Volume monografico su Miyazaki - mi serve il vostro aiuto

Discussioni su gli autori e gli anime Ghibli e Pre-Ghibli

Moderatore: Coordinatori

Ciemme
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: sab mag 07, 2005 6:25 pm

Messaggio da Ciemme » mar mag 10, 2005 1:00 pm

Hai ragione Ghila, il topic di Howl è molto, molto, interessante. Questo è proprio il tipo di "letture" che usiamo pubblicare su Ciemme. Se l'interessato è d'accordo, si potrebbe pensare di adattare il suo post per la pubblicazione.
Proprio qualche minuto fa ho scoperto che nelle prime pagine di "Amrita" di Banana Yoshimoto c'è un riferimento esplicito a "Tonari no Totoro" (ma questo ovviamente già lo sapevate...). Penso che chiederò a Feltrinelli l'autorizzazione per riportare il frammento. :wink:

Avatar utente
dcristof
Membro
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: sab apr 12, 2003 2:57 pm
Località: Bologna + Mestre

Messaggio da dcristof » mar mag 10, 2005 6:01 pm

anche se non so dare un contributo concreto provo a buttare li' un paio di idee, tenendo anche conto del ultimo post di ciemme che da' un'idea del taglio che la sua rivista troverebbe piu' congeniale.

1. un primo argomento potrebbero essere i riferimenti reciproci tra le opere di Miya e altre opere cinematografiche e non: abbiamo nel forum il topic su "Lo Studio Ghibli e le citazioni" dove ciemme puo' trovare una raccolta di varie segnalazioni, alcune notevoli a mio modesto giudizio.

2. un altro argomento, visto l'interesse per i legami letterari dell'opera cinematografica, si potrebbe cercare qualche relazione tra le opere che hanno ispirato i lavori di Miyazaki:
Howl <- Diana Wynne Jones, "Il castello magico di Howl"
Spirited Away <- Sachiko Kashiwaba, "Il meraviglioso paese oltre la nebbia"; Lewis Carroll, "Alice nel paese delle meraviglie"
Porco Rosso <- Antoine de Saint Exupéry, "Corriere del Sud" ?
Kiki <- Eiko Kadono, "Kiki, consegne a domicilio"
Nausicaa <- la storia o la figura della Principessa che paralva con gli insetti (o qcs di simile), un mito giapponese descritto in un'opera antica (XIII secolo? per questo riferimento sono molto impreciso e me ne scuso, ma in ogni caso prima di prossimo fine settimana non potrei recuperare l'informazione esatta); ma anche per alcuni aspetti le sequenze di volo di Arzak di Moebius
Conan <- Alexander Key, "Conan il ragazzo del futuro" (tit. orig.: "The Incredible Tide" )
nota: per i romanzi giapponesi ho usato i titoli delle edizioni italiane.
la prima e unica cosa che osservazione che riesco a fare e' che si tratta prevalentemente di lettereatura per ragazzi, il che porta un facile (banale? scontato e inutile?) aggancio all'aspetto fiabesco di tutti gli anime di Miyazaki; d'altra parte e' anche vero che i lungometraggi che ispirati da romanzi per ragazzi spesso sono anche quelli esplicitamente indirizzati a ragazzi.

mi spiace poter dare solo spunti, pochi e di dubbia utilita'. forse di alcuni di questi si e' gia' parlato in altri topic del forum che pero' mi sono sfuggiti.

in ogni caso fa molto piacere sapere che le riviste di cinema iniziano a interessarsi seriamente a Miyazaki, e da qui speriamo piu' in generale all'animazione giapponese.

Avatar utente
spaced jazz
Susuwatari
Susuwatari
Messaggi: 1120
Iscritto il: mer lug 30, 2003 9:47 pm
Località: Café Alpha

Messaggio da spaced jazz » mar mag 10, 2005 9:53 pm

Ciemme ha scritto:Hai ragione Ghila, il topic di Howl è molto, molto, interessante. Questo è proprio il tipo di "letture" che usiamo pubblicare su Ciemme. Se l'interessato è d'accordo, si potrebbe pensare di adattare il suo post per la pubblicazione.
Proprio qualche minuto fa ho scoperto che nelle prime pagine di "Amrita" di Banana Yoshimoto c'è un riferimento esplicito a "Tonari no Totoro" (ma questo ovviamente già lo sapevate...). Penso che chiederò a Feltrinelli l'autorizzazione per riportare il frammento. :wink:
Vero, Howl è assolutamente competente e interessante :wink:

