Due chiacchere sul cinema

Film, al cinema o a casa

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
jobi1
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1890
Iscritto il: ven apr 18, 2003 9:27 pm
Località: Milano

Messaggio da jobi1 »

anche una biona per papà non scherza come film televisivo :loool:
Immagine Genio matematico, marito ideale nonché maestro jedi jobi1 Kenobi :king: Immagine Immagine
Avatar utente
Ani-sama
Kodama
Kodama
Messaggi: 1324
Iscritto il: lun giu 14, 2004 6:18 pm
Località: Antwerpen (België)

Messaggio da Ani-sama »

hdibifrost ha scritto:Dopo un po' di riluttanza ho visto "Kill Bill vol.1" di Tarantino.
La perplessità era dovuta al fatto che avevo visto in precedenza "Le iene", e avevo avuto la sensazione di trovarmi di fronte ad un film deboluccio, nella trama e nella realizzazione, nel complesso abbastanza sopravvalutato.
Un amico si è procurato il dvd e ce lo siamo visti domenica scorsa. Be': è un capolavoro! Ho trovato Tarantino ironico, pronto a giocare coi generi cinematografici, a partire dalla tuta gialla di Bruce Lee per arrivare alla musica stile Ennio Morricone - Sergio Leone durante i duelli all'arma bianca: una contaminazione totale e un gioco di citazioni davvero ubriacante.
E poi c'è un po' di tutto: i titoli del film che ricalcano il colore sgranato e la grafica pacchiana dell'epica cinematografia di arti marziali di Hong Kong, un quarto d'ora di anime, l'aereo che vola sulla cartina in stile "Indiana Jones". E il sangue? La violenza? Certo, non lo farei vedere a un bimbo, ma trovo che la violenza presente nell’opera sia talmente e volutamente “eccessiva” (teste che volano, braccia che si staccano, sangue che zampilla a fiotti) da risultare assolutamente innocua allo spettatore medio.
Sono reduce da due serate in cui ho visto (finalmente) i due volumi di Kill Bill. Che dire? Sono d'accordo con quanto dice Heimdall sul primo, un film davvero geniale, ironico, ricco di grinta. Il pregio più grande di "Kill Bill vol1" è quello di essere un film messo insieme con gli elementi dei film d'azione più scontati, caricandoli al punto da ironizzarci sopra.
"vol2", invece, mi ha fatto sentire un po' tradito: non vi ho trovato la grinta e la cattiveria, punti di forza di vol2, e il finale, a mio avviso, è molto convenzionale e, a voler essere duri, incoerente con il resto. Non è certo da buttare, intendiamoci (il maestro cinese è un personaggio formidabile e il film ha pure i suoi momenti), però, a mio avviso, "vol2" manca di quella genialità e ironia che caratterizzavano "vol1".
Haast en spoed is zelden goed.
Avatar utente
naushika
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 1116
Iscritto il: ven lug 02, 2004 5:59 pm
Località: roma

Messaggio da naushika »

Spoiler:
però mitico il maestro e tutte le citazioni del genere Kung Fu di Honk kong :D . ancora mi fà scompisciare dalle risate come lui si carezza la barba ogni volta che fà il bastardo :lol: poi mi ha colta di sprovvista quando lei fà fuori la samurai strappandole l'okkio via :shock: poi l'idea ( assolutamente surreale) di uscire fuori dalla bara fà metà film :) il finale poi con lei che cita Viale del Tramonto...beh è da oscar :roll:
però, a mio avviso, "vol2" manca di quella genialità e ironia che caratterizzavano "vol1".
Spoiler:
giusto e per questo che Tarantino, furbo com'è, non ha continuato con il classico num°3. Nel finale bellissimo il monologo del Boss su Superman...un argomento assolutamente fuori di testa ma nel contesto assolutamente azzeccato :wink: ...infatti lei in stò discorso fà proprio la figura della povera pazza in confronto a lui :sorriso2:
Edit by Soulchild esasperato
Immagine
atchoo
Sposino
Messaggi: 3967
Iscritto il: dom apr 13, 2003 1:22 pm

