è proprio vero che non siamo più abituati a opere narrative dense di contenuti... siamo come fuori allenamento, storditi in questa società di immagini e parole vuote.
Già caro Shito...

E come ci sguazzano, i più senza speranza... :no:
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Avatar utente
jobi1
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1890
Iscritto il: ven apr 18, 2003 9:27 pm
Località: Milano

Messaggio da jobi1 »

Shito ha scritto:
Ah, è proprio vero che non siamo più abituati a opere narrative dense di contenuti... siamo come fuori allenamento, storditi in questa società di immagini e parole vuote.
Bhè basta tenersi in allenamento :wink: e non subire passivamente "questa società di immagini e parole vuote". Sarà un pò più difficile tenere il cervello attivo ma dove sarebbe il bello senò.

Tornando a Howl volevo sapere dai più informati (non mi son informato prima per non rovinarmi la sorpresa) è stato Miyazaki a decidere il soggetto del film oppure è subentrato in un secondo momento e in questo caso cosa c'era già di deciso prima. Sto leggendo il libro per rapportarlo al film e cercar di capire il modus operandi del maestro.
Immagine Genio matematico, marito ideale nonché maestro jedi jobi1 Kenobi :king: Immagine Immagine

Avatar utente
dcristof
Membro
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: sab apr 12, 2003 2:57 pm
Località: Bologna + Mestre

Messaggio da dcristof »

kaorj ha scritto:
Dcristof ha scritto:perche' e' vero che nel finale sia Sophie sia lo stesso Calcifer parlano come se non fosse certo che Calcifer riuscira' a superare l'evento, pero' d'altra parte quando per la prima volta Calcifer parla a Sophie del contratto con Howl, le chiede di trovare il modo di scioglierlo in modo da liberarlo. come se questo scioglimento non comportasse alcun pericolo per lui.
Calcifer ammette in più momenti che facendo del male a lui da eventi o persone esterne, anche Howl ne soffrirebbe e viceversa, proprio in virtù del legame che li lega...
Lui stesso però dice alla fine del film a Sophie (quando è tra le sue mani): "Se lo fai tu, dovrebbe andare bene".

Lo scioglimento del patto è pericoloso per i due, solo se non sarà Sophie a farlo... Per quello è relativamente tranquillo quando ipotizza che sarà lei a prendere letteralmente "in mano la situazione"...

E qui secondo me, è importante il flashback... Sophie è stata effettivamente e fisicamente nel passato, ed ha promesso ai due di aiutarli... Calcifer lo ricorda ed anzi l'aspetta proprio per questo come Howl del resto, facendola entrare nel castello senza lamentarsi (più o meno :? ). Questo rafforza il "potere" di Sophie nel futuro, che è l'amore che la lega ad Howl, e che le permette di restituire il cuore al mago senza danni per demone e ragazzo.

Per tutti gli accadimenti esterni che potrebbero danneggiarlo/li (Suliman, la Strega, la pioggia, l'acqua del secchio, ecc), Calcifer va in ansia, ma non se si tratta di Sophie... :wink:
grazie kaorj per il chiarimento, anche se devo dire che sabato sera ho rivisto Howl a BO e mi ero gia' accorto delle parole di Calcifer, capendo quella presunta incongruenza che avevo segnalato con supponenza.
ho notato anch'io che la visita al passato di Howl da parte di Sophie e' reale, dato che Howl si volta verso di lei quando Sophie lo chiama mentre sprofonda nel terreno. che questo sia sufficiente per predestinare Sophie allo sciogliemento del patto e per convincere Calcifer ad accogliere Sophie fin da subito mi sembra un po' forzato; pero' dopo la 2nda visione il numero delle cose forzate si e' di molto ridotto rispetto alla 1ma visione. immagino quindi che esista un n finito per cui all'n-esima visione si chiarira' anche questo punto oscuro.

