La Città Proibita

Film, al cinema o a casa

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
naushika
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 1116
Iscritto il: ven lug 02, 2004 5:59 pm
Località: roma

La Città Proibita

Messaggio da naushika »

l'ultimo film di Zhang Yimou è una tragedia in stile shakesperiano ( infatti sono notevoli i rimandi a Re Lear e a Riccardo III ) che narra una terribile faida all'interno della famiglia imperiale cinese del X secolo d.c. L'Imperatrice accusa segni di pazzia mentre l'Imperatore, stanco e cinico, torna dalla guerra e trova cresciuti i suoi tre figli nati dalla imperatrice madre naturale morta tempo prima.

gran parte del film è ambientata nelle sale, colorate fino all'inverosimile, della Città Proibita sede del potere imperiale a Pechino.

Splendida la battaglia fra gli imperiali e i ribelli ad un certo punto

film molto corale ( masse di comparse in marce compatte stile maoista )

sfarzo assoluto ma con meno mordente epico rispetto ad Hero ( opinine mia ) :?
Immagine

Avatar utente
Nikazaki
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: mer lug 25, 2007 9:45 pm
Località: Cormons

Messaggio da Nikazaki »

Dio non vedo l'ora di vederlo!! Poi c'è Gon Li!!!!! Grazie per la descrizione del film finalmente ho capito di cosa tratta!

Avatar utente
Ryo_Hazuki
Membro
Membro
Messaggi: 132
Iscritto il: lun feb 28, 2005 9:35 pm

Messaggio da Ryo_Hazuki »

Io l'ho visto e devo ammettere che tolta la battaglia, come film mi è piaciuto davvero poco... :(
Opinione personale, probabilmente non è il mio genere...

Avatar utente
jived
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 22
Iscritto il: lun lug 02, 2007 6:19 pm
Località: Belluno-Padova

Re: La Città Proibita

Messaggio da jived »

Ryo_Hazuki ha scritto:Io l'ho visto e devo ammettere che tolta la battaglia, come film mi è piaciuto davvero poco... :(
Opinione personale, probabilmente non è il mio genere...
^^ date a un marito e una moglie un esercito a testa e vedrete che finirà così... emm... certe scene sono molto belle, sopratutto lo scontro finale, anche se ho dei foooorti dubbi che i combattimenti si svolgessero propriamente così. sarei curioso di sapere se veramente era così colorata la città proibita all'epoca, e se ci sono stati degli studi storici per ricostruire l'ambientazione. quoto ryo e concordo che non è nulla di speciale ^^ forse anche per me non è il mio genere, ma devo dire che i costumi però erano veramente belli.

Avatar utente
Raghnar
Kodama
Kodama
Messaggi: 1286
Iscritto il: mer mag 03, 2006 8:12 pm
Località: In Viaggio

Re: La Città Proibita

Messaggio da Raghnar »

90% Polpettone senza alcun bisogno.
10% Poesia.

Da un lato mi sembra che il registra abbia voluto appositamente appesantire il suo film per conferirgli il blasone di "Film Impegnato"(il che non è propriamente indice di qualità cinematografica), dall'altro ci sono scene che tutt'altro che impegnate e raffinate (il che lo rende una specie di "La presa del potere di Luigi XIV"intervallato da stralci di Kill Bill), in mezzo ci stanno alcuni stralci veramente belli.

Ne è valsa la Pena. La prima volta.
Somewhere, along the edge of the bell curve.
Ph.Me

Avatar utente
*Kiki*
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 342
Iscritto il: mar mar 31, 2009 6:33 pm

Re: La Città Proibita

Messaggio da *Kiki* »

Il film mi è piaciuto, ma avrei preferito un finale diverso... :cry: Ed il mio film preferito di Gong Li resta Lanterne rosse!!! :D
Una casa senza libreria è una casa senza dignità,
ha qualcosa della locanda,
è come una città senza librai,
un villaggio senza scuole,
una lettera senza ortografia.

Edmondo De Amicis