Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Non sapete dove postare? fatelo qui!

Moderatore: Coordinatori

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da pippov » mar nov 24, 2009 12:30 pm

E continua la serie "tecnologica".
Siamo arrivato alla sostituzione del vecchio desktop.
Che prendo?
Mi serve qualcosa di abbastanza potente da permettermi fotoritocco veloce, un accenno di video-editing in FHD, e magari un lettore BD (ma questo anche esterno e successivamente).
Così a occhio mi verrebbe da prendere un iMac. E' dedicato a questo, ha un monitor spettacolare. Mi preoccupa un po' il prezzo.
Un PC tipo questo costa quanto l'iMac entry level. E il monitor, scarso, ce l'ho già.
Possibile che, monitor escluso, il Mac sia superiore? I numeri mi sembrano troppo diversi!

Una domanda sui Mac: cosa c'è dentro? I programmi di foto ritocco e video editing sono compresi o c'è qualcosa, magari in versione ridotta, già dentro? Esistono programmi free per Mac? Non ne so niente, magari sono domande stupide...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Tuffgong
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 589
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:27 am
Località: Cesenatico

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Tuffgong » mar nov 24, 2009 12:48 pm

Essendo un utente mac da una decina di anni non posso che essere di parte.
Non mi dilungo sugli infiniti pregi visto che sicuramente li conoscerai già bene, ti dico solamente che - anche per OSX - esistono programmi free di ottimo livello.
Gimp per il fotoritocco, QuickOffice e tanti altri.
Considera il fatto che la suite integrata ti consente già un buon 70% di operazioni.

Che dirti? Se poi avrai bisogno di programmi, consigli o aiuto sentiti libero di chiedere. :wink:
Immagine
"Ciò che ho realizzato è definita un'eresia da alcuni fan di Lupin, ma io penso che tutte le opere su Lupin, a parte quelle realizzate da noi, siano insignificanti!" H.M

cryo
Membro
Membro
Messaggi: 64
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:48 pm

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da cryo » mar nov 24, 2009 1:01 pm

Boh io premetto che non sono amante del Mac... ha un costo elevato che poteva avere un senso una volta quando l'architettura era diversa ma ora è a tutti gli effetti un PC (come hardware) dal costo più elevato più per una questione di stile/marca che di reale valore in sè.
Se stai sui 1000 euro (ad esagerare) ti viene fuori un signor PC di gran lunga più performante e customizzabile di un Mac di pari prezzo. Poi ora è anche vero che col mac e bootcamp puoi installare un Windows e usare gli stessi programmi pc però il discorso è sempre quello... cioè spendi molto di più per usare un mac come pc (nel caso "limite").
I programmi free ci sono sempre poi dipende da cosa devi fare e da come. Un Gimp (il programma in sè, dato che è multipiattaforma) non vale minimamente un Photoshop (nel "globale"). Se invece devi fare grafiche non troppo complesse allora va più che bene e non ti costa nulla.

Avatar utente
Tuffgong
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 589
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:27 am
Località: Cesenatico

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Tuffgong » mar nov 24, 2009 1:08 pm

Ma che discorsi sono Cryo?
E' ovvio che un Gimp non vale un Photoshop. Photoshop, naturalmente, esiste anche per mac ma pippov parlava di software free e io ne ho citato uno.
Che il sistema operativo mac non valga i soldi spesi è un'altra affermazione errata dovuta - forse - al non costante utilizzo del prodotto. Te lo assicuro. Performante o meno sono molteplici i pregi di OSX. Niente rallentamenti, niente riavvii, niente schermate blu, solo per citare i più comuni. E tu credi che un utente mac installi bootcamp? Credi ve ne sia l'esigenza (salvo rarissimi casi quali programmi giuridici e pochi altri)?
Al lavoro utilizzo mio malgrado un pc e quindi mi rendo conto benissimo di come stanno le cose.
Un conto è dire "Guarda, secondo me puoi trovare qualcosa a meno", ma dire "sono la stessa cosa" - perdonami - è una assurdità. :wink:
Immagine
"Ciò che ho realizzato è definita un'eresia da alcuni fan di Lupin, ma io penso che tutte le opere su Lupin, a parte quelle realizzate da noi, siano insignificanti!" H.M

cryo
Membro
Membro
Messaggi: 64
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:48 pm

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da cryo » mar nov 24, 2009 2:20 pm