Messaggio da atchoo »

naushika ha scritto:
Spoiler:
però mitico il maestro e tutte le citazioni del genere Kung Fu di Honk kong :D . ancora mi fà scompisciare dalle risate come lui si carezza la barba ogni volta che fà il bastardo :lol: poi mi ha colta di sprovvista quando lei fà fuori la samurai strappandole l'okkio via :shock: poi l'idea ( assolutamente surreale) di uscire fuori dalla bara fà metà film :) il finale poi con lei che cita Viale del Tramonto...beh è da oscar :roll:
però, a mio avviso, "vol2" manca di quella genialità e ironia che caratterizzavano "vol1".
Spoiler:
giusto e per questo che Tarantino, furbo com'è, non ha continuato con il classico num°3. Nel finale bellissimo il monologo del Boss su Superman...un argomento assolutamente fuori di testa ma nel contesto assolutamente azzeccato :wink: ...infatti lei in stò discorso fà proprio la figura della povera pazza in confronto a lui :sorriso2:
A non spoilerare proprio non riesci, eh? :P
Avatar utente
naushika
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 1116
Iscritto il: ven lug 02, 2004 5:59 pm
Località: roma

Messaggio da naushika »

A non spoilerare proprio non riesci, eh?
scusa. credevo di citare scene nell'idea che l'avessero visto ormai tutti il film e credevo di non aver spoilerato la trama. Oltre al discorso già fatto con altri utenti chiedo anche scusa per non sapermi controllare quando si parla di film o altre opere. spero di non abusare neppure del comando spoiler. il segreto forse è nel commentare ma NON raccontare le cose evitando riferimenti diretti sopratutto riguardo ai finali.
Immagine
Avatar utente
gattobus
Membro
Membro
Messaggi: 120
Iscritto il: mar giu 03, 2003 10:25 am
Località: Garage di Totoro (PC)

Messaggio da gattobus »

Dillo con parole mie

qualcuno ha avuto modo di vedere questa commedia italiana del 2003 :?:

Io l'ho scoperta per caso in DVD una sera un noleggio e poiiiii :P
Troppo forte .... a parte le citazioni anni 80 del tipo "ma quale sarà la nostra canzone" e in sottofondo Ufo Robot è davvero ben scritta e diretta nonch'è recitata a meraviglia, sopra tutti Meggy la 15enne scatenata ...... un chiaro esempio di come "se volgiono" gli italiani riescono fare belle commeddie divertenti senza essere volgari :wink: ... era da Pane e Tulipani che non rimanevo così piacevolmente stupita :P
Avatar utente
naushika
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 1116
Iscritto il: ven lug 02, 2004 5:59 pm
Località: roma

Messaggio da naushika »

era da Pane e Tulipani che non rimanevo così piacevolmente stupita
a me piace molto la cinematografia di Gabriele Salvatores e merita di essere visto Le Acrobate che è un carinissimo gioiellino del genere intimista.
Immagine
Avatar utente
andywarhol
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 607
Iscritto il: mar lug 08, 2003 8:02 pm
Località: Roma

Messaggio da andywarhol »

naushika ha scritto:
era da Pane e Tulipani che non rimanevo così piacevolmente stupita
a me piace molto la cinematografia di Gabriele Salvatores e merita di essere visto Le Acrobate che è un carinissimo gioiellino del genere intimista.
Pane e Tulipani e Le Acrobate sono due (bellissimi) film di Silvio Soldini, non lo confondiamo con Salvatores che da lui avrebbe molto da imparare (anche se Io non ho paura non è niente male) :wink:
Immagine
Avatar utente
Willow
Kodama
Kodama
Messaggi: 1355
Iscritto il: dom ott 26, 2003 6:26 pm
Località: Foresta di Fangorn (RM)

Messaggio da Willow »

:offtopic: Andy è spettacolare la giffina nella firma!!! ^_____^

Tornando in topic... ma no, al mio consigliere cinematografico preferito non piace Salvatores??? Sono un pò ignorante sulla sua filmografia, non ho mai visto Mediterraneo, o Marrakech Express (i suoi primi e a detta di molti bellissimi film), ma credevo fosse il migliore italiano al momento, la regia di Non ho paura mi è piaciuta moltissimo, davvero bellissime le inquadrature a misura di bambino, le musiche, le scene nei campi di grano ;__;
... davvero non è un bravo regista?

