il tempo di EVE

Discussioni su gli autori e anime/cartoni non-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5406
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

il tempo di EVE

Messaggio da Shito » mer dic 10, 2008 5:51 pm

Di recente sto lavorando a un progetto innovativo e interessante.

Il titolo: EVE no jikan (il tempo di EVE), internazionalmente noto come 'Time of Eve'.

Si tratta di una miniserie animata di sei episodi da 15min ciascuno che promette molto bene (sinora sono usciti tre episodi), firmata da Yoshiura Yasuhiro (Pale Cocoon, Mizu no Kotoba).

La trama:
Futuro, forse in Giappone.
I ‘robot’ sono utilizzati da tempo,
e si è da poco nell’era dell’utilizzo dei robot umanoidi (androidi).


Sotto l’influenza dal Comitato Etico, per le persone è ormai diventato comune utilizzare gli androidi come accessori domestici. Il loro aspetto, indistinguibile da quello degli esseri umani eccetto per anello olografico al di sopra della testa, ha tuttavia portato un certo numero di persone a empatizzare con gli androidi. Questi soggetti, denominati dai media come come ‘androidomani’, vengono generalmente considerari un problema sociale.
Rikuo è un giovane studente a cui è stato insegnato sin dall'infanzia che gli androidi non devono essere visti come umani, e lui li ha sempre usati come uno strumento di comodo. Tuttavia, un giorno scopre alcuni strani dati nella cronologia delle attività di Sammy, l'androide domestico della sua famiglia.
Rikuo e il suo amico Masaki decidono così di seguire i movimenti di Sammy, arrivando a scoprire il misterioso café dal dome ‘Il tempo di Eve’, la cui regola della casa stabilisce che 'nessuna ‘tra umani e robot non si fa distinzione'…
Oltre all'interesse intrinseco del prodotto, questa serie sarà al centro di una innovativa proprosta editoriale, ovvero:
press release ha scritto:Milano, Bruxelles, Tokyo, Dec.10 2008

Mtv.it – sito ufficiale dell'emittente televisiva Mtv Italia -, DYBEX S.A. - distributore di animazione giapponese in Europa - e Directions Inc. - lo studio di produzione di Pale Cocoon - sono orgogliosi di presentare in Italia Time of Eve, il nuovo anime giapponese progettato e diretto dal regista Yasuhiro Yoshiura.

Per la prima volta un anime giapponese viene distrubuito in tutta Europa a ridosso dell’uscita della serie in Giappone. Per l’Italia si è aggiudicata l’esclusiva mtv.it, sito con un target fortemente sensibile alle tendenze, abituato al costante aggiornamento garantito da una linea editoriale unica, originale e di taglio internazionale. Tra gli utenti del sito, anche una nutrita communty di appassionati di serie di animazione giapponese
Proprio a loro Mtv.it dedica Time of Eve come regalo di Natale.

L’operazione - condotta da Dybex S.A. e Directions Inc. - di portare online l’intera serie di “Time of Eve” si sposa perfettamente con le esigenze del pubblico di Mtv ed influenza il futuro della distribuzione e dell’animazione giapponese sul web.

Il primo episodio della serie sottotitolato in italiano (disponibile in giapponese e inglese attraverso Directions, in francese, tedesco e spagnolo attraverso Dybex) sarà infatti visibile in streaming on demand gratuito a partire dal 16 dicembre sul sito di Mtv Italia all’indirizzo http://www.mtv.it/anime.
Seguiranno a breve distanza gli altri episodi, fino ad arrivare ad un contemporanea europea con disponibilità online a sole 48 ore dall’uscita in Giappone.
Mi sembra tutto abbastanza interessante...
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: il tempo di EVE

Messaggio da genbu » mer dic 10, 2008 6:52 pm

Sono gli stessi di Pale Cocoon? Allora devo assolutamente vedere anche questa serie di corti! Gran bella iniziativa!! :gresorr:
Qui il sito ufficiale.
(non ho capito, sarà sottotitolato in italiano?).
Edit: Qui il sito Directions con ulteriori info.
Ultima modifica di genbu il mer dic 10, 2008 7:50 pm, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5406
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: il tempo di EVE

Messaggio da Shito » mer dic 10, 2008 7:00 pm

genbu ha scritto: (Non ho capito, sarà sottotitolato in italiano?).
Sì.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: il tempo di EVE

Messaggio da dolcemind » gio dic 11, 2008 10:11 am

la Trama sembra molto interessante...un pò di basi di Asimov sembra ma spero e credo abbiano sviluppato originalmente alcuni concetti che oramai fanno letteratura in questo campo.
Lo seguirò con interesse... :D

Avatar utente
sdz
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 439
Iscritto il: dom set 05, 2004 7:52 pm
Località: Firenze

Re: il tempo di EVE

Messaggio da sdz » gio dic 11, 2008 7:29 pm

Progetto davvero interessante sia come tematica, sia come esperimento web. Inoltre non mi dispiace affatto come character design

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5406
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: il tempo di EVE

Messaggio da Shito » ven dic 12, 2008 10:57 am

La serie mi pare piuttosto interessante.

