The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Discussioni su gli autori e anime/cartoni non-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Nintendo Fever

The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Nintendo Fever » dom mar 06, 2016 7:06 pm

Salve ragazzi, volevo chiedervi se ci fosse qualche novità riguardo il nuovo film di Hosoda che verrà distribuito nei cinema questo mese.
Lucky Red proprio non ne parla, se non fanno neanche un minimo di pubblicità e non pubblicano nemmeno un trailer dubito che la gente possa andare a vederlo, in teoria andrà al cinema il 16 marzo, ma è sicuro?

Avatar utente
nodisco
Membro
Membro
Messaggi: 163
Iscritto il: mer mag 27, 2015 10:06 am

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da nodisco » dom mar 06, 2016 8:11 pm

Doveva essere proiettato il 13 marzo al MAXXI di Roma ma vedo che la proiezione è stata sospesa: http://www.fondazionemaxxi.it/events/th ... ru-hosoda/.
Notizie recenti su alcuni siti indicano una data d'uscita diversa, quella del 5 e 6 aprile, quindi forse è stato rimandato.
http://tweens.screenweek.it/2016/02/29/ ... 062008.php
https://issuu.com/primavisione/docs/pri ... 016_online

Nintendo Fever

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Nintendo Fever » lun mar 07, 2016 12:57 am

Proprio quando sarò in Giappone... Niente, Hosoda al cinema non riesco mai a vederlo, che diamine! :cry:

Avatar utente
nodisco
Membro
Membro
Messaggi: 163
Iscritto il: mer mag 27, 2015 10:06 am

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da nodisco » lun mar 07, 2016 11:30 am

Nintendo Fever ha scritto:Proprio quando sarò in Giappone... Niente, Hosoda al cinema non riesco mai a vederlo, che diamine! :cry:
Guarda, se vuoi possiamo fare cambio: io ti pago il biglietto del cinema per "The boy and the beast" in aprile e tu mi regali il tuo biglietto aereo per il Giappone! :D

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5404
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Shito » lun mar 07, 2016 4:57 pm

LoL ^^
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
nodisco
Membro
Membro
Messaggi: 163
Iscritto il: mer mag 27, 2015 10:06 am

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da nodisco » mar mar 08, 2016 7:08 pm


Nintendo Fever

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Nintendo Fever » mar mar 08, 2016 8:46 pm

Nodisco domani devo dare il saldo :lol: se vuoi.... :loool:
Ma il problema non si pone visto che ci hanno ripensato ancora rimandandolo a maggio... :loool:

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5404
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Shito » mer mar 09, 2016 12:11 pm

The boy and THE BEAST

Immagine

Scusate, non ho resistito. ^^;
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Nintendo Fever

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Nintendo Fever » mer mar 09, 2016 11:16 pm

Già che ci siamo, Shito cosa ne pensi di Hosoda?
Tralasciando il fatto che avrebbe dovuto dirigere Howl al posto di Miyazaki, io ho gradito molto i suoi ultimi 3 film usciti in Italia (In generale trovo molto ben fatti i film dei registi che collaborano con Madhouse, uno tra i migliori è sicuramente Paprika di Kon).
Peccato per il doppiaggio di Tokikake, un po' meglio quello di summer wars, buono quello di wolf children... I film dei Digimon mi mancano, ma penso che non li vedrò, non ho mai amato quella serie...

Haku91
Membro
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: mer ago 26, 2015 9:12 pm

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Haku91 » gio mar 10, 2016 1:28 pm

Nintendo Fever ha scritto:Peccato per il doppiaggio di Tokikake, un po' meglio quello di summer wars
Considerato il distributore, è andata bene che non abbiano seguito lo stesso destino del film di Shinkai. :roll: A me comunque non era dispiaciuto nemmeno L'isola segreta del barone Omatsuri, decisamente sopra la media degli altri film di One Piece.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5404
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Shito » dom mar 13, 2016 4:56 pm

Nintendo Fever ha scritto:Già che ci siamo, Shito cosa ne pensi di Hosoda?
Paprika di Kon, per capirci, secondo me è uno schifo. Ma proprio un film terribile. Mi arrabbiai come un matto, al cinema (per contro, adoro sempre Perfect Blue)

Quanto a Hosoda, non ne sono un esperto, non ne sono un cultore.

Ho visto Ame to Yuki Kodomo Shounen e l'ho trovato meno di mediocre. In effetti l'ho trovato fastidioso. Sgradevole. Perché sostanzialmente "stupido mentre cerca di apparire intelligente e profondo".

Mi è rimasto il gusto di una cosa ibrida, di una volontà autoriale incagliatasi su tanti cliché.

Il design di Sadamoto mi è sembrato, cosa per me inaudita, anch'esso fastidioso a tratti. Ma di questo non mi importa, chiaramente. E' una storia, va valutata in quello.

