Animali

Non sapete dove postare? fatelo qui!

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Animali

Messaggio da elfthryth »

Vi va di firmare qualche petizione per aiutare foche, cavalli, animali da pelliccia,...? Visitate il sito della LAV:
http://www.infolav.org/nn-home-page-ie.htm
E' molto importante! (magari lo avete già fatto...)

Potremmo usare questo topic per parlare degli animali che vivono con noi, o più in generale del nostro rapporto con gli animali.
Io ho 5 gatti, 3 femmine e 2 maschi (la mamma + 4 figli), ma mi piacciono tutti gli animali, anche gli insetti! Da qualche mese a questa parte ho deciso di diventare vegetariana, soprattutto perchè non tollero i metodi di allevamento odierni. Per ora mi fermo qui, ma avrei tante cose da dire e da far sapere a proposito...

Avatar utente
Betty
Sposina
Messaggi: 2237
Iscritto il: sab set 13, 2003 6:42 pm
Località: Bassano Del Grappa(VI)

Messaggio da Betty »

anch'io sono iscritta alla LAV..e ti dirò che sto mangiando sempre meno carne.
Non è che la rifiuto a priori...ma mi fa sempre + impressione mettermi il boccone in bocca!

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

Brava!! Immagine

Avatar utente
naushika
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 1116
Iscritto il: ven lug 02, 2004 5:59 pm
Località: roma

Messaggio da naushika »

Potremmo usare questo topic per parlare degli animali che vivono con noi, o più in generale del nostro rapporto con gli animali.
gli animali da sempre hanno accompagnato l'Uomo fin dai primordi e non solo cani e gatti ma anche tutti quelle creature che , nel bene o nel male, vivono negli insediamenti urbani e soppravvivono alla distruzione dei loro ambienti naturali o si trasformano per adattarsi alle nuove condizioni. Moltissime specie sono in realtà frutto di autentici esperimenti genetici che senza l'Uomo rischierebbero l'estinzione ( la gallina, le mucche domestiche, i topi delle fogne, gli stessi cani e gatti.. ). l'Uomo nel tempo ha profondamente manipolato a proprio vantaggio le condizioni naturali e persino climatiche del pianeta e la sua azione ha dunque rovesciato l'antico rapporto Uomo-Animali dell'età della pietra che era basato sulla riverenza e timore dell'uomo per gli animali che restavano autonomi e selvatici. L'estinzione della tigre a denti a sciabola contemporaneamente alla comparsa del Cane rappresenta simbolicamente la fine del pericolo rappresentato dagli animali biologicamente più forti e resistenti e aggressivi dell'Uomo. Parlare oggi di rapporto con gli animali significa parlare del tipo di lealtà che si vuole cercare da parte degli animali che fosse di affetto al padrone o che fosse di servizio e non di rispetto di una autonomia loro nel senso che il cane ad esempio è affettuoso con gli uomini che gli diano da mangiare e che lo curino contraccambiando con la lealtà che non è strettamente un comportamento SCELTO dall'animale ma uno stimolo istintivo e congenito di una specie artificialmente prodotta dall'Uomo. Amare gli animali non sempre è un sentimento autentico nemmeno nei più accesi animalisti poichè questo sentimento scatta quando gli animali amati dimostrano bisogni di accudimento e protezione e si trovano in situazioni di vulnerabilità come nel caso di cuccioli. E' molto difficile stabilire un vero rapporto basato sul reciproco rispetto nel caso di animali davvero selvatici che se non conoscono l'uomo possono provare timore o anche aggressività ( i leoni e gli squali ad esempio non attaccano mai l'uomo se non deliberatemente provocati nei LORO territori di caccia ). In sintesi se bisogna istituire un autentico rispetto per gli animali bisogna rispettare i loro ambienti naturali e lasciare il loro naturale corso della vita e non intervenire neanche nei momenti di pericolo altrimenti la sola presenza dell'Uomo da sola li può trasformare profondamente facendoli inevitabilmente dipendenti dell'Uomo nel bene o nel male. Naturalmente una scelta del genere è solo dannosa per noi e per gli animali stessi che ormai hanno bisogno di noi ( abbandonare un cane è un atto estremamente barbaro che può ucciderlo senza eccezioni ad esempio ). I cani e i gatti non possono vivere da soli perchè non sono nemmeno preparati geneticamente alla soppravivenza in ambienti non umani e persino un topo di fogna morirebbe senza i liquami della città...
io ho a Terracina in villa tre gatti bellissimi :) 2 femmine e un maschio non di razza e da agosto la piccola Sarawak ha fatto una carinissima cucciolata :D tre cucciolotti che assomigliano molto ai loro rispettivi genitori. La villeggiatura è un posto molto adatto per tenere gatti o cani in condizioni di libertà e spazio ( sopratutto i cani che soffrono a restare immobili in case chiuse..)e c'è anche il vantaggio che i vicini che vivono permanentemente lì sono sempre disponibili a tener cura dei nostri gatti evitando rischi di abbandono e solitudine. I gatti più dei cani sanno reggere all'assenza dei padroni ma quando si abituano al cibo in scatola perdono ogni capacità di cercare cibo da soli e quindi è sempre necessaria la costante attenzione sempre e comunque. Gli animali e l'Uomo possono vivere insieme ma non escludersi a vicenda almeno finchè la Civiltà esiste :wink:
Immagine