Da un punto di vista qualitativo, si attesta a mio avviso a livelli elevati. L'uso della CG è ottimo come integrazione. Il design e le animazioni sono curate, anche se si tratta di una serie di dialogo e concetto, chiaramente, non d'azione. Molto belle le colorazioni. Strepitoso l'uso delle luci.

Stilisticamente parlando, la regia gioca molto sull'uso della camera mobile stile handycam, soprattutto per le soggettive. In un certo senso, ricorda quello che Anno sperimentò in animazione con KareKano dopo Love&Pop. Ovviamente l'uso della CG nella gestione degli ambienti prospettici aiuta, ma sinora l'ho vista -ripeto- molto ben integrata.

Il doppiaggio giapponese è di altissimo livello.

E come contenuti? (la cosa più importante, per me, e visto il tipo di prodotto direi in questo caso anche la ragion d'essere dell'opera stessa)

I primi tre episodi si comportano bene, e 'crescono' come livello di interesse. Il presupposto iniziale potrebbe essere banale, e risultare in una disquisizione etica-moralizzante alla "se crei un soggetto dotato di pensiero e sentimento, esso diviene soggetto di diritto etico a prescindere dalla sua natura", e questo sarebbe Tetsuwan Atom 101. Ma intravedo molto di più, ovvero una critica/disanima sull'evoluzione dello stato della sociologia sentimentale giapponese contemporanea, e questo mi piace.

In ultimo, il senso di 'realtà' che si respira nella serie è quasi shockante, se siete state in Giappone di recente. Davvero notevole.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: il tempo di EVE

Messaggio da genbu » ven dic 12, 2008 3:33 pm

Ho dato un'occhiata a qualche scena, e devo dire che mi colpisce molto l'ambientazione della serie (sembra la naturale prosecuzione del corto mizu no kotoba, anche se con un design diverso). Ho notato poi che si è dato molto spazio ai dialoghi(non a caso la "location" principale è un bar) e proprio per questo mi chiedevo...c'è l'intenzione in futuro di pubblicare la serie (una volta completata) in dvd (e quindi doppiata)?

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5406
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: il tempo di EVE

Messaggio da Shito » mar dic 16, 2008 12:43 pm

Dovrebbe andare online oggi il primo episodio con sottotitoli italiani.

http://www.mtv.it/tv/cartoni/timeofeve/index.asp
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5406
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: il tempo di EVE

Messaggio da Shito » ven dic 19, 2008 7:42 pm

Primo e SECONDO episodio ora disponibili con sottotitoli italiani. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Haku
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 333
Iscritto il: dom ago 17, 2003 11:43 pm
Località: Firenze - Italy
Contatta:

Re: il tempo di EVE

Messaggio da Haku » sab dic 20, 2008 9:16 pm

Recensito per Digital Japan e ne ho parlato molto bene :)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5406
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: il tempo di EVE

Messaggio da Shito » sab dic 20, 2008 10:14 pm

link pliz
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Haku
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 333
Iscritto il: dom ago 17, 2003 11:43 pm
Località: Firenze - Italy
Contatta:

Re: il tempo di EVE

Messaggio da Haku » dom dic 21, 2008 12:07 am

Appena la coda degli articoli del network permette che sia pubblicato ti faccio un fischio ^^

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: il tempo di EVE

Messaggio da dolcemind » lun dic 22, 2008 1:29 pm

ho visto i primi due episodi e confermo le buone impressioni...
nulla di nuovo al momento ma interessante :D

Avatar utente
kaorj
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1624
Iscritto il: mar apr 08, 2003 8:33 am
Località: Mestre (VE)

Re: il tempo di EVE

Messaggio da kaorj » lun dic 22, 2008 2:38 pm

Ho visto intanto il primo episodio, e mi ha positivamente colpito. :si:
Da un certo punto di vista mi ha ricordato un po' le atmosfere di "Io, robot" (il film con Will Smith): le tre leggi della robotica, il fatto se i robot abbiano o meno un'anima, lo stesso cambio di stato nel colore dell'ologramma, ecc.
Insomma sono parecchio curiosa di vedere come prosegue la storia.

Per quanto riguarda i sottotitoli, complimenti come sempre a Gualtiero, anche se devo spesso mettere in pausa il video per leggere le frasi al completo... (ma qui credo di essere io, lenta nella lettura... :sorriso2: ).

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5406
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: il tempo di EVE

Messaggio da Shito » lun dic 22, 2008 3:38 pm

kaorj ha scritto:Ho visto intanto il primo episodio, e mi ha positivamente colpito. :si:
Da un certo punto di vista mi ha ricordato un po' le atmosfere di "Io, robot" (il film con Will Smith): le tre leggi della robotica, il fatto se i robot abbiano o meno un'anima, lo stesso cambio di stato nel colore dell'ologramma, ecc.
Asimov, ti prego. Non Will Smith. :no:
kaorj ha scritto: Per quanto riguarda i sottotitoli, complimenti come sempre a Gualtiero, anche se devo spesso mettere in pausa il video per leggere le frasi al completo... (ma qui credo di essere io, lenta nella lettura... :sorriso2: ).
Grazie dei complimenti. Ci tengo a precisare che io ho fornito solo la traduzione & adattamento di detti sottotitoli, non la loro temporizzazione o parte tecnica alcuna. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Rispondi