Avatar utente
dcristof
Membro
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: sab apr 12, 2003 2:57 pm
Località: Bologna + Mestre

Messaggio da dcristof »

Shito ha scritto:Anche io ho ricevuto simili resoconti provenienti da Roma e Bologna: sale piene, anche agli ultimi spettacoli, e gente che non si alza fino alla fine dei credits italiani.
sabato sera sono andato a vederlo a BO, all'Odeon. la sala non e' molto grande, pero' ti confermo la situazione che hai descritto: sala piena e gente seduta fino alla fine dei credits.
ghila ha scritto:
kaorj ha scritto:
ghila ha scritto:Gli sgerri della strega ad esempio ci sono sempre anche se lei ha perso i poteri
Gli sgherri che danno la caccia ad Howl e Sophie, via terra e via cielo nella seconda parte del film, sono quelli sguinzagliati dalla maga Suliman dopo la precipitosa fuga dei due dal palazzo...
Che sono del tutto uguali a quelli della strega. Sullivan è posseduta da una maledizione quindi? La sua è magia bianca o nera? O grigia?

"Che siano amici o nemici è lo stesso, assassini!" dice Howl
in effetti mi sembra che una leggera differenza ci sia, nella "faccia".
ormai e' passato un po' di tempo dall'ultima visione, e la mia memoria e' nota per essere scarsa, pero' direi che gli sgherri di Suliman, oltre a poter volare (quelli della Strega delle Lande non volano mai, da quello che si vede), hanno una faccia piu' tonda e naso adunco, in parte rispecchiato dalle maschere che portano. Ma come dici giustamente, ghila, questa differenza non e' importante: il fatto che siano cosi' simili e' sicuramente voluto per rafforfare il concetto che non c'e' differenza tra amici e nemici se entrambi usano la violenza.
per quello che mi riguarda non credo che il fatto che le entita' evocate dalla Strega delle Lande e Suliman indichi che quest'ultima usa magia nera, ne' che il patto con un demone trasformi la natura della magia del mago/strega che ha fatto il patto. mi sembra piuttosto che rafforzi i poteri che il mago/strega ha gia' (cambiamento quantitativo ma non qualitativo). ma forse sto blaterando a vuoto su domande di cui non ti interessa piuì di tanto la risposta, perche' in effetti non sono importanti per la comprensione del significato vero del film.

Avatar utente
jobi1
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1890
Iscritto il: ven apr 18, 2003 9:27 pm
Località: Milano

Messaggio da jobi1 »

fonte sorrisi e canzoni tv

Decimo tra i primi dieci film di maggior incasso del weekend dell'11 settembre con 163.363 (dati in euro) Madagascar primo con 3.973.544 e 5° Skeleton Key con 294.556 per dare un idea della classifica. AH sorrisi da 4 stelle al film e allega un accattivante articoletto di qualche riga correlato da foto di cartellone e dell'immagini di Sophi tra i fiori con Howl.
Immagine Genio matematico, marito ideale nonché maestro jedi jobi1 Kenobi :king: Immagine Immagine

Avatar utente
usako
Membro
Membro
Messaggi: 167
Iscritto il: mar ago 02, 2005 2:49 pm

Messaggio da usako »

