Toei Classics by Dynit

Discussioni su gli autori e anime/cartoni non-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Toei Classics by Dynit

Messaggio da genbu » gio mar 28, 2013 5:24 pm

Metto qui perchè incidentalmente riguarda anche Miyazaki e Takahata:

Dynit ha il piacere di annunciare l’acquisizione di alcuni tra i classici più belli del catalogo TOEI ANIMATION:

1. Il Gatto Con Gli Stivali (長靴をはいた猫, Nagagutsu o Haita Neko) (1969) regia di Kimiro Yabuki
2. Continuavano A Chiamarlo Il Gatto Con Gli Stivali (ながぐつ三銃士, Nagagutsu Sanjūshi)(1972) regia di Tomoharu Katsumata
3. Il Gatto Con Gli Stivali In Giro Per Il Mondo (長靴をはいたネコ 80日間世界一周, Nagagutsu o Haita Neko 80 Nichikan Sekai Isshū)(1976) regia di Hiroshi Shitara
4. La Grande Avventura Del Piccolo Principe Valiant (太陽の王子 ホルスの大冒険, Taiyō no Ōji - Hols no Daibōken)(1968) regia di Isao Takahata
5. Gli Allegri Pirati Dell’Isola Del Tesoro (どうぶつ宝島, Dōbutsu takarajima)(1971) regia di Hiroshi Ikeda [ ideato da Hayao Miyazaki]
6. Alì Babà E I Quaranta Ladroni (アリババと40匹の盗賊, Aribaba to 40-ppiki no Taizoku)(1971) regia di Hiroshi Shitara
7. Le Meravigliose Avventure Di Simbad (シンドバッドの冒険 Arabian Night Sinbad no Boken ) (1962) regia di Taiji Yabushita
8. Ventimila Leghe Sotto I Mari (海底3万マイル, Kaitei Sanman Mile)(1970) regia di Takeshi Tamiya

che dire...speriamo in edizioni decenti (e soprattuto in ridopiaggi fedeli....soprattutto per Hols di Takahata)
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

tasuku
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 312
Iscritto il: sab nov 04, 2006 11:21 am

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da tasuku » gio mar 28, 2013 7:43 pm

Se fosse uscito in BD in Giappone, avrebbe per me senso sperare in una pubblicazione italiana con nuovo doppiaggio.

Ma dei DVD Pal accelerati del 4% - come da tradizione Dynit - faccio volentieri a meno, anche per un titolo del genere.

Parlo del quarto film dell'elenco.

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da genbu » gio mar 28, 2013 8:04 pm

guarda hols (o valiant...) non può uscire peggio delle edizioni precedenti (o almeno ...mi fido della dynit...), certo che se lo ridoppiassero , male non farebbe...( ma comincio ad avere dei dubbi...in effetti mi sembra che tutti questi film abbiano gia un doppiaggio italiano...brrr)
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da dolcemind » gio mar 28, 2013 8:04 pm

Non avendo visto l'originale non saprei distinguere. A me dell'accelerazione del 4% importa poco.
Mi piacerebbe davvero vedere un'edizione decente di Hols, diverse da quelle che si reperiscono
in commercio attualmente.

Avatar utente
usako
Membro
Membro
Messaggi: 167
Iscritto il: mar ago 02, 2005 2:49 pm

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da usako » sab mar 30, 2013 12:51 am

genbu ha scritto: che dire...speriamo in edizioni decenti (e soprattuto in ridopiaggi fedeli....soprattutto per Hols di Takahata)
Idem e poiché non penso che, dopo aver speso tot cifre per l'acquisizione dei diritti sprecheranno un centesimo (che sia uno) per i ridoppiaggi (ancora grazie infinite cara e defunta Art of Grace... :prostrare: ) mi accontento almeno di sub ultrafedeli e soprattutto dell'eventuale (nonché miracoloso) recupero degli inediti e di tutti gli altri titoli ancora mancanti all'appello ma comunque giunti in Italia (abominevolmente) all'epoca dei fatti.

