"Il Castello di Cagliostro" by Yamato Video

Discussioni su gli autori e anime/cartoni non-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Giggione
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 592
Iscritto il: ven mar 19, 2004 8:11 pm
Località: Roma

"Il Castello di Cagliostro" by Yamato Video

Messaggio da Giggione »

Salve,
apro questo nuovo argomento per porre una domanda fondamentale: La nuova edizione Yamato del capolavoro di Lupin by Miyazaki che doppiaggio contiene?
Sul sito c'e' scritto che l'audio e' Dolby Digital 5.1 ma e' anche specificato che la colonna sonora e' ricostruita partendo da quella stereo. Questo pero' non aggiunge nulla perche' l'audio giapponese e' stereo, quindi anche nel caso in cui fosse stato ridoppiato la colonna sonora potrebbe essere stata ricostruita.
I 2 doppiaggi esistenti, come ormai sapranno tutti, sono gia' stati pubblicati entrambi dalla DVD-Storm. E anche se quell'edizione pare non fosse in piena regola con la legge, sfido chiunque a trovare un edizione DVD di anime italiana migliore di quella.

Risultato: se i signorini della Yamato sono riusciti a ridoppiare il succitato film allora hanno qualche probabilita' di vedere i miei soldi per un eventuale riaquisto altrimenti chissene del Dolby Digital.

Scusate per il tono un po' sarcastico. Se c'e' qualcuno che sa qualcosa o si e' sacrificato acquistando il DVD si faccia vivo :lol:.
Grazie

Un saluto
Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini
pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov »

Gig, io ho letto che il dvd Yamato è lo stesso del dvdstorm... Stesso audio, stesso video, e STESSI MENU'! (Letto su un forum, ma non visto direttamente...)
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho
Avatar utente
RøM
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 384
Iscritto il: sab gen 10, 2004 6:35 pm

Messaggio da RøM »

La cosa è molto verosimile. La Yamato si è accaparrata tutti i diritti disponibili su Lupin per passarli alla De Agostini per la sua collana da edicola e non sta spendendo più di tanto per le edizioni. Una volta che si ritrovano a disposizione un lavoro già bell'e fatto da qualcun altro, ne approfitano (lo hanno già fatto per un paio di titoli ristampati da Dyn It).
Personalmente trovo seccante che, con tutte queste riedizioni del Castello di Cagliostro, non se ne riesca ad avere una, se non ridoppiata, almeno dotata di sottotitoli fedeli ai dialoghi originali...
Avatar utente
dcristof
Membro
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: sab apr 12, 2003 2:57 pm
Località: Bologna + Mestre

Messaggio da dcristof »

pippov ha scritto:Gig, io ho letto che il dvd Yamato è lo stesso del dvdstorm... Stesso audio, stesso video, e STESSI MENU'! (Letto su un forum, ma non visto direttamente...)
stesso audio = sono presenti entrambi i doppiaggi?
Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

Ne ho parlato qui. ;)
Giggione ha scritto:[...] E anche se quell'edizione pare non fosse in piena regola con la legge[...]
Ho discusso anche con altri, e ho provato a leggiucchiare un po' in giro: credo che l'unica magagna (se così si può chiamare) consistesse nel fatto che si trattava di un'edizione che sfruttava diritti in scadenza. Come si era detto anche nel topic citato, si percepiva da alcuni particolare una certa fretta di uscire: l'editing poco accurato (ad esempio sul "III°"), il montaggio un po' frettoloso dello speciale di Kino, ecc.
Credo che l'unica magagna di stampo giuridico fosse questa: non credo peraltro possibile che potesse uscire un'edizione completamente illegale.
Giggione ha scritto:[...] sfido chiunque a trovare un edizione DVD di anime italiana migliore di quella.
Concordo appieno: anche secondo me è uno dei migliori prodotti italiani visti in circolazione.
Immagine
Avatar utente
dcristof
Membro
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: sab apr 12, 2003 2:57 pm
Località: Bologna + Mestre

Messaggio da dcristof »