Per Amrita... certo! Anche perchè la Yoshimoto è uno dei miei autori preferiti :)
Immagine

Avatar utente
Howl
Membro Senpai
Membro Senpai
Messaggi: 349
Iscritto il: lun giu 07, 2004 1:34 pm
Località: il castello errante

Messaggio da Howl » mar mag 10, 2005 9:58 pm

Ciemme ha scritto:Hai ragione Ghila, il topic di Howl è molto, molto, interessante. Questo è proprio il tipo di "letture" che usiamo pubblicare su Ciemme. Se l'interessato è d'accordo, si potrebbe pensare di adattare il suo post per la pubblicazione.
Grazie per la fiducia. Ti invio un PM Immagine

Avatar utente
ghila
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1745
Iscritto il: lun gen 24, 2005 11:37 am
Località: Bergamo
Contatta:

Messaggio da ghila » mer mag 11, 2005 7:28 am

Giusto ieri sera ho preso in mano il libro di Alessandro Bencivenni su Miyazaki e ho riscoperto un sacco di cose che non ricordavo più di questo regista. Soprattutto il modo straordinario che possiede hayao di utilizzare il suo vissuto personale per costruire storie, avvenimenti, azioni, personaggi.

Credo a questo punto che una doverosa e credo indispensabile nota biografica, all'interno del ciemme a lui dedicato, debba essere accompagnata da un articolo con riferimenti fra urgenza biografica e scelte registiche e stilistiche. Soprattutto per due capolavori come Totoro (malattia della madre ecc) e Porco Rosso. Entrambi molto autobiografici eppure cosi ben sublimati dalla realtà giapponese (il secondo soprattutto).

Consiglio inoltre a Gianluca la lettura del libro sopra citato perchè illuminerebbe sul regista anche una fredda notte d'oscuro inverno...

http://venus.unive.it/asiamed/vetrina/i ... venni.html

ok,ok me ne vado :roll: :wink:
Raro concedit, numquam negat, semper distinguit

qu
Membro Senior
Membro Senior
Messaggi: 220
Iscritto il: sab ott 25, 2003 1:06 am

Messaggio da qu » mer mag 11, 2005 3:16 pm

come al solito, credo che prima o poi potrò essere definito ''l'oscuro'', mi tocca fare il guastafeste.
Di Miyazaki occorrerà anche ricordare alcuni aspetti negativi, suoi e altrui, se vogliamo, fra cui il disinteresse personale per la distribuzione delle sue opere in occidente.

Se la cosa è relativa a un premio, non potrà mancare un riferimento al massacro che c'è stato delle sue opere.
Se riferito solo all'Italia, ricordare Nausicaä e l'orrido doppiaggio Rai, ma pur sempre un ''meglio che niente'', il caso di Kiki, quello più eclatante (su questo, vorrei portarti un fatto accertato: la riedizione del DVD -da versione 108 a 112- giacchè danneggiato in postproduzione)

quindi: se mai un capitolo sui fatti negativi dovesse mai esserci, distibuitivi, credo che su questo forum potrei fartene una larga e notevole idea.

Ciemme
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: sab mag 07, 2005 6:25 pm

Messaggio da Ciemme » mer mag 11, 2005 3:37 pm

Ragazzi mi state commuovendo. Non smetterò mai di ringraziarvi per la vostra attiva partecipazione al progetto.
Adesso viene la parte più difficile: mettere ordine tra le idee e sviluppare quelle più interessanti.

Scrivo questo post per annunciarvi che da questo pomeriggio sino a domenica non potrò farmi sentire perchè sarò via da casa. Mi scuso con tutti quelli che mi hanno scritto in privato e ai quali speravo di rispondere prima di partire. Purtroppo ho il treno tra meno di un'ora e non faccio in tempo. Lo farò al mio rientro.
Saluti, Gianluca

Avatar utente
ele
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: ven mar 25, 2005 1:16 pm
Località: padova

Messaggio da ele » mer mag 11, 2005 4:42 pm

ciao, :D sono nuova, nel caso interessasse porterò proprio miyazaki come argomento per la tesina di quinta superiore, dunque è un anno che mi faccio un mazzo per cercare materiale e ormai ho quasi finito, i capitolo sono tre:

profilo (vita e opere, fatti storici che hanno influenzato la sua produzione, il meccanismo delle sue opere)

devo acora trovarci il titolo(le figure principali-uomini e donne-, analisi delle ambientazioni, e l'elemento del fantastico presente nella sua produzione)

analisi di un'opera(la città incantata)


se vuoi posso passarti un pò di materiale :P
ele

l'essenziale è visibile solo al cuore (il piccolo principe)

Avatar utente
ghila
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1745
Iscritto il: lun gen 24, 2005 11:37 am
Località: Bergamo
Contatta:

Messaggio da ghila » gio mag 12, 2005 11:24 am

Nuovo link dove attingere informazioni

http://venus.unive.it/asiamed/giappone/miyazaki.html

Utilizza spesso articoli tratti da Cineforum (altro giornale specializzato) e tutto il sito è consigliatissimo perchè ricco di informazioni e di recensioni (alcune davvero straordinarie di Bocchi!). Su Miyazaki c'è proprio pochino però...

Ancora buon lavoro. :)
Raro concedit, numquam negat, semper distinguit

Avatar utente
ele
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: ven mar 25, 2005 1:16 pm
Località: padova

Messaggio da ele » gio mag 12, 2005 12:55 pm

grandioso 8)

inoltre se qualcuno ha materiale che ritiene inerente con gli argomenti che ho citato me lo faccia avere, non sarà mai ringraziaro abbastanza!!
ele

l'essenziale è visibile solo al cuore (il piccolo principe)

Ciemme
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: sab mag 07, 2005 6:25 pm

Messaggio da Ciemme » ven mag 20, 2005 4:32 pm

Rieccomi, sono tornato. La mia assenza è stata un po' più lunga del previsto ma sono finalmente a casa.
Mi farò sentire a breve con tutti quelli che mi hanno scritto.
Nel frattempo ho recuperato il libro di Bencivenni (che sto leggendo), "Il meraviglioso paese oltre la nebbia" e "Il castello magico di Howl". Della stessa serie è uscito anche "Kiki consegne a domicilio" o sbaglio?
Un salutone a tutti, Gianluca

Ciemme
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: sab mag 07, 2005 6:25 pm

Messaggio da Ciemme » ven mag 20, 2005 5:06 pm

ele ha scritto:ciao, :D sono nuova, nel caso interessasse porterò proprio miyazaki come argomento per la tesina di quinta superiore, dunque è un anno che mi faccio un mazzo per cercare materiale e ormai ho quasi finito, i capitolo sono tre:

profilo (vita e opere, fatti storici che hanno influenzato la sua produzione, il meccanismo delle sue opere)

devo acora trovarci il titolo(le figure principali-uomini e donne-, analisi delle ambientazioni, e l'elemento del fantastico presente nella sua produzione)

analisi di un'opera(la città incantata)


se vuoi posso passarti un pò di materiale :P
Se ti va potresti mandarmi la seconda parte del tuo lavoro. Ma non posso ovviamente prometterti nulla per la pubblicazione. :)
Ciao e intanto grazie per la disponibilità. :wink:

Avatar utente
ele
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: ven mar 25, 2005 1:16 pm
Località: padova

Messaggio da ele » ven mag 20, 2005 7:13 pm

come vuoi, a me non interessa la pubblicazione, penso possa esserti utile in qualche modo ma non ho mai pensato alla pubblicazione, comunque appena ho finito te la mando
ele

l'essenziale è visibile solo al cuore (il piccolo principe)

Ciemme
Nuovo Membro
Nuovo Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: sab mag 07, 2005 6:25 pm

Messaggio da Ciemme » ven mag 20, 2005 7:24 pm

ele ha scritto:come vuoi, a me non interessa la pubblicazione, penso possa esserti utile in qualche modo ma non ho mai pensato alla pubblicazione, comunque appena ho finito te la mando

Grazie!

Avatar utente
Muska
Chibi Totoro
Chibi Totoro
Messaggi: 1701
Iscritto il: lun mag 17, 2004 10:16 pm
Località: La Città Eterna

Messaggio da Muska » ven mag 20, 2005 8:16 pm

Bentornato, Gianluca. :)
Si, c'è anche il libro di Kiki...
Avrai notato la "lontananza" di Miyazaki dai libri cui in qualche modo si è ispirato; già, spesso sembrano solo una premessa, un sogno ispirato da cui iniziare per il suo percorso.
Ti raccomando ancora la visione dell'intervista di Takahata in "Hayao Miyazaki to Ghibli Bijutsukan", un DVD che dovrai reperire in Giappone.
Buon lavoro ! :wink:
"Pur sprovvisto di soldati, e solo, combatteva il mondo e i suoi vizi in questo luogo". (Yasushi Inoue).

Rispondi