Tra questi, i ricercatissimi "Ragazzi e Rondini" [Hakujaden] e "009 Joe Tempesta" [Cyborg 009 del 1966] (mentre per quelli di fine anni '70 e primissimi anni '80 incroceremo le dita a tempo debito...)

Buona parte della Storia dell'Animazione Nipponica e della Tōei Dōga/Animation tutta non si basa di sicuro e per "nostra" stessa fortuna solo ed esclusivamente sul particolare, simbolico ed innovativo per varie ragioni e comunque valido per tante altre "Hols/Valiant", per cui una volta ottenute certe "licenze" meglio godere di "un'immagine a tutto tondo" di quel determinato pensiero/modus operandi che, basandosi sugli incredibili studi/sforzi e primissimi passi "nel campo" di altrettanti autori leggendari, cominciò a gettare ulteriori "basi" (oltre che "vetrine e trampolini di lancio" a favore oppure in stretta competizione con tanti altri illustri autori/artisti di quella che spesso viene ricordata come "The Golden Age of Animetion"...) per quanto verrà poi negli anni a seguire "istituito" e che ancora oggi, in maniera "classica" ed altamente qualitativa, riesce comunque a "fare [da] scuola"...

Le tracce storiche-girellare comunque serviranno a loro per vendere molto di più e a tutti i nostalgici per "rivivere quello che preferiscono"...

E visto che siamo in tema (e per chi non ne fosse ancora a conoscenza) mi permetto anche di consigliare la lettura di questo preciso volume che potrebbe aiutare sicuramente ad approfondire gli argomenti relativi garantendo, di conseguenza, una ancor più felice ed esauriente fruizione degli stessi... (anche perché credo che questo libro, almeno in Italia, rappresenti "l'unico sforzo sul tema" fino ad oggi considerato e concepito :wink: )
Tsuki no hikari ha ai no message...

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5404
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da Shito » sab mar 30, 2013 12:05 pm

Come mai questo thread è nella sezione 'Studio Ghibli'?
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da genbu » sab mar 30, 2013 12:39 pm

Beh si parla anche di Pre-Ghibli e nel primo film del gatto, Hols, Doubutsu takarajima, (forse anche in Ali baba mi sembra) ci lavorano delle vecchie conoscenze...
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5404
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da Shito » sab mar 30, 2013 1:07 pm

Appunto per questo dovrebbe stare in "animazione", non qui.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Heimdall
Tanuki
Messaggi: 3448
Iscritto il: sab apr 26, 2003 12:39 pm
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da Heimdall » sab mar 30, 2013 4:47 pm

Shito ha scritto:Appunto per questo dovrebbe stare in "animazione", non qui.
Giusto. Ho provveduto. ;)
Immagine

Avatar utente
usako
Membro
Membro
Messaggi: 167
Iscritto il: mar ago 02, 2005 2:49 pm

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da usako » lun apr 01, 2013 12:22 am

genbu ha scritto:--- ci lavorano delle vecchie conoscenze...
Se vuoi, per il "dinamico duo", puoi aggiungere alla tua lista (il trucidato in Italia) Anju to Zushiōmaru [Robin e i 2 Moschettieri e ½], Wanpaku Ōji no Orochi taiji [Il Piccolo Principe e il Drago a Otto Teste di recente in Italia] e gli inediti Wan Wan Chūshingura, Garibā no uchū ryokō e Soratobu Yūreisen

Sul fronte invece delle produzioni televisive, sempre sotto il marchio con il faccione di Pero-chan (Vi sfido !! :sorriso: Conoscete il perché di questa scelta da parte della Toei ???) possiamo trovare titoli quali (quasi tutti inediti in Italia...) Ōkami shōnen Ken, Reinbō Sentai Robin, Hassuru Panchi (Hustle Punch), Shōnen ninja kaze no Fujimaru, Mahōtsukai Sarī (1966 - Sally la Maga in Italia) Gegege no Kitarō (1968), Himitsu no Akko-chan (1969 - Lo Specchio Magico in Italia), Mōretsu Atarō (1969), Sarutobi Etchan (Hela Supergirl in Italia) ed Apatchi Yakyūgun (Apache Yakyūgun - 1971)

P.S.: Buona Pasquetta a tutti :)
Tsuki no hikari ha ai no message...