Avatar utente
jobi1
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1890
Iscritto il: ven apr 18, 2003 9:27 pm
Località: Milano

Messaggio da jobi1 »

io ho una sorella teen-ager :(
Immagine Genio matematico, marito ideale nonché maestro jedi jobi1 Kenobi :king: Immagine Immagine

Avatar utente
naushika
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 1116
Iscritto il: ven lug 02, 2004 5:59 pm
Località: roma

Messaggio da naushika »

io ho una sorella teen-ager
è ingiusto metterla nella categoria "animali" solo perchè la detesti :P
Immagine

Avatar utente
jobi1
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1890
Iscritto il: ven apr 18, 2003 9:27 pm
Località: Milano

Messaggio da jobi1 »

ImmagineImmagine

hai ragione devo specificare: di certo non è ne un micio en una cagnolino, direi più che altro una cernia nella vasca da bagno :P
Immagine Genio matematico, marito ideale nonché maestro jedi jobi1 Kenobi :king: Immagine Immagine

atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Messaggio da atchoo »

Gli animali mi piacciono. Casa mia, tra cani, gatti, pappagallini, un rospo (!), pesci, è quasi uno zoo!
Ma non sono vegetariano, anzi! In realtà non mangio molta carne (pochina, direi), ma non rinuncerei ad una fiorentina, al polpettone arrosto, al roast beef, al prosciutto crudo...

Avatar utente
jobi1
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1890
Iscritto il: ven apr 18, 2003 9:27 pm
Località: Milano

Messaggio da jobi1 »

invece a me non piace la carne e non sono vegetariano, ma non posso fare a meno degli affettati :roll:
Immagine Genio matematico, marito ideale nonché maestro jedi jobi1 Kenobi :king: Immagine Immagine

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

Avete mai provato le bistecche di soia? Se condite bene sono buone.

Ho appena saputo che in Inghilterra hanno reso illegale la caccia alla volpe! Finalmente! Sono proprio contenta! Alla faccia di quei bas***di assassini! (Scusate lo sfogo). Tuttavia non posso credere che ci fosse così tanta gente a manifestare contro la nuova legge e la perdita delle "tradizioni" agresti (così l'ha definita il giornalista di rai2: si vergogni!). (magari ho capito male io... ero così contenta...)
Un piccolo passo avanti. Immagine

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Messaggio da pippov »

Ma passo avanti de che?! Bastardi assassini?! Io la vedo diversamente...
Scusami tanto elfthryth, ma dov'è il problema? Nella crudeltà? Tanto per non essere banale, ma con tutto quello che succede nel mondo, è crudele sparare ad una volpe?! Se a casa mia la mamma uccide il polletto per cena è crudele? e se no, dov'è la differenza? Se si, invece... non ci siamo proprio...
Onestamente certi discorsi non li capisco... ma non vado oltre, dato che qui si entra nelle convinzioni personali di ognuno, e magari poi qualcuno si offende, però una cosa è la natura e la sua salvaguardia, e qui nessuno obietta nulla, altro è l'esagerazione!
Per capirci, l'esquimese che uccide la SUA balena secondo le tradizioni millenarie (quasi) del suo popolo e le baleniere giapponesi e norvegesi sono la stessa cosa? Spero di no...
(non so se si è capito, ma non amo particolarmente gli animalisti... scusate... è giusto per parcondicio...)
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

