Ho scoperto un mio compagno di classe essere un fan ghibli

Non sapete dove postare? fatelo qui!

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Kyoko
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 257
Iscritto il: ven gen 16, 2004 4:50 pm
Località: Villa Vomano (TE)

Messaggio da Kyoko »

dolcemind ha scritto:Sono stato a Bruxelles qualche giorno fa ed anche li c'era l'inverosimile
Tipo questi? :lol:
ImmagineImmagineImmagine
Scusate se sono mosse ma avevo paura che mi cacciassero dal negozio :lol:
Cobra70 sei stato chiarissimo e sono perfettamente d'accordo con te su tutti i fronti! :P

Avatar utente
yutasuta
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 576
Iscritto il: sab set 11, 2004 5:00 pm
Località: tra dune e barene

Messaggio da yutasuta »

Cobra70 ha scritto: Anch'io, come molti di voi, ho TOTORO e NAUSICAA copiati!
Perché non ho alternative!!
Invece... PORCO ROSSO (visto che conosco discretamente il francese) l'ho acquistato qualche anno fa, quando sono stato in vacanza a Parigi!
:shock: :shock: :shock:
come gia' emerso in diversi thread, ci sono almeno altre due alternative: i dvd giapponesi o una delle tante edizioni pubblicate nel resto del mondo!
Se mastichi un po' di inglese, trovi ottime edizioni originali e a prezzi spesso paurosamente bassi :wink: sui siti
http://www.play.com
http://www.thehut.com
http://www.blahdvd.com
l'esercito amazon.fr/.de/.co.uk/.com/.co.jp
cdjapan
otaku.com
etc...
E' assurdo definire "Terra" un pianeta composto per lo piu' da oceani. Arthur C. Clarke

Avatar utente
Buta
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1100
Iscritto il: dom ago 14, 2005 4:02 pm
Località: san dona' di piave.

Messaggio da Buta »

io capisco e posso anche condividere quello che dite...l unica cosa che mi fa rimanere perplesso e un certo atteggiamento...mi ritrovo a predicare sempre un certo equilibrio..

ecco che ci si offende giustamente se degli idioti vi danno dei boccaloni se acquistate produzioni originali....ma per quale processo chi invece preferisce usufruire di altre vie deve per forza passare per furbo...??

ci si offende per poi offendere??....io dico che esistono divrsi tipi di utenti..situazioni e bla blab balaa....vi avro' annoiato sicuramente.. :lol: :lol: ,,solo e qui il buon ghila/mauro/achab mi puo' aiutare...qualcuno disse non fare agli altri quello che non vorresti gli altri facessero a te...

ghghghg...


Non sono un "furbo" e non penso siate degli "idioti" volevo dire solo questo. :wink:

Avatar utente
ghila
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1745
Iscritto il: lun gen 24, 2005 11:37 am
Località: Bergamo

Messaggio da ghila »

Solo una cosa Buta: quando scarico io sò di essere nel torto e che sto cercando di fare il furbo. Almeno questa è la mia sensazione.
E quando compro un orignale so che la maggioranza mi riterrà un idiota.

A me sapere di essere considerato un idiota (da chi poi?! Non è la parola che offende, ma chi la pronuncia che amplifica il significato. Se me lo dice un colllllione capisci che a me la faccenda non tocca?) o un furbo (beh, come definirmi?!) non mi offende per nulla indi per cui sento di non aver offeso nessuno. La faccenda è abbastanza soggettiva dunque...

A questo punto il signore di duemila anni fa ha sbagliato l'affermazione?

Eh no, carissimo perchè l'affermazione era leggermente, ma significativamente diversa: era positiva e propositiva!

Fate agli altri quello che vorreste gli altri facciano a voi.