Finalmente sono riuscito a vederlo anch’io…MOLTO BELLO !
Non rientra tra i miei preferiti “in assoluto” ma ugualmente mi ha affascinato, sotto alcuni aspetti, in quanto a emozioni e tipica magia “Ghibliana”…
Sono iscritto da poco a questo forum e non ho seguito sin dal principio tutto il grande lavoro che “chi di competenza” (Shito & Co. suppongo…) si sia dovuto sobbarcare “condito” da tanta pazienza e competenza… Immagino i vari “mal di pancia” subiti e a fatica superati e per quello che posso capirne (anch’io appartengo al mondo dell’arte dell’intrattenimento ma in ambito “tersicoreo-lirico”…) non posso fare altro che “applaudire con lodi” tutto l’operato della “Compagnia del…Castello” :wink:
Ho visto il film a Torino, di sabato, e prima di recarmi (ho trascinato con me un’amica alla sua “prima esperienza”… entusiasta e felice di aver scoperto simile “cultura”) al cinema ho assistito alla presentazione del film a cura di M. De Giovanni (Kappa Boys) presso la sede della FNAC…
Eravamo in “pochi intimi” ma sono ugualmente felice perché comunque “qualcosa si sta muovendo” e fa sempre molto piacere vedere che “gli anni bui del passato” stiano diventando , per fortuna, solo un triste ricordo.
Al cinema (spettacolo delle 20) eravamo una trentina… La qualità della “pellicola” era pessima (l’audio un po’ meno) e con gioia ho notato diverse “generazioni” tra il pubblico… I commenti erano tutti positivi e pieni di entusiasmo…che bello !!
Nel mio piccolo sto facendo opera di propaganda… La mia famiglia, i miei colleghi (“fallo almeno per i tuoi figli…” dico loro di solito …) e gli amici comuni e non…
Ho prenotato 2 limited editions del dvd (compreso l’Art Book !) in quel di “Nippolandia” e prenderò anche la “chissà quando uscirà di sicuro” versione italiana… Per la “ongaku-shu” c’è ancora tempo… e poi i soldi non bastano mai !!!
Ho partecipato al concorso (al cinema distribuivano cartoline) per vincere la vacanza a Mirabilandia e spero proprio, ovviamente, di… vincere !!
Un “discepolo” può fare questo e molto altro ancora… Continuerò a “predicare” la buona novella nella speranza che questa venga accolta da comunità sempre più “complesse” e soprattutto interessate…

Ancora tanti bei complimenti ed infiniti “grazie” a Shito (& Co.) ed allo “Stadio Giburi” !!

P.S.: Un piccolo aneddoto…
Prima di vedere il film ho un po’ fraternizzato con le “maschere” e le cassiere del cinema…
Mi hanno molto colpito i loro felici commenti sul film e dopo esserci “scambiati” pareri e notizie assai utili (gli ho consigliato di “colmare le loro lacune” acquistando i film “mancanti” non distribuiti al cinema, qui in Italia…) mi sono ritrovato addirittura premiato dalla loro squisita gentilezza…
Sono un felicissimo possessore di ben 2, dico due, manifesti cinematografici di “Howl’s” , uno in versione “normale” e l’altro in versione… GIGANTESCA !!!
Aiutoooooo !!... Dove potrò mai appiccicare , in casa, un manifesto di tali dimensioni ??
Escogiterò qualcosa al più presto prima che la “mia” Sophie (mia madre !! 82 anni e la stessa, identica mania della dolce protagonista, per l’ordine e la pulizia della casa !!...aiuut !!) minacci di cacciarmi, definitivamente, fuori dal … “mio Castello” !!
:wink:
Tsuki no hikari ha ai no message...

Avatar utente
yutasuta
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 576
Iscritto il: sab set 11, 2004 5:00 pm
Località: tra dune e barene

Messaggio da yutasuta »

jobi1 ha scritto:sta prendendo piede allora, è stata un'ottima scelta lasciarlo una settimana in più per permettere un aumento di pubblico
Passata la furia Madagascar, ho l'impressione che Howl chiudera' in crescendo.
:shock: Inoltre il TV Sorrisi di questa settimana pubblica una recensione del film, ad integrazione del misero trafiletto gia' apparso in precedenza. Allegato alla rivista c'e' pure il numero di settembre di ciak con una lunga intervista a Miyazaki ed un'altra pagina su Howl.

