Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Non sapete dove postare? fatelo qui!

Moderatore: Coordinatori

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da pippov » ven dic 17, 2010 8:52 pm

Si, forse paranoia, anche perchè ormai sembra che senza wi-fi non si viva... però io cercherò di far passare tutto su cavo.
Sono sicuro che sia più veloce, e se mi evito anche qualche emissione potenzialmente nociva male non faccio. Se solo riuscissi a trovare un elettricista che viene a casa a fare un lavoro da 10 minuti e pochi euri...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Cobra70 » lun dic 27, 2010 2:20 pm

atchoo ha scritto:Paranoippov. :sorriso2:

Cobra70, cosa mi suggerisci per l'assemblaggio di un PC estremamente potente? A parte l'aspettare gennaio e l'arrivo di Sandy Bridge.
Di quanti step si può scendere, rispetto al top di gamma, nella scelta della scheda grafica, evitando comunque di scendere a compromessi (risoluzione probabile 1680*1050)?
Credo che la domanda sia sempre la stessa! Cosa ci devi fare con il pc?
Magari ne hai parlato ma è un po' che non riesco a seguire il forum e quindi sono a digiuno degli argomenti pregressi nonché non riesco a leggermi ciò che sta prima.
1680 x 1050 non è una risoluzione da capogiro...
Se devi vederci le foto... va bene qualsiasi scheda grafica...
se ci devi giocare allora le cose cambiano di molto.
Cobra70

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da atchoo » lun dic 27, 2010 2:34 pm

Eh, arrivi tardi... Ma ne approfitto per qualche chiarimento (mio) e giudizio (tuo).
La potenza serve principalmente (diciamo al 99%) per giocare. Il monitor scelto è 1920*1080, ma non tutti i giochi supportano questa risoluzione, quindi non sarà raro giocare in finestra (o a risoluzioni più basse "spalmate", ma non è un'idea che mi faccia impazzire).
Questo è il dettaglio del mio ordine:
1 x Case Midi Cooler Master CENTURION 590 ATX Nero
1 x Alimentatore PC Modulare Corsair CMPSU-650HXEU 650W 80plus 14cm PLUG V2.x
1 x ASUS PCI-G31 WLAN CARD 54 Mbps (90-IG0J003E00-0XB-)
1 x ASUS P7P55D-E LX DDR3 USB 3.0-SATA 6Gb/s IO Level UP
1 x CPU Intel Core i5-760 2.80GHz Socket 1156 95W Boxed BX80605I5760]
2 x SSD Corsair Force 120GB 2.5" Lettura 285MB/s Scrittura 275MB/s SATA2 CSSD-F120GB2-BRKT
2 x RAM DDR3 Corsair Dominator CMP4GX3M2A1600C9 1600MHz 4GB(2x2GB) CL9
1 x Masterizzatore Interno LiteOn iHAS624 24x DVD/CD Lightscribe SATA Nero RETAIL
1 x VGA Asus ENGTX570/2DI/1280MD5 GTX570 742MHz GDDR5 3800MHz 1280MB DualDVI HDMI

Vanno aggiunti il Monitor Dell UltraSharp™ U2311H, la Tastiera Kensington ValuKeyboard, gli Altoparlanti Creative Inspire T10 e il Protettore da sovratensioni Belkin SurgeMaster Superior Series. Il mouse, un Roccat Pyra Wired, già ce l'ho.

Ho deciso di non aspettare Sandy Bridge perché, per avere costi analoghi, avrei dovuto aspettare un ulteriore mese (fino a metà/fine febbraio) e non mi andava. Il PC così com'è composto è piuttosto potente, posso pure aspettare tranquillamente la generazione dopo ancora.

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da pippov » lun feb 14, 2011 10:17 am

Ho finalmente trasferito il PC, e collegato lo stesso e il router con 2 powerline Netgear. A parte l'ingombro dell'accrocchio sulla presa a muro (ho comprato quele con la presa elettrica passante), devo dire che va alla perfezione. La casa non è nuova, le postazioni sono abbastanza distanti, ma funziona a meraviglia. Per ora ho sperimentato solo la connessione router-pc, e questa era la parte facile, non mi stupisce che funzioni senza intoppi. Adesso è il momento di collegare anche PS3 e TV al pc, e lì vedrò la reale efficienza del sistema.
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da atchoo » lun feb 14, 2011 7:29 pm

Se la rete funziona, e funziona, non vedo quali problemi tu debba o possa avere...