Tuffgong ha scritto:Ma che discorsi sono Cryo?
E' ovvio che un Gimp non vale un Photoshop. Photoshop, naturalmente, esiste anche per mac ma pippov parlava di software free e io ne ho citato uno.
Si infatti la mia voleva essere un'integrazione al tuo discorso in tal senso, non certo una critica. Ho pure scritto che Gimp era multipiattaforma infatti esulava dal discorso Mac/Pc.
Che il sistema operativo mac non valga i soldi spesi è un'altra affermazione errata dovuta - forse - al non costante utilizzo del prodotto.
Non metto in dubbio la bontà del sistema operativo OSX in sè, metto in dubbio un costo così "elevato" in rapporto all'hardware che si ha internamente che è ormai, a tutti gli effetti, quello di un PC.
Performante o meno sono molteplici i pregi di OSX. Niente rallentamenti, niente riavvii, niente schermate blu, solo per citare i più comuni.
Rallentamenti, riavvi e schermate blu sono cosa rarissima anche con 7. Kernel Panic con OSX ne ho visto se è per questo. Tutto il discorso non è per dimostrare chi ce l'ha più lungo ma per far notare che i pregi e difetti ci sono da ambo le parti ed è un po' luogo comune che Win faccia schermata blu ogni 2 secondi così come è luogo comune che il Mac non si inchiodi con Kernel Panic.
E tu credi che un utente mac installi bootcamp? Credi ve ne sia l'esigenza (salvo rarissimi casi quali programmi giuridici e pochi altri)?
Per quel che ho visto, si, beh certo non tutti ma quelli che conosco che hanno il mac hanno installato anche bootcamp (parlo di utenti che lavorano a livello professionale anche ad uso grafico/video, non ad uso "personale").
Al lavoro utilizzo mio malgrado un pc e quindi mi rendo conto benissimo di come stanno le cose.
Come stanno?
Un conto è dire "Guarda, secondo me puoi trovare qualcosa a meno", ma dire "sono la stessa cosa" - perdonami - è una assurdità. :wink:
Non ho mai detto che sono la stessa cosa. Ho solo detto che se un mac costa 1000 euro e ha un hardware "X", su piattaforma PC a 1000 euro hai un hardware "Y" prestazionalmente migliore. Non è vero questo?

Avatar utente
Tuffgong
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 589
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:27 am
Località: Cesenatico

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Tuffgong » mar nov 24, 2009 2:39 pm

Questo, ahimè, è un discorso a vicolo cieco. :sorriso2:
Mac-isti contro Pc-isti: una storia vista, rivista, stravista. Un dibattito che probabilmente non porterà a nulla.
Io - per esperienza personale - mai e poi mai ritornerei al pc così come tu - probabilmente - non ti comprerai mai un mac.

Costo elevato? Hai ragione, non costa come un "pezzo di silicone grigio" (scherzo, sia chiaro!). Che costi non ci sono dubbi, bisogna però anche vedere se la spesa vale l'acquisto. Per me è così. La svalutazione è inferiore a quella di un qualsiasi pc e un G5 (vecchio di 3 anni) ha ancora il suo mercato, rimanendo comunque performante.
Per quanto riguarda il sistema operativo non penso sia il caso di soffermarsi: i continui aggiornamenti di Windows ne sono la riprova. Rallentamenti, schermate blu, riavvii, trojan, virus, adware sono la routine purtroppo. Un kernel panic, invece, è possibile ma per nulla frequente. Anzi. In più di dieci anni non mi è mai capitato.
Bootcamp: mai utilizzato. Frequento ambiti professionali (studi di registrazione, studi di fotografi professionisti) e non mi è mai capitato di vederlo in azione.
Non ho mai detto che sono la stessa cosa. Ho solo detto che se un mac costa 1000 euro e ha un hardware "X", su piattaforma PC a 1000 euro hai un hardware "Y" prestazionalmente migliore. Non è vero questo?
Può anche essere vero a parità di soldi, ma ne abbiamo davvero così bisogno di quelle prestazioni in più? Conta più aprire una pagina in 0,00000010 secondi in meno o usufruire di un OS senza pecche?

Il buon pippov sicuramente si documenterà e farà la scelta migliore.

