AVATAR

Film, al cinema o a casa

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: AVATAR

Messaggio da Shito » mer apr 21, 2010 4:35 pm

dolcemind ha scritto:Ci debbo pensare...
Onestà? Come valutare l'onestà di una storia?
Negli intenti?
Per originalità intendo,come espresso anche altrove, la capacità di rielaborare secondo
proprio gusto e cultura elementi preesistenti in modo da mostrare qualcosa che sia
degno almeno di uno spunto di riflessione.
Ammetterai che dare una definizione di 'originalità' con un verbo che inizia con il prefisso ri- è un po' ossimorico. ^^;

Detto questo, ciò che tu esprimi è il classico moto di contaminatio -> variatio che è alla base della creazione artistica personale.

L'onestà è tutto quello che si può chiedere in detto meccanismo: che il contenuto espresso non sia una demente accozzaglia di idee del tutto disonestamente proponibili, ma ben commerciabili. ;)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: AVATAR

Messaggio da dolcemind » mer apr 21, 2010 6:14 pm

E' originale la persona che rielabora ciò che ha appreso nel corso della sua vita
ed utilizza questa capacità per una visione personale degna di riflessione oppure generale, magari
evidenziando aspetti che solo pochi colgono.
Le storie personali cominciano ad annoiarmi.
Sono più interessato da chi è capace di andare oltre.
Come vedi c'è più originalità di quella che pensi, almeno secondo i miei canoni. :)
Per questo do molto importanza alle persone ed ai loro meccanismi mentali.
Avatar è un film creato in molti anni di lavorazione.
E' impossibile non appassionarsi al proprio lavoro in questo modo.
Questa passione è evidente e non disprezzabile.
Credo inoltre che il cinema influenzi il mondo occidentale (U.S.A. e di conseguenza tutti paesi da essi dipendenti)
e ne cambi la sensibilità più di quello che si pensi.
Innumerevoli esempi si possono fare in questo senso.
Avatar è un film della sensibilità del nostro tempo con un messaggio capace
di influenzare positivamente la grande quantità di persone che l'ha visto.
Chiedete ad Ali con le ali se non mi credete.
:wink:
P.s:
Hayao Miyazaki sostiene che in Giappone avviene lo stesso con i Manga ma non so dire se ha ragione o meno.

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: AVATAR

Messaggio da Shito » mer apr 21, 2010 10:24 pm

Nota che io facevo un discorso generale, non mi riferivo ad Avatar tacciandolo surrettiziamente di disonestà intellettuale.

Capisco ciò che dici, e lo recepisco. Sulle storie personali mi viene da dire che lo spartiacque è tra il miglior romanticismo, quello che tende all'archetipalità del singolo, da quello sciatto di zibaldoni o blog diaristici di sorta.

Credo che MIyazaki abbia ragione. Del resto, il tanto incensato 'sincretismo' giapponese altro non è che la capacità culturale di fare contaminatio+variatio, tanto cara ai latini.
Ed è una logica da otaku, sì. ;)
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: AVATAR

Messaggio da pippov » gio apr 22, 2010 7:23 am

dolcemind ha scritto:A mio parere merita.
Prendo nota. Mi spiace di non poter dire altro, ma lo sto aspettando a un prezzo decente in BD per vederlo...
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

Avatar utente
Palla di fuliggine
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 222
Iscritto il: lun mar 30, 2009 10:39 am
Località: Pistoia

Re: AVATAR

Messaggio da Palla di fuliggine » gio apr 22, 2010 12:19 pm

pippov ha scritto:
dolcemind ha scritto:A mio parere merita.
Prendo nota. Mi spiace di non poter dire altro, ma lo sto aspettando a un prezzo decente in BD per vederlo...
Ad agosto tornerà al cinema in USA con delle scene inedite, non so se è prevista anche una ri-edizione internazionale.
Nel caso, vallo a vedere al cinema prima di vederlo in BD!

Deepness
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven gen 08, 2010 10:07 pm

Re: AVATAR

Messaggio da Deepness » gio mag 06, 2010 8:12 pm

dolcemind ha scritto: Cioè lo compri solo perchè "graficamente" ben fatto?
Avrai tutti i film Pixar e DreamWorks allora...
Sono da sempre molto attento allo sviluppo delle tecnologie visive in ambito cinematografico, ludico, ecc. Non mi vergogno perciò nell'affermare che Avatar "potrebbe" entrare a far parte della mia videoteca, in quanto esempio di un ulteriore "step" nello specifico campo della creazione di mondi e creature digitali. Ricordo comunque, che ho anche fatto cenno al "giusto prezzo", cosa che suggerisce l'eventuale acquisto "al momento più oppurtuno". :D

Posseggo anche opere della Pixar (in dicreti numero) e Dreamworks (un paio di titoli), ma in tutta sincerità, non ne ho acquistata praticamente nessuna soltanto per meriti "tecnici", in quanto seppur prodotti di ottima qualità, non hanno mai lasciato una traccia indelebile nel mio "immaginario visivo". Questa non è però una discriminante alla qualità dei prodotti in se, ed infatti li ho comunque acquistati, dato che hanno avuto il merito di solleticare "positivamente" altre aree del mio gusto.