Avatar utente
calcifer
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: lun set 12, 2005 9:35 pm
Località: Treviso

Messaggio da calcifer »

Viaggio a Venezia


Io mi chiamo Gianluca e sabato sono andato con il mio papà prima a Marghera e poi a Venezia. Prima abbiamo fatto mezz'oretta in macchina con un amico di papà di nome Nicola e siamo arrivati ad un distributore di benzina e là abbiamo trovato un altro amico, anche lui di nome Nicola. Poi siamo stati li ad aspettare la Stefania , un'amica di papà, che conoscevo anch'io. Intanto che aspettavamo sono arrivati altri amici di papà e con loro c'era Gualtiero e questa persona ha tradotto in italiano tanti film giapponesi soprattutto quelli di Miyazaki., Poi è arrivata la Stefania e siamo saliti nella sua macchina e siamo andati al cinema a vedere “Il castello errante di Howl”. Quando è finito la Stefania ha portato Nicola all'aereoporto per andare a casa. Poi con la macchina di Nicola siamo andati alla stazione e abbiamo preso il treno per Venezia. Il viaggio in treno è stato breve e quando siamo arrivati in Stazione abbiamo preso il vaporetto per andare al Lido. All'arrivo ci siamo diretti alla mostra del Cinema per vedere il film Porco Rosso. Quando siamo entrati non mi facevano entrare perchè il film non aveva passato la censura, poi un responsabile ha fatto delle telefontate per poter lasciarmi guardare il film. Termianato film siamo andati a casa.

Il film di Howl mi è piaciuto molto la prima volta che l'ho visto, invece la seconda mi sono un po' annoiato perché una mia compagna di classe mi faceva tante domande.
La scena che mi è rimasta impressa è quando Sophie entra nella camera di Howl quando lui si è trasformato in un mostro uccello e non si capisce se Sophie sta sognando oppure è realtà.

Avatar utente
Mario
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2375
Iscritto il: gio feb 27, 2003 6:53 pm

Messaggio da Mario »

Ciao Gianluca! :)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Messaggio da Shito »

calcifer ha scritto: Io mi chiamo Gianluca...
Best member on the board.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Ale K
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 446
Iscritto il: dom dic 26, 2004 2:44 pm

Messaggio da Ale K »

yutasuta ha scritto:Passata la furia Madagascar, ho l'impressione che Howl chiudera' in crescendo
In realtà è in calo... :(
Questi sono i dati relativi all'ultimo fine settimana http://www.comingsoon.it/cs/topfilm.asp ha incassato circa 30mila euro in meno rispetto al fine settimana scorso... vabbè, è già un miracolo che sia in classifica!! :D

Sempre riguardo al film, è in libreria in questi giorni un libro dal titolo "Animazione" (indovinate di cosa parla :)), fa parte della collana "I dizionari del cinema" edito da Electa/Accademia dell'Immagine e a cura di Gabriele Lucci (ignoro chi sia :oops: ), ecco la scheda di Howl, leggete leggete :evil: :

"Basato sul romanzo di Diana Wynne Jones, Howl (L'urlo), il film è ambientato in un'atmosfera futuristica, popolata di strane creature e oggetti bizzarri.
Protagonista è la diciottenne Sophie, che passa le sue giornate a lavorare nel negozio di cappelli del padre defunto.
La sua vita cambia radicalmente quando in città si imbatte nell'affascinante mago Howl. Questo incontro, però, attira le ire e la gelosia della Strega della Spazzatura su Sophie, che viene così trasformata in una vecchia novantenne.
Da questo momento per la protagonista inizia un pellegrinaggio attraverso la Valle Incantata per cercare di spezzare l'incantesimo. Nel suo cammino, accompagnata dal fido cagnolino Heenan, incontra un castello semovente, di proprietà della stesso Howl. Sophie decide allora di fingersi donna delle pulizie, sconvolgendo la vita del mago, anche lui afflitto da un'incantesimo e, con l'aiuto del demone Calcifer, riesce a ritrovare le sue sembianze naturali."


:shock: :shock:
Ma, chiunque abbia scritto ciò, ha visto il film?