Senza polemica, cryo, sia chiaro. So che è del tutto naturale e legittimo rimanere sulle proprie idee. :wink:
Immagine
"Ciò che ho realizzato è definita un'eresia da alcuni fan di Lupin, ma io penso che tutte le opere su Lupin, a parte quelle realizzate da noi, siano insignificanti!" H.M

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da pippov » mar nov 24, 2009 2:45 pm

cryo ha scritto:Non ho mai detto che sono la stessa cosa. Ho solo detto che se un mac costa 1000 euro e ha un hardware "X", su piattaforma PC a 1000 euro hai un hardware "Y" prestazionalmente migliore. Non è vero questo?
E' proprio queso il punto. Avessi 2000€ da spendere, prenderei l'iMac costoso e via, con quel monitor - che da solo vale la metà del prezzo, secondo me...
Ma con 1000€, con il monitor già disponibile (che potrei riutilizzare come TV, non andrebbe buttato ^^), meglio prendere l'iMac piccolino o un PC?
Io problemi di schermato blu con Xp non ne ho mai avuti. Sarà che non sono uno smanettone e che non spremo tantissimo il PC, ma quello che ho adesso ha 5-6 anni, e andrebbe ancora benissimo, se non fosse che mi serve qualcosa che supporti il video FHD...

Purtroppo i programmi di contabilità vanno solo su Windows, per cui quella sarebbe una reale necessità...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Tuffgong
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 589
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:27 am
Località: Cesenatico

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Tuffgong » mar nov 24, 2009 2:57 pm

Beh, pippov, "l'imac piccolino" tanto piccolino non lo è. Son sempre 21".
Io ho un Imac G5 20" e tutt'ora fa la sua porca figura. :sorriso:
Immagine
"Ciò che ho realizzato è definita un'eresia da alcuni fan di Lupin, ma io penso che tutte le opere su Lupin, a parte quelle realizzate da noi, siano insignificanti!" H.M

cryo
Membro
Membro
Messaggi: 64
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:48 pm

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da cryo » mar nov 24, 2009 3:06 pm

Tuffgong ha scritto:Costo elevato? Hai ragione, non costa come un "pezzo di silicone grigio" (scherzo, sia chiaro!).
Un "pc" ha il vantaggio/svantaggio di essere fin troppo customizzabile. Concordo col dire che "stilisticamente parlando" il mac è fatto in un certo modo mentre un pc può essere fatto bene o male (come case esterno ad es.) e non metto in dubbio che nella maggioranza dei casi i case per pc siano mal costruiti, tendenti al fare tanto rumore per niente, etc etc... ma è tutto per tenere bassi i costi. Ciò detto nulla vieta di rivolgersi a case che *imho* non hanno nulla da invidiare (stilisticamente e costruttivamente parlando) di un qualsiasi Mac. Ad es. il CosmoS della Coolermaster è oggettivamente un bellissimo case, ben costruito/progettato e solido. Nel mio precedente "ipotetico" 1000 euro avevo messo in preventivo un case del genere, non uno scatolotto da 2 lire.
La svalutazione è inferiore a quella di un qualsiasi pc e un G5 (vecchio di 3 anni) ha ancora il suo mercato, rimanendo comunque performante.
Era molto meno svalutato quando apputo era in era PowerPC. In quel periodo il top di gamma restava "top di gamma" per degli anni e lì si che si poteva parlare di investimento a lungo termine. Da quando è passata sotto Intel anche a livello di portatili il ricambio è diventato decisamente più frequente.
Per quanto riguarda il sistema operativo non penso sia il caso di soffermarsi: i continui aggiornamenti di Windows ne sono la riprova.
Non mi pare che OSX sia così poco aggiornato imho.
Rallentamenti, schermate blu, riavvii, trojan, virus, adware sono la routine purtroppo. Un kernel panic, invece, è possibile ma per nulla frequente. Anzi. In più di dieci anni non mi è mai capitato.
Guarda sui trojan e adware posso concordare tranquillamente (comunque se sei un po' "sgamato" non ne prendi proprio... certo se si clicca e si esegue qualsiasi cosa è anche naturale)... sui riavvii, schermate blu e rallentamenti è dal service pack 2 di XP che non ne vedo... 7 comunque ha migliorato tantissimo anche da questo punto di vista e onestamente lo ritengo a pari livello se non superiore a OSX (provare per credere (cit.)).
Può anche essere vero a parità di soldi, ma ne abbiamo davvero così bisogno di quelle prestazioni in più? Conta più aprire una pagina in 0,00000010 secondi in meno o usufruire di un OS senza pecche?
L'OS senza pecche non esiste e chiaramente non conta nulla aprire una pagina in 0,00000010 secondi in meno... ma acquisire in HD in tempo reale o comprimere un video in 1 ora (con filtri ed effetti applicati) anzichè 3 ore, a livello lavorativo, conta moltissimo!

