Shojo

Nuvole parlanti da tutto il mondo

Moderatore: Coordinatori

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Shojo

Messaggio da elfthryth »

Avrei voluto aprire un topic solo ed esclusivamente su Fruits Basket, ma visto che nessuno lo nomina (...), ho preferito aprirne uno più generico dedicato agli shojo (anche anime). Penso comunque che Fruits Basket possa piacere anche a coloro che generalmente non apprezzano questo genere. I personaggi sono ben caratterizzati, ognuno (o quasi) di loro ha un dramma alle spalle, ma tutti hanno la forza di andare avanti. Per molti di loro questo dramma è rappresentato dalla maledizione degli spiriti dell'oroscopo cinese (quando vengono abbracciati da una persona di sesso opposto si trasformano nell'animale dello spirito da cui sono "infestati"!). A scene drammatiche si alternano comunque scene esilaranti, insomma si passa dal pianto al riso (di chi legge).

Per fortuna è stata annunciata ufficialmente (si spera) la pubblicazione del nuovo numero da parte della Dynamic (dopo circa un anno che non usciva) e SONO FELICISSIMA, nonchè commossa!! Immagine
In conclusione, lo consiglio sollecitamente a tutti quanti!! E se qualcuno già lo legge, sarò felice di leggere i vostri commenti!

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Re: Shojo

Messaggio da spaced jazz »

elfthryth ha scritto:Avrei voluto aprire un topic solo ed esclusivamente su Fruits Basket, ma visto che nessuno lo nomina (...), ho preferito aprirne uno più generico dedicato agli shojo (anche anime)!
Io apprezzo molto gli shojo, per quanto riguarda Fruits Basket lo compro ma sono fermo alla lettura dei primi due numeri, non mi piace leggere serie con una cadenza di uscite così irrazionale e aspetto, se non che finisca, che si accumulino parecchi volumi.
Mi piacciono molto anche gli altri di Dynamic, da Karekano a Kodocha a Gals a Love+Dessin... almeno gli shojo li scelgono bene.
Comunque il mio preferito nel genere in questione (e fra i preferiti in assoluto) è sempre il mitico Proteggi la mia Terra, un manga splendido e immancabile.
Fra le cose recenti, ho trovato bellissimo Cuori Colpiti, uscito in 2 volumi per Flashbook e piuttosto crudo in certi punti.
Immagine

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Re: Shojo

Messaggio da elfthryth »

Qualcuno ha risposto!!
spaced jazz ha scritto: ... per quanto riguarda Fruits Basket lo compro ma sono fermo alla lettura dei primi due numeri, non mi piace leggere serie con una cadenza di uscite così irrazionale e aspetto, se non che finisca, che si accumulino parecchi volumi.

Non hai tutti i torti... Io però non ce la faccio ad aspettare, soprattutto per quanto riguarda Fruits Basket o Nana, e mentre aspetto che esca un numero nuovo mi rileggo la serie. Di Fruits Basket ho visto anche l'anime, che si differenzia un po' dal manga e che però NON termina (spero sempre in una nuova serie...)
spaced jazz ha scritto:Mi piacciono molto anche gli altri di Dynamic, da Karekano a Kodocha a Gals a Love+Dessin... almeno gli shojo li scelgono bene.
Già. Karekano e Kodocha piacciono tanto anche a me, ma chissà quando uscirà un nuovo volumetto di Lui e Lei.... Per fortuna invece Kodocha è terminato senza intoppi! Gals invece non lo leggo e Love+ Dessin non l'ho preso per ripicca (ma quando uscirà Furuba magari ci farò un pensierino!)
spaced jazz ha scritto:Comunque il mio preferito nel genere in questione (e fra i preferiti in assoluto) è sempre il mitico Proteggi la mia Terra, un manga splendido e immancabile.
Fra le cose recenti, ho trovato bellissimo Cuori Colpiti, uscito in 2 volumi per Flashbook e piuttosto crudo in certi punti.
Questi ultimi due non li ho, ma conto di recuperarli al più presto: me li ha consigliati anche il mio fumettaro.

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

Ho letto il primo numero di Love + Dessin e devo dire che mi è piaciuto parecchio! Non sono riuscita ad aspettare l'uscita di Furuba come avevo detto, ma non importa perchè dovrebbe essere uscito!!! Dopo vado in fumetteria... Finalmente! Non vedo l'ora! Dopo mesi e mesi di attesa...
Tra l'altro ho visto sul sito della Dynamic che è prevista (...) l'uscita di tutti e 15 i numeri di Fruits Basket. Speriamo bene.
Non vi è fetore al quale l'olfatto non finisca per abituarsi, non vi è rumore al quale l'udito non possa assuefarsi, nè mostruosità che l'uomo non abbia imparato a considerare con indifferenza - L. N. Tolstoj

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Messaggio da spaced jazz »

elfthryth ha scritto:Ho letto il primo numero di Love + Dessin e devo dire che mi è piaciuto parecchio!.
Ho letto i primi 3 numeri (mi manca solo l'ultimo) e concordo, è uno shojo poco strombazzato ma davvero ben fatto.

Aggiungo che attualmente lo shojo (anzi forse il manga in assoluto) che mi sta piacendo di più è Orpheus no Mado di Riyoko Ikeda: arrivati al terzo volume si resta davvero avvinghiati alla narrazione piena di intrighi e sentimenti. Un gran fumetto.
Immagine

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

Ho letto Furuba!! Immagine Dovrebbe uscire ogni mese adesso, speriamo bene! Tra l'altro, ho preso anche il calendario, anche se non è il massimo a livello di immagini (sono sempre le solite)...
Non vi è fetore al quale l'olfatto non finisca per abituarsi, non vi è rumore al quale l'udito non possa assuefarsi, nè mostruosità che l'uomo non abbia imparato a considerare con indifferenza - L. N. Tolstoj

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Messaggio da spaced jazz »

Finito Love+Dessin... giudizio finale: un buonissimo shojo sentimental-psicologico che si mantiene interessante per i 4 numeri in cui - giustamente - si esaurisce la storia... attendo con interesse altre opere dell'autrice.

Letto anche il 4° volume di Orpheus... che dire? Questo volume lo trovo splendido. Un manga che nel primo numero sembrava incentrato sulle vicende musical-sentimentali di un gruppo di studenti di conservatorio, si è rivelato un bellissimo affresco storico fra rivoluzioni, misteri, vendette, passioni.
Un altro po' e non potrò fare a meno di considerarlo il manga dell'anno :)
Immagine

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Messaggio da spaced jazz »

spaced jazz ha scritto: Letto anche il 4° volume di Orpheus... che dire? Questo volume lo trovo splendido. Un manga che nel primo numero sembrava incentrato sulle vicende musical-sentimentali di un gruppo di studenti di conservatorio, si è rivelato un bellissimo affresco storico fra rivoluzioni, misteri, vendette, passioni.
Un altro po' e non potrò fare a meno di considerarlo il manga dell'anno :)
Volume 6. Ormai non mi stupisco neanche più, ma questo manga incredibilmente cresce di numero in numero. Stupefacente l'abilità della Ikeda di tratteggiare così perfettamente i personaggi e le loro emozioni e di tenere il filo della trama. Non è certo un'autrice che tira stancamente la sceneggiatura: le svolte narrative sono continue.

Veramente un capolavoro fra i più belli mai usciti in Italia.
Immagine

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

Finalmente sono venuta in possesso del numero 1 di Ultimi raggi di luna! Ora mi manca solo il n° 3, ma non ho resistito e ho iniziato a leggerlo. Sembra molto bello, d'altra parte come tutte le opere della Aizawa.

@Spaced jazz: ma solo noi 2 leggiamo shojo?
Purtroppo io Orpheus avevo deciso di non prenderlo (per lo stile, per il numero di volumetti, perchè devo darmi un freno...), ma tu mi stai facendo cambiare idea!!
Non vi è fetore al quale l'olfatto non finisca per abituarsi, non vi è rumore al quale l'udito non possa assuefarsi, nè mostruosità che l'uomo non abbia imparato a considerare con indifferenza - L. N. Tolstoj

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Messaggio da spaced jazz »

elfthryth ha scritto:Finalmente sono venuta in possesso del numero 1 di Ultimi raggi di luna! Ora mi manca solo il n° 3, ma non ho resistito e ho iniziato a leggerlo. Sembra molto bello, d'altra parte come tutte le opere della Aizawa. ?
Sì, ultimi raggi è un bel fumetto breve, particolare e malinconico.
elfthryth ha scritto:ma solo noi 2 leggiamo shojo?
Boh, spero di no :)
elfthryth ha scritto: Purtroppo io Orpheus avevo deciso di non prenderlo (per lo stile, per il numero di volumetti, perchè devo darmi un freno...), ma tu mi stai facendo cambiare idea!!
Ma guarda, prima di tutto due considerazioni sul fumetto. Orpheus è il capolavoro di Riyoko Ikeda, grande autrice specializzata in ambientazioni storiche, ed è successivo sia a Versailles no Bara (ossia Lady Oscar) che a Caro Fratello, quindi lo stile grafico è più raffinato che in questi, è anni '80 e specie dopo qualche volume molto bello sia come accuratezza che nel rappresentare le emozioni.
I volumi totali saranno 14, ad un prezzo di 4,50 per 250 pagine a volume è più economico di moltissime altre pubblicazioni nel rapporto costo/pagine.

Detto questo, ho iniziato a prenderlo alla condizione di mollarlo se non mi fosse piaciuto. Il primo volume lo trovai più che sufficiente e decisi che in fondo era interessante, anche se non mi sembrava un capolavoro con questa storia di quindicenni ambientata nei primi del '900 in un conservatorio, pur con risvolti drammatici e da spy-story.
Ma fu un'impressione sbagliata, perchè già arrivati al terzo volume si comprende la grandezza della storia, con una trama bellissima che si tesse fra tanti personaggi, fra sentimenti, drammi e misteri.
Arrivati ai volumi 5/6 il manga imho diventa stupendo, i personaggi sono cresciuti e cambiati dagli eventi, la storia è un susseguirsi di svolte narrative, realistica e appassionante.

Non scherzo se dico che è il fumetto che attualmente mi appassiona di più, mi piace più di Monster di Urasawa. Secondo me come qualità distrugge qualsiasi shojo delle Clamp, per dire.

Poi sono pareri personali e può anche non piacere, per carità, ma oggettivamente è un gran lavoro, almeno fino a dove l'ho letto.
Immagine

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

spaced jazz ha scritto:I volumi totali saranno 14
io sapevo che sarebbero stati 18.
spaced jazz ha scritto:Non scherzo se dico che è il fumetto che attualmente mi appassiona di più, mi piace più di Monster di Urasawa.
:shock: Addirittura? Però!
spaced jazz ha scritto:Secondo me come qualità distrugge qualsiasi shojo delle Clamp, per dire.
Beh, se si parla della qualità dell'intreccio, penso che ci voglia poco!
Comunque ho deciso: prenderò i primi numeri di Orpheus e poi deciderò se continuare tutta la serie :) .
Non vi è fetore al quale l'olfatto non finisca per abituarsi, non vi è rumore al quale l'udito non possa assuefarsi, nè mostruosità che l'uomo non abbia imparato a considerare con indifferenza - L. N. Tolstoj

Avatar utente
setsuko
Membro
Membro
Messaggi: 90
Iscritto il: ven gen 30, 2004 7:06 pm
Località: Fiumicino

Messaggio da setsuko »

elfthryth ha scritto:Finalmente sono venuta in possesso del numero 1 di Ultimi raggi di luna! Ora mi manca solo il n° 3, ma non ho resistito e ho iniziato a leggerlo. Sembra molto bello, d'altra parte come tutte le opere della Aizawa.
Io sono riuscita a comprare tutta la serie finalmente....l'ho letta subito e devo dire nonostante ami tutte le opere dell'Ai Yazawa ,questa è la più bella ,intrigante,misteriosa,romantica storia che lei ha scritto!
Mi vergogno a dirlo ma alla fine mi sono uscite due lacrimucce.... :oops:
Ti consiglio di leggerlo al più presto!
P.S. nn vedo l'ora che ricominci Nana!
"Lascia planare le nostre anime sulla terra,
vivi tutt'uno con i venti.
Passa l'inverno con le sementi
e canta con gli uccelli la primavera"

Avatar utente
elfthryth
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 320
Iscritto il: lun ago 16, 2004 5:31 pm
Località: Mariano Comense

Messaggio da elfthryth »

setsuko ha scritto:Mi vergogno a dirlo ma alla fine mi sono uscite due lacrimucce.... :oops:
a momenti a me uscivano a metà del 1° volumetto...
setsuko ha scritto:Ti consiglio di leggerlo al più presto!
Non appena trovo il n°3... Spero proprio di trovarlo a Fumettopoli!
Non vi è fetore al quale l'olfatto non finisca per abituarsi, non vi è rumore al quale l'udito non possa assuefarsi, nè mostruosità che l'uomo non abbia imparato a considerare con indifferenza - L. N. Tolstoj

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Messaggio da spaced jazz »

Uno dei primi shojo apparsi in Italia, per altro di valore assoluto, è Georgie, di cui riccorre il "decennale" della pubblicazione italiana nell'edizione Star Comics, dopo quella parziale e manipolata degli anni '80.

Georgie (il titolo originale ha solo un punto esclamativo in più, Georgie! ), è uno dei più importanti lavori della disegnatrice Yumiko Igarashi (Candy Candy, Anna dai capelli rossi), mentre il realizzatore dei testi è Man Izawa. Il manga vide la luce nel 1982-84 in 5 volumi, divenuti 7 da noi per la diversa lunghezza degli stessi, e purtroppo ribaltati come era consuetudine italiana nel decennio scorso.
Splendidi i disegni della Igarashi, che ancora oggi non risentono minimamente dell'età, molto dettagliati e raffinati nella riproposizione degli abiti d'epoca, dell'ambientazione londinese e dei velieri.

La storia è molto bella, dallo splendido intreccio e dall'ottima caratterizzazione dei personaggi, e rientra certamente nel filone anni 70-80 dello shojo manga, con avventure fra il sentimento e le sfumature epicheggianti da grande avventura romantica; ecco quindi, dopo un inizio solare, comparire tematiche drammatiche e grandi conflitti emotivi.

Georgie è la protagonista, una ragazza quattordicenne che vive con la madre e i due fratelli maggiori - Abel e Arthur - in Australia, all'epoca in cui era una colonia penale del Commonwealth britannico. In seguito ad alcuni avvenimenti, scopre di essere stata adottata da quella famiglia e di essere in realtà la figlia di un deportato, e, cosa ancora più sconvolgente, che i fratelli ne erano al corrente ed entrambi sono in realtà innamorati di lei... inoltre è disprezzata dalla madre adottiva.
Invaghitasi di Lowell Gray, nipote del governatore in vistita in Australia, parte quindi alla volta di Londra alla ricerca delle sue origini, inseguita da Abel e Arthur. In Gran Bretagna la storia evolverà in modo drammatico ed inaspettato, con i protagonisti che si troveranno ad affrontare il proprio destino.
Georgie ha avuto anche una trasposizione anime, molto allungata nella prima parte sull'infanzia ma anche indirizzata ad un target più giovane e quindi edulcorata in alcuni contenuti (droga e rapporti omosessuali), e dal finale più aperto e leggero e sicuramente meno coinvolgente e riuscito.

Una manga consigliato, è uno dei migliori shojo realizzati e l'intera serie costa un boccon di pane.
Immagine

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Messaggio da spaced jazz »

Per Star Comics ultimamente sono iniziati diversi shojo.

---"Chiho Saito presenta" (usciti 2 volumi)
E' una raccolta in 14 volumi di storie brevi di Chiho Saito, autrice ben conosciuta e dallo stile grafico riconoscibile che trovo molto bello. In originale questa raccolta si intitola "Koi Monogatari", ovvero "storie d'amore", e già il nome è tutto un programma.
Sono infatti tutte basate su intrecci sentimentali più o meno romantici, chiaramente non tutte imprevedibili ma comunque generalmente ben oltre la sufficienza, con alcune decisamente riuscite.
Consigliato a chi apprezza il genere "love story", gli altri si astengano.

---"Othello" (usciti 2 volumi)
Manga in 7 (o 8?) volumi di Satomi Ikezawa, commedia sentimentale con un po' di j-rock.
La protagonista, Yaya, è una sedicenne timida e impacciata che grazie ad uno specchio da maghetta si trasforma inconsciamente nel suo alter-ego Nana, una viperetta sfrenata. Per fortuna entrambe amano la musica e lo stesso ragazzo...
Shojo carino da lettura disimpegnata, prevedibile ma discretamente intrigante.

---"Splendid Lovestory" (uscito 1 volume)
Di Miyuki Kitagawa, in 18 volumi bimestrali (campa cavallo).
Non l'ho ancora letto, ma è la classica e non certo originale vicenda di amore impossibile (sono fratello e sorella) molto romantica e un po' torbida, già sfruttatissima nel fumetto nipponico anche in veri capolavori (uno è proprio il Georgie qui sopra): questo dubito che lo sia ma in giro se ne dice comunque bene.
Immagine