Capisci che la faccenda prende una luce totalmente diversa... :wink:

Amen!
Raro concedit, numquam negat, semper distinguit

Avatar utente
Ale K
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 446
Iscritto il: dom dic 26, 2004 2:44 pm

Messaggio da Ale K »

Ma Buta, il discorso non è nato dal sentirsi offesi, è nato nel mettere in evidenza una situazione paradossale: il doversi giustificare per aver acquistato materiale originale! :lol:

Io stesso mi son detto favorevole alle vostre opinioni, tra i materiali da me acquistati ci sono diverse patacche, se non fossi così impulsivo e li avessi scaricati prima dell'acquisto adesso avrei risparmiato un sacco di soldi, spesi per opere che non avrei acquistato neppure sotto tortura... -__-'
E senza scomodare la tecnologia posso affermare tranquillamente che quasi tutti i miei cd li ho acquistati dopo averli ascoltati: in un locale, sul posto di lavoro oppure dopo che qualche amico me li aveva prestati... per quel che mi riguarda il p2p è solo un'evoluzione di ciò che già esisteva.

Non bisogna però dimenticare che vi è una moltitudine di persone che ritiene ridicolo l'acquistare materiale originale, questo è il "lato oscuro" del file sharing. :wink:
Ed è un problema sai, non solo per chi non può più spremere per bene le persone ma anche per noi, perché finché la maggioranza continua in quell'ottica tutti i bei discorsi (e non sono ironico) fatti fin'ora sulla pirateria, all'occhio dei legislatori valgono zero!
Per questo motivo l'educare una persona ad acquistare materiale originale è importante e va a vantaggio di tutti, non solo di chi ci fa su soldi.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Messaggio da Shito »

Julius: vedi se nel soggetto in questione vi è una radice, un appiglio, di logica feticistica. Se sì, fai leva su quella. Se no, è una battaglia persa.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov »

Shito ha scritto:Julius: vedi se nel soggetto in questione vi è una radice, un appiglio, di logica feticistica. Se sì, fai leva su quella. Se no, è una battaglia persa.
Lo stavo pensando stamattina pensando a come rispondere a questo topic! Comincio a ragionare come Shito! :? :sorriso2:

Comunque è vero. Non c'è altro modo per convincere qualcuno a comprare dvd. Io li colleziono, e quindi compro originale, meglio se molto costoso... :sorriso2:
Fagli anche notare che collezionare divx non ha senso (quelli che "ho più di 1200 film"...). Non sono limitati, sono gratis, sono a disposizione di chiunque, dovunque, in qualunque momento. Chiunque può avere tutti i divx del mondo. I dvd sono "oggetto" oltre che contenuto, danno tutta un'altra soddisfazione (che poi è la stessa differenza che c'è tra un Ipod e un qualunque lettore mp3 o tra un cellulare da 500 € e uno da 100).

Su di me fa anche molta presa il discorso "qualità". Dopo aver speso migliaia di Euro in aggeggi elettronici mi sembrerebbe stupido nutrirli a divx...
Al ragazzino che guarda i film sul monitor e li ascolta con 2 casse da 20 Euro , probabilmente, questo aspetto interessa poco o nulla. Certo, se è ricco e guarda i divx su uno schermo da 50" con un buon 5.1 tanto sano non è...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Messaggio da Cobra70 »

Nella mia vita ho acquistato tanta musica!
Ora non la compro più, tranne che per alcuni artisti per i quali "stravedo"!
Compravo in fiducia!
La radio, la tv passavano le canzoni di punta di un artista o di un gruppo!
Io le ascoltavo e dicevo: "Guarda, però! Che bella canzone... se questa è tanto bella, l'album deve essere proprio notevole"
Poi... l'acquisto e inesorabilmente... quasi sempre... la doccia gelata!
10 canzoni... 1 bella (quella che mi hanno propinato migliaia di volte), una carina e il resto... NO COMMENT!!!

Voglio dire che la major, con una pubblicità ingannevole (perché migliaia di passaggi, a pagamento, sui network, della stessa canzone E' PUBBLICITA' INGANNEVOLE), riescono a convincere il potenziale acquirente che il disco che andranno ad acquistare è QUALITATIVAMENTE OMOGENEO con quella che loro ti hanno martellato essere l'ICONA del prodotto stesso!

E' una guerra!
- Da una parte ci sono le Major che hanno come unico scopo... quello di far soldi... e di farli con ogni "mezzuccio" possibile!
- Dall'altra, quelli che il concetto "acquistare qualcosa... con relativo esborso di danaro", e da relegarsi ai "poveri sfigati"!
- In mezzo... come sempre... ci sono quelli che i soldi li spendono anche volentieri... per avere un bel originale di qualità, che soddisfa i 5 sensi umani!