Heimdall ha scritto:Ne ho parlato qui. ;)
avevo letto il topic, ma la domanda nasceva da quest'altro dubbio: l'edizione da edicola e' uguale a quella Yamato da fumetteria? nel caso siano diverse, l'edizione Yamato ha entrambi i doppiaggi italiani come la versione DVDStorm?
da come mi hai risposto nel tuo post precedente capisco che la versione da edicola e quella Yamato da fumetteria sono uguali.
Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

dcristof ha scritto:da come mi hai risposto nel tuo post precedente capisco che la versione da edicola e quella Yamato da fumetteria sono uguali.
Diciamo che immagino che sia così, anche leggendo l'intervento di RøM.
Poi non ho idea se la Yamato stia, ad esempio, predisponendo un'edizione extralusso con nuovi contenuti speciali.
Immagine
Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

E' uscita un'edizione ufficiale del "Castello di Cagliostro" anche per Yamato video, diversa da quella da edicola. O meglio, diversa nella confezione esteriore (la copertina, per intenderci). Ad uno sguardo alla confezione vista in fumetteria, non mi è parso che questa ristampa goda di altri contenuti rispetto a quella presentata come numero uno della Lupin collection Yamato- De Agostini. A mio modesto avviso ritengo che possa tranquillamente essere lasciata sugli scaffali da chi già possiede la buona edizione DVD Storm. Ad ogni buon conto in edicola - ad affrettarsi - si trova ancora l'edizione De Agostini a 5,90 €.

Ancora due parole sulla collezione da edicola: è uscito anche il secondo numero della serie: "Lupin III e la pietra della saggezza" (che poi, come si è detto con Shito, è in realtà un'errata traduzione di "La pietra filosofale", visto che si affronta il tema dell'immortalità). Trattandosi della prima pubblicazione in dvd di quello che cronologicamente è stato il primo lungometraggio di Lupin III (1978), mi aspettavo sinceramente qualcosa di più da Yamato.
A parte l'assenza di extra - che non mi sono mai interessati più di tanto e che forse non si possono pretendere in un'edizione da edicola - la pellicola è presentata nella versione orrendamente sforbiciata trasmessa a suo tempo dalle reti Fininvest (che all'epoca si chiamavano ancora così, ed erano regno incontrastato della Grande Inquisitrice Torquemada Valeri Manera :lol: ).
Le scene tagliate sono presenti a parte come contenuto speciale con un nuovo doppiaggio, ma capite bene che non è la stessa cosa. :?
Essendo un prodotto destinato probabilmente a rimanere, seppure con una nuova veste grafica, come il "Castello di Cagliostro", forse era lecito aspettarsi un nuovo doppiaggio per l'intera pellicola, anche se - ma mi posso sbagliare - un doppiaggio della versione integrale esisteva già. In fondo Yamato ha doppiato ex-novo parecchi degli inguardabili lungometraggi di Lupin usciti in questi ultimi anni.

Tra le prossime uscite qualcosa va segnalato.
La terza uscita sarà "La cospirazione dei Fuma" che, nella mia personale classifica dei film di Lupin, occupa il secondo posto dopo "Cagliostro" (anche se ad anni luce di distanza).
Il lungometraggio si avvale della regia di Ozeki Masayuki e della supervisione di Otsuka Yasuo , già maestro e collaboratore di Miyazaki. Buona parte dello staff è in comune con la prima serie e il Castello di Cagliostro, quindi l'animazione è ottima e fluida (c'è anche una bella scena di inseguimento con la Cinquecento, dichiarato omaggio a Miyazaki) è il chara design accurato. La storia traballa un po' e il ritmo ogni tanto perde colpi, anche se l'insieme tiene e la trama non è così scombinata come negli altri film di Lupin. Ci sono anche dei divertenti omaggi alla storia del personaggio: ad esempio si vedono nel bagagliaio dell'automobile di Lupin le giacche dei vari colori usate nelle diverse serie animate; nel corso di una sorta di allucinazione Lupin cambia volto assumendo di volta in volta quello imposto dai diversi chara design: allungato, tondeggiante, "scimmiesco", con la fossetta sul mento e via andare.

Infine, uscirà tutta la prima serie di Lupin, anche se - furbetti! - suddivisa, se non ho capito male, in sette dvd anziché cinque (in ogni caso più conveniente dell'edizione da fumetteria. In edicola: 12,9 € per dvd contro i 26,5 dell'altra).