Non penso che si possa paragonare la caccia alla volpe con l'uccisione di un pollo o di una balena (anche se io sono contraria anche in questi ultimi 2 casi): il pollo e la balena vengono uccisi per essere mangiati, ma la volpe? Il problema sta(va) nell'inutilità di quello "sport" (ma secondo voi la caccia, in generale, può essere considerata uno sport?), nato per far divertire i nobili inglesi. Se non era crudeltà questa...

Avatar utente
naushika
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 1116
Iscritto il: ven lug 02, 2004 5:59 pm
Località: roma

Messaggio da naushika »

più che altro fanno tante proteste perchè se verrà abolita la caccia alla volpe l'aristocrazia inglese ormai non avrà più nessun segno distintivo ed esclusivo nei confronti dei normali ricchi o, in generale, del ceto medio benestante e per di più l'abolizione della caccia alla volpe metterebbe in crisi anche l'industria agrituristica che grazie a questo tipo di caccia attira clienti parvenu. Ogni opposizione, si sa, è sempre fatta per interesse economico anche se non lo fà apparire tale. La caccia poi in Italia è già sottoposta ad una certa legislazione che impone ai cacciatori di agire solo in determinate stagioni e solo su esemplari vecchi e malati o in sovranumero rispetto alle risorse naturali per ragioni di ecquilibrio ambientale. Certo fatta la legge trovato l'inganno e spesso i cacciatori più fanatici alimentano la criminalità che fornisce loro selvaggina anche rara e agevolazioni varie e illegali. Infine, anche se uno stato riuscisse ad abolire del tutto la caccia, c'è sempre il commercio criminale di animali anche a rischio di estinzione e persino commercio di organi nel quale i cinesi sono tristemente noti per la loro cultura della superstizione ( i cinesi credono di trarre da orsi e tigri farmaci miracolosi e afrodisiaci di ogni genere..). Purtroppo in questo caso nulla si può fare a causa di una sincera e assoluta collaborazione internazionale per stroncare simili commerci sulla pelle degli animali non necessari per la catena alimentare... :(
Immagine

Avatar utente
minmay
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 604
Iscritto il: dom nov 30, 2003 2:54 pm
Località: sarnico (bg)

Messaggio da minmay »

...parlo un po' anche io, anche se preferisco parlare poco per non entrare in contrasto con nessuno...sono vegetariana da...mmm...8 anni più o meno...ma non mi piace come termine, io dico solo che non mangio carne.
odio i radicalisti: non si può fare di tutta l'erba un fascio!
odio quelli che quando qualcuno sta mangiando della carne guardano l bistecca non faccia schifata.
credo che ognuno sia libero di fare le sue scelte e, sinceramente, con tutte le persone che muoiono al mondo per fame o per guerra, il minore dei nostri problemi sono alcuni animali morti per diventare bistecche, unguenti e persino pellicce!
preferisco vedere qualcuno con la pancia piena piuttosto che della carne buttata via.
...ok mi fermo...

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Re: Animali

Messaggio da spaced jazz »

elfthryth ha scritto:Vi va di firmare qualche petizione per aiutare foche, cavalli, animali da pelliccia,...? Visitate il sito della LAV:
http://www.infolav.org/nn-home-page-ie.htm
E' molto importante! (magari lo avete già fatto...)

Potremmo usare questo topic per parlare degli animali che vivono con noi, o più in generale del nostro rapporto con gli animali.
Io ho 5 gatti, 3 femmine e 2 maschi (la mamma + 4 figli), ma mi piacciono tutti gli animali, anche gli insetti! Da qualche mese a questa parte ho deciso di diventare vegetariana, soprattutto perchè non tollero i metodi di allevamento odierni. Per ora mi fermo qui, ma avrei tante cose da dire e da far sapere a proposito...
Io ho 4 gatti (3 maschi e una femmina) e un cane, li volevo allevare per cibarmene ma poi ho cambiato idea 8)

Si chiamano
Packy
Torajima
Kuroko
Pallina
e il cane: Tapiro
Immagine