Vivere il forum (era: Utenti dormienti)

Non sapete dove postare? fatelo qui!

Moderatore: Coordinatori

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov » ven lug 06, 2007 8:46 am

Buta ha scritto:Non capisco questo sbotto; ho solo detto che mi faceva un po' ridere mica ti ho rinfacciato alcunche'...in particolare proprio perche' queste sono piccolezze che neanche guardo.
Buta, le parole hanno un significato preciso.

Quello che hai detto, dopo che Ivano ha dedicato GIORNI a cercare di porre rimedio ad una situazione che andava degenerando, permetti possa averlo ferito?

Oltretutto, quel post di Ivano non è una risposta diretta al tuo. Sono GIORNI che gli vengono mosse accuse da più parti.

ACCUSE!

Sono GIORNI che tenta di discutere, far capire, spiegare.
E' costretto a GIUSTIFICARE suoi comportamenti qui sul forum, come se fosse un criminale!

Permetti che, alla fine, una persona possa dire "Oh, m'avete rotto! Moderatevi da soli!"?
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov » ven lug 06, 2007 8:56 am

cipeciop ha scritto:Mi sembra che nei post siano più che buoni sia le modalità di formattazione che il grado di rispetto delle regole di ortografia e sintassi, soprattutto confrontandosi con altri forum. Le uniche eccezioni che mi vengono in mente riguardano:
- Buta: uso artistico della punteggiatura e frasi incomplete.
- Shito: moltissimi errori di battitura (fino a qualche settimana fa) e doppio 'a capo' (tendenzialmente da evitarsi secondo il regolamento).
- Vari utenti che non ricordo: si è spoilerato su Paranoia Agent nel topic di Paprika.
E direi che di questo ci interessa relativamente.
Un richiamo sulla forma non si nega a nessuno, ma non credo influisca particolarmente sulla "vita del forum".
Comunque fai bene a scriverlo, in maniera da rammentarlo a tutti.
Per quanto riguarda lo stile, secondo il mio gusto personale non gradisco:
1 - Espedienti oratori che, nel tentativo di elevare il livello estetico della prosa e di persuadere per nefas, nulla aggiungono al contenuto; inoltre, possono suscitare reazioni emotive che alterano la ricezione del messaggio e facilmente danno adito a incomprensioni, sia riguardo al contenuto del post che alle intenzioni del suo autore. Ad esempio: invettive, iperboli, metafore, allegorie, citazioni, abuso di arcaismi, di tecnicismi, di forestierismi, preterizioni, ipotetiche e interrogative del tipo "Solo uno stupido affermerebbe che...". (So già che qualcuno dirà che li ho visti solo io, ... avrò capito male).
2 - Abuso di 'onestamente', 'invero', 'davvero', 'sinceramente', 'chiaramente', 'evidentemente', 'ovviamente', 'senza dubbio', 'sinceramente' ecc. Appesantiscono l'esposizione. Inoltre, più frequente il loro utilizzo, minore è il loro significato perché vengono banalizzati.
3 -
Vampiretta (con ironia!) in Varie ed eventuali -> Amore (... o suppergiù) ha scritto:... non conta il concetto base, conta solo la ricercatezza della forma con cui lo si esprime.
Ad esempio a me da molto meno fastidio se qualcuno mi manda a quel paese urlandomi dietro piuttosto che indossando una parrucca incipriata e citando Schopenhauer.
Beh, ognuno scrive a modo suo.
Importante sarebbe riuscire ad adattare il proprio modo di scrivere o il proprio tono all'argomento trattato e all'interlocutore. Se parlo di gadget giapponesi mi aspetto risposte leggere, non Kant.
Di contro, se parlo di filosofia, mi aspetto interventi ben argomentati e scritti, non ragionamenti sconclusionati e scritti coi piedi.
La tolleranza di un italiano un po' impreciso dovrebbe anche dipendere dal contesto dell'intervento.
Per quanto riguarda i contenuti, gradirei:
4 - Minore tolleranza nei riguardi degli off-topic: si cancelli il prima possibile il post fuori luogo (e il relativo seguito) senza tanti riguardi per gli autori.
Sicuro? Io, nei limiti del tempo disponibile, ci proverei.
Ma quando non vi trovate 30 righe di post poi non lamentatevi...
5 - Non trovare dei post il cui unico contenuto è 'bellissimo post', QCQ, 'solo tu mi hai capito', 'un post straordinario' ecc: se si hanno ulteriori argomentazioni a sostegno o contro il contenuto dei post precedenti le si esponga, ma informare tutto il forum che si è pienamente d'accordo con un certa persona senza spiegarne le ragioni può interessare a ben pochi.
Evvabbene.
6 - Non trovare che a qualche utente vengano rivolti appunti di 'complessi latenti malsublimati', 'disonestà intellettuale', esibizionismo di cultura e ars oratoria e altre interpretazioni sulle intenzioni per cui ha postato.
Ottimo. L'attacco personale non è MAI ben accetto.
7 - Che ci si sentisse liberi di poter scherzare liberamente senza rischiare di offendere o di essere offesi da alcun utente.
PS A Kyoko che mi ha preceduto: apprezzerei moltissimo, e guai a chi lo tocca! :D
D'accordissimo, vedi post sopra.
Con KyoTo ci parlo io... :sorriso2:
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov » ven lug 06, 2007 9:10 am

Vampiretta ha scritto:Personalmente mi scuso con i moderatori Heimdall e pippov per il disagio arrecato. Non era in nessun modo mio interesse ne volontà mettere su una campagna denigratoria nei loro confronti, e se l'ho causata me ne dispiace.
Non ti devi scusare di niente, per quanto mi riguarda.
Ne abbiamo parlato in privato, tutto a posto.

Solo per precisare: noi moderiamo poco, e solo per questioni "formali".
Se interveniamo nel merito lo facciamo per interesse alla discussione, mai per zittire qualcuno come moderatori.
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Willow
Kodama
Kodama
Messaggi: 1355
Iscritto il: dom ott 26, 2003 6:26 pm
Località: Foresta di Fangorn (RM)
Contatta:

Messaggio da Willow » ven lug 06, 2007 10:56 am

Pippov ha scritto:Tanto che lo applicherei a tutte le discussioni sul forum!
Se due "ragazzini", o normodotati di intelletto, decidono di avere uno scambio di battute semplice (ti è piaciuto Laputa? Si, figo!) NESSUNO vi autorizza a intervenire a suon di paroloni nel tentativo di educarli.

NESSUNO!
Converrai con me che non siamo tenuti, tutti noi, a sopportare la continua ingerenza in OGNI discussione che si tiene qui sul forum.
Mi riferisco ad ucite come i "vaghigrammi" (giusto per citare la più recente), o a continue, quanto superflue, correzioni, precisazioni, stoccatine varie e assortite, o a ragionamento altisonanti calati dal Dio in terra (o dagli apostoli) ai suoi discepoli.
Parole "sante" ( :lol: ), bravo Pip :prostrare:
Anche se quella dei vaghigrammi mi ha fatto morir dal ridere XD
Io l'unica cosa che avevo notato era stato l'intervenire dei mod contro Raghnar nel topic "Amore o suppergiù" quando ha parlato di "vaccate", mentre poco prima Shito nel topic sul concerto di Genzano aveva lanciato una delle sue frecciatine, senza che ce ne fosse motivo... credo siano quelle che fanno più male al forum perchè da li o si scatenano diatribe e battibecchi infiniti oppure alcuni utenti decidono di non intervenire più...
Personalmente è in queste frecciatine (che non sono solo di Shito) che vedo un pò dell'infantilismo di cui parla Spaced Jazz, non nell'atteggiamento per esempio di Kyoko di non intervenire. Credo quello di Kyoko sia anzi un attegiamento maturo, e poi non a tutti interessa andare su un forum per ricevere insegnamenti da chicchessia, soprattutto se l'altro risponde in modi ostili...
Io credo che altri si siano poi lamentati molto in particolare in questo caso perchè su altri forum certe idee diciamo... irrispettose, verrebbero censurate...
Butalapenna ha scritto:Per quel che mi riguarda , non capisco il problema della punteggiatura.
Non mi risulta che nessuno non mi abbia mai capito , come purtroppo e' stato detto , ed anche adesso avro' fatto un milione di errori ma in finale ..dov e' il problema??
Anche io vedo nella tua scrittura un "che" di artististico, non mi da fastidio di per sè :roll: Solo che a volte non comprendo il tono dei tuoi post (sarà sarcastico, avrà capito quello che ho detto, è d'accordo oppure no, nzomma che vuole?? :D)... da lì essendo io persona curiosa faccio delle domande su un tuo post di cui non ho capito il senso, e il discorso può dilungarsi... potrebbe essere evitato con interventi più chiari... comunque fa niente! ;)
Muska ha scritto:Ma chi vi trattiene qui?
Non sono d'accordo Muska mi spiace... più menti almeno per me sono sempre bene accette! Quello che posso chiedere agli altri (Kyoko per esempio) è invece: intervenite! Intervenite!^^

Ivanoooo... nun ce lassà! :wink:
"Una serie di sfortunati eventi può, di fatto, essere il primo passo di un viaggio..."
http://www.ricciolunatico.splinder.com ----> le mie creazioni ^^

Avatar utente
Buta
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1100
Iscritto il: dom ago 14, 2005 4:02 pm
Località: san dona' di piave.

Messaggio da Buta » ven lug 06, 2007 12:06 pm

Ma guarda Pippov, non voglio buttare benzina nel fuoco pero' se mi si apre un topic per reclami e segnalazioni che senso ha prendersela se poi si fa notare una cosa.

Nell ultimo "caso" siamo stati richiamati , in un intervento di Ivano lunghissimo , io , vampiretta e dolcemind.

Adesso, dopo tutte le polemiche e le cose un po' pesanti dette da Gualtiero, permetti che possa aver dato fastidio a me/noi? una cosa del genere?

Guardacaso l intervento e' venuto dopo che Gualtiero aveva fatto la solita invettiva su come scrivo.

Ti ripeto che "scherzavo" su questa questione perche' POCO interessato, e lo dico veramente, solo che mi aveva fatto un po' ridere questo atteggiamento...non posso neanche dire questo??

Ivano e' persona intelligente se ci riflette un attimo sono convinto che mi comprende

Willer....undici volte su dieci scherzo sempre :wink: adesso scappo che devo buttare la pasta...

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov » ven lug 06, 2007 1:03 pm

Buta ha scritto:Ma guarda Pippov, non voglio buttare benzina nel fuoco pero' se mi si apre un topic per reclami e segnalazioni che senso ha prendersela se poi si fa notare una cosa.
Chiariamo un fatto.
Io non rispondo di quello che fa o dice Heim. Ha risposto lui, e questo ci deve bastare.

Dico solo che un minimo di rispetto in più per l'operato delle persone sarebbe gradito.
Tutti possono sbagliare, moderatori compresi, ma da qui a vedersi ACCUSATI di complicità, favoritismi o connivenza ce ne passa. E, ripeto, Heim non sarebbe mai sbottato solo per quella tua, infelice, frase.

Anche queste ricostruzioni di fatti e discorsi, cosa dovrebbe mai dimostrare? Prove a favore di chi e contro cosa?
Non so se vi è chiaro, ma il mio fine è cercare di capire e porre rimedio.
Non è un processo in cui voi accusate e noi ci difendiamo!

E poi, fammi capire: invocate l'intervento dei moderatori, ma quando intervengono non vi sta bene? Cioè, invocate l'intervento dei moderatori su ciò che A VOI dà fastidio, pretendendo che tutto il resto non venga toccato?
E che criterio sarebbe questo?
Se applicassimo il regolamento alla lettera, TUTTI i tuoi interventi e quasi tutti quelli di Shito sarebbero cancellati per formattazione scorretta.
Tutti i pochi interventi che ho letto in quella discussione sarebbero cancellati perché OT.

Ripeto la domanda che ho fatto a Cipeciop.
Volete che i moderatori interpretino in maniera rigida il regolamento?
Volete che ogni sera (o ogni 2 ore) ci sia qualcuno che passa con la falce perchè non siete in grado di discutere CIVILMENTE tra di voi?

Io, nei limiti del tempo che posso dedicare al forum, sono a disposizione.
Decidete voi...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
ghila
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1745
Iscritto il: lun gen 24, 2005 11:37 am
Località: Bergamo
Contatta:

Messaggio da ghila » ven lug 06, 2007 1:16 pm

Buta ha scritto:adesso scappo che devo buttare la pasta...
Naturalmente stai scherzando vero? :wink:

La faccenda è seria a mio avviso, perchè rischia di minare le fondamenta di uno dei più bei forum presente sulla rete in italiano.
Aver perso heim è già un fatto di particolare serietà ad esempio. :(
Devo ancora trovare tempo e parole per dire la mia degnamente, per quel poco che posso dare.
Quello che per ora mi viene da scrivere è questo:
Capisco l'esigenza di qualcuno di poter parlare di in modo, come dire, "frivolo" e soprattutto capisco che spesso si senta una "cappa" che appesantisce i topic.
Non è il mio caso, non perchè mi reputo una spanna sopra tutti (ahahahah), ma perchè mi piace mettermi in discussione, sempre.

Attenzione però: se da un lato pip ha ragione quando dice che nessuno è tenuto ad "educare" chi ritiene non averne bisogno e soprattutto a "criticare" chi vuole discorrere in modo, come dire, "semplicemetne colloquiale" (che è una bella cosa), dall'altro non si possono creare topic "a senso unico". Cioè non possono esister due thread cosi:
"Bim bum bam - ciapa ol coltel e téa giò ol salam"
e
"Bim bum bam - Fenomenologia d'una vetusta trasmissione e relativi aspetti esoterici"
Significherebbe creare due comunità che cercano di ignorarsi reciprocamente.
Questo mi sembrerebbe una grave perdita, per tutti.

La soluzione migliore l'aveva già prospettata a mio avviso l'amico Ivano: Autoresposabilizzazione. Che però cozza naturalmente con tutti i difetti di una visione democratica, pur mantenendone chiaramente i grandi pregi.
Il percorso verso questa altissima forma di comunità (con i suoi pregi e difetti, come dicevo) è comunque tortuoso e necessita di grandi forze da parte di chi se ne assume la responsabilità di cominciarla.
Ho sempre trovato i moderatori di questo forum eccezionali perchè questa responsabilità la percepivano e, a mio avviso, hanno sempre agito in modo ineccepibile.

Circa le "offese" vi propongo una domanda. Qui sanno tutti (o quasi) che il sottoscritto tenta da sempre un cammino spirituale vicino alla Chiesa romana (quella gran pros... ehm... quella brutta madre/ditta per dirla alla Don Milani). Ho letto in modo appassionato tutta la vostra tiritera sull'UAAR e le vostre invettive. Alcune poi le ho trovate davvero coerenti.
Purtroppo il tempo per scrivere e dialogare con voi in modo decente non l'ho avuto e quindi il tutto è rimasto lì.
Però scusate, in quel thread mi è sembrato che spesso ci si rivolgesse ad una convinzione (fede appunto) di altre persone in modo forse in modo poco elegante. Qui qualcuno l'avrebbe addirittura chiamato offensivo. Avrebbe forse chiamato i moderatori. Avrebbe agitato i pugni dicendo: "Uè, se qui legge un giovincello appena uscito dall'oratorio, azzo, se ne va al volo dalla Santa Madre Chiesa!".

E invece, guarda caso, il sottoscritto che magari poteva muovere una tale rimostranza (intendiamoci, NON SOSTENIBILE perchè FALSA!) è statao buono buono a capire le idee di tutti e a volte a sospirare per le sacrosante (queste si) verità contenute nei vostri scritti.
Anche nei TUOI scritti carissima Vampiretta!
Mi pento di non aver voluto trovare il tempo per approfondire con voi il dialogo. Sarebbe stato certo un bel momento d'arricchimento per me, per la mia fede vacillante e forse anche per voi. Forse.
Ma certo non vi avrei attaccato, ne avrei chiamato rinforzi!
Questo certo, è quello che avrei fatto io.
Ognuno poi è libero di fare quello che sente. Non sto a giudicare quel che è stato fatto.

Dico solo: proviamo a venirne fuori da questo cul-de-sac. Punto.
Se ci arrocchiamo su posizioni forzate, pretendendo scuse, magari legittime, magari no, o posizioni "talebane", magari legittime, magari no, non arriveremo lontano.
Qui io vengo per riflettere, discutere, imparare.
Prendo atto che non è così per tutti e volentieri comprendo che la comunità ha bisogno anche di altro. Mi adeguerò naturalmente! A patto che non tutti i topic diventino in stile "tea giò ol salam"!
Ma non perchè "se non si filosofa, non si gode!", ma perchè, mi ripeto scusate, sarebbe un vero omicidio nei confronti del forum stesso, della sua serietà, della sua qualità. Sarebbe una grave perdita. Ehm... invero.

buahahahhahahha :D
Raro concedit, numquam negat, semper distinguit

Avatar utente
Buta
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1100
Iscritto il: dom ago 14, 2005 4:02 pm
Località: san dona' di piave.

Messaggio da Buta » ven lug 06, 2007 1:23 pm

Ciao Mauro... :wink: certo, scherzavo con Williasmson

Ma guarda Pippov (dejavu')...

Non ho mai chiesto nessun intervento di nessun moderatore e continui a rispondere come se avessi accusato di qualcosa il buon Ivano.

Ho ripetuto 4 volte che non mi importa niente di queste questionucole il mio era un tono chiaramente ischerzoso...e non era rivolto al buon heimm....se non si capisce questo...io che cosa ci posso fare?? e poi in tutta franchezza , scusami se mi permetti, anche se avessi parlato seriamente..mi dici cosa avrebbe dovuto importarmi se davvero si agevolasse Gualtiero e cricca.???

MI sembra tutto abbsatanza chiaro da parte mia, se poi ci sono cose che non posso sapere che riguardano altri utenti me ne dispiaccio.

Invito nuovamente Ivano a rileggere tutto quello che ho scritto che lo riguarda e porre le sue conclusioni.

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Hasselt (BE)
Contatta:

Messaggio da Ani-sama » ven lug 06, 2007 2:06 pm

Ghila ha scritto:Qui io vengo per riflettere, discutere, imparare.
Prendo atto che non è così per tutti e volentieri comprendo che la comunità ha bisogno anche di altro. Mi adeguerò naturalmente! A patto che non tutti i topic diventino in stile "tea giò ol salam"!
Ma no Mauro, nessuno vuole "abbassare il livello". C'è a mio avviso differenza tra "abbassare il livello delle discussioni" (cioè, scrivere cazzate e basta) e "ammettere discussioni più leggere". Più leggere non significa "stupide". Significa, rilassiamoci e parliamo di cose che non necessariamente implichino argomentazioni filosofiche di due pagine e mezza. E soprattutto, non cominciamo a parlare di cose "impegnative" quando non ce n'è il bisogno, ecco. E poi, soprattutto, cerchiamo di evitare quello che ho già detto, cioè il muro contro muro ideologico. Ma insomma, abbiamo visto cosa è successo in certe discussioni! Tutti schierati! Tutti a punzecchiarsi spesso sulla *forma* e non sui contenuti. Ma per quale ragione poi? Sopraffazione dell'altro? Ma che senso ha?

Finché si discute e ognuno espone le proprie idee, va tutto bene! Ma con calma, più rilassati! Ci saranno idee moderate e idee radicali, ma d'altra parte non ho ancora visto nessuno, che so, dire cose esagerate. Cioè, avessi visto inneggiamenti *espliciti* a Mussolini (per dire!) mi sarei scandalizzato pure io, eccome! Ma oggettivamente, per ora mi pare che le idee esposte qui da certi utenti, per quanto "radicali", non fossero tali da giustificare crociate ideologiche!
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Hasselt (BE)
Contatta:

Messaggio da Ani-sama » ven lug 06, 2007 2:11 pm

Dolcemind!

No, no, così si esplode! Dico veramente! Io non vorrei che piuttosto ci sia alla base un fraintendimento di fondo. Io un po' conosco Shito, so che ha intelligenza sufficiente per chiamarsi brutalmente fuori da CERTE idee, da CERTI pensieri.

Non facciamo confusione tra "l'iperbole politicamente scorretta" che HA FINALITA' ARGOMENTATIVA E BASTA ED È UNA FIGURA RETORICA, per quanto possa essere di cattivo gusto - e se è di cattivo gusto lo si fa notare, va bene! - e il CONTENUTO! Per favore... cerchiamo di *capire*!

Eppoi... certe cose le hai decontestualizzate! L'ultima cosa era il discorso su Welby! Ma...

E poi io cosa ho detto finora? RILASSIAMOCI! E cosa trovo? Uno che LANCIA LA CROCIATA IDEOLOGICA NEI CONFRONTI DI UN SOLO UTENTE! Ma no, no, no e poi no! Vi prego non cominciamo NÉ TANTOMENO CONTINUIAMO una cosa così, è insensata, insensata, insensata.

Mi viene quasi da piangere, veramente.
Ultima modifica di Ani-sama il ven lug 06, 2007 2:21 pm, modificato 1 volta in totale.
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov » ven lug 06, 2007 2:19 pm

Buta ha scritto:e poi in tutta franchezza , scusami se mi permetti, anche se avessi parlato seriamente..mi dici cosa avrebbe dovuto importarmi se davvero si agevolasse Gualtiero e cricca.???
Dove sia l'ischerzo poi ce lo spieghi con comodo.
Prima di scrivere si riflette, si formula un pensiero, e si scrive. Intervento serio o battuta che sia.
Se non t'importava di sottolineare quel fatto, perchè l'hai fatto? Evidentemente, come testimonia il dossier qui sopra, non sei l'unico a pensarlo, e nascondersi dietro ad un "ischerzavo" mi sembra molto molto scorretto e infantile.
Se sei convinto di quello che hai scritto, confermalo.
Se ti sei sbagliato, chiedi scusa a Ivano e basta.
Continuare a negare quello che è scritto non fa onore nè a te nè a lui.
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Raghnar
Kodama
Kodama
Messaggi: 1286
Iscritto il: mer mag 03, 2006 8:12 pm
Località: In Viaggio
Contatta:

Messaggio da Raghnar » ven lug 06, 2007 2:46 pm

pippov ha scritto:Se secondo voi è un comportamento normale... :roll:
Normale è normalissimo, purtroppo. Questo forum era simpatico proprio per merito della "poca normalità".

E comunque è solo perchè anch'io, altrove, sono moderatore che non sono anch'io con il cartellone da protesta ai piedi del "palazzo dei cattivi".
Quello che si è visto è stato un richiamo a me per non rispetto con un un "vaccate" e per OT con un "hai perso stima", mentre Shito intonso con i suoi "la donna invita a essere stuprata", "chiamarli diversamente abili è un insulto...blabla" e altre amenità.

In realtà sono sicuro che si stava pensando come agire nei confronti di Shito, e i richiami poco gentili nei miei confronti (soprattutto il secondo più che meritato, lo ammetto) erano solo sintomi di uno stress e di un lavoro da moderatori.

State bbbbboni, non arrabbiatevi, e specialmente non fate arriabbiare i due mitici moderatori. Dolcemind ha già riassunto efficacemente e abilissimamente (come al solito). Senza che ci sia la rivolta proletaria sono sicuro che i mod decideranno (anzi, magari hanno già deciso) con giudizio :)

pensiamo a divertirci e a crescere nel nostro tempo libero. Autoregoliamoci, che questo "forum a conduzione familiare" mi è sempre piaciuto e mi piacerà sempre finchè rimarrà così! :)

PS: se gli espedienti sono espedienti, e ci si accorge che feriscono qualcuno, di solito si chiede scusa.
Somewhere, along the edge of the bell curve.
Ph.Me

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Hasselt (BE)
Contatta:

Messaggio da Ani-sama » ven lug 06, 2007 2:57 pm

Raghnar ha scritto:PS: se gli espedienti sono espedienti, e ci si accorge che feriscono qualcuno, di solito si chiede scusa.
Ecco, sì, questo mi sento di recriminare a Shito. Ci pensavo su anche oggi. Mi dicevo "vero che idee argomentate con forza fanno pensare", però se il risultato è... questo, cioè ferire gli altri e INASPRIRE IL CLIMA, allora veramente, CALMA e STEMPERIAMO I TONI. E ribadisco: niente crociate contro singoli utenti. Non mi sembra sensato. Ragionamo anche per il bene della comunità, ecco. Io ho criticato Dolcemind perché il suo intervento mi è parso voler infiammare ancor di più il tutto, e perché veramente - mia impressione - non mi è mai parso che le uscite meno felici di Shito avessero altra finalità se non quella di dare maggiore (sì, esagerata a volte, vero!) forza espressiva alle sue tesi. Infatti era pensando così che io non mi sono mai scandalizzato, mai. Se poi mi sbaglio o mi sono sbagliato, me lo può dire solo l'interessato. Mi dispiacerebbe senz'altro tantissimo sbagliarmi, in ogni caso. Ma ripeto, mi sembrerebbe proprio assurdo immaginarmi Shito come il propalatore post-litteram dell'ideologia nazifascista in questo forum. Dico, non stiamo mica scherzando [[[Willow... ne sai qualcosa :D :D ]]]

(ed ecco. Guardate cosa mi tocca scrivere nel mio MILLESIMO messaggio. :oops: Il "veterano più giovane" sono, in un certo senso... :D :D)
Ultima modifica di Ani-sama il ven lug 06, 2007 3:09 pm, modificato 1 volta in totale.
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)

cipeciop
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 572
Iscritto il: mar gen 04, 2005 3:27 pm

Messaggio da cipeciop » ven lug 06, 2007 3:08 pm

Mille auguri per altre migliaia di post, Ani-sama! :D

Grazie per la risposta, Pippov.
Rinnovo a te e a Ivano tutta la mia stima e vi ringrazio per la pazienza.
ghila ha scritto:non possono esister due thread cosi:
"Bim bum bam - ciapa ol coltel e téa giò ol salam" e "Bim bum bam - Fenomenologia d'una vetusta trasmissione e relativi aspetti esoterici" Significherebbe creare due comunità che cercano di ignorarsi reciprocamente.
Quanto a me, li frequenterei entrambi.
Ani-sama ha scritto:Non facciamo confusione tra "l'iperbole politicamente scorretta" che HA FINALITA' ARGOMENTATIVA E BASTA ED È UNA FIGURA RETORICA, per quanto possa essere di cattivo gusto - e se è di cattivo gusto lo si fa notare, va bene! - e il CONTENUTO!
Ribadisco quanto ho scritto nel post precedente: l'uso di certe figure retoriche è sconsigliabile NON (o non solo) per ragioni di gusto personale ma perché creano fraintendimenti riguardo sia al contenuto che alle intenzioni. Per me la forma è molto importante.
pippov ha scritto:Ripeto la domanda che ho fatto a Cipeciop.
Volete che i moderatori interpretino in maniera rigida il regolamento?
Io sì, in particolare non mi scandalizzerei se i moderatori iniziassero ad applicare (in primis nei miei confronti, naturalmente) questa parte del regolamento:
Regolameno, sezione Ban degli utenti ha scritto:1. Qualora un utente vìoli con insistenza, intenzionalmente o meno, una o più delle soprascritte regole, nonstante richiami sia pubblici che privati, sarà punito in prima istanza con una sospensione dal forum per un periodo di tempo variabile a discrezione dell'amministratore.
L'unica parte del Regolamento che non mi convince è questa:
Regolamento, sezione Comportamenti ha scritto:3. Non saranno tollerati le seguenti tipologie di post:
3a. Messaggi che offendano il buon gusto o il pudore di un singolo utente o dell'intera community
Non saprei proprio come interpretarlo.

Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1322
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Hasselt (BE)
Contatta:

Messaggio da Ani-sama » ven lug 06, 2007 3:27 pm

cipeciop, di solito ci si rifà al "senso comune"... è un po' aleatorio, vero, ma è così. E qui, si è cercato di essere sempre rispettosi e tolleranti. Spero sarà così anche in futuro. Io finora non ho mai avuto problemi.

Io ora, comunque, inviterei, per l'ennesima volta, tutti quanti, a "tirare un respiro", e riprendere con calma. Questo forum resta sempre bellissimo, l'ho già detto. Niente "dare addosso a Shito" o simili cose. Stemperiamo il clima, chiediamo a TUTTI (anche Shito, eccome!) ad *impegnarsi* per il bene del forum.

Lo dicevamo anche di là parlando di amore, no? Se qualcuno tiene ad un rapporto sentimentale, sacrifica un po' della sua libertà in nome del "bene comune". Questo, è ciò che ho fatto io finora. Sono sempre intervenuto placidamente, affermando il mio punto di vista senza compromessi ma - spero - senza mancare mai del rispetto delle comuni regole di convivenza. Un punto che ha fatto notare cipeciop è proprio quello dell'"evitare incomprensioni". L'ho già detto sopra, lo ripeto, non importa: argomentare e sostenere idee con forte espressività può certo "smuovere l'indolenza di alcuni" (ed è un bene!), ma il risultato qui è che... siamo arrivati a questa discussione, e un affezionato utente ha lasciato (:(). Direi che quindi non ci sono più scuse per nessuno.

Ognuno si prenda le proprie responsabilità per continuare a fare di questa comunità quanto finora è stato. E prendersi responsabilità, significa ovviamente autolimitarsi in certe cose.

Spero veramente che si possa continuare, e sono fiducioso che così potrà essere. Non ripartire daccapo, sia ben chiaro.

Ani-sama (Francesco)
Ultima modifica di Ani-sama il ven lug 06, 2007 3:32 pm, modificato 2 volte in totale.
Il mio amico voleva impostare la famiglia in un modo nuovo / e disse alla moglie "Se vuoi, mi puoi anche tradire" / lei lo tradì, lui non riusciva più a dormire (G. Gaber, Un'idea)

Rispondi