Discorso bootcamp: (mi sono dimenticato di quotare) In ambito video parecchia gente lo usa perchè ad es. software di restauro video come Avisynth (e tanti altri) su OSX non esistono. A livello audio domina Pro Tools (che è sia mac che pc ma richiede un hardware proprietario) ma ogni tanto software come Sound Forge per cose più veloci tornano più utili senza dover creare delle sessioni di Pro Tools.

Per i monitor non sto nemmeno a guardare cosa propone l'Apple e tante altre case perchè a livello professionale e serio esistono solo Eizo o (al massimo) LaCie (particolari modelli). Certo un Eizo 24" per grafica ti costa almeno 1200-1500 euro ma è una spesa che vale nel tempo (quello si)

Avatar utente
Tuffgong
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 589
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:27 am
Località: Cesenatico

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Tuffgong » mar nov 24, 2009 3:14 pm

Ma si, dai, più o meno ci troviamo d'accordo. :wink:
Anche perchè fondamentalmente dipende dall'utilizzo che ne facciamo e dalle nostre reali esigenze.
(E' un po, del resto, come chiedere ad un interista di tifare juventus. :loool:)
Io posso solo dire che, avendoli utilizzati entrambi, non tornerei indietro.
Immagine
"Ciò che ho realizzato è definita un'eresia da alcuni fan di Lupin, ma io penso che tutte le opere su Lupin, a parte quelle realizzate da noi, siano insignificanti!" H.M

Avatar utente
Tuffgong
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 589
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:27 am
Località: Cesenatico

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Tuffgong » mar nov 24, 2009 3:20 pm

Da quando è passata sotto Intel anche a livello di portatili il ricambio è diventato decisamente più frequente.
Ma lo sai invece che secondo me il ricambio più frequente non è coinciso esattamente con il passaggio ad Intel!
Io trovo che da un pò di anni il livello qualitativo dei materiali utilizzati sia calato così come l'assemblaggio.
Può essere solo una impressione eh, ma nel corso del tempo questa differenza l'ho notata sempre più.
Cosa non si fa per esser concorrenziali.
Immagine
"Ciò che ho realizzato è definita un'eresia da alcuni fan di Lupin, ma io penso che tutte le opere su Lupin, a parte quelle realizzate da noi, siano insignificanti!" H.M

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Shito » mar nov 24, 2009 3:33 pm

pippov ha scritto:E continua la serie "tecnologica".
Siamo arrivato alla sostituzione del vecchio desktop.
Che prendo?
Mi serve qualcosa di abbastanza potente da permettermi fotoritocco veloce, un accenno di video-editing in FHD, e magari un lettore BD (ma questo anche esterno e successivamente).
Così a occhio mi verrebbe da prendere un iMac. E' dedicato a questo, ha un monitor spettacolare. Mi preoccupa un po' il prezzo.
Un PC tipo questo costa quanto l'iMac entry level. E il monitor, scarso, ce l'ho già.
Possibile che, monitor escluso, il Mac sia superiore? I numeri mi sembrano troppo diversi!

Una domanda sui Mac: cosa c'è dentro? I programmi di foto ritocco e video editing sono compresi o c'è qualcosa, magari in versione ridotta, già dentro? Esistono programmi free per Mac? Non ne so niente, magari sono domande stupide...
Ciao Pippov!

Come onesto utilizzatore di PC e Mac ti rispondo così:

1) prendi un Mac. Prendilo perché ti permette di usare SIA OSX che WIN, entrambi nativi (nel senso che booti la macchina con l'OS che vuoi, a scelta a ogni boot), oppure di virtualizzare WIN dentro OSX. Che è la mia opzione nel 99,99% dei casi.

2) Il Mac è superiore? E se sì, perché? Nella mia esperienza lo è, e credo lo sia perché è un hardware testato e assemblato in maniera molto ottimizzata, inoltre se usi il loro OS è ottimizzato anche su quello. Il bello di Mac è che non prendi virus (a meno che tu non sia demente, e so che non è il caso) e che il sistema non si rallenta, anche installando e disinstallando infiniti soft di prova. E' molto solido e stabile. Affidabile, quindi. Anche se ci mettessi SOLO win, per assurdo, l'HD sarebbe di ottima qualità, selezione e ottimizzazione.