Ma quali sono gli unici obiettivi "sensibili" di questa guerra?
QUELLI CHE COMPRANO... MA NON ABBASTANZA... PERCHE' SONO TANTO "CATTIVI" DA NON ESSERE DISPOSTI A COMPRARE TUTTO QUELLO CHE GLI VIENE DETTO DI COMPRARE "A SCATOLA CHIUSA"!

Chi non acquista... (e copia e/o scarica) NON ACQUISTEREBBE MAI!
Quindi non può produrre un danno alla major!
Queste "persone" non aumenterebbero il trend di vendite...!
Se lo possono scaricare gratis... lo scaricano!
Se non lo possono scaricare e/o capiare... non comprerebbero in ogni caso!

Chi invece acquista... probabilmente acquisterebbe molto di più... se non avesse la possibilità di "scoprire" che quello che sta acquistando è una "autentica schifezza"!
La canzone alla radio... E' PUBBLICITA' INGANNEVOLE FINALIZZATA ALL'ACQUISTO!
Il trailer di un film... (con il suo montaggio, spesso artificialmente costruito per lasciare intendere che il film è pieno di ritmo e colpi di scena... quando in realtà è piatto e lento) E' PUBBLICITA' INGANNEVOLE FINALIZZATA ALL'ACQUISTO!

Siamo noi, il vero problema!
Siamo noi... (che compriamo)... che vogliamo emanciparci e ragionare con la nostra testa!
Se noi non ragionassimo...
Se non non valutassimo...
Se noi dicessimo sempre sì...
senza scaricare o copiare niente...
probabilmente loro otterebbero il massimo del mercato possibilie!
Cioè... riuscirebbero a vendere una copia di ogni prodotto... a chiunque è disposto ad acquistare!

In ogni caso... anche se così fosse... loro non saranno mai contenti!
Perché sicuramente... (e i dati statistici dimostrano che il settore del credito al consumo è in continua espansione)... loro non si fermeranno mai!

In passato... le persone compravano ciò di cui avevano bisogno!
In primis... CIBO E VESTIARIO!

Oggi non è più così:
- Le persone comprano ciò di cui hanno bisogno (ma i bisogni sono indotti e procurati)... in sostanza, LE PERSONE COMPRANO CIO' CHE GLI VIENE DETTO CHE HANNO BISOGNO!
- Le persone comprano se hanno i soldi per comprare (ma anche questo è cambiato, perché la logica perversa del credito al consumo, spinge le persone a spendere soldi che non hanno... per poi fare debiti che fanno fatica ad onorare)

E' tutta una logica perversa!
Chi paga lo scotto di questa logica perversa siamo noi... che vogliamo (a mio parere giustamente) vedere cosa andremo a comprare... per capire se davvero... vale come ce li dipingono!

Cobra70

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov »

Questo discorso ha senso. Il problema è che si presta molto alla "demagogia" del tuttogratis.
Per la musica magari meno (i cd sono più o meno standard, anche se il problema della traccia-esca è verissimo!), ma in campo video le edizioni che meriterebbero un acquisto sono veramente poche.
Il problema del dvd è proprio l'incontro contenuto-contenitore: già sono pochi i film o le serie meritevoli di una spesa che si aggira sui 10-25 Euro a disco, se aggiungiamo un secondo filtro basato sulla qualità dell'encoding, della confezione, degli extra, ecco che il compratore esigente, probabilmente, non avrebbe che 5-10 dischi l'anno da comprare...
Non a caso questo della scarsa qualità è uno dei cavalli di battaglia di chi NON compra dvd.
Purtroppo la qualità media di quello che esce è talmente bassa che è fin troppo facile scartare un dvd o un cd dopo un ascolto approfondito...