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da pippov » lun feb 14, 2011 10:48 pm

Eh, la velocità per esempio. Internet va abbastanza lento, ma se devo vedere con PS3 o TV un video dal PC non so fino a che punto posso spingermi.
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da atchoo » lun feb 14, 2011 11:55 pm

Cosa c'entra la navigazione web con una rete locale? ^_^'

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Cobra70 » mar feb 15, 2011 8:52 am

pippov ha scritto:Eh, la velocità per esempio. Internet va abbastanza lento, ma se devo vedere con PS3 o TV un video dal PC non so fino a che punto posso spingermi.
Abbastanza lento significa?
Le variabili sono tante... l'unica cosa che tu puoi fare è verificare se la velocità della linea è quanto più vicina alla portante.
Se la differenza tra le due è notevole.... con buona probabilità hai problemi con i filtri sulle prese telefoniche.
Cobra70

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da pippov » mar feb 15, 2011 9:41 am

Mi sono espresso male, rileggendomi non mi capisco nemmeno io... :sorriso2:

Volevo dire: per ora ho utilizzato gli adattatori powerline per collegare modem/router e pc. Non mi sorprende che la navigazione in internet vada come quando il collegamento era diretto visto che la velocità di Alice è quella che è, e credo che anche una rete power line scarsa ce la farebbe comunque a portare bene quei pochi dati.
Il problema nasce adesso. Devo prendere un'altra coppia di PL per creare la rete domestica, e lì trasferirò immagini, musica e filmati, che metteranno sicuramente a dura prova la banda della rete PL... E putroppo non ho modo di sapere in anticipo quale sarà la velocità effettiva...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Raghnar
Kodama
Kodama
Messaggi: 1286
Iscritto il: mer mag 03, 2006 8:12 pm
Località: In Viaggio
Contatta:

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Raghnar » lun apr 18, 2011 2:03 pm

Ho necessità di un portatile che sia portatile
=> più piccolo e leggero è meglio è fino al limite di 11/12", 13" forse l'ideale... con una durata e affidabilità di batteria decorosa.
L'utilizzo sarebbe prevalentemente per preparare le presentazioni e produttività, specialmente in trasferta durante conferenze.

In definitiva cerco un portatile che stia comodo sulle ginocchia e da portare in giro, che non mi abbandoni nel momento del bisogno, a scopo utilities ufficio e presentazioni.
Ogni tanto ci devo anche far girare calcoli scientifici, ma direi che la potenza di core non è un requisito così importante dato che un qualsiasi processore che può far girare powerpoint 2007 può far girare calcoli scientifici all'occorenza, tanto poi le cose grosse sempre in remoto van fatte... Più che altro questo implica, verosimilmente, l'installazione di un OS unix, oltre che windows per l' "ufficio".
Infine non disdegno i giochi, ma le mie pretese su portatile sono tipo Warcraft 3,Civilization e Dawn of War 1, giusto per ammazzare le serate noiose, fra l'altro sono anche sacrificabili (se mi dite che sul portatile XXX funziona benissimo office e ha quel che cerco ma nn vanno i giochi neanche del '900, va bene l'XXX)...

Date queste premesse potrei anche credere che un MacPro 13" (o addirittura MacAir) è il meglio: l'OS per quanto non lo apprezzi così tanto da preferirlo in assoluto è comunque un connubio di Unix (su cui far girare i calcoli) e commerciale (su cui fare ufficio).

TUTTAVIA: 1000 e sberla euro per un portatile che userei seriamente poche occasioni l'anno (vabbeh, magari negli anni buoni una decina di trasferte/presentazioni che si traduce in una 40/50ina di giorni, ma non è TUTTI i giorni. Il resto alla peggio lo userei a casa), sono francamente più di quanti ho intenzione di spendere dato il mio magro stipendio.

Direi che, date quelle premesse, vorrei spendere il meno possibile (l'ideale sarebbe sui 3/400 euri).
E allora l'ultima piattaforma AMD mi viene in Aiuto: Zacate si prefigge lo scopo di portare consumi e costi da netbook a prestazioni "Alta Definizione", quindi che possano andare bene per le mie esigenze di ufficio. Nei prossimi giorni usciranno sul mercato diverse soluzioni "netbook" economiche ma efficaci, purtroppo quelle che mi interessavano di più non è ancora chiaro se usciranno mai in Italia (Lenovo X120e e HP DP-1z), ma Lenovo S205 e MSI U270 stanno iniziando a comparire in questi giorni nei negozi online.

Ricapitolando
Portabilità+Affidabilità+(per quanto possibile) Economia sacrificando la potenza quanto basta per fare ufficio in modo dignitoso.

C'è qualcosa che fa per me? Chiedo troppo spendendo troppo poco? I famosi Netbook non hanno potenza sufficiente per la produttività Office in modo decoroso? Cosa ne pensate di questi Zacate?
Somewhere, along the edge of the bell curve.
Ph.Me

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Shito » lun apr 18, 2011 7:18 pm

Immagine

Quello a sx.

Provato. E' una bomba.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da atchoo » lun apr 18, 2011 9:56 pm

Sì, ma costa 999 euro. E per le prospettive d'uso (e il portafogli) di Raghnar non mi pare sia la scelta più indicata. Lo ha specificato lui stesso.
Se deve spendere, poi, gli consiglierei allora di fare un ulteriore sacrificio in più e prendersi il MacBook Pro "base" da 13". Un po' meno portatile (niente che una buona borsa a tracolla non possa sistemare), è vero, ma estremamente più potente (anche dell'Air da 13", che costa comunque 150 euro in più) e con una durata della batteria sensibilmente superiore.