3) Che Mac prendo? La filosofia Macintosh sarebbe dell'All-in-One, ma io non sono a favore: amo i pezzi separati, che se si guastano si separano per essere portati a chi di dovere. Il mio amore è il Mac Mini, erede del Mac G4 Cube. Il Mac mini è stato recentemente rinnovato per il meglio. Ora come ora consente dual display nativo e altre belle cose. E' una macchiina di una robustezza infinita. :)

4) Il soft per Mac: dento al Mac trovi l'OS e la suite nota come 'iLife', che contiene applicativi base per tutti i settori diciamo 'multimediali'. Per la musica iTunes, che se ti ci dedichi un po' è una delizia. Per le foto iPhoto, che ancora non mi ci sono dedicato. Poi iWeb (indovina per cos'è), iMovie (credo sia un discreto editor), e anche GaragrBand, per 'fare' musica. Inoltre ci sono tutti i programmi basici integrati: per vedere le immagini (Preview), editor di testi (texedit), DVD Player, lettore multimediale (quicktime) e altro.

Ci sono molti, molti applicativi freeware per Macintosh. La scena del freeware per Mac è molto migliore di quella per PC: i prodotti sono in genere sviluppati da appassionati più skillati, per intenderci.
Se mi dici cosa ti serve, ti dico le soluzioni.

Al momento sul mio mac uso diversi freeware. Dai compressori e decompressori universali, a utilities di sorta. :)

Altra cosa bella del Mac è la tecnologia Firewire (specie 800), la buona integrazione del WiFi, la sicurezza del sistema e la totale intenazionalità dell'OS (tutte le lingue sono già dentro).

Se servono consigli nel dettaglio, ti prego di chiedere ogni cosa. :)

Se devi comprare un Mac il prossimo venerdì ci saranno gli sconti annuali, solo per 24h.

PS:
è già in commercio un kit per dare l'upgrade interno BR al Mac mini... ;)
Ultima modifica di Shito il mar nov 24, 2009 3:37 pm, modificato 1 volta in totale.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Tuffgong
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 589
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:27 am
Località: Cesenatico

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Tuffgong » mar nov 24, 2009 3:37 pm

3) Che Mac prendo? La filosofia Macintosh sarebbe dell'All-in-One, ma io non sono a favore: amo i pezzi separati, che se si guastano si separano per essere portati a chi di dovere. Il mio amore è il Mac Mini, erede del Mac G4 Cube. Il Mac mini è stato recentemente rinnovato per il meglio. Ora come ora consente dual display nativo e altre belle cose. E' una macchiina di una robustezza infinita. :)
Volevo consigliarglielo anch'io ma credo che non possegga il requisito che pippov cerca: predisposizione FHD. :roll:
Confermi Shito?
Immagine
"Ciò che ho realizzato è definita un'eresia da alcuni fan di Lupin, ma io penso che tutte le opere su Lupin, a parte quelle realizzate da noi, siano insignificanti!" H.M

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5408
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Shito » mar nov 24, 2009 3:40 pm

Tuffgong ha scritto:
3) Che Mac prendo? La filosofia Macintosh sarebbe dell'All-in-One, ma io non sono a favore: amo i pezzi separati, che se si guastano si separano per essere portati a chi di dovere. Il mio amore è il Mac Mini, erede del Mac G4 Cube. Il Mac mini è stato recentemente rinnovato per il meglio. Ora come ora consente dual display nativo e altre belle cose. E' una macchiina di una robustezza infinita. :)
Volevo consigliarglielo anch'io ma credo che non possegga il requisito che pippov cerca: predisposizione FHD. :roll:
Confermi Shito?
Dipende dal monitor che ci meddi, direi. :)
Al Mac mini puoi collegare anche l'Apple Cinema Display da 30'', che credo super il FHD alla grande. ^^

A questo riguardo, Pippov, io non amo i monitor 'lucidi'. Non so tu, ma mi piacciono i flatscreen con trattament antiriflesso/matte/comevuochiamarlo.

Infatti adoro la 'vecchia generazione' di Cinema Display Apple, secondo me QUASI a livello di un EIZO (stessa tecnologia di pannello, btw, ovvero IPS... quello che fa la differenza!).

Col Mac Mini nuovo, che compro anche io venerdì, collegherò due Cinema Display 20' in parallelo, uno per Win e uno per OSX in contemporanea ^^
Ultima modifica di Shito il mar nov 24, 2009 3:43 pm, modificato 1 volta in totale.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Tuffgong
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 589
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:27 am
Località: Cesenatico

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Tuffgong » mar nov 24, 2009 3:43 pm

Si, ho controllato sullo Store. Nessun problema per l'HD. :wink:
Immagine
"Ciò che ho realizzato è definita un'eresia da alcuni fan di Lupin, ma io penso che tutte le opere su Lupin, a parte quelle realizzate da noi, siano insignificanti!" H.M

Rispondi