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da genbu » lun apr 01, 2013 2:47 am

Ah si...allora te la sei cercata... :D

安寿と厨子王丸 (Anju to Zushiōmaru)
1961 Regia: Taiji Yabushita Aiuto-Regista: Isao Takahata

わんぱく王子の大蛇退治 (Wanpaku Ōji no Orochi Taiji)
1963 Aiuto-Regista: Isao Takahata

わんわん忠臣蔵 ( Wan Wan Chūshingura)
1963 Intercalazioni: Hayao Miyazaki

狼少年ケン (Ōkami shōnen Ken)
Serie TV Inizio: 25/11/1963 Fine: 16/08/1965 E-Konte/Regia episodi 14/19/24/32/38/45/51/58/66/72/80: Isao Takahata
ガリバーの宇宙旅行 (Gulliver no uchū ryokō)
1965 Intercalazioni (poi durante la produzione promosso a disegnatore scene-chiave): Hayao Miyazaki

少年忍者風のフジ丸 ( Shōnen ninja kaze no Fujimaru)
Serie TV Inizio: 7/06/1964 Fine: 31/08/1965 Scene-chiave episodi 49/55/57/62/65 : Hayao Miyazaki

ハッスルパンチ ( Hustle Punch)
Serie TV Inizio: 1/11/1965 Fine: 25/04/1966 Scene-chiave episodi 3/8/16/19/25 : Hayao Miyazaki
E-Konte e regia sigla iniziale : Isao Takahata

レインボー戦隊ロビン (Rainbow sentai Robin)
Serie TV Inizio: 23/04/1966 Fine:31/03/1967 Scene-chiave episodi 34/38/44 : Hayao Miyazaki

魔法使いサリー (Mahō tsukai Sally)
Serie TV Inizio: 5/12/1966 Fine: 13/12/1968 Scene-chiave episodi 77/80/83/86 : Hayao Miyazaki

太陽の王子 ホルスの大冒険 ( Taiyō no ōji Hols no daibōken)
1968 Regia: Isao Takahata Layout e scene-chiave: Hayao Miyazaki

長靴をはいた猫 ( Nagagutsu wo haita neko)
1969 Scene-chiave: Hayao Miyazaki

空飛ぶゆうれい船 (Sora tobu yūreisen)
1969 Scene-chiave: Hayao Miyazaki

ひみつのアッコちゃん ( Himitsu no Akko-chan)
Serie TV Inizio: 6/01/1969 Fine: 26/12/1970 scene-chiave episodi 44/45/57/61 :Hayao Miyazaki
Aiuto-regista: Isao Takahata

ムーミン ( Moomin)
Serie TV (non Toei ma co-prodotta dalla A-Production. Su richiesta di Yasuo Ōtsuka Hayao Miyazaki si occupa di alcune scene-chiave dell'episodio 21...non accreditato)

ゲゲゲの鬼太郎 (Gegege no Kitarō)
Serie TV (Prima Serie) Inizio: 03/01/1968 Fine: 30/03/1969 E-Konte/Regia episodio 62 : Isao Takahata

もーれつア太郎 (Mooretsu A Tarō)
Serie TV Inizio: 04/04/1969 Fine: 25/12/1970 Regia sigla iniziale dall'episodio 77
E-Konte e Regia episodi 10/14/36/44/51/59/71/77/90: Isao Takahata

どうぶつ宝島 (Dōbutsu takarajima)
1971 Idea e Scene-chiave: Hayao Miyazaki

アリハバと40匹の盗賊 (Ali Baba to yonjuppiki no dōzoku)
1971 Scene-chiave: Hayao Miyazaki

ゲゲゲの鬼太郎 ( Gegege no Kitarō)
Serie TV (Seconda Serie) Inizio: 07/10/1971 Fine: 28/09/1972 Regia sigle di apertura e chiusura/E-konte e regia episodio 5: Isao Takahata