Direi che queste prime tre uscite (più la prima serie televisiva) esauriscono abbondantemente quello che c'è da vedere di Lupin III: quasi tutti gli altri film realizzati nel corso degli anni non fanno altro che gettare nel calderone gli archetipi della serie (i cinque protagonisti e i loro rapporti, costantemente ridotti a macchietta), sovrapponendoli a delle trame così improbabili da risultare offensive per lo spettatore. Uno per tutti: il recente "Ritorno di Pycal", che è soltanto un modo come un altro per sciupare uno dei più bei personaggi della serie storica. I fan di Lupin stiano alla larga!.
Immagine
Avatar utente
RøM
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 384
Iscritto il: sab gen 10, 2004 6:35 pm

Messaggio da RøM »

Heimdall ha scritto: Essendo un prodotto destinato probabilmente a rimanere, seppure con una nuova veste grafica, come il "Castello di Cagliostro", forse era lecito aspettarsi un nuovo doppiaggio per l'intera pellicola, anche se - ma mi posso sbagliare - un doppiaggio della versione integrale esisteva già.
Certo che esiste, e sarà sicuramente inserito nella versione della Yamato per viteoteche e fumetterie (ovviamente a loro conviene che la LORO edizione sia più "appetibile" di quella della De Agostini)... Ora, io mi chiedo: alla Yamato spendono tempo e denaro per fare due versioni dello stesso film e non si curano di riaggiustare l'edizione del Castello di Cagliostro?! Cavolo, almeno i sottotitoli potevano correggerli!
Heimdall ha scritto: Buona parte dello staff è in comune con la prima serie e il Castello di Cagliostro
In realtà lo staff è in gran parte in comune con la SECONDA serie... in comune con la prima c'è solo Otsuka. :wink:

Heimdall ha scritto:quasi tutti gli altri film realizzati nel corso degli anni non fanno altro che gettare nel calderone gli archetipi della serie
Gli altri film sono solo La leggenda dell'oro di Babilonia (interessante, ma un tantino "pasticciato"), All'inferno Nostradamus (visivamente molto bello, ma pessimo nella sceneggiatura; per chi fosse interessato, ci ha lavorato anche lo Studio Ghibli... un'ottimo staff di animatori sprecato per una scempiaggine) e Dead or Alive, in Italia Trappola mortale (molto carino, seppur con qualche ingenuità).
Tutti gli altri "film" sono in realtà special televisivi annuali, in generale molto ben confezionati (grazie anche all'apporto di registi di primo piano come Dezaki Osamu o Sugii Gisaburo) ma decisamente stereotipati nelle trame (o meglio nella trama, visto che è praticamente la stessa di anno in anno).
Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Messaggio da Heimdall »

RøM ha scritto: [...] almeno i sottotitoli potevano correggerli.
Sottoscrivo! ...Tanto più che ormai gli errori più gravi sono arcinoti! :?
RøM ha scritto:In realtà lo staff è in gran parte in comune con la SECONDA serie... in comune con la prima c'è solo Otsuka. :wink:
Caro RøM, conosci la stima che ho per te e, come sai, mi inchino più che volentieri al tuo sapere! :D
Non ho introdotto la distinzione tra lungometraggi e speciali per non allungare eccessivamente la mia già lunga sbrodolata! :D Concordo sulla piattezza assoluta delle trame e infatti tra le opere successive ai "Fuma", tra film e speciali non c'è nulla che sia davvero imperdibile.
RøM ha scritto:[...]sarà sicuramente inserito nella versione della Yamato per viteoteche e fumetterie (ovviamente a loro conviene che la LORO edizione sia più "appetibile" di quella della De Agostini)
Quindi il dvd di Cagliostro by Yamato dovrebbe contenere anche il solito, vecchio, doppiaggio del Gruppo 30 in mono che invece nell'edizione da edicola non era presente?
Immagine
Avatar utente
Giggione
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 592
Iscritto il: ven mar 19, 2004 8:11 pm
Località: Roma

Messaggio da Giggione »

