Lupin III - da Monkey Punch a Miyazaki

Discussioni su gli autori e anime/cartoni non-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Rispondi
Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Lupin III - da Monkey Punch a Miyazaki

Messaggio da Shito » sab mag 21, 2011 11:50 am

Edit by Heimdall: sposto in un argomento separato i post OT tratti dalla discussione sviluppatasi nel topic "Anime cels".

Giustamente per noialtri si fece una buona selezione delle immagini più dementi di un personaggio demente per una sigla ancora più demente. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Re: Anime cels

Messaggio da atchoo » sab mag 21, 2011 12:28 pm

Eh, ma credo che la terza serie virasse al demenziale anche nell'originale... Non la ricordo bene, comunque, quando trasmettevano puntate di quella serie (lo si scopriva poco dopo la sigla, dal momento che Mediaset trasmetteva Lupin in modalità shuffle) cambiavo canale. :sorriso2:
Tra l'altro, non me ne voglia redice, quella è la peggiore caratterizzazione di Lupin che io ricordi, anche nelle puntate più curate (e quella della scena del sedere che si gonfia non ne fa parte). :si:

Avatar utente
redice
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: mer giu 25, 2008 9:36 pm

Re: Anime cels

Messaggio da redice » sab mag 21, 2011 3:58 pm

Che il personaggio sia demente non concordo..purtroppo in alcune trasposizioni lo si è fatto diventare "a forza" e come dite voi la selezione della mediaset ha contribuito parecchio. Ma lupin in origine era tutto un altro personaggio, basta leggere il manga o rivedersi la prima serie (curata, tra l'altro, dal vostro amato Miyazaki e questo lo sapete :) )

Che la terza serie sia la peggiore ovviamente ti do ragione, come ogni fan di lupin farebbe. Anche negli originali giapponesi (senza i tagli che variano da 40" a 3' a episodio fatti da mediaset) le cose non migliorano molto, ma li almeno le storie avevano un minimo di senso.
Ma quel disegno dovevo comunque averlo, per noi è un pezzo di storia e per me che adoro quel personaggio è veramente un chicca rara :D
Immagine Immagine

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Anime cels

Messaggio da Shito » sab mag 21, 2011 4:43 pm

redice, il personaggio di Lupin Sansei, quello di Monkey Punch, è volgare, sboccato, demente.

Quando si pensò di fare la serie animata, dico la prima, nessuno voleva farla. Dico in Giappone. Si riteneva che la volgarità del manga, diretto a un pubblico adulto, mal potesse conciliarsi con un media -l'animazione- dal target più giovanile/infantile. Un cartone animato con pistole, delinquenti, donnacce & donnette? Sembrava follia.

Ci si mise di mezzo quel genio giocoso di Ootsuka Yasuo. "Se si tratta di fare una cosa così, forse io posso farla". Ootsuka si ispirò nella caratterizzazione a un certo fumettista americano.
Produssero il pilota, quello che tutti conosciamo, e ancora nessuno voleva produrre una serie neanche dopo aver visto quello.

Quando la serie cominciò ad essere realizzata e mandata in onda, vi furono ascolti bassissimi e critiche terribili.

Disperati, chiamarono il duo Takahata & Miyazaki (ai tempi, la mente e il braccio) per 'stemperare' la carica di volgarità becera dell'originale.

Così fu. Ne venne fuori la caratterizzazione di Lupin in giacca verde, amata dal pubblico e pressoché disconosciuta dall'autore originale (Monkey Punch), che trova il suo apice di 'riscrittura' in Cagliostro no Shito, che come dice Ootsuka "è un film che i fan di Lupin detestano, ma quanto a pubblico piace a tutti". Chiaramente: di Lupin ha solo il nome.

La 'terza serie' di Lupin è quella che torna un po' sul personaggio originale, dato che i tempi erano cambiati e maturati e la volgarità ormai la faceva da padrone anche nell'animazione televisiva.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
redice
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: mer giu 25, 2008 9:36 pm

Re: Anime cels

Messaggio da redice » sab mag 21, 2011 11:58 pm

Lupin ha sempre avuto il suo duplice aspetto demenziale/geniale e la trasposizione animata, anche se ha deviato dal personaggio originale, ha cercato sempre di mantenere questa doppia caratterizzazione. Nel manga come nell'anime c'è sempre questo doppio aspetto (al di là della parte volgare e sboccata che è stata tagliata per la tv) e si vede sempre lupin passare da furbate e trovate geniali a scene idiote e smorfie divertenti.

Lupin di per se non è un personaggio demente, nemmeno Monkey Punch lo ha creato così.
Il suo doppio aspetto si nota ovunque ed è rimasto in ogni sua caratterizzazione, che poi in alcune trasposizioni si noti di più un lato che l'altro questo è un altro paio di maniche. Nella prima serie si evidenzia molto di più l'aspetto "drammatico" e "maturo" del personaggio (vedi ad esempio l'episodio "il terzo sole") in altre come la terza invece l'aspetto idiota. Se poi ci si mette anche la selezione delle immagini che taglia il senso dell'episodio allora sembra tutto solo una cagata.

Quello che dici tu riguardo la storia e i protagonisti che hanno cresciuto lupin e lo hanno fatto conoscere al grande pubblico è verissimo, ma lupin non è un personaggio demente.
Immagine Immagine

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Anime cels

Messaggio da Shito » dom mag 22, 2011 3:14 am

Ti ricordo che Takahata e Miyazaki acconsentirono a entrare nella produzione solo a patto di NON comparire con i loro nomi, eh!

Era una cosa di cui c'era da vergognarsi, al tempo. Io direi anche ora, ma tant'è.

Il fatto che Monkey Punch abbia *disconosciuto* il Lupin di Miyazaki, tanto quello in giacca verde che quello di Cagliostro no Shiro, è un fatto.

La componente drammatica ce l'hanno messa Takahata e Miyazaki. Per Monkey Punch (e pure per Ootsuka, in verità) il personaggio era fatto di demenza, volgarità, pistole, tette, cose così. In origine, è tutto macchiettismo sboccato e poco più.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
redice
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: mer giu 25, 2008 9:36 pm

Re: Anime cels

Messaggio da redice » mar mag 24, 2011 11:24 pm

Non è del tutto corretto. Sulla parte storica sicuramente sei ferratissimo e hai ragione da vendere, ma per il resto non posso concordare completamente.

Fin dalle prime apparizioni lupin non è mai stato "tutto macchiettismo sboccato e poco più". Anche all'origine c'è sempre stato l'altro suo lato "razionale" che poi è esploso nell'anime per colmare quello che in tv non si poteva far vedere. E se vogliamo questo ha riequilibrato il personaggio.
Ma le storie di Monkey Punch al di là della componente demenziale hanno sempre caratterizzato i protagonisti (tutti quanti - fujiko, jigen, goemon e zenigata) per come poi sono stati trattati nelle trasposizioni animate. Non si è inventato nulla dei personaggi nell'anime che già mp non aveva disegnato anni prima.
Immagine Immagine

Rispondi