Edit: hahaha!!! Ora c'era scritto "il cucchiaio non esiste"!!! :sorriso2:
"Una serie di sfortunati eventi può, di fatto, essere il primo passo di un viaggio..."
http://www.ricciolunatico.splinder.com ----> le mie creazioni ^^
Avatar utente
andywarhol
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 607
Iscritto il: mar lug 08, 2003 8:02 pm
Località: Roma

Messaggio da andywarhol »

Willow ha scritto::offtopic: Andy è spettacolare la giffina nella firma!!! ^_____^

Tornando in topic... ma no, al mio consigliere cinematografico preferito non piace Salvatores??? Sono un pò ignorante sulla sua filmografia, non ho mai visto Mediterraneo, o Marrakech Express (i suoi primi e a detta di molti bellissimi film), ma credevo fosse il migliore italiano al momento, la regia di Non ho paura mi è piaciuta moltissimo, davvero bellissime le inquadrature a misura di bambino, le musiche, le scene nei campi di grano ;__;
... davvero non è un bravo regista?

Edit: hahaha!!! Ora c'era scritto "il cucchiaio non esiste"!!! :sorriso2:
Non pretendo di dare un giudizio definitivo (ho visto Mediterraneo, Nirvana, Io non ho paura e Sud), ma Salvatores mi pare un regista sopravvalutato, come parecchi registi italiani del resto... comunque Io non ho paura l'ho trovato valido, di sicuro è il suo migliore tra quelli che conosco, un buon film ma non un filmone insomma! :wink:
Immagine
Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

Qui si trovano gli errori commessi nei film: http://www.bloopers.it :twisted:
Non vi è fetore al quale l'olfatto non finisca per abituarsi, non vi è rumore al quale l'udito non possa assuefarsi, nè mostruosità che l'uomo non abbia imparato a considerare con indifferenza - L. N. Tolstoj
Avatar utente
Willow
Kodama
Kodama
Messaggi: 1355
Iscritto il: dom ott 26, 2003 6:26 pm
Località: Foresta di Fangorn (RM)

Messaggio da Willow »

Ho visto DOGVILLE ImmagineImmagineImmagine

Ultimamente vedo tutti film che mi lasciano senza parole... il teatro al cinema... se non l'avete visto, io vi consiglio di armarvi di una bella tazza di te come più vi piace (per tenervi svegli) e gustarvi il film in TUTTE le inquadrature, parole, discorsi, espressioni, luci, colori... bello bello bello... non ho mai visto Dancer in the Dark, ma Lars Von Trier già mi piace :si:

ps: scenografia, una delle più belle che abbia mai visto...
"Una serie di sfortunati eventi può, di fatto, essere il primo passo di un viaggio..."
http://www.ricciolunatico.splinder.com ----> le mie creazioni ^^
Avatar utente
Yume
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 213
Iscritto il: gio set 09, 2004 9:18 am
Località: Calisto

Messaggio da Yume »

Willow, mi associo su Dogville (per me un grandissimo film) e del grande Von Trier mi permetto di suggerirti, oltre a "Dancer in the Dark", anche e soprattutto "Le onde del destino". Ciao!
Life is what happens to you while you're busy making other plans
Avatar utente
Soulchild
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 2353
Iscritto il: ven ago 22, 2003 12:24 pm
Località: Ostia

Messaggio da Soulchild »

Ho trovato questi due news, piuttosto interessanti (e assai diversi tra loro):

http://cinema.castlerock.it/news.php/id=567

http://cinema.castlerock.it/news.php/id=568

A dire la verità, non è che abbia molto da aggiungere, se non che mi sembrano due belle notizie (anche se per la seconda il fattore nostalgia gioca un ruolo non indifferente).
Avatar utente
andywarhol
Ghibliano
Ghibliano
Messaggi: 607
Iscritto il: mar lug 08, 2003 8:02 pm
Località: Roma

Messaggio da andywarhol »

Sono previste due versioni del film, una con i sottotitoli in inglese ed un'altra che sarà doppiata in inglese e con l'audio non perfettamente sincronizzato al movimento labiale degli attori, proprio come i kung-fu movies di quel periodo.
Questa idea si preannuncia come una pacchianata assurda, però nelle mani sapienti di Tarantino potrebbe anche stupirci... vedremo! :shock:
Immagine