Tornando invece alla "questione" Avatar, mi collego anche alla domanda posta da Shito sull'onestà delle storie che vediamo al cinema. Personalmente non ritengo che Avatar sia un film "disonesto"; mi pare anzi di notare nella pellicola, una proiezione molto precisa delle sensibilità, dei dubbi e delle speranze del regista. A mio parere però, questa "onestà" non è riuscita ad essere un buon terreno per lo sviluppo di un film che potesse reggere il peso delle "intenzioni". Ciò che ho visto, lo definirei perciò più un "simulacro", una parvenza di quello che il film avrebbe voluto essere, e che non è riuscito ad assere a causa delle mancanze che più volte sono stare indicate. Un pò mi dispiace devo dire, perchè le premesse erano certamente interessanti ma alla fine, seppur un pò deluso, almeno mi posso "consolare" con una prova "tecnologica" di assoluto valore. Certamente, le pietre angolari di un nuovo modo di fare cinema, saranno comunque messe in altre occasioni e non in questa. :mrgreen:

Avatar utente
dolcemind
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1038
Iscritto il: gio ago 10, 2006 12:53 pm
Località: Roma, nei pressi.

Re: AVATAR

Messaggio da dolcemind » ven mag 07, 2010 8:32 am

Deepness ha scritto: ...
Tornando invece alla "questione" Avatar, mi collego anche alla domanda posta da Shito sull'onestà delle storie che vediamo al cinema. Personalmente non ritengo che Avatar sia un film "disonesto"; mi pare anzi di notare nella pellicola, una proiezione molto precisa delle sensibilità, dei dubbi e delle speranze del regista. A mio parere però, questa "onestà" non è riuscita ad essere un buon terreno per lo sviluppo di un film che potesse reggere il peso delle "intenzioni". Ciò che ho visto, lo definirei perciò più un "simulacro", una parvenza di quello che il film avrebbe voluto essere, e che non è riuscito ad assere a causa delle mancanze che più volte sono stare indicate. Un pò mi dispiace devo dire, perchè le premesse erano certamente interessanti ma alla fine, seppur un pò deluso, almeno mi posso "consolare" con una prova "tecnologica" di assoluto valore. Certamente, le pietre angolari di un nuovo modo di fare cinema, saranno comunque messe in altre occasioni e non in questa. :mrgreen:
Posso essere d'accordo con quello che esprimi.
Mi meravigliava solo il fatto di spendere soldi per un oggetto
che ti soddisfa a metà, privo di contenuti/significati (per te) validi.
Se vado nel miglior ristorante e provo un piatto che non mi soddisfa,
non provo a rifarlo a casa solo perchè la "presentazione" dello stesso era superlativa.
:sorriso2:

Deepness
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven gen 08, 2010 10:07 pm

Re: AVATAR

Messaggio da Deepness » ven mag 07, 2010 1:08 pm

dolcemind ha scritto:[Posso essere d'accordo con quello che esprimi.
Mi meravigliava solo il fatto di spendere soldi per un oggetto
che ti soddisfa a metà, privo di contenuti/significati (per te) validi.
Se vado nel miglior ristorante e provo un piatto che non mi soddisfa,
non provo a rifarlo a casa solo perchè la "presentazione" dello stesso era superlativa.
:sorriso2:
Comprendo e accetto di buon grado la tua critica. :wink:
In effetti non dico sia il miglior modo di agire (soprattutto dal punto di vista economico), ma questo mio interesse verso lo sviluppo delle tecnologie in vari campi (anche dell'entertainment) mi ha portato negli anni, a tenere questa linea di condotta. Vorrei precisare tuttavia, che "ciò che sta sotto il cofano", deve comunque avere "un minimo" di decenza, altrimenti mi troverei effettivamente in difficoltà per un eventuale acquisto. Nel caso di Avatar ad esempio, le critiche "pesanti" ci stanno tutte, ma anche se non ha realizzato "le intenzioni" del regista, non lo considero un film spazzatura. Anche nel mio primo messaggio infatti, gli diedi un voto superiore alla sufficienza (anche se di poco). Credo perciò che nella mia personale ottica, l'acquisto (quando verrà il momento) sarà da considerare tutto sommato, accettabile. :mrgreen:

Avatar utente
Shito
Ohmu
Messaggi: 5407
Iscritto il: lun mag 31, 2004 12:36 pm
Località: Iblard
Contatta:

Re: AVATAR

Messaggio da Shito » ven mag 07, 2010 2:20 pm

Certo che un nickname più ossimorico del tuo non si è mai visto, direi.
"La solitudine è il prezzo da pagare per essere nati in un'epoca così piena di libertà, di indipendenza e di egoistica affermazione individuale." (Natsume Souseki)

Deepness
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven gen 08, 2010 10:07 pm

Re: AVATAR

Messaggio da Deepness » ven mag 07, 2010 7:32 pm

Shito ha scritto:Certo che un nickname più ossimorico del tuo non si è mai visto, direi.
Mmm...Il nickname che ho scelto per il forum, non voleva essere la sottolineatura di una mia "presunta" qualità che dovesse essere evidenziata ai partecipanti del forum. Se questa è l'impressione che ho suscitato, me ne scuso. Nello specifico comunque, vorrei soltanto ribadire che sebbene immagini che l'acquisto di un "Avatar qualsiasi" principalmente per meriti "tecnici", possa essere considerata una cosa un pò superficiale, personalmente la ritengo una pratica "accettabile" in alcuni casi specifici. Semplicemente, come detto in precedenza, sono molto interessato alle opere (non solo cinmatografiche) e a tutto ciò che in genere sia evidenza di "progresso" tecnico, tecnologico o visivo. Non mi pare quindi, di ravvisare in questo mio "interesse", nessun particolare problema.

Avatar utente
ali con le ali
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 404
Iscritto il: gio feb 15, 2007 10:08 am
Località: Torino-Parma
Contatta:

Re: AVATAR

Messaggio da ali con le ali » ven mag 07, 2010 7:39 pm

Ma si, non ti crucciare, Shito ha solo voglia della sua litigata mensile ed è in cerca del pollo che gli dia questa soddisfazione :D .
Non fai proprio niente di male a comprarti il dvd di avatar; solo, mi chiedo quanto possa perdere un film come questo in una visione casalinga...
dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior

Avatar utente
Raghnar
Kodama
Kodama
Messaggi: 1286
Iscritto il: mer mag 03, 2006 8:12 pm
Località: In Viaggio
Contatta:

Re: AVATAR

Messaggio da Raghnar » dom mag 09, 2010 12:45 am

ali con le ali ha scritto:Non fai proprio niente di male a comprarti il dvd di avatar; solo, mi chiedo quanto possa perdere un film come questo in una visione casalinga...
Beh questa credo sia una delle curiosità che sia possibile soddisfare unicamente acquistando/noleggiando il suddetto prodotto (o sfruttando un amico). E un appassionato audio/video è legittimo che cerchi di soddisfare una tale curiosità... ;)
Somewhere, along the edge of the bell curve.
Ph.Me

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: AVATAR

Messaggio da pippov » dom mag 09, 2010 5:08 pm

ali con le ali ha scritto:Non fai proprio niente di male a comprarti il dvd di avatar...
E invece fa malissimo! O BluRay o niente! :loool:
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

pippov
Tanuki
Messaggi: 3563
Iscritto il: dom apr 13, 2003 11:59 am

Re: AVATAR

Messaggio da pippov » lun mag 17, 2010 8:45 am

Finalmente visto.
Mi è piaciuto, ma non è necessariamente una cosa buona... :sorriso2:
La trama è quello che è, prevedibile e scontata fin dalle prime battute, però importa poco in questo caso, credo.
Ho avuto per tutto il film una strana sensazione di dejà vu... E poi ho messo a fuoco: è una Gonzata! E' Origine fatto infinitamente meglio! E' un anime realizzato con mezzi che gli studi giapponesi si sognano!
Insomma, per me un grande film, realizzato splendidamente. Nel suo genere.
Si tratta della mia filosofia di vita. Io rispetto tutti, se qualcuno dice che Mourinho non e' meglio di lui sono d'accordo. Ma non posso vivere in questo mondo competitivo pensando che qualcuno sia meglio di me - Jose' Mourinho

kilamdil
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: ven set 18, 2009 4:04 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: AVATAR

Messaggio da kilamdil » mar giu 01, 2010 3:13 pm

pippov ha scritto:E invece fa malissimo! O BluRay o niente! :loool:
Tecnicamente il BR di Avatar è quanto più vicino alla perfezione di questo formato attualmente in commercio per quanto riguarda in comparto video e notevolmente impressionante anche per quanto concerne l'audio.

Rispondi