E in quello, boh. Sembra una favolotta buonista molto moderna. Ci sono i bimbi-lupo che non diventano mai lupi veri se non in una versione disney-esque (Digimon-esque) con gli occhiotti umani di Sadamoto, però il padre da morto era un lupo al 100%. Questo senso disneyano mi ha infastidito come poco, perché da un lato c'è la volontà "di realismo" delle scelte di Hana e della durezza della vita di questa ragazza madre, dall'altro c'è il vuoto intorno: lei campa con i risparmiucci del traslocatore squattrinato (ma molto boheme, eh!), ma anche lei che andava all'università cos'è, un'orfana a sua volta? Nessun contatto con una famiglia d'origine. Strano. Poi arriva nel paese dei contadini bravi e buoni (e dicevano che Totoro era irrealistico, e lo dicevano giustamente, ma del resto qui Yuki che arriva alla casa diroccata prima e le gitarelle in bici poi fanno davvero Totoro, stavolta - non è un insulto, non è un complimento, è un fatto), quindi boh. A dispetto di quel che leggo scritto in giro, di mio non ho pensato mai e poi mai a PoroPoro, perché PoroPoro è realistico nella sostanza (i pensieri di Taeko), non nella cosmesi e basta. Semmai la scena del tifone mi ha fatto pensare un po' a Ponyo - ma è una insignificante sincronia. In compenso la pioggia era realizzata in modo meraviglioso, qui. Ma qui c'è la mammina della fiabe, la ragazza-madre delle fiabe, che da sola ripara i tetti, zappa orti interi, cresce due figli senza mai avere un cedimento emotivo, fedele all'amante-lupo romantico, il bel ragazzo solitario e taciturno incontrato all'università che manco in Twilight, davvero. Manco in Twilight. Perché l'incipit del film E' DANNATAMENTE TWILIGHT, come livello e come sostanza, vedi il bel tenebroso a scuola ed è un essere sovrannaturale. Eccerto. Ah, poi il patetismo del santino sopra al camino fatto con cosa, con la tessera dell'abbonamento ai mezzi pubblici. Oddio, che pena.

Non so, per me è stato tutto molto 'meh'. Mi è sembrato il parto mentale un otaku che si immagina e proietta un suo ideale/visione infantile di adultità perché vuole "fare il serio", ma tanto ricade come sempre e peggio nei soliti percorsi mentali che ha nel teschio. Tre cuori e una capanna, ok. La mammina è santa e i bambini cresceranno, bravo. Il richiamo della foresta. Grande confronto di crescita per lui e lei, wow.

Forse è stato il film animato più diabetico che abbia mai visto. Il personaggio migliore sicuramente quello di Yuki, che poi in effetti è l'unico personaggio dinamico del film (la madre è una macchietta, il fratello col richiamo della foresta è una macchietta). Ma alla fine anche lei col ragazzino imbruttito "perché c'ha la mamma [censura]" (ai miei tempi una classica delle elementari - era un coretto crudele con cui si vessavano i bambini meno fortunati, ma proprio con cattiveria, eh) è da manuale degli anime post-2000, no?

Ancora, meh.

----

NOTA: il doppiaggio italiano mi è sembrato buono, piuttosto buono. Non quanto quello di Momo, che era VERAMENTE molto buono, ma buono. Anche se Ame da piccolo era un po' 'meh' e strideva con Yuki, che beneficiava dell'appropriata bravura di Emanuela Ionica, e anche se Antonella Baldini su una ragazza dapprima diciannovenne e in ultimo trentenne beh, anche no. Minmay sta ancora piangendo, invece di cantare.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
genbu
Kodama
Kodama
Messaggi: 1280
Iscritto il: gio giu 09, 2005 2:47 pm
Località: Roma

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da genbu » gio apr 14, 2016 12:13 pm

trailer italiano per Bakemono no ko

Al cinema il 10 e 11 maggio
"Durante la mia fanciullezza i dolori e le gioie superavano quelli di ogni altro. Cantavo e piangevo senza ragione, ma sempre sinceramente. Con l'età mi sono guastato. Ma la mente del bambino ritorna in me durante i sogni." Gong Zizhen

Avatar utente
Shun
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 263
Iscritto il: mer mag 14, 2014 9:27 pm

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Shun » gio apr 14, 2016 2:21 pm

Oltre al trailer già postato da Genbu, sulla pagina ufficiale del film è presente il pressbook con una lunga intervista a Mamoru Hosoda.

Avatar utente
nodisco
Membro
Membro
Messaggi: 163
Iscritto il: mer mag 27, 2015 10:06 am

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da nodisco » gio apr 14, 2016 4:26 pm

Twistor ha scritto:sulla pagina ufficiale del film è presente il pressbook con una lunga intervista a Mamoru Hosoda.
Non è un po' troppo "spoilerosa"? Ho iniziato a leggerla ma ho preferito fermarmi perché mi è parso che anticipasse un po' troppo del film, e personalmente preferisco vederlo sapendone il meno possibile.

Avatar utente
Shun
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 263
Iscritto il: mer mag 14, 2014 9:27 pm

Re: The Boy and the Beast - Bakemono no Ko

Messaggio da Shun » ven apr 15, 2016 6:51 pm

Mah, sinceramente non trovo sia particolarmente spoilerosa, secondo me puoi leggerla tranquillamente.
Ti dico solo che le domande sono più inquadrate su alcuni temi ricorrenti di Hosoda che sul film in particolare. Se hai visto il trailer si capisce che nel film c'è il "mondo degli umani" e il "mondo delle bestie", e nell'intervista non si va molto oltre XD
A grandi linee e senza fare spoiler, nel caso non la vuoi leggere, nell'intervista si parla dell'evoluzione del tema della famiglia da "Wolf Children" a "Bakemono no Ko", le influenze Disney e di altri autori, e il tema della crescita... poi altre cose.

Comunque sono sconcertato: cosa sono gli "oscar giapponesi" nominati all'inizio del trailer?! :?

Rispondi