アパッチ野球軍 (Apache Yakyūgun)
Serie TV Inizio: 06/10/1971 Fine: 29/03/1972 E-Konte e Regia episodi 2/12/17 : Isao Takahata

さるとびエッちゃん (Sarutobi Ecchan)
Serie TV Inizio: 04/10/1971 Fine: 27/03/1972 Scene-chiave Episodio 6: Hayao Miyazaki

Sulla scelta di Pero come mascotte...adesso non mi sovviene.
Ultima modifica di genbu il mar apr 02, 2013 10:56 pm, modificato 1 volta in totale.
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
usako
Membro
Membro
Messaggi: 167
Iscritto il: mar ago 02, 2005 2:49 pm

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da usako » mar apr 02, 2013 8:30 pm

genbu ha scritto:Ah si...allora te la sei cercata... :D
Ah però !! :sorriso: (e mille grazie per l'esauriente ragguaglio :wink: )

E di questi, per cortesia, non si hanno notizie più dettagliate ??? :roll:
usako ha scritto: Gegege no Kitarō (1968), Mōretsu Atarō (1969), Sarutobi Etchan (Hela Supergirl in Italia) ed Apatchi Yakyūgun (Apache Yakyūgun - 1971)
genbu ha scritto:ガリバーの宇宙旅行 (Gulliver no uchū ryokō)
1965 Intercalazioni (poi durante la produzione promosso a disegnatore scene-chiave): Hayao Miyazaki
Su questo si ricorda anche il suo speciale contributo per averne modificato l'intero finale

genbu ha scritto:Sulla scelta di Pero come mascotte...adesso non mi sovviene.
Oltre che per la sua indiscussa fama goduta in Patria (e per il grande successo ottenuto con la trilogia ai botteghini, soprattutto dopo il flop 'Hols'...) venne scelto perché...:

"Per un gatto (Tōei Dōga) sarebbe risultato molto più semplice divorare un topo..." (Mickey Mouse e la Disney tutta)

:wink:
Tsuki no hikari ha ai no message...

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da genbu » mar apr 02, 2013 11:02 pm

usako ha scritto: Gegege no Kitarō (1968), Mōretsu Atarō (1969), Sarutobi Etchan (Hela Supergirl in Italia) ed Apatchi Yakyūgun (Apache Yakyūgun - 1971)
Ho aggiornato il post precedente.
usako ha scritto:
genbu ha scritto:Sulla scelta di Pero come mascotte...adesso non mi sovviene.
Oltre che per la sua indiscussa fama goduta in Patria (e per il grande successo ottenuto con la trilogia ai botteghini, soprattutto dopo il flop 'Hols'...) venne scelto perché...:

"Per un gatto (Tōei Dōga) sarebbe risultato molto più semplice divorare un topo..." (Mickey Mouse e la Disney tutta)
...e mi pare pure giusto.... :D
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da genbu » mer apr 03, 2013 5:21 pm

....e intanto da Dynit...
"A seguito di un disguido col fornitore, il titolo annunciato "La Grande Avventura Del Piccolo Principe Valiant", non sarà disponibile nella collana "Toei Classics".
Ci scusiamo per l'errore, non dipendente dalla nostra volontà."

Argh....è una pugnalata al cuore....praticamente era l'unico titolo a cui ero veramente interessato...
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: Toei Classics by Dynit

Messaggio da genbu » gio apr 04, 2013 2:52 pm

usako ha scritto:
genbu ha scritto:ガリバーの宇宙旅行 (Gulliver no uchū ryokō)
1965 Intercalazioni (poi durante la produzione promosso a disegnatore scene-chiave): Hayao Miyazaki
Su questo si ricorda anche il suo speciale contributo per averne modificato l'intero finale
Qui la scena incriminata (ovviamente trattandosi del finale del film , occhio allo Spoiler)
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Rispondi