Il collezionismo, per quanto mi riguarda, è l'unica vera spinta alla spesa.
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Kyoko
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 257
Iscritto il: ven gen 16, 2004 4:50 pm
Località: Villa Vomano (TE)

Messaggio da Kyoko »

pippov ha scritto:Il collezionismo, per quanto mi riguarda, è l'unica vera spinta alla spesa.
Infatti io compro solo cofanetti, edizioni speciali e film d'animazione/serie anime...i dvd insulsi li compro solo se costano davvero poco :P

Avatar utente
Raghnar
Kodama
Kodama
Messaggi: 1286
Iscritto il: mer mag 03, 2006 8:12 pm
Località: In Viaggio

Messaggio da Raghnar »

ma son l'unico che compra anche per "riconoscenza"?!
Somewhere, along the edge of the bell curve.
Ph.Me

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard

Messaggio da Shito »

Raghnar ha scritto:ma son l'unico che compra anche per "riconoscenza"?!
No. Ma se uno non lo fa, di certo non si può instillare in lui dal nulla un simile percorso etico. Quindi, come ragion pratica di pronto utilizzo: appiglio feticistico. :)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Raghnar
Kodama
Kodama
Messaggi: 1286
Iscritto il: mer mag 03, 2006 8:12 pm
Località: In Viaggio

Messaggio da Raghnar »

Shito ha scritto:
Raghnar ha scritto:ma son l'unico che compra anche per "riconoscenza"?!
No. Ma se uno non lo fa, di certo non si può instillare in lui dal nulla un simile percorso etico. Quindi, come ragion pratica di pronto utilizzo: appiglio feticistico. :)
sìsì, più che concordo, infatti appoggio in piedo l'approccio "Hols" (spingiamo tutti affinchè sia riconosciuto dai più blasonati studi psicanalitici di tutto il mondo) che fa leva sulle più abbiette attitudini umane per instillare un po' di coscienza nel giovine! :lol:
Somewhere, along the edge of the bell curve.
Ph.Me

Avatar utente
Marseius
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 599
Iscritto il: dom feb 19, 2006 6:05 pm
Località: città portuale di Panormus

Messaggio da Marseius »

Io son d'accordo con Shito : se non riesci a far leva su qualche suo lato del carattere che preveda il collezionismo, il curare una passione non insistere perchè non li comprerà mai e se mai ci sarà una possibiità per contrapposizione rimarrà sulle sue convinzioni. Forse un metodo sarebbe quello di portarlo in in siti come questo o consigliargli qualche libro su Miyazaki.

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Messaggio da Cobra70 »

Il collezionismo è, di fatto, una spinta all'acquisto!
Ma è un concetto totalmente errato!
La logica del collezionista... spesso spinge ad acquistare prodotti di scarsa qualità... solo perché fatti e/o promossi dall'artista che loro collezionano!

Io non ho visto quest'ultimo film... ma la mia domanda è:
Quanti di voi sono andati al cinema perché l'artista in questione sfoggia il cognome altisonante del padre?
Se questo signore si chiamasse GORO PINCOPALLA... quasi certamente non avrebbe avuto nemmeno gli spettatori che ha avuto!

Ci sono film che sono mediocri... e che non venderebbero nemmeno una copia!
Quando la major distributrice ha per le mani il film XXX anonimo e deve venderlo... cosa fa?
Prende in mano il telefono... rispolvera i contratti... utilizza gli accordi con le altre major e magari... tira fuori la dicitura che COLPISCE AL CUORE il collezionista!
"Quentin Tarantino presenta..."
... e il gioco è fatto!
- Il collezionista poco attento legge QUENTIN TARANTINO sulla confezione... comincia ad agitarsi... gli aumenta la sudorazione... gli scende la bavetta dal lato del labbro... si strappa i capelli e corre nel negozio a comprare il film che ora... non è più anonimo!
- Il collezionista un po' più attento (ma in quanto collezionista... anche fans) storcerà il naso per il film in questione... ma alla fine, tra sé e sé... si dirà che se il suo idolo ha promosso un film del genere... certamente quel film merita l'acquisto!
Ed ecco che il collezionismo diventa il sistema perverso attraverso il quale fare leva, al fine di far acquistare anche quello che un consumatore "attento, intelligente e PENSANTE" non avrebbe acquistato!

Come vedete... sono ancora quelli che sono disposti a comprare... che vengono "presi in giro" nel tentativo di fargli acquistare molto di più di quello che comprerebbero normalmente!

Cobra70