Ho giustappunto appena comprato in edicola "Lupin III - La pietra della Saggezza" ed ho scoperto con enorme piacere che il doppiaggio è quello con la voce di Del Giudice. Nel momento dell'acquisto ero terrorizzato di aver buttato questi quasi 12 euro perchè timoroso di trovare quello scempio inaudito e indescrivibile della voce dell'ispettore Gadget (oddio mio!! non ci vogli pensare).
Appena arrivato in ufficio ho potuto provare il DVD ed ho scoperto con piacere questa lieta notizia. Quando comprai la cassetta con quella voce non ebbi mai il coraggio di guardala. Poco ci manca che la gettavo nel cestino della spazzatura.
Dato che questo lungometraggio mi era sempre rimasto nel cuore da quando lo vidi in TV tanti anni or sono la cosa mi dispiacque non poco.
Dopo aver letto il post di Heimdall dovrei rattristarmi perchè in effetti le scene tagliata potevano anche ripristinarle con i sottotitoli anzichè metterle a parte (già mi tranquillizza comunque che le abbiano messe).
In effetti speravo che mediaset avesse doppiato tutto e poi tagliato. Evidentemente non è stato così.
Comunque non riesco a demoralizzarmi perchè lo shock di quello schifo di voce fu troppo grande e aver scoperto di aver ben speso questi 12 euro per avere un film che desideravo da tanto è un notizia troppo positiva per essere intaccata.
Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini
Avatar utente
Giggione
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 592
Iscritto il: ven mar 19, 2004 8:11 pm
Località: Roma

Messaggio da Giggione »

Ho avuto tempo di dare un'occhiata agli extra e devo dire che hanno fatto veramente lo spezzatino...

che cavolo pero' potevano pure ridoppiarlo....

mah... :cry:
Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini
Avatar utente
RøM
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 384
Iscritto il: sab gen 10, 2004 6:35 pm

Messaggio da RøM »

Heimdall ha scritto:Quindi il dvd di Cagliostro by Yamato dovrebbe contenere anche il solito, vecchio, doppiaggio del Gruppo 30 in mono che invece nell'edizione da edicola non era presente?
Così pare, stando a quanto ho letto in giro (io non l'ho comprato, avendo già quello della Storm). Comunque una riedizione piuttosto inutile...
Heimdall ha scritto: Caro RøM, conosci la stima che ho per te e, come sai, mi inchino più che volentieri al tuo sapere! :D
Troppo buono! :oops:
Avatar utente
Dottor Rao
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 513
Iscritto il: mer ago 27, 2003 9:54 pm
Località: Indastria

Messaggio da Dottor Rao »

A questo punto ho idea che le edizioni deagostini da edicola siano pari pari quelle che yamato ha realizzato a suo tempo.

Resta da vedere se La cospirazione dei Fuma (il più pregevole dopo Cagliostro) sarà riproposto nel mortificante 4:3 della recente edizione dvd.
RøM ha scritto:Personalmente trovo seccante che, con tutte queste riedizioni del Castello di Cagliostro, non se ne riesca ad avere una, se non ridoppiata, almeno dotata di sottotitoli fedeli ai dialoghi originali...
Mi accodo al disappunto. E la cosa peggiore è che neanche la versione giapponese (Ghibli ga ippai) pone rimedio. Infatti, nonostante la pellicola sia stata magnificamente restaurata (al punto che i colori sono tanto brillanti da causare un moto di repulsione alla prima), gli unici sottotitoli in inglese presenti sono tratti dal doppiaggio dell'edizione americana, con Wolf e compagnia. E con uno stravolgimento dei dialoghi al limite del parodistico.
Avatar utente
Giggione
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 592
Iscritto il: ven mar 19, 2004 8:11 pm
Località: Roma

Messaggio da Giggione »

E' davvero una strana ironia della sorte che i 2 piu' bei film di lupin (Cagliostro e Pietra Filosofale) abbiano subito questi maltrattamenti. Doppiaggi con voci assurde, tagli, frattagli e via dicendo. Sono davvero rammaricato....potremo mai vederli con la voce di Del Giudice e in versione integrale ?? :cry:
(si devono pure sbrigare che i doppiatori di Lupin non sono piu' tanto giovani, corna facendo... :lol: )

Un nota importante per @Dottor Rao: "La cospirazione dei Fuma" e' un OAV, non un film per il cinema. Ha ragion d'essere in 4/3 in quanto "In Originale" e' 4/3...va bene criticare, ma non esageriamo eh ? :wink:
Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini