La biblioteca Ghibliana...

Non sapete dove postare? fatelo qui!

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Shinji71
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 308
Iscritto il: ven nov 18, 2005 12:10 am
Località: brianza lecchese
Contatta:

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da Shinji71 » lun giu 13, 2011 7:49 pm

mandala non è solo un libro fotografico ma la sintesi fotografica delle esperienze di Maraini.
Le argute contrapposizioni simboliche mi lasciarono impressionato.
mono no aware

pippov
Tanuki
Messaggi: 3564
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da pippov » mar giu 14, 2011 2:39 pm

Eh, proprio per quello avrei preferito un formato più grande.
Comunque vedo che esistono libri fotografici suoi, e sulle sue foto (cataloghi di mostre o antologici). Vedremo come sono.

Che poi, a me non interessa minimamente il risultato "artistico" della foto. Non so se siano belle foto. Sono foto "descrittive", che accompagnano un racconto o una riflessione, o che da sole sono in grado di far percepire un'atmosfera e un tempo ormai persi. Che, con le mie scarse capacità, è quello che vorrei fare anch'io, anche solo per me stesso. ^^
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1039
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da dolcemind » mer giu 15, 2011 10:45 pm

pippov ha scritto: ....
Ultima cosa, per la gioia di Dolcemind :sorriso2: ho dato alle stampe il mio "Mezz'ore giapponesi". Devo modificarlo per la condivisione on line, ma poi arriverà... Anche per la vendita! :loool:
Spenderò volentieri i miei mezzi euro rimasti. :D
Ho seguito il tuo consiglio ed ho trovato il libro di Fosco Maraini molto interessante, dettagliato, con riferimenti intelligenti e puntuali. Non proprio storico ma non solo un libro di memorie. L'ho abbinato alla lettura di "La mia vita da Geisha" di Liza Dalby che descrive anche un'epoca oltre che un mondo ed ho trovato interessanti molti "incroci" nelle due letture.
Li consiglio entrambi.

pippov
Tanuki
Messaggi: 3564
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da pippov » gio set 15, 2011 4:48 pm

jived ha scritto:Altro libro molto bello di Fosco Maraini è "Segreto Tibet", dove racconta il suo viaggio dall'Italia in Tibet, in compagnia della singolare figura del prof. Tucci Giuseppe. Anche questo un libro magico, perché l'autore ti fa veramente viaggiare con lui, ed è una valida guida, sempre grazie al suo grande spirito d'osservazione.
Andato anche Segreto Tibet. Questo, rispetto ai precedenti, ha il grandissimo "vantaggio narrativo" di raccontare un mondo che non esiste più, e infinitamente affascinante. Incredibile come fino a pochi anni fa esistesse ancora un mondo come il Tibet raccontato in quelle pagine: medioevo allo stato puro. Le contaminazioni esterne erano scarsissime, tanto nella cultura e religione quanto nella vita di tutti i giorni. Altrettanto incredibile come, di lì a pochi anni, tutto sarebbe drammaticamente cambiato e scomparso. Foto sempre abbondanti, moltissime ad illustrare templi e luoghi cancellati dalla rivoluzione culturale.

Letto anche "Gli ultimi pagani", interessante ma un po' più "limitato" e "etnologicamente tecnico".

Ho iniziato Paropamiso, e in arrivo dovrebbero esserci "L'àgape celeste. I riti di consacrazione del sovrano giapponese" e l'esaurito "Gasherbrum IV. La splendida cima". Insomma, sto tentando di recuperare il recuperabile. Purtroppo molto è fuori catalogo, e scopro ora che i prezzi dei libri introvabili usati possono raggiungere quotazioni di tutto rispetto... :no:
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
ali con le ali
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 404
Iscritto il: gio feb 15, 2007 10:08 am
Località: Torino-Parma
Contatta:

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da ali con le ali » ven set 16, 2011 9:35 am

Anch'io ho appena comprato "Segreto Tibet", promette bene!
Il mio ragazzo ha letto anche "Case, amori e universi" e me ne ha parlato molto bene; tra l'altro mi pare sia facilmente reperibile...

Proprio in questi giorni mi sembra tra l'altro doveroso rendere omaggio al grande Walter Bonatti, probabilmente il più grande alpinista "tradizionale" italiano, e forse uno dei più grandi di tutti i tempi, purtroppo scomparso un paio di giorni fa. Ci ha lasciato parecchi bellissimi libri, e nella famosa vicenda del K2 credo sia stato difeso, tra gli altri, proprio da Fosco Maraini, se non sbaglio...
dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior

pippov
Tanuki
Messaggi: 3564
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da pippov » ven set 16, 2011 9:58 am

ali con le ali ha scritto:Il mio ragazzo ha letto anche "Case, amori e universi" e me ne ha parlato molto bene; tra l'altro mi pare sia facilmente reperibile...
Si, sarà uno degli ultimi acquisti. Per ora mi sto concentrando sulle "cronache" e sulle foto.

Non ne so niente, se non le 3 righe che ho letto in questi giorni nei trafiletti riportati su FB...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
ali con le ali
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 404
Iscritto il: gio feb 15, 2007 10:08 am
Località: Torino-Parma
Contatta:

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da ali con le ali » ven set 16, 2011 10:34 am

Intendi riguardo alla storia del K2?
dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior

pippov
Tanuki
Messaggi: 3564
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da pippov » ven set 16, 2011 11:00 am

Si. Se non sbaglio proprio tu e Heim avevate postato qualcosa. Ma non essendo particolarmente appassionato di dispute e questioni del genere non ho approfondito particolarmente. ^^
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
ali con le ali
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 404
Iscritto il: gio feb 15, 2007 10:08 am
Località: Torino-Parma
Contatta:

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da ali con le ali » ven set 16, 2011 1:39 pm

Ah ma qua non c'è più nessuna disputa :D !!!
In pratica Bonatti fece parte negli anni '50, a soli 23 anni, della spedizione italiana per la conquista della cima del K2; durante gli ultimi giorni della spedizione alcuni suoi compagni, preoccupati che lui potesse in qualche modo "rubar loro" la gloria dell'impresa, lo spedirono a prendere delle bombole d'ossigeno al campo base del giorno precedente. Al suo ritorno, i simpaticoni avevano spostato il nuovo campo 200 metri più in alto senza dirgli niente, lasciandolo dormire all'addiaccio a -40°con il suo portatore pakistano (il quale perse in quell'occasione parecchie dita per assideramento) e praticamente condannandolo a morte.
Non paghi, al ritorno in patria iniziarono a calunniarlo pubblicamente, dicendo che aveva cercato di boicottare la spedizione usando l'ossigeno delle bombole comuni etc etc...ci sono voluti 50 anni, ma, nel 2008, dopo lunghissime indagini la versione di Bonatti è stata definitivamente riconosciuta come l'unica veritiera. Qua trovi tutta la storia spiegata un po'meglio http://it.wikipedia.org/wiki/Walter_Bonatti

Indipendentemente da questa vicenda, Bonatti è stato un grande uomo, un filosofo della montagna, ricco di valori belli e profondi; ho letto solo "montagne di una vita" ma mi sento ugualmente in dovere di consigliare i suoi libri, che hanno affascinato moltissimi miei amici.
Abbiamo perso un altro grande motivo di orgoglio per il nostro povero paese :(
dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior

pippov
Tanuki
Messaggi: 3564
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da pippov » ven set 16, 2011 2:33 pm

ali con le ali ha scritto:Indipendentemente da questa vicenda, Bonatti è stato un grande uomo, un filosofo della montagna, ricco di valori belli e profondi; ho letto solo "montagne di una vita" ma mi sento ugualmente in dovere di consigliare i suoi libri, che hanno affascinato moltissimi miei amici.
E vedremo di recuperare anche questo. ^^

Eh, la vicenda mi pare abbastanza comune nel campo delle "conquiste", in ogni campo. Anche se, nel caso specifico, si aggiunge la tragicità dell'ambientazione e delle possibili conseguenze per i protagonisti.
La stessa cosa, per dire, sembra sia successa tra Tucci e Maraini proprio nella spedizione raccontata in Segreto Tibet (con Maraini che viene "tagliato" nel momento in cui la spedizione si dirige verso la capitale). Poi, in questi casi il confine tra ricostruzione storica e pettegolezzo si fa molto sottile (leggevo proprio ieri un post su un blog su una presunta rivalità tra i 2 per la conquista della principessa Pema Chöki, che sarebbe all'origine della presunta antipatia fra i due... -_-''), per cui preferisco evitare di approfondire questioni che non mi sembrano "rilevantissime".
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1039
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da dolcemind » ven feb 24, 2012 9:43 pm

Ed ecco un libro che ero indeciso se collocare tra i fumetti o in biblioteca.
Tokyo Sanpo per chi conosce il francese oppure Tokyo on foot per chi ha qualche nozione d'inglese.
L'ho trovato molto carino da avere in biblioteca.
Racconta, con disegni, i sei mesi del disegnatore francese Flaurent Chavouet a Tokyo, quartiere per
quartiere. Non aspettatevi spiegazioni sulla cultura giapponese. E' piuttosto la percezione che uno straniero
ha di questo mondo. Un racconto di un viaggio a fumetti.
L'ho trovato interessante.
Qui un paio di Blog che ne parlano, nella versione francese (migliore credo):
http://www.rossellamarangoni.it/tag/tokyo-sanpo
ed inglese (che posseggo, comunque buona):
http://www.designplayground.it/2011/10/ ... -chavouet/

Avatar utente
*Kiki*
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 342
Iscritto il: mar mar 31, 2009 6:33 pm

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da *Kiki* » ven apr 20, 2012 9:33 pm

Qualcuno ha letto Kiki's delivery's service - I nuovi incantesimi di Kiki? :D Io sì e mi è piaciuto moltissimo... :gresorr:
Perciò ve lo consiglio caldamente, anche perché da quanto ho letto ci sono altri seguiti che la Kappa edizioni dovrebbe pubblicare se questo 2° libro avrà il successo che merita... 8)
Una casa senza libreria è una casa senza dignità,
ha qualcosa della locanda,
è come una città senza librai,
un villaggio senza scuole,
una lettera senza ortografia.

Edmondo De Amicis

KwErEnS
Membro
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: ven set 11, 2009 10:03 pm

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da KwErEnS » mar dic 16, 2014 2:21 pm

Ho visto che in libreria c'è una nuova traduzione italiana de "Il piccolo principe", sempre pubblicata da Bompiani:
Traduzione di Beatrice Masini, 2014 - Estratto
Traduzione di Nini Bompiani Bregoli, 1949 - Estratto

Quale mi consigliate?
(Purtroppo non conosco il francese)

Avatar utente
Shun
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 263
Iscritto il: mer mag 14, 2014 9:27 pm

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da Shun » lun dic 22, 2014 10:18 pm

In effetti ho letto un pochino la nuova edizione in libreria e l'ho trovata molto meno romanzata, però ahimè non conoscendo il francese e nemmeno il testo originale non saprei dirti... mi spiace!
L'unica cosa che ti posso dirti è che, giusto per farmi un'idea, avevo cercato in rete il testo in francese e tra google traduttore e intuito, mi pare che la nuova versione sia più fedele (un esempio nel primo capitolo riguarda la foresta, in originale è "foret vierge", ovvero "foresta vergine", nella prima versione è "foresta primordiale/primitiva", nella nuova versione invece è correttamente "foresta vergine"), inoltre se non ricordo male, in libreria, nella nuova versione è riportato che "questa nuova traduzione è approvata dai discendenti di Antoine de Saint-Exùpery". Insomma non è molto, ma spero di averti dato un piccolo aiuto... Ciao! :)

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5411
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: La biblioteca Ghibliana...

Messaggio da Shito » lun dic 22, 2014 11:02 pm

DImmi solo se le tre volte in cui Saint Exupery scrive:

"Bien sur, dit le renard"

Sono rimaste tre cose uguali anche da noi, stavolta.

Il titolo, in ogni caso, è ancora sbagliato.

E dimmi se finalmente la frase è correttamente tradotta con:

"Ci guadagno, disse il volpino, a causa del colore del grano".

Ogni altra traduzione sarebbe errata.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Rispondi