Per quanto riguarda Zacate... Alla fine non si tratta di un processore da notebook con consumi da netbook, ma il logico sviluppo dei processori per questi ultimi. Tra gli altri, lo utilizza l'Eee PC 1215B, della Asus (recensione). Il punteggio con il test di Windows 7 non è eclatante, con un notebook di piccole dimensioni (i 13" che ti farebbero comodo) stai sicuramente sopra, ma probabilmente sacrificheresti la durata della batteria.
Fossi in te mi orienterei su un netbook "potente": non troppo costoso (però è difficile che tu stia nel budget di 300/400 euro, dovrai aggiungere qualcosina), solitamente silenziosi, durata della batteria garantita (siamo ai livelli dell'Air) e prestazioni ampiamente sufficienti per le tue esigenze. Personalmente sceglierei Asus: ne ho uno, l'Eee PC 900 del 2008, che dopo centinaia di ore di utilizzo ancora va bene. Certo, mi scordo di farci girare Ubuntu 11.04 con Unity in 3D, ma ha pure tre anni e un obsoleto Celeron-M come processore.

Ah, una cosa importante è che tu riesca a trovare qualcosa con lo schermo opaco. Lo schermo lucido, sul treno o all'aperto, è un disastro.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Shito » lun apr 18, 2011 11:16 pm

Meglio spendere molto per qualcosa di buono, che poco per qualcosa di mediocre.

La qualità è sempre indicata.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
Cobra70
Ghibliano D.O.C.
Ghibliano D.O.C.
Messaggi: 754
Iscritto il: sab ott 14, 2006 12:51 pm
Località: Legnano (MI)

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Cobra70 » mar apr 19, 2011 7:26 am

Personalmente ritengo che l'aumento dei costi debba essere proporzionale all'aumento della qualità.
Io sarò miope ma non riesco a vedere queste caratteristiche nei mac... dove ritengo che l'aumento del costo è molto più che proporzionale all'aumento prestazionale.
Certo è che finché vendono... non ci sarà mai un cambio di tendenza.
Per carità... lo fanno tutti (non solo mac) ma per quelli della mela il sovrapprezzo è eccessivamente marcato.
Cobra70

Avatar utente
Raghnar
Kodama
Kodama
Messaggi: 1286
Iscritto il: mer mag 03, 2006 8:12 pm
Località: In Viaggio
Contatta:

Re: Il PC perfetto (ma magari è un Mac)...

Messaggio da Raghnar » mar apr 19, 2011 9:31 am

atchoo ha scritto:Sì, ma costa 999 euro. E per le prospettive d'uso (e il portafogli) di Raghnar non mi pare sia la scelta più indicata. Lo ha specificato lui stesso.
Sì. La ricerca del bello e della qualità sarà anche un modo nobile di impiegare i propri averi, ma si possono fare quando li si ha a disposizione (Ammesso e non concesso che nella fascia 1000 e qualcosa euro sceglierei MacAir o MacPro), sarà anche nobile ma investire una mensilità lorda e più per un computer da utilizzare appieno "pochi" (aggiungiamoci anche i consigli di dipartimento e le riunioni plenarie magari e arrivo a una 50/60ina) giorni l'anno non mi sembra un bel modo di investire i propri soldi.
Piuttosto li investirei nell'aumentare quei "pochi" giorni l'anno in cui sono in giro! :)
atchoo ha scritto:Per quanto riguarda Zacate... Alla fine non si tratta di un processore da notebook con consumi da netbook, ma il logico sviluppo dei processori per questi ultimi.
Beh sì, logico che non abbia le performance di un processore N volte più costoso e con consumi superiori, tuttavia unisce processore grafico discreto alla CPU. La mia esperienza è stata che il processore grafico ha è sempre stato il collo di bottiglia che rende obsoleto e lento l'ensemble, inoltre sovraccarica il processore centrale e quindi aumenta l'usura.
Inoltre mentre magari i precedenti ATOM non permettevano una potenza sufficiente per avere una buona produttività office ora sembrerebbe che la massa critica è stata raggiunta (pronto a essere smentito) tale per cui i netbook possano assolvere a compiti di non esclusiva navigazione.
Difatti questi Zacate sono montati anche su 15" e portatili Buisness (Lenovo X120e, che è l'unico con lo schermo opaco ma purtroppo non viene ancora, e forse non verrà mai, commercializzato in Italia) mai successo con Atom o AMD netbook series.

Adesso aspetto un po' e vedo cosa offre il mercato, perchè in effetti avere un portatile in portabilità e lo schermo lucido non è che mi ispiri particolarmente, non senza vederlo prima di persona.
Somewhere, along the edge of the bell curve.